Chilchalphorn da Hinterrhein

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: parcheggi limitati
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
in salita (h 8.30)la neve nella parte iniziale è tipo pista, alle 13.30 pappina ma tutto sommato divertente.
la parte alta è ancora gradevole ma il vento sta facendo il suo lavoro e in vari punti c'è un principio di crosta che non facilita la sciata.
bellissima gita-paesaggio da 5 stelle e varie discese possibili tutte parimenti divertenti.
qualcuno è arrivato in cima con gli sci ma la stragrande maggioranza (gita abbastanza battuta oggi), me compreso, ha preferito arrivare in cima a piedi

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Pochi posti a Hinterrhein
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Le previsioni davano gran bleu in questa zona e così è stato. -11°C a Hinterrhein alle 7. Purtroppo il vento in settimana ha fatto disastri, come spesso accade in questa zona. Seguo la traccia di un ragazzo che mi precede, in alcuni punti ha avuto una visione 'alternativa' della normale. Sono finito a fare un paio di traversi vertiginosi su neve marmorea e scivolosa, secondo me evitabili. Verso quota 2400 m s'è alzato un venticello maledetto che ha mantenuto dura la neve nella parte alta. Senza problemi con gli sci fino a 10 m scarsi sotto la vetta. Volendo si arriva fino all'ometto di vetta ma data l'esposizione,da non sottovalutare, ho preferito salire e scendere a piedi l'ultimissimo tratto. Ramponi non usati. Il panorama giustifica tutti gli sforzi, soprattutto in quanto goduto senza troppo vento. Discesa su sastrugi e placche per i primi 300 m sotto la vetta. Neve disastrosa da * stella e gambe frantumate a furia di adattarsi al terreno. Invidio chi riesce a divertirsi su questa roba! Scendendo la situazione è meno complessa ma ci sono ancora lunghi tratti ventati e neve riportata sfondosa che non mi fanno rilassare. Scendo tutto a sinistra fino all'alpe Chilchalp e poi ancora a sinistra fino ai pratoni a monte del paese. Gli ultimi 250 m sono su trasformata da ***, peccato per le gambe andate. Appena trasforma questa è una gitona, i pendii sono perfetti e l'innevamento è ancora super dove il vento ha agito meno.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Nella notte di giovedì sono caduti oltre la linea princiupale delle alpi pochi centimetri di neve. In zona il pericolo valanghe è dato 2.
Itinerario semplice su pendii ampi e piacevoli. I quattro fortissimi battiastrada (due gruppi di due persone) tracciano perfettamente. Si arriva in vetta con gli sci ai piedi.
In alto bella neve fresca su fondo duro. Da 2300 in rapida trasformazione, bella e molto veloce.
Giornata tersa e sotto i 2200m molto caldo. Alzandosi di quota un po' di venticello piacevole.
Tracciati anche altri itinerari in zona (dal Lorenzhorn al Wenglispitz, poi Barenhorn, Valserhorn a Nufenen)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Con poco più di mezza giornata a disposizione abbiamo fatto questa bella escursione a non lontanissima dal confine di Chiasso Brogeda. Paesaggio ovattato con neve sui pini e solo in cima forti raffiche di vento che però hanno reso l'ambiente ancor più spettacolare come si vede sia all'inizio che alla fine del VIDEO
Grazie Claudio e Giorgio per aver gestito i tempi giusti e grazie anche all'anonimo tracciatore dai 2500m in su


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Esposizione fino a ca 2100m SSE poi prevalentemente E fino in vetta.
Oggi neve dura fino a ca 2100 ma con buon grip, poi 20 cm di farinosa. Putroppo la previsione di sole non ha centrato, la prevalente foschia ha mantenuto la neve farinosa un po' umida e duro l'irregolare tratto esposto a SSE. Temp. alla partenza -16. Sciata complessivamente discreta. Ancora molti spazi intonsi.


