Fetita (Colle) o Falita da Challancin

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti su buona traccia che arriva al limite del bosco, qui non ispirati dal tracciare decidiamo di scendere fino alla strada che sale verso Planaval... Sciata pessima tra stradina, crosta non portante o neve pesante appena si esce dalle tracce di salita. Rimesse le pelli nel parcheggio risaliamo fino al limitare del bosco e con l'aiuto di 4 francesi che ci precedono saliamo alternandoci alla tracciatura fino sopra al colle. Io fatto traccia che punta al colletto di sinistra salendo (mi sembra più sicura di quella di destra che passa sotto accumuli non indifferenti...). Discesa a questo giro non male, in alto crosta portante un po' lavorata dal vento e sotto farina umida ma sempre scorrevole.
In compagnia di Vale. Oggi solo un leggero vento al colle e salendo la spalla sopra lo stesso.

Al cospetto del Bianco
Punta Fetita dal limite del bosco
Prima discesa
Ripello
Verso il colle sopra il bosco (ora tracciato:))
Salito al colletto di sinistra
Qui ci fermiamo
Panorama
Parte alta non male
Sotto mapasone sciabile

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
- 4 gradi alla partenza e -8 al colle con vento teso.
Neve gessosa, densa più o meno da cima a fondo. Si riusciva a fare qualche curva solo nella pendenza più accentuata o dopo aver preso velocità usando le tracce di chi ci precedeva.
In alto la neve credo sia intorno al metro mentre in basso, nel bosco, è sufficiente, ma si tocca ancora qualcosa non appena si esce dalla stradina.

Con Sonia, Chiara, Laurent (battitore della traccia da più di metà percorso), Joss e Puppi.
Grazie anche allo scialp che ci ha raggiunti aiutando Laurent a battere fino al colle.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Sci subito ai piedi dal parcheggio in fondo la strada del paese. Incontrata prima neve umida, poi , dalle baite, dai 10 cm fino ai 20 cm di fresca. Per allungare un po' il giro giunto al bivio della casa con dei grandi silos evidenti ho tenuto la destra addentrandomi nel bosco per la poderale. Si è rivelata un'ottima deviazione per i bellissimi scorci anche se allunga i km per poco dislivello.
Dal colle ho proseguito per 100m ca verso la Testa. Totale 1000 D+ . Discesa molto divertente per i primi 500m

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
anche noi siamo partiti da Morge ,saliti col sentiero estivo fino a riprendere la poderale poco prima di arrivare alla baita Les Ors, abbiamo raggiunto la dorsale sopra il Colle Fetita rimanendo alla destra idrografica del colle.
Discesi sul secondo ripido canale in neve compattata alternata a tratti polverosi per i primi 100 metri, mantenendoci sempre sulla destra idrografica abbiamo trovato neve intonsa fino a quota 1900 dove siamo rientrati nella poderale e da qui alla vettura con qualche tratto nei boschi e nelle radure adiacenti.
In compagnia di Luciano e ,Giancarlo con le rispettive mogli sulle ciaspole, loro si sono fermate alle baite Tramail des Ors, per noi si tratta della migliore sciata della stagione con una qualità della neve inaspettatamente ideale azzeccando il giusto percorso, un saluto ai due novaresi incontrati anche alla vettura.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Morge. 5 °C alla partenza e 0 in punta.
Saliti alla punta a destra del colle e scesi nell'ampio canale.
Polverosa in tutto il tracciato, ma anche molte zone con neve più densa.
Nel bosco usato la comoda stradina.
Diciamo tre stelle e mezzo.
Con Eli, Simona, Luca, Daniele e syd.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Pulito
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Si portano gli sci in spalla fino agli alpeggi. Da lì su pochissima neve ghiacciata si arriva alla cima. Discesa completamente disturbata dalle sciate precedenti che rendono il tutto molto difficoltoso.
Da prima degli alpeggi occorre togliere gli sci e fino a lì la neve va 'cercata'.
Gita sconsigliata.
Come sempre grazie a Giordy e Stefano per la compagnia


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: con termiche
attrezzatura :: scialpinistica
Poco da aggiungere alla minuziosa relazione del mio socio Vipi5547.
Giornata incredibile, percorso sicuro, nonostante i 30 cm di neve caduti sino a ieri sera. Una goduria incredibile la discesa.
Con Vittorio, Ines e l'altro Vittorio


