Homme (Tete de l') spalla 3122 m Canale SE

osservazioni :: osservato fratture nel manto
Vallone dell'Infernetto in neve da farina stagionata molto addensata (con croste da vento) a trasformata "marcetta".
Conoide con 20÷30 cm di "marcetta" su fondo portante e freddo (ora 11÷11:30), passante in pochi gradi di esposizione a vecchia farina divertente.
Canale vero e proprio in trasformata da lacrime: sceso nel ramo orografico sinistro.
Panorama incredibile sui giganti della Valle Maira.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Pulito fino alle Grange.
quota neve m. :: 1900
Neve dai 2000 metri fino a tutto il conoide in condizioni spettacolari da 5 stelle tutto il vallone dell' Infernetto con n una moquette spettacolare!! Purtroppo i 300 metri di canale sono slavinati e quindi da 1 stella!!! Canale vista l annata cmq magro la strettoia in alto per sbucare sul colletto e impraticabile con gli sci...noi andati in vetta a piedi!!
Gita in un ambiente spettacolare....il vallone dell' Infernetto e qualcosa di magico...vale la pena già solo per il paesaggio....se poi si presenta con un tappeto di moquette.....si può solo godere!! Se si esclude il canale la gita e da 5 stelle piene!!! Con Christian e francesco


[visualizza gita completa con 7 foto]
Neve continua dall’inizio dell’infernetto, generalmente crosta portante, tranne sottovento dove si trovano lingue di farina più o meno crostosa. Saliti con coltelli sino al termine del conoide. Canale liscio e duro ma mollato leggermente dal sole, il minimo indispensabile per farsi sciare. Ci siamo fermati sotto la spalla, nei pressi di una sosta malandata; l’uscita pare magra e con neve tormentata. Conoide lunghissimo in crosta mista a vecchia farina. Ritorno nell’infernetto ormai all’ombra e vetrificato.
Canale bellissimo, ambiente suggestivo e severo, gita top. Con Reine, Fabri e Gal.
Nessun altro in zona.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok fino a chiappera
quota neve m. :: 1500
Saliti da chiappera campo base,in direzione vallone infernetto per poi risalire i pendii verso la tete de l'homme.Calzati i ramponi dal pietrone grande,battuto traccia fin quasi verso l'uscita poi manca neve..
La neve è un Po variegata,da sciare sulla difensiva,sulla pala in alto bella,a metà canale crosta portante e non..poi sotto il conoide portante sciabile.
Qualche tratto di farina sotto il colle,nel complesso bella gita se nn si hanno troppe pretese.
Buon Natale a tutti!
Con Marcy


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m. :: 2000
Non proprio un gran meteo, ma alla fine è andata bene così, saliti e scesi per il canale di sinistra, senza andare in punta, ultima parte molto alpinistica con parecchio ghiaccio vivo.
In discesa nel canale di sinistra neve dura ma con ottimo grip, molte bocce di valanga evitabili andando a cercare le contropendenze ai lati, mentre scendiamo incontriamo Massimo e Nadia con socio che ci suggeriscono la risalita al canale di destra, cogliamo al volo il suggerimento, qui solamente l'ultima parte di una cinquantina di metri è ripida, il resto pendenze molto più moderate, ma con deve molto più dura e grip modesto, belle sventagliate in discesa..
Bella zona, portage praticamente nullo, molta gente al Ciaslaras e alcuni alll'Infernetto.

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: fino al Campo Base
Si parte da Ponte Soubeyran su iniziale pista di fondo.
Canale interessante di ampio respiro in ambiente solare, abbastanza esposto.
Innevamento continuo anche nelle strettoie e in uscita.
Uscita tecnica con pendenze oltre in 55° molto stretto e non percorribile con gli sci.
Neve primaverile ottima nella parte alta del canale. Nel conoide già troppo mollata.
Temperature altissime.

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Campo Base
quota neve m. :: 1600
Salendo all'Infernetto avevo addocchiato il canale che mi sembrava ancora in poudre..così..perchè non rientrare da lì?! Ripello alla volta del passo Gippiera, poi maxi diagonale alla volta della Tete de l'Homme. Poudre anche sto giro. Rientro con l'arancione dell'ultimo sole su neve perfetta fino alle G.ge Ciarviera. Infine stradina (alta) fino al Campo Base. Fantastico...

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
Gita interessante per l’ambiente ed il panorama. Per quanto riguarda il canale, oggi non ci ha permesso una sciata completa. Ci siamo infatti fermati a quota 3050 causa tre scariche di pietre nell’arco di poco tempo, una delle quali ci ha anche colpito. Dopo un breve consulto abbiamo pensato fosse bene un dietro front. La neve aveva appena mollato e ci ha regalato una bella sciata.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 20/03/04 - the singer
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: canale
    difficoltà: 4.3 :: E3 :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Sud-Est
    quota partenza (m): 1614
    quota vetta/quota massima (m): 3202
    dislivello totale (m): 1600

    Ultime gite di sci ripido

    19/01/20 - Quota 3080 Dent d'Ecot Canale dell'Ecot - teo
    La Gura è sempre un posto magnifico, selvaggio, isolato..Partiti per fare un canale sulla costiera della Monfret e appurato che non c'era più dopo 1300 m di sgambata, continuiamo a salire fino al do [...]
    19/01/20 - Ciaudon (Testa del) da Limone Piemonte - valu
    dai 10 ai 30 cm di farina su un fondo durissimo ....... però canale in condizioni sciabili saliti con ramponi e picca i coltelli non servono, dalle pelli si passa a picca e ramponi direttamente
    19/01/20 - Grand Bec de la Blachiere (le) Couloir Ovest RELAZIONE NON COMPLETA - jonny_bravo
    Splendido e lungo canale a poca distanza dalla strada, l'innevamento e' molto buono, ma oggi la farina che speravo di trovare non c'era, o meglio, deii 600 metri di canale previsti, 500 sono in farina [...]
    18/01/20 - Cénévé (Pointe de) Colle 2850 Couloir SE - rocco
    Bell'itinerario che permette di sciare su pendii bellissimi in pieno sole e con bella vista su Aosta. Questo però a prezzo di un po' di portage. La poderale che parte da Avisod a oggi si percorre in [...]
    18/01/20 - Meyna (Sommet de la) Canale Nord RELAZIONE NON COMPLETA - jonny_bravo
    Avendo proposto la gita, vengo eletto con votazione plebiscitaria capogita del giorno, e naturalmente riesco a condurre tutto il gruppo nel canale sbagliato, accorgendomi dell'errore solo in cima [...]
    18/01/20 - Meyna (Sommet de la) Canale Nord RELAZIONE NON COMPLETA - giole
    Saliti da Sant Ours su 10 cm di farina leggerissima (-9 alle 8.15), seguendo la strada sino al bivio per la batterie de Viraysse, dove si punta direttamente verso la parete della Meyna. Anche troppo d [...]
    18/01/20 - Corleans (Cresta di) forcella 2733 m e quota 2780 m da Mottes per il Couloir N - vik
    Partenza alle 9.30 (-7°), sfruttato la traccia di chi saliva alla normale poi deviato ed iniziato a risalire il conoide. La perturbazione non ha fatto molto, 10-15cm che hanno comunque migliorato la [...]