Mezdi (Piz) da Saint Moritz Bad

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario molto bello e diretto, su pendii sostenuti ma la valutazione OSA mi pare decisamente eccessiva (un buon BS direi).
Consigliabile nella parte finale, dove l'itinerario volge verso sinistra (Est), seguire il percorso del sentiero estivo, anche se su alcune carte l'itinerario sciistico è indicato che svolta a sinistra un po' più a valle (Nord) per superare un breve pendio-canale molto più ripido. Bellissimo il panorama su St. Moritz e, dalla vetta, verso tutto il gruppo del Bernina.
La neve, grazie all'esposizione in ombra e alle temperature basse, si sarebbe mantenuta farinosa ma purtroppo abbondano anche i tratti con croste da vento più o meno morbide o dure, soprattutto nel tratto intermedio.... Scegliere bene i punti in cui curvare!
Seconda e purtroppo ultima giornata di un bel fine settimana di assaggio scialpinistico in una zona che offre innumerevoli possibilità, non solo scialpinismo!
Ottima sia la compagnia che l'accoglienza alla casa di Salecina, ove abbiamo trascorso 2 notti, assolutamente consigliabile:


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dalla strada.
Assenza di rigelo. Tempo un po' grigio che fortunatamente ha mantenuto un po' la neve. Già così nella parte alta firn fin troppo cotto, nel bosco polenta; è vero, noi siamo stati gli ultimi a scendere ma anche i primi nn è che abbiano trovato condizioni tanto diverse. Sciata cmq accettabile.
Gita di soddisfazione.
Pochissima gente in giro.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
Soleggiato e fresco alla partenza ( temp. –7°C. ) ma peggioramento graduale da NW . Vento forte oltre i 2000 m.
Verso mezzogiorno , banchi nuvolosi bassi ( verso i 2000m) in rapido movimento da W verso E , ci hanno fatto temere un peggioramento della visibilità , che , invece si è mantenuta buona per tutta la discesa. Vento tempestoso in alto sul dosso che porta in punta.
Neve polverosa con zone di crosta cartonata in alto , ma ben sciabile . Alcuni piccoli accumuli in formazione a causa del vento da NW in aumento durante la mattinata.
Da quota 2000m. in giù neve ottima , polverosa e leggera. Pericolo 3/5.
Ci siamo fermati all’inizio del dosso che porta in punta a ca 2850m. per il fortissimo vento da NW.
Bella sciata sino in paese a St. Moritz.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1775
quota vetta/quota massima (m): 2992
dislivello totale (m): 1200

Ultime gite di sci alpinismo

19/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - dados
Ancora zona Pianard e ancora bella neve e continua fino all'auto. Noi partiti con calma e giunti in vetta senza rampant essendo già tardi... Discesa alle 12.00 circa su bella neve trasformata. Ancor [...]
19/02/20 - Paschiet (Passo) da Fontane di Lemie - bagee
Saliti in auto sino a 50 m. sotto la cappella di S. Bartolomeo; sci ai piedi da subito ma la situazione è al limite, alcuni passi su erba che saranno sempre più ampi dopo che si abbandona la strada; [...]
19/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - gio notav
Inizialmente ti chiedi che fine ha fatto l’innevamento….poi la situazione migliora decisamente, e si scopre anche che la salita al Monte Ciriunda è un itinerario che si sviluppa in un ambiente al [...]
19/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - lucianeve
Neve continua dall'auto. Salita e scesa dal versante destro orografico. Oggi non necessari i coltelli. Anche se sono scesa presto la neve era vellutino. Pure in fondo la sciabilita è ottima, sembra u [...]
18/02/20 - Ciriunda (Monte) da Tornetti - luca94
Colle pian Fium/Marmottere/Ciriunda/Ciarm del prete. Partito molto tardi dal parcheggio (ecomostro), non avevo idee molto chiare su cosa fare ho fatto i primi 100 metri a piedi non essendoci più ne [...]
18/02/20 - Ciarva (Rocca) da Balme e il Colle Battaglia - gianni-r
Partenza da Balme ore 11.30 circa . No coltelli. Discesa dopo ore 15 neve perfetta morbida al punto giusto. Neve in via di trasformazione , leggera crosta poco prima del piano. Poi dal rifugio in giù ottima e scorrevole pista.
18/02/20 - Gias (Pian) da Balme per il Canalone delle Capre - rifugio ciriè
PArtire come sempre presto per questo bel canale, il 18/2 in condizioni ottime! Prende sole dal mattino presto, noi in discesa l'abbiamo imboccato alle 11.00. Le condizioni attuali lo rendono salibile interamente con gli sci ai piedi.