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema,termiche utili per tratti ghiacciati
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni strepitose per questa gita,il mio socio odierno si è sobbarcato l'onere di fare traccia fino a Les Ors dove abbiamo potuto usufruire della traccia di altri provenienti da Morge,(5-6 skialp mattinieri) fino oltre il colle Fetita .
Discesa entusiasmante in neve polverosa ed intonsa fino alla vettura,leggermente scarsa in basso .
In compagnia di Luca Ozein ,nuovo compagno di gite che ringrazio per aver effettuato da solo la traccia necessaria,soddisfazione per aver azzeccato proprio tutto anche oggi,neve polverosa ,bella giornata senza vento,panorami estesi sulla catena del Bianco..pochi gli skialp in giro ,solo il gruppo davanti a noi e due conoscenti di Luca .Ines e Vittorio coi quali abbiamo condiviso parte della salita e tutta la discesa.
Gita consigliabile se la temperatura rimane bassa,oggi -7 gradi alla partenza.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
...tracciato fino ai piedi del colle in compagnia di Jean-Claude, scesi per scarsa visibilità che deve evidentemente essere migliorata permettendo a chi ci seguiva di arrivare al colle. Circa 30 cm di neve fresca bella da sciare.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
fra i vento e trenta centimetri di neve nuova, non toccata da vento o caldo - quindi perfetto -
grazie ai due che avevano tracciato fino ai piedi del colle,e al local Enrico che ci ha pensato poi fin su


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: termiche
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
neve fresca e di ottima qualità su tutto il percorso, solo alcuni "fazzoletti" di crosta da vento su zone esposte nei tratti alti. Visto il traffico per la Testa dei Frà ho optato per il colle e la conseguente discesa sul pendio immacolato. Di neve ce n'è molta per cui la velocità è minima.
Condizioni ideali per essere ripetuta anche nei prossimi giorni.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ci vogliono le termiche
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Sono partito dalla macchina alle h. 6.00 con il frontalino (-3 gradi ). Ho fatto lo stesso giro di Ito ma sono salito anche sulla punta Fetita. Il bosco é uno spettacolo e l'alba...che dire..
.da togliere il fiato (mica solo per le gambe che ho acciaiato ieri sulle piste di Crevacol ;). Le pietre le ho toccate solo lungo la dorsale sotto la croce di vetta. Poi, bellissima discesa.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: regolare
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti passando dal Col de Bard, scesi direttamente. Buona sciabilità, facendo attenzione ai sassi nella parte alta a causa della mancanza di fondo.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ok fino al parcheggio
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti dal parcheggio sopra Morge (1718 m), dopo la strada per Planaval era chiusa per pericolo valanghe.
Partiti con qualche schiarita, poi nebbia fino a 2200 m e infine coperto con sole che filtrava e creava riverbero...caldo e scottatura.
Battuto traccia per 3/4 del percorso (3 ore per arrivare al colle) poi raggiunto da una guida francese con clienti che é passata in testa, che mi ha "lasciato l' onore" di battere ancora gli ultimi 50 m.
15-20 cm di neve recente in basso, in rapida trasformazione e scioglimento, 30-40 cm in alto. La neve non era della notte appena trascorsa quidni era già notevolmente appesantita; il caldo odierno l' ha poi resa una colla terribile, peggio in alto che in basso, comunque temo la peggior neve che si potesse trovare oggi sulle Alpi occidentali...insciabile anche a causa della scarsa pendenza e in più pessima visibilità.
Le uniche 4 curve decenti sull' effimero pappone gli ultimi 10 metri sopra il parcehggio. Tra pochi giorni in basso non ci sarà più nulla.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti da Morge per neve scarsa alla partenza dove conviene seguire la strada sino alle baite a quota 1846 m da cui si può salire nel bosco per tagliare qualche tornante e riprendere ancora la poderale fino al pendio che conduce a Ors desot; da questo punto in poi la neve è ottima e abbondante e, su traccia già presente, abbiamo risalito i dossi per poi traversare a destra sotto la puntina che divide i due colli. Giunti sul pendio finale lo abbiamo risalito con qualche tornante. Neve buona e poco trasformata in salita dove non servono i coltelli. La discesa, non volendo tornare sul pendio di salita molto tritato e ricoperto da qualche centimetro di fresca, l’ho effettuata sulla sinistra sotto la Fetita dove ho trovato ancora buona farina e poche tracce sino a riprendere la stradina oltre il boschetto.
Pochi skialp sul percorso diretti alla Testa dei Fra; un saluto a Inox e compagni incrociati quando scendevano dal colle. Meteo perfetto ed ancora fresco per qualche sottile velatura. Con l’instancabile moglie Stefania che ha percorso l’itinerario con le racchette da neve. Allego traccia.