Con: Enrico e Renato


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Pulite
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente ottimo innevamento e salita ben tracciata
Giornata spaziale e gran bella sciata


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok.
attrezzatura :: scialpinistica
Bella neve sin dall'auto. Da fare solo un po' attenzione ai sassi appena sotto la superficie soprattutto nella parte alta. Con gli sci fino in cima anche se in discesa per i primi 15mt si scende a piedi. Ho trovato la sciata molto bella nonostante la neve cambiasse di frequente consistenza, da ben pressata a farina a fresca scaldata dal sole e in alcune parti a crosta. I pendii sono sicuri (c'è sempre la possibilità di stare su spalla) e ideali per sciare con tante varianti per tutti i gusti. Vallata pochissimo abitata e vista spettacolare in cima. Oggi tra l'altro tempo stupendo, non una nuvola, niente foschia e temperatura ideale che invogliava a stare li a lungo. Molto carino anche il paesino, pochissimo abitato e con un bel ristoro dove bere una birra. Gita abbastanza frequentata....e a ragione.

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: park a Hinterrhein
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
purtroppo, data l'esposizione e il vento dei giorni scorsi, ci siamo beccati la crosta, tuttavia, cercando bene in alcune zone c'era ancora un po' di farina.
Itinerario in condizioni abbastanza sicure, salvo alcuni accumuli e limitate zone con lastroni.
Attenzione alla cornice sotto la vetta.
club@avalcotravel.com


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
partenza ore 900 con -18.5°
Ottima traccia, davanti a noi solo quattro o cinque skialp
Ogni tanto qualche nuvola toglie il sole ma sempre buona la visibilità
Nessun pericolo
Il freddo ha mantenuto molto bene la neve nonostante l'esposizione della gita
Ottima neve, ancora qualche spazio vergine in alto, sempre più rari invece negli ultimi 300 metri di sciata
Oggi abbiamo deciso per questa meta avendo avuto notizie fresche da Marco che ci è stato sabato. Non eravamo mai riusciti ad arrivare in vetta o per il vento o per la visibilità quindi abbiamo pensato fosse la volta buona: infatti!!
Chiaramente abbiamo ahimè rinunciato alla compagnia degli altri amici skialp che si erano diretti chi in Valtellina, chi in Formazza chi nelle Orobie: ci si vede presto!
Post finale: Richi anche a -18.5° riesce a fare la sua sosta!


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni discrete, neve a tratti crostosa (non portante) a tratti polverosa un po' pesante.
Nonostante le condizioni non perfette, una gita piacevole e divertente.
Foto su

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulito
attrezzatura :: scialpinistica
posto molto bello, condizioni parte alta in deterioramento, comincia a formarsi crosta ma ancora morbida e sciabile. In basso era primavera con 9 gradi al paese..

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: pulito fino ad Hinterrain
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
ottimo inizio dell'anno con una classica invernale in condizioni più che buone, non dico ottime soltanto perché sotto alla bella neve affiora ogni tanto ancora qualche sasso, giornata molto bella fresca ma con vento moderato solo in cima, consigliabile.
Insieme a Filippo, Giacomo, Laura e Roby, tutti soddisfatti della prima gita del 2014 ed in attesa di cominciare il prossimo corso di scialpinismo della SEM di Milano ( presentazione giovedì 9 gennaio 2014 h 21,00 )

