Etendard (Pointe de l') Couloir NE

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada libera
quota neve m. :: 1700
Partiti con altre intenzioni, alla fine optiamo per questa gita che si rivela di grande soddisfazione. Neve continua a pochissimi minuti dal posteggio. Pendii ripidi, ma con neve discretamente sciabile. Le 3 stelle sono dovute alla estrema variabilità del manto nevoso che abbiamo incontrato. La discesa sui pendii del canalone è stata buona grazie al grip della neve per gran parte del percorso.
Con Marco, Rossella e Claudio ottimo ripiego al Celse Niere che non abbiamo fatto causa strada chiusa 4 km prima di Ailefroide...
Giornata spaziale per sole e assenza di vento. Panorama grandioso...
CARICO TRACCIA GPS

primi tratti tra neve e prati
visto il pendio - canale decidiamo di risalirlo
ultimi tratti (alcuni sci ai piedi, altri con ramponi per la massima pendenza)
breve e facile crestina finale
in vetta
valle di Briancon
DISCESA!!!!!
con qualche pausa
l'arrivo a valle ....
uno sguardo indietro (quasi dal posteggio)

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m. :: 1600
Confermo quanto relazionato oggi da Teo....e aggiungo foto!!

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: OK
quota neve m. :: 1600
Bella neve farinosa, un pelo pesante ma bella. Ancora buoni spazi per curvare senza toccare le tritate. Da circa 2000 m si scia su una crosta non portante smollata, più che decente.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: no problem
quota neve m. :: 1600
Praticamente perfetto, buon rigelo alla partenza -4 °C, dai 2200m quando si volta a sx. 20-30 cm di neve farinosa, o5tima traccia fino in vetta. Il pendio ha già alcune tracce dei giorni scorsi ma ognuno trova il suo pezzo praticamente intonso, solo la strettoia è ormai priva di farina, bene ha fatto Guido a stare su di una variazione sulla dx, poi farina su fondo duro finoa 1900 in pieno nor, ultima parte traversato a sud su neve marciotta ma sempre divertente fino alla macchina.
Oggi in compagnia di Francesca, Marco, Guido e Carletto.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m. :: 1600
Partiti alle 8 circa, con temperatura -4 , sole e assenza di vento. Ottima traccia.
Prima parte nel bosco crosta portante a tratti, fuori dal bosco crosta leggera sciabile, oltre i 2300 fresca umida.
Discesa buona , raggiunto il bosco ci siamo tenuti in alto all'ombra, neve ancora sciabile.

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada libera
quota neve m. :: 1400
Con il maltempo in arrivo da est abbiamo deciso di puntare ad ovest ed è andata bene.
Partenza dalla macchina con gli sci ai piedi senza un programma preciso. Dopo la prima parte del vallone su neve dura, decidiamo di puntare verso la Pointe de l'Etendard. Leggera nevicata e scarsa visibilità sino in punta. Per fortuna, al momento di scendere, uno spiraglio ci ha dato un po' più di luce. Farina pressata su fondo a tratti irregolare nel primo tratto ripido. Ben sciabili i pendii sottostanti e curve divertenti nel vallone con 2 cm di spolverata sul fondo duro fino alla macchina. Viste le previsioni non si poteva chiedere di più: 3 stelle abbondanti è la valutazione su cui abbiamo tutti concordato. Le gite "rubate" alle perturbazioni sono le più belle.
Con Alberto, una sicurezza, sempre, e con Fabri che ci ha seguito fiducioso.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Strade asciutte
quota neve m. :: 1700
:: scialpinistica
Pochissima neve sui pendii esposti a sud nella zona del colle del Lautaret. Dal vallone di fontenil si riesce a scendere tranquillamente fino a 2 minuti dalla macchina sci ai piedi.

Scarso rigelo notturno ma giornata super, quando si sbuca sulla crestina sommitale quasi per magia si apre un panorame sugli ecrin che lascia a bocca aperta. Bellissimo!

