Blanca (Rocca) parete Sud-Ovest

partiti da Fouillouse per il col du Vallonnet, parte alta della parete ancora su neve dura ma grippante, poi su ottima primaverile. Bellissimo ambiente giornata top, solo noi sul percorso.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ok fino a Saint Ours
quota neve m. :: 1800
Grazie all'imbeccata di Anna e Renato ci spostiamo oltre confine per fare la paretona sud ovest. La stradina si presenta per metà piuttosto magra ma percorribile anche in discesa (se continua il caldo non so per quanto). Giunti nel pianoro sotto la Blanca ci assale un vento freddo e Patagonico che ci fa preoccupare; invece salendo migliora fino a scomparire del tutto, basti pensare che abbiamo mangiato in punta senza guanti; caldo e zero vento.
Abbiamo calzato i ramponi fin da subito ( sotto la barra rocciosa); in centro parete la neve si presenta ondulata, abbastanza portante, ma in salita, con i rampoini non del tutto, facendoci sfondare parecchie volte. Superata la 3/4 diventa primaverile e bella dura.
Per la discesa ci siamo tenuti completamente a DX (senso di discesa), zona in cui il vento ha placcato leggermente il manto e ha portato farina di riporto (3-4cm), rendendolo liscio e con un grip perfetto; "modello vellutino di fine anno".
Quindi fino alla barra rocciosa neve da urlo che ci ha fatto fare una sciata assolutamente sicura e da sballo, meglio che su certe piste :-).
Dalla barra a fine pianoro un misto di neve farinosa, umida un po' di crosticina, ma sempre sciabile. Nella stradina tanto spartineve e okkio alle pietre affioranti.
Gita in super condizioni, a patto che di giorno continui a scaldare così; se arrivasse il gelo sarebbe tutto diverso.
Oggi giornatona in compagnia di Patatino 108.
come al solito solarium e 3LUPPOLI da 66 in punta.....fantastico.
un saluto ad Elia e Enrico trovati in salita con i quali abbiamo battuto traccia e seccato un paio di medie alla Locanda dell'Oserot.
Un saluto a tutti e Buon Anno


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m. :: 1800
Ieri salendo al col di Stroppia lo sguardo inevitabilmente è caduto più volte sul bel pendio finale di questa bella cima e in discesa abbiamo notato che un solitario stava tracciando là in alto così oggi abbiamo deciso di tornare in zona per cimentarci anche noi su questo itinerario.Oggi purtroppo rispetto a ieri il meteo è stato meno clemente con velature diffuse che non hanno permesso alla neve nella parte alta di mollare il giusto comunque la salita non ha presentato particolari problemi anche se noi la seconda barra rocciosa abbiamo preferito affrontarla più a dx dell'itinerario classico raggiungendo il pendio finale grazie ad un breve canale situato a circa m.2700(tratto a piedi).Non abbiamo raggiunto la cima fermandoci a circa m. 3050 in quanto da lì in avanti aumentava la pendenza e le placche da vento erano parecchio indurite.Discesa prima parte con il freno a mano tirato ma che è andata migliorando nel tratto da m.2800 in giù con neve più morbida seguita da spazi in farina e tratto in crosta prima di imboccare la stradina che anche oggi è stata scorrevole fino in paese.Sicuramente il periodo migliore per questa gita va collocato in primavera ma anche così mantiene il suo fascino.
Un grazie ha chi a tracciato ieri,merci Pol (Skitour)


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si sale oltre il paese di st.Ours.
quota neve m. :: 2100
Bella giornata,il pendio era coperto da una leggera spruzzata di neve recente,per superare la prima barra rocciosa in discesa bisogna togliere l'attrezzatura.Bella gita,bella montagna!
Con Alfio e la fedele tavola!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: x
x
Gita in slitaria
du bon ski