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
All'uscita della galleria la giornata si è presentata nuvolosa con qualche timido raggio di sole ed un aspetto decisamente più invernale, per il maggiore innevamento rispetto al versante di ingresso, e per il freddo, oggi molto intenso, polare, artico... Confermo il commento gulliveriano di "coste" con cui ho condiviso questa bella gita. Come ha scritto -12 gradi alla partenza (con neve dall'auto, misurati con il termometro dell'auto), ma in alto e in vetta, temperature decisamente inferiori... "Sentiti" -20°, - 25°... Per me è stata una delle gite più fredde, se non proprio la più fredda... In questa situazione, oggi (più che in altre occasioni...), la frase che dice che "chi si ferma è perduto"..., ha rivelato la sua verità... Itinerario facile, medio, anche se di una discreta lunghezza, con neve di consistenza variabile ma sempre sciabile, ma oggi "severo" per il freddo davvero intenso, che ha richiesto una buona determinazione e convinzione, ma che -anche per questo se si vuole- ha regalato a tutti (penso) una bella soddisfazione... A me la gita è piaciuta molto... Una trentina di persone sull'itinerario e in vetta, senza mai fermarsi, appunto..., se non per togliere le pelli e per qualche veloce e temerario scatto fotografico, ma spazio (e soddisfazione, penso) per tutti..., e questa è una "cosa" che apprezzo molto. La mia macchina fotografica, accuratamente ricaricata, ha funzionato anche con queste temperature, e qualche scatto lo aggiungo fra poco... Oggi con un "grande" Renzo!!...

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
-12 alla partenza, nella parte finale non so, ma dita e naso a rischio; nuvolaglia rada, qualche breve apertura, leggero vento gelido da E-NE, nevischio, visibilita' comunque buona. Neve recente dall'auto, appena sufficiente sino a chilchalp, poi buon innevamento. Itinerario ideale per lo sci, privo di difficolta'. Peccato per i danni del vento, senza sarebbe stata una discesa da 5*, chi e' sceso tra i primi credo si sia comunque divertito, oggi + di 30 persone.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Le 4 stelle non sono attribuite solo per la sciabilità e le condizioni della neve, ma anche per la bellezza dell'itinerario in generale.
Oggi molto freddo alla partenza, poi il sole e l'aria calma (non c'era un filo di vento) hanno fatto in modo che il meteo fosse davvero ottimale.
Innevamento ottimale fin dalla partenza.
Traccia molto bella e mai ripida.
Pezzetto di cresta sommitale da valutare con attenzione, io ho preferito parcheggiare gli sci a 20 m dalla cima e salire a piedi (i ramponi li avevo dietro ma non sono serviti); altri sci in vetta.
Discesa bella, alternando tratti di polvere a tratti di crostaccia non portante che rallentava e spezzava molto la sciata.
Con Enzo si arriva sempre in vetta! I miei complimenti a lui che nonostante il "lungo di ieri" ha tenuto ottimamente.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Con il lampione del plenilunio decidiamo con Paolo "Nic" e Fabio di fare il Chilchaphorn in nottura. giunti a Hinterhein alle 20,30 dopo giornata di duro lavoro inziamo la salita con vento fastidioso che però successivamnte si attenua. la magia del chiarore lunare, il silenzio, le nostre uniche presenze non hanno bisogno di ulteriori commenti. a mezzanotte in vetta con poco vento ci abbraciamo e ci auguriamo un buon anno come a tutti coloro che condividono la nostra passione...scendiamo senza frontalini in questo incanto. alle 3,30 a piacenza...
buon anno a tutti.

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
poca neve in basso ma sufficente per salire e scendere..il vento ci ha fatto compagnia tutto il giorno,mai forte ma fastidioso...giornata non fredda,temperature miti come da previsioni...neve sciabile su tutto il percorso,andando a cercarsela anche bella,soprattutto la parte alta!!
IO
ENZO
FULVIO
GIò
DAVIDE


