Pagliaio (Picchi del ) da Tiras, colletto parete nord primo picco

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
La neve inizia a Palè, è ancora continua fino al colle. Con temperature alte meglio partire presto se la si vuole avere perfetta in discesa.
Verso l'alto
Verso il basso
Discesa fantastica

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: in auto fino al guado sul sangonetto
quota neve m :: 1100
Caspita, bella!! a due passi da Giaveno e con questo ambiente...
Con le condizioni attuali conviene avere dietro anche la picca e ramponi. Il canale sfiora i 40° se affrontato tutto a sx in discesa (i cani si son fatti metà canale sul sedere). Con un po di perizia nelle conversioni su neve dura (molto dura) è fattibile anche solo con i rampant.
Le condizioni attuali sono ottimali: neve fin troppo dura (usu marmo) sotto e firn bello sopra.
Conviene in corrispondenza della bacheca sotto il Palè (vedi foto) attraversare a sx e prendere il pendio di lì evitando il portage fino al Palè.
Una bella perla della Val Sangone (ops, Sangonetto).
Occorre solo avere un po di pazienza per il portage fino al Palè (15 min) ma ne vale la pena.
La strada sterrata che si diparte poco sotto Tonda è in teoria vietata ma basta non saper leggere... (passano tutti)
Bau! anche da Penny e Lea

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
questo giro son tornato con la tavola, fino al pale non ce più neve sul pendio data anche l ora un po tarda e la nebbia veramente fittissima la neve era molto polentosa ma comunque divertente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
penso sia la prima discesa di questo itinerario , ho raggiunto il colle, la salita e discesa dello scivolo che porta in vetta, se con neve più sicura sembra fattibile, dal colle al palè il pendio è lungo 800m su pendenze continue e senza interruzioni(sembra neve da monte rosa)

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: OS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1112
quota vetta/quota massima (m): 2100
dislivello totale (m): 1000

Ultime gite di sci alpinismo

22/04/19 - Tessa (Cima di) o Texel Spitz da Casere di Fuori per la Val di Fosse - matalp
Gran bella cima molto isolata..dal lungo sviluppo ma che regala soddisfazione e ambienti di prim'ordine..per non ripetere ciò che hanno già ben relazionato i miei due soci, aggiungo che in alcune re [...]
22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - titty79
le seggiovie aprono alle 8, primo troncone 8 euro, poi si prende il secondo e si pagano ulteriori 7 euro... sfruttato a pieno la seggiovia per ridurre i tempi ed il notevole dislivello ... dalla seco [...]
22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - gambalesta
Utilizzati i primi due tronconi (8 euro + 7 euro pagati separati) della seggiovia , poi prima pellata di 200 metri sino in punta allo Teufelsegg, poi discesa diretta su neve farinosa fino sul ghiaccia [...]
22/04/19 - Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy - stellatelli
si parte sci ai piedi dalla strada a qt. 2000 circa, si sale al mattino su neve dura portante (no coltelli), nessun problema fino sotto la vetta dove vi sono alcune roccette affioranti che obbligano a [...]
22/04/19 - Demi (Pointe du) da Fontcouverte - gondolin
Gita di Pasquetta con meteo incerto: dopo una breve esplorazione in auto verso la valle Argentera (per andare al Giornalet), cambiamo completamente direzione e puntiamo verso la Francia, dove il cielo [...]
22/04/19 - Trovat (Piz) e Sass Queder per la Val d'Arlas - joevaltellina
Saliti al Sass Queder dalla val d'Arlas su neve portante (9.00) e scesi lungo il ghiacciaio del Morteratsch (12.00) su neve ancora compatta. Giornata soleggiata e calda, senza vento.
22/04/19 - Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - luca76
Si parte sci ai piedi con neve al limite ma continua in basso. Saliti in vetta tra molte persone che scendevano. Parte centrale con vento intenso poi fortunatamente rallenta. Scesi dalla vetta con vis [...]