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Davvero una bella gita, peccato solo per le condizioni della neve.Parte alta ancora sciabile, in basso neve marcia e pesante causa mancato rigelo notturno.Un saluto a Patrik.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m. :: 1900
Con queste condizioni una sciata veramente piacevole.
Neve abbondantissima, portante, mollata al punto giusto dopo il rigelo notturno.
Siamo scesi alle 12 ed eravamo al limite, una leggera velatura del cielo ci ha graziato, le 11 erano l'ora giusta.
In salita gli sci si portano per circa 1 ora tenendosi in alto sulla destra orografica sopra il fiume. In discesa si arriva a 10 min dall'auto sfruttando lingue e slavine sulla sin. orog.
In compagnia di Stefano, Mauro, Sergio.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m. :: 1900
saliti da Fouillouse via col du Vallonet. Parete abbastanza magra che presenta un passaggio obbligato rappresentato da uno stretto canalino che mette in comunicazione con la parte alta.
Salita con ramponi dura su neve troppo sfondosa.
Discesa inaspettatamente divertente su ottima crema facendo attenzione a qualche pietra qua e la.
Rientro defatigante a Fouillouse su neve fantastica.
Grazie a Max che oggi mi ha trascinato fino in cima, fosse stato per me avrei mollato a metà per nulla convinto della neve e completamente cotto dal sole.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: si può proseguire x la strada sterrata sino al Riou du Pinet (1901m)
quota neve m. :: 2200
saliti e scesi per il versante SW (crosta rigelo portante, molto dura in alto, innevamento continuo sulla parete). buon innevamento nel vallone a partire da quota 2200 metri. Parete NE con 20-30 cm di neve fresca collosa su fondo duro (viste tracce di discesa - di gg precedenti - nella variante di M.Monaco). crestina sommitale ok (no cornici). Panorama grandioso dalla vetta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
questa notte data le alte temperature e la copertura nuvolosa, la neve era portante solamente da 2500 metri.
Meteo pessimo con ultimi 300 metri finali per raggiungere la vetta sotto una nevicata fastidiosa che ti punzecchiava il viso e non solo.
Vento molto forte in vetta, ma comunque buona la discesa su neve portante con alcuni centimetri di neve fresca fino sopra la barriera rocciosa.
poi polentosa fino sotto la grangia.
é incredibile come le condizioni di innevamento mutano in fretta.
La poca neve rimasta su questo versante, non credo resisti molto, visto la alte temperature che si sono registrate nei giorni scorsi.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: saliti in auto sino a 2000 mt all'imbocco del vallone du vallonet
quota neve m. :: 2200
Condizioni super per qs montagna che si é presentata al meglio. Un lenzuolo praticamente immacolato da cima a fondo che ci ha riservato una discesa eccellente su ottima neve trasformata. L'idea di scendere lungo un altro versante l'abbiamo dovuta forzatamente abbandonare perché sarebbe stato un peccato non approfittarne!!!Condizioni decisamente più fredde che in Italia e discesa intorno alle 10,30-11 al momento giusto. Anche nel pianoro ci si é divertiti senza affondare.Un saluto a max, lodo, eraldo e danilo che come al solito fanno scintille. Alla prossima

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Si portano gli sci fino alla "cabane" nel pianoro.
Condizioni della parete ottimali.
Trovato nella discesa neve marcetta, ma divertente (scesi tardi!).
Panorama ed ambiente grandioso.
Con l'amico Ciapel......

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
La nevicata della notte precedente ha nascosto le pietre nella parte alta della gita...con grande gioia delle solette... Più in basso bella discesa con la neve recente sopra un fondo non troppo duro (a causa dell'elevata temperatura), ma sciabilissimo.
In macchina si può percorrere la strada sterrata che prosegue da St. ours fino a quota circa 1900 m., evitando così una bella scarpinata. In discesa si arriva con gli sci a 10 min. dall'auto.
Telemark.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Valle Ubayette....non era presente nell'elenco...hai...hai...Giolitti!!!
Interessante salita, evidente già dal fondovalle. La strada è perfettamente innevata, il pendio (600m.!!) idem. La neve oggi non mai "mollato"...La consiglio vivamente. Panorama dalla vetta di prim'ordine.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: parete
difficoltà: 4.1 :: E1 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1844
quota vetta/quota massima (m): 3193
dislivello totale (m): 1350

Ultime gite di sci ripido

17/03/19 - Combeynot (Pic du Lac de) Canale Nord - mountain
Parte alta neve farinosa compressa, leggermente incrostata da vento, ma ottima da sciare per la presenza di un giusto sottostante fondo portante; nella conoide sempre farinosa compressa ma da fare con [...]
17/03/19 - Font Sancte (Pic Nord de la) Couloir Sud (en banane) - EmmeQ
Partiti un pò tardi abbiamo iniziato la discesa all'una. Canalone lunghissimo ancora ben sciabile ma già si schivano le pietre e se continua con questo caldo resisterà poco. La parte alta è quell [...]
16/03/19 - Sautron (Monte) Canale E - rickyalp82
Partenza alle 5 dalla macchina. Portage fino a sotto grange pausa, perché abbiamo scelto un sentiero più diretto tagliando per pendii più ripidi. Da grange pausa in su, buon rigelo viste le tempera [...]
16/03/19 - Cassille (Tete de la) da le Pont de l'Alp - gino74
ad ora ( ma per ben poco) si mettono gli sci da subito, eccetto un brevissimo tratto sulla strada si tengono sempre, la qualità della neve è scadente, quasi tutta crostosa non portante, solo la prima parte presenta poca ma bella neve.
16/03/19 - Font Sancte (Pic Nord de la) Couloir Sud (en banane) - ninja
Piazzata la tenda venerdì sera alla partenza, partiamo alle 6:20 con buon rigelo. La rampa iniziale la superiamo seguendo il sentiero sulla dx salendo quasi sempre pulito fino al pianoro, poi sci ai [...]
16/03/19 - Panestrel (Pic de) Couloir est - giole
Partiti con direzione il Banane, portiamo fino alla comba superiore, dov’è tutto ben innevato ed in buone condizioni. Salendo verso il Banane, che sembrava leggermente rovinato da colamenti vari, c [...]
14/03/19 - Valletta (Punta) Canale NO - chopin
saliti sul canale più a sinistra salendo poi con un pò di difficoltà (per me) piccolo traverso e ridiscesi una decina di metri per riportaci nel canale giusto mi sono fermato un'ottantina di metri [...]