[visualizza gita completa con 4 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Meteo: arrivo di nuvolosità importante da NO fin dal primo mattino (in largo anticipo rispetto alle previsioni!), accompagnata da nebbie nella parte alta e da qualche fiocco di neve portato dal vento. La sciabilità sarebbe stata almeno discreta nella parte alta se ci fosse stata migliore visibilità. Al di sotto dei 2000 metri manto nevoso umidificato e fradicio fino al suolo.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
Partiamo alle 9:00 da Hinterrhein e il termometro segna -22°. Raffiche di vento molto fastidiose ma in compenso neanche una nuvola in cielo. Sono ben evidenti pregresse valanghe a lastroni!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo partiti per fare lo Wenglispitz ma poco sotto la cima i nostri prodi Capi-gita decidono di scendere per presenza di lastroni poco affidabili; ripercorriamo a ritroso un centinaio di metri di dislivello per poi risalire verso questa vetta. la neve è molto ventata ma comunque accettabile. Discesa piacevole anche se le ginocchia cantano!. Gran freddo e molto vento in alcuni tratti.
Ottima la compagnia. Partiti in una ventina, alcuni in vetta nonostante il vento gelido. Noi e Davide poco sotto abbiamo gettato la spugna riparando verso luoghi più caldi. Altri scesi già prima. Ci ritroviamo tutti alle auto, contenti.
Grazie a tutti per la compagnia.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1600
Poiché il Bollettino svizzero delle valanghe dava pericolo 3, abbiamo "ripiegato" sul solito Chilchalhorn.
Ma la neve che abbiamo trovato oggi è stata fantastica: polverosa in alto, assestata e quasi trasformata in basso.
Una discesa così bella capita raramente!
Foto su
#

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1500
Molta gente oggi su questa classica, facile ma sempre valida. C'è poca neve sul versante settentrionale del San Bernardino. Alla partenza quasi nulla (prati), poi da 2000 in su ci sono 20-30 cm di fresca con qualche accumulo, farinosa ma non polvere, a tratti un po' lavorata dal vento.
Ottime le possibilità di spaziare su un versante larghissimo in discesa, e dunque di trovare sempre un pendio vergine.
gita con il club Avalco: club@avalcotravel.com


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1500
Di ritorno al chilchalphorn.
Ha nevicato un po', ma in basso si scia tra chiazze di prato e neve ormai primaverile. Sopra i 1900 comunque manto continuo che offre una bella sciata: quasi 1000 metri di polvere o comunque neve leggera e sciabile tutta da scolpire....
Itinerario tracciatissimo, tanta gente.
Ho arrancato con fatica per la mia spalla dolorante. Quest'anno gira male, ma mi difendo con decenza
con Roberto, Teo e Giacomo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1600
grande giornata al S Bernardino, sole e luce
condizioni di neve miste ma sempre ben sciabili : farina pressata in alto, un po' di crosta ma anche farina nel mezzo, firn nel basso a sud
con Gabriele e il suo bellissimo gruppo di Cassano


[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
TEMPO:velato il mattino con pallido sole. vesrso le 11 30 apertura del cielo sereno e bello.
TEMPERATURA: meno 10 alle 8 15.a Hinterrhein
NEVE:in alto dai 40 ai 70 cm di fresca in basso dai 10 ai 30 cm di farina un po pesante.
VENTO:praticamente assente(debole nella parte alta)
il Chilchalphorn non tradisce mai!!!BUONA PASQUA a TUTTI!
io EDDY e la Super Camilla!!!!


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: ok
partiti da Hinterrhein alle 8 30 con -10 assenza di vento e cielo super sereno...da 2100 alla cima vento moderato e freddo...in cima incredibilmente assenza di vento (arrivati alle 11)discesa:i primi 400mt da sballo 5/10 cm di polvere su fondo duro(noi siamo stati tutti a sinistra scendendo cercando canali dove la neve era polverosa)parte centrale un misto di crosta ma sempre molto sciabile...parte inferiore primaverile/firn...ottima gita consigliattissima...
io giò e un cane che ci ha seguito fino in cima....


[visualizza gita completa con 11 foto]
Assenza di rigelo sin circa 2.200 metri, a 2.600 nebbia e visibilità nulla, dietrofront obbligato. Nonostante la temperatura si arriva comodamente alla macchina (parcheggio con pochi posti alla fine del paese).
Se gela la notte ancora consigliata.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1500
Anche quest'anno il Chilchalphorn, una classica sempre di soddisfazione. Giornata soleggiata e primaverile. Nella parte alta la neve è bellissima, una specie di farina pesante che però tiene benissimo. Grandi sciate e compagnia euforica. A mano a mano che si scende la situazione cambia fino ad arrivare agli ultimi 400 metri di neve pesantissima e in qualche punto insidiosa. Siamo stati però gli ultimi a partire dalla cima, un po' troppo tardi, e con il caldo che c'era la questione tempo oggi era particolarmente importante.
Un caro saluto a Camilla, Giovanni, Pietro, Massimo e Alberto


