Seguret (Monte) Canale Est

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
quota neve m. :: 1500
Si arriva con un buon fuoristrada (alto e con le ridotte) fino a quota 1.550 mt.
In salita abbiamo sbagliato seguendo un canale molto articolato esposto a ovest sud-ovest, che purtroppo presentava molti tratti in vetro, altrimenti si poteva scendere (4.3 o 5.1). In punta il canale est ci è parso evidente (grazie anche all'aiuto telefonico da casa...). In discesa neve molto tecnica. Occorreva cercare i fazzoletti con la neve migliore tra le valanghe cadute nei giorni precedenti. La tipologia di neve cambiava a seconda delle esposizioni, si passava dalla neve dura da fondo di valanga alla crosta morbida nelle contropendenze a ovest alla trasformata ottima nei tratti non svalangati orientati a sud. Al termine del canale, un bellissimo pendio in trasformata, ci ha invitati a spostarci troppo a destra (faccia a valle) finendo sui salti di roccia. Da li ravanamento fino quasi alla strada per evitare di risalire.
Meteo buono e visibilità ottima, ma la perturbazione non era distante.
Oggi con un acrobatico Enrico Webmaster.

orme nella notte
...
Enrico all'ingresso del canale
quasi fuori dal canale

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Salito come un missile(da solo) grazie alla visibilità perfetta e alle tracce dei miei due predecessori di sabato.
Solitudine e pace perfetta in cima. Caldo.Silenzio.Felicità.
Inizio la discesa alle 8.15. Perfetta.Terreno splendido.Peccato che finisca in fretta.
Anche secondo me la valutazione esagera un pò:direi 35° quasi costanti con 2/3 brevi passaggi a 40° o poco più.
Unico neo la perenne veduta sull'autogrill di Oulx.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Saluto Luca e ne allego una foto in fase di salita.Bello l'ambiente, complimenti a chi a scovato l'itinerario, proporrei solo una valutazione un poco meno severa(fatemi sapere le vostre opinioni!).

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Partiti da asti ad un ora allucinante, abbiamo lasciato l'auto a quota 1640 scomprendo solo dopo,che la strada è praticamente tutta "guidabile" fino a quota 1820 circa.
Comunque gita molto spettacolare in ambiente severo fatta, purtroppo, in condizioni di scarsissima visibilità (meno di 20m)che ci ha molto rallentato soprattutto nella in fase di discesa.Discesa che presenta essenzialmente solo un paio di pendii veramente ripidi (intorno ai 45°) e più precisamente Il canale-pendio sotto la punta e, a metà canale, la strattoia prima del passaggio obbligato sulle delle roccete. Neve splendida ma in basso un po' molle.
Un saluto speciale a Bumba bormida (detto Mike) al quale devo riconoscere il merito di aver scelto proprio una bella gita!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: ...condizioni gita ...
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Dormito in furgone a quota 1800,sveglia ore 3,15 sotto la pioggia, partenza ore 4 con stellata,arrivo in cima ore 7.00, inizio discesa 7.25,ore 11 bollavo la cartolina.
Una spruzzata di neve caduta nella notte,ha reso goduriosa la discesa,il canale è in ottime condizioni,anche se nella parte bassa la neve comincia a scarseggiare .Si scia da 2300 a 2900 (tutto il canale) su neve da sogno.Oggi era un lenzuolo immacolato.Conviene approfittare xchè non durerà molto.Non c'è bisogno delle pelli. Completa solitudine,con vista mooolto ravvicinata di uno splendido esemplare di stambecco.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Federico,Diego,Enzo

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Gran bella discesa in ambiente molto suggestivo, fatta con Walter Rivoira, Enzo Ala e Diego Croce.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo portante
Il giovedì, tentativo abortito a 350 m. dalla punta a causa del caldo anomalo per la stagione. Lasciate le auto a Moncellier, quindi gran culo sulla stradina sterrata, seguita a piedi per 6 km. Oggi in compagnia di Albertone Quercetti, Enzo Cardonatti e Enrico Morello. Il canale riassume tutto ciò che si può cercare in una discesa di sci ripido; canale dritto, sinuoso, selletta aerea, strettoie, dorsali esposte, traversi, il tutto quasi sempre sotto i 45° ed in ambiente molto suggestivo. Consigliata a tutti i ripidisti...
Come al solito colgo lo spunto del messaggio supplementare per inserire una foto di discesa... Ecco a voi Walter Rivoira in azione...

[visualizza gita completa con 1 foto]