Più info e foto su climbandtrek.it



[visualizza gita completa con 6 foto]
note su accesso stradale :: libera
attrezzatura :: scialpinistica
Buone condizioni anche se variabili a seconda dell'esposizione.
In salita nessun problema, in discesa bisogna cercare i punti meno ventati. In alto divertente, in basso qualche fastidiosa crosta.
Un saluto al Santo e consorte.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada sgombra
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Gita sotto una bella nevicata.saliti sino alle baite.poi ci siamo fermatj per la scarsa visibilita. 20cm di neve fresca umida che poggia su quella da rigelo dei giorni scorsi.





[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti su traccia visibile ma da ricreare in diversi punti ,sopra le baite alte completamente da ritracciare ,abbiamo preferito salire direttamente alla quota 2600 circa sopra il colle per scendere dal canale più ripido in ottime condizioni di innevamento ed intonso .Discesa entusiasmante,la migliore della stagione,la neve è polverosa fino alla vettura grazie alla temperatura gelida,-10 alla partenza ed alle recenti nevicate.
Bellissima giornata ,ho azzeccato proprio tutto oggi, le condizioni ottimali della neve, partito in solitaria ho incontrato Pierre proveniente da Morge con Puma ,pastore bergamasco (femmina),siamo saliti insieme alternandoci nella battitura della traccia mancante,( un saluto ed un arrivederci)soddisfattissimi della bellissima discesa , un saluto anche a Sergio e Cristina incontrati a Les Ors.
Incontrati altri due giovani skialp in tutta la zona.


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
gita sotto una debole nevicata. buona traccia in salita. ottima neve in discesa, 15, 20 cm di neve fresca su fondo portante. Nel bosco seguita la stradina fino all'auto.

Con Eli, Fra, Syd e Piggy.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1400
Bella gita ,con neve splendida ideale per sciare.
Visto atleti militari in azione,che spettacolo ,veloci in modo impressionante sia in salita che in discesa,ho usufruito della loro traccia,un grazie sentito.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1600
A parte il vento che soffiava sulla cima perfetta salita in temperatura invernale (-6°C alla partenza). La quinta stella non l'ho assegnata solamente per la tormenta nel tratto finale. Traccia battuta da Challancin sino a 200mt dal colle. 4 sci alpinisti davanti a noi ci hanno aperto la strada sino al colle. Splendida discesa su farina sino all'auto! la valanga che ho indicato era visibile sulla montagna di fronte a noi (Tete Noire) su tratto in massima pendenza. Attenzione per chi si appresta alla salita al colle e alla testa d'Eifra. Non si è ancora staccato nulla ma se la temperatura si alza un po' diventa pericoloso. Molto meglio la Punta Fetita attaccata direttamente dal lato Ovest dopo le baite Les Ors. La pendenza è notevole ma non vi sono accumuli e la neve è poca! Per la discesa poi ci si puo' sbizzarrire sulla parete SO !
Una dedica alla mia dolce metà che mi ha accompagnato sino alla meta!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Stade pulite fino a Morge.
quota neve m :: 1400
Partiti da Morge, con gli sci dall'auto, preferibile rimanere sulla strada fino oltre il bosco. Mare di nebbia intorno ai 2200 mt. In alto, a causa del vento, si trova di tutto: qualche fazzoletto di farina, crosta da vento da morbida a dura, lastroni da vento. Lungo l'itinerario nessun pericolo, ma intorno tanti distacchi spontanei di lastroni da vento. Nel bosco bella farina che invita a scendere verso Planaval, ma... ci si infogna nel bosco più fitto (la vecchia mulattiera non è quasi più percorribile).

[visualizza gita completa con 1 foto]