[visualizza gita completa con 4 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 500
temperatura fredda, ma sereno e al sole si sta bene.
itinerario con pendenza molto costante.
traccia buona e scorrevole.
un po' delicata l'uscita in vetta un po' esposta con le ultime diagonali di neve dura .
c'è stato un po' di vento che ha spostato la neve recente, ma non ha creato grossi problemi.
in discesa, in alto si trovano senza troppa ricerca delle belle zone di farina.
scendendo c'è un po' di crosta in più, e la neve recente maschera le tracce sottostanti, ma comunque non male.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1600
Fidandoci delle previsioni svizzere che davano bello a nord abbiamo puntato oltre il tunnel del san bernardino, ma non siamo stati fortunati. La nebbia fittissima su quasi tutto il percorso ha costretto i pochi che si sono avventurati a rinunciare. Cielo e neve dello stesso spaesante colore. Noi ci siamo spinti fino a quota circa 2500, ma poi in assenza di tracce e di qualsisi punto di riferimento abbiamo fatto dietro front. La discesa è stata meglio del previsto perché la neve recente tipo farina pesante tiene abbastanza bene.

Un caro saluto a Camillacapogita, Pietro e Alberto


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: ok
ma che bella giornata oggi oltre il tunnel.....
temperatura rigida e cielo terso mi hanno accompagnato su questa classica dei grigioni.
gita completa con bel dislivello ed ottimi pendii
in discesa si possono affrontare con sicurezza bei canali ancora polverosi , i pendii aperti invece sono lavorati dal vento e dal sole e non sono stupendi.
?v=KDlfwoK4I6A


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: Pulite
quota neve m :: 1600
Classica gita al Chilchalporn. Purtroppo le condizioni almeno quelle della neve rispetto alla descrizione della settimana precedente erano abbastanza cambiate. Un po' di affollamento milanese. Una classica della zona.
Salito assieme a mio cognato Gianpaolo (nella foto) e Vittorio.


[visualizza gita completa con 1 foto]
In compagnia di Abe, Gastone e Ennio, mi associo al giudizio.
Per essere ottima è mancato il cielo terso, ma la velatura ha permesso alla neve di mantenersi. Veramente tannta gente ma con ampi spazi a disposizione.

Una nota tecnica, un grazie all'efficenza svizzera che mette a disposizione nelle aree di sosta fantascientifici WC!! A quando qualcosa di simile in Italia? (vedi foto)


[visualizza gita completa con 2 foto]
Giornata serena con leggere velature, vento moderato (abbastanza fastidioso in cima), affollamento delle grandi occasioni (60 persone?). Neve molto lavorata dal vento ma sempre ottimamente sciabile. Noi siamo scesi (riferimento alla foto) completamente a sinistra sotto le balze del WENGLISPITZ in un ottimo canalone che, grazie al lavoro del vento, era un biliardo. In discesa sosta d'obbligo alla Chilchalp prima degli ultimi pendii, molto arati ma ben sciabili.
Nota Tecnica: il toponimo corretto della cima (come da CNS) e' CHILCHALPHORN.