Molta gente nel classico vallone di fontenil, solo noi invece su questa stupenda cima!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
Gran gita,saliti per il canale N-E scesi circa 100 mt e su traccia esistente traversato verso ovest fino al canale N-O,scesi su ottima farina un po pesante ma sciabilissima,per oltre meta pendio,poi leggera crosta ma non fastidiosa.Che dire,viste le condi in giro sarebbe anche da 5 stelle,ma globalmente un bel 4 ci sta tutto.5min di portage.Ottima la compagnia.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 1400
A est aveva già trasformato, poi questa settimana sono caduti dai 10 ai 20 cm di neve. Quindi condizioni super. Dove spiana neve trasformata che in discesa aveva mollato ed era una bella marcetta primaverile. Peccato per le molte tracce, la maggior parte di oggi. Comunque uscendo dal canale più diretto tutti hanno trovato spazio per mettere la propria firma.
Con Enrico Webmaster che ha proposto la gita, Enzo Guru, Enrico VENTODIPASSIONE Macca e Fede


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m. :: 1000
Condizioni eccezionali per il periodo. Il vento ha soffiato poco in questo vallone che non presenta placche da vento. Inoltre la neve in alto non e' tantissima per cui non ci sono grossi accumuli. La bassa temperatura fa il resto. In sostanza 15-20 cm di farina su fondo assestato. Ottima sciata su tutto il pendio. Lo sconsiglio vivamente se cambiano le condizioni (se nevica di più o se si alza la temperatura)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
Gita da effettuare solo con condizioni ottimali del manto nevoso.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: I :: 3.3 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1630
quota vetta/quota massima (m): 2981
dislivello totale (m): 1350

Ultime gite di sci ripido

08/03/20 - Antoroto (Monte) canale NE - ceceme
I primi metri sono molto ripidi e purtroppo solo apparentemente ben innevati. Infatti per circa 10 /15 mt si scende praticamente sull'erba nascosta da 20 cm di neve nuova. Superato questo primo tratto [...]
08/03/20 - Piure (Punta) Canale Nord - vik
Saliti fino alla biforcazione sci ai piedi, poi preso il ramo di sinistra tutto intonso (8 persone nel ramo dx). Proseguito a piedi faticosamente (tanta neve) fino ad uscire al pianoro. Discesa fino a [...]
08/03/20 - Vallette (Cima delle) Parete Est - ecooski9
Tutto intonso... Fighissima... Slavine di superficie ma nel complesso ben sicura!!
08/03/20 - Vallette (Cima delle) Parete Est - teo
Bellissimo, tutto intonso!! Un attimo di riflessione e poi giù, neve ben compattata. Partiti dal frais, alla fine del canale ripellato 150 m fino al colle. Scesi poi dalla comba scura. Cult.
08/03/20 - Quattro Sorelle (Punta) Imbuto N - giole
Saliti da lato Poggio Tre Croci su ottima traccia (grazie!!) che saliva al colle Pissat con una bella trincea. Entrati nella conca svoltiamo a sx iniziando a tracciare l’interminabile conoide su 25 [...]
07/03/20 - Viraysse (monte) Canale NE - Mine Vaganti - jonny_bravo
Bella idea dei soci, io questa linea non l'avevo proprio vista, ritornati poi di nuovo in cima e scesi il canale proposto da Fiorito Garnero per recuperare il bastoncino perso da un componente del gruppo, ottime condizioni in entrambi i canali.
07/03/20 - Bussaia (Monte) da Palanfrè e discesa su Roaschia dal canale Nord - sales93
Era da tempo che vedendo tutti i giorni da casa queste montagna sognavamo di sciarle..canale nord del bussaia con neve a tratti ventata non il massimo poi discesa del Servantun e del Balur su ottima neve. Ambiente spettacolare compagnia top!