[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Giornata di quelle che si vorrebbero sempre così. Percorso molto sicuro e ben sciabile in tutto il suo sviluppo, anche se la neve non era tantissima come si pensava. La discesa, stando nei valloncelli più a monte è stata veramente entusiasmante.
Tanta aratura, ma anche moltissimi spazi da firmare. C'era parecchia gente, più le solite tutine aderenti e rampanti che ti superano a velocità doppia

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quattro stelle perchè 5 non si danno così.... bella giornata, neve da spettacolo, pericoli quasi inesistenti. Neve non ce nè molta: in basso una trentina di cm su sottile fondo trasformato, in alto poco meno, tranne nei canali dove il vento ha accumulato. Praticamente in vetta con gli sci. in discesa ancora tanto spazio per apporre la propria firma...!
Con le notizie allarmanti degli ultimi giorni non pensavamo proprio di divertirci così!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1600
Da Hinterrein alle prime baite siamo ormai al limite, anche se non abbiamo mai tolto gli sci, neanche in discesa. Per il resto tutto ok. La neve era spesso trasformata con sopra un po' di quella fresca e la discesa, come ha sentenziato Maco, è stata veramente appagante. Poi a Milano pioveva, ma lì c'era bel tempo, come previsto e sperato. Bellissimo!
Un po' di fascino in più: non abbiamo incontrato una persona che una. Mai successo!
Unica pecca, ci siamo fermati a 200 metri dalla cima perché dovevamo essere a Milano alle 15. Su questa montagna ci siamo stati altre volte, ma la cima è sempre la cima e un pizzico di amaro resta.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
quota neve m :: 1600
Peccato il vento ed il freddo tra 2000 e 2500 mt (dovuti alla fitta nuvolaglia) che non hanno consentito un minimo di transformazione della neve, molto ventata ma solida.
Oltre questa quota neve bella per quanto molto battuta.
Siamo rimasti soli dopo che gli altri gruppi sono tornati indietro scoraggiati dalle nuvole e dal vento gelido ma siamo stati compensati da una vetta con temperatura gradevole ed un panorama favoloso (dal Bernina all'Oberland).
Farsi 1420 mt. di dislivello sempre con gli sci ai piedi e senza rovinare le solette non è poco per questa stagione.
Grazie a Gianni ed Andrea


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1400
bella gita', neve piu' che sufficiente anche se una nuova nevicata non guasterebe sopratutto nella parte bassa.
del gruppo: Matteo, Anna, Fred, Castagna

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Copertura continua del manto nevoso sin dalla partenza, in basso neve già trasformata e dura per fusione e rigelo. Da 1800-2000 mt. neve farinosa compatta (in parte per azione eolica). Giornata bellissima, vento moderato da sud. Discesa per 9/10 su neve bellissima, in parte battuta dagli sciatori, ma godibilissima anche fuori traccia. Poche croste non portanti. Nella parte bassa neve pesante ma ben sciabile. Presente copertura telefonica su tutto il percorso da parte dei gestori svizzeri (Swiss GSM, Sunrise ecc.)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo portante
Bella gita, con pista di salita ben tracciata. La discesa si è svolta su neve ventata in alto e trasformata in basso. Tenendo conto della stagione direi una bella sciata.

Rischio valanghe: 2, aumento delle valanghe di neve bagnata nelle ore più calde della giornata.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 18/04/09 - storditi
  • 25/01/03 - gomez73
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MSA :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Varie
    quota partenza (m): 1620
    quota vetta/quota massima (m): 3040
    dislivello totale (m): 1420

    Ultime gite di sci alpinismo

    08/10/18 - Breithorn Occidentale da Cervinia - luca94
    Partiti dal grosso parcheggio sotto i primi impianti di Cervinia, si risale per il ripido sentiero n.15 che arriva a Plan Maison. Sci a spalle fino al Teodulo poi finalmente si mettono scarponi e sci [...]
    29/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - lakota
    Ieri è finita una stagione scialpinistica unica; con una discesa da sogno dalla vetta della Parrot. Tanta neve, che ricorda gli anni che furono...quando il ghiacciaio non aveva le code di alpinisti i [...]
    22/07/18 - Grande Motte (la) da Tignes - lakota
    Salita in cima alla grande motte. Con gli impianti poca soddisfazione in salita...ma sciare con un dito di polvere a luglio è una gran cosa. Tentata la nord, ma troppo dura sotto il dito di farina.
    22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
    Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
    18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
    Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
    14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
    oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
    11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
    Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]