Vandalino (Monte) da Ponte Barfè per il versante Nord

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Gita quasi pomeridiana, +8° alla partenza.Traccia sontuosa in salita. In discesa, iniziata alle 14,30, tutte le gradazioni di fresca umida. Bellissima fino a 1500 m , poi sempre più umida fino a marcetta. Comunque sempre bella sciata. Per i miei gusti avrei dato ****, ma in basso è ormai molto tracciata e un minimo abbassamento della temperatura potrebbe trasformare in un crostone.
Per me bella gita , molto in stile "vecchio Piemonte", da cogliere al volo, quando in basso l'innevamento è abbondante.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Troviamo traccia fino a quota 1600mt circa, e scopriamo che era stata fatta dall'amico Valter che incontriamo già in discesa, da li il nostro Giorgio passa davanti e traccia con perfezione nella parte piu ostica e difficile sulla dorsale fino all'Alpe di Vandalino, e poi per la facile e comoda cresta fino in vetta.
Solo in discesa, all'altezza dell'Alpe troviamo in fase di salita molti ciaspolatori con parapendio che si portavano in zona per il volo, e alcuni scialp.
La sosta al Rifugio Barfè è d'obbligo, le acciughe parlano da se.
Molto ben innevato tutto il percorso, già a partire dal ponte.
Un ringraziamento agli amici, compagni sempre di ottime gite: Gaetanie, Laura, Giorgio e Paolo.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Traccia esistente fino al rifugio.
Da lì in su, ho dovuto ripassarla prima...e rifarla completamente poi...a quota 1675 (ultimo alberetto sulla dorsale) ho capitolato, pensando fosse più saggio ripellare i sottostanti 300m piuttosto di continuare il diving...quindi se qualcuno vuole approfittare fino a lì...ma oltre hic sunt leones.
In alto eccezionale.man mano che si scende, si sente sempre di più il duro sotto.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada parzialmente innevata
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Molto tracciata la parte sino al rifugio , poi sopra la neve era talmente dura che non si lasciano segni. Vento violentissimo su tutto il percorso con numerosi tratti pelati.
L'unico tratto con neve decente in discesa è stato il bosco e alcune tratti di neve ventata sulla cresta .
Con Matteo.
Da solo sono poi proseguito per la cresta del Vantacul

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Classico itinerario invernale della Valle Pellice, bello e tra i più interessanti nelle aree delle Prealpi.
In questo momento però il manto nevoso non è in buona condizione: molto ventata la parte alta del percorso, poca neve sul costone che sostiene la dorsale che porta alla cima, umida e pesante la parte medio bassa.
Quindi salita non sempre agevole e discesa elaborata, in alcuni tratti del costone con passaggi obbligati, per le troppe pietre affioranti in parte evitabili tenendosi sulla sinistra su pendii con crosta portante ma che richiedono neve sicura .


[visualizza gita completa con 8 foto]
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Il forte vento notturno ha scoperto la spalla. In discesa si sopravvive. Io sono sceso seguendo la traccia di salita e ho tolto gli sci (da sassi) per un centinaio di metri. Dove si trova neve è trasportata e crostosa. Negli avvallamenti su sono creati accumuli importanti. Occorrerà fare attenzione soprattutto quando le nuove nevicate li nasconderanno. In basso non si tocca ma la neve è tritata e difficoltosa. Una menzione speciale al rifugio Barfe' dove si mangia tanto, beve e a poco prezzo.

[visualizza gita completa con 6 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
parcheggio ponte barfè.
io con mio fratello primi questa mattina sulla montagna poi raggiunti da cri e chicco, e poi molta gente al seguito.neve in alto a gia risentito del vento quindi scesi pian piano, poi giù nel bosco molto meglio , anche bella .


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Nebbie vaganti al mattino ed umidità inattesa, poi in alto il vento, peraltro qui non forte, spazza le nubi basse. Dorsale con innevamento scarso, meglio il versante nord ma con neve irregolare e qualche placca da vento in formazione. Dall'alpe in giù bella farina, con un pò di attenzione per la mancanza di fondo. Visto i disastri del vento in rinforzo pomeridiano tre stelline scarse, ma va bene così.
Con Mattia, Giorgio, Ilda, Valter, Elena, Fabrizia e Silvia.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Dalla cima fino all'alpe Vandalino bruttina ma sciabile. Sotto l'alpeggio la neve migliora man mano che si scende...splendidi i pratoni della parte bassa. Su tutto il percorso bisogna fare un po di attenzione perchè il rischio di toccare sotto c'è! Gita discretamente affollata pertanto parecchio tracciata. Oggi bel gruppetto con alcuni cuneesi in trasferta!!

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Sempre un gran bel giro, con vista eccezionale sulla Val Pellice e sulla pianura Pinerolese. Primi 300 mt di discesa sulla spalla da fare occhio alle pietre (il vento ha lavorato) poi bella farina fino alla macchina.
***Salendo ho perso una radiolina nera, se qualcuno l'avesse trovata per favore mi contatti, grazie.
freerideteam@libero.it


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Umida ma sciabile in alto, croste molto fastidiose, non portanti a metà, molto umida ma nuovamente sciabile in basso.
Ultimi metri sulla strada tra le pietre.



[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada asfaltata...
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Mai stato al Vandalino, salito da solo, gita molto bella.
Crosta (abbastanza) portante su tutto il percorso, sciata divertente, sfondosa nel falsopiano prima della punta. Neve molto tritata dai passaggi, bisogna cercare un po' per trovare il divertimento.
Si arriva (ancora per poco) alla macchina con gli sci ai piedi, cercando il passaggio tra i prati.
Solo in cinque al Vandalino, oggi.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale ::
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Come detto da "molalacorda" lo stupore più grande è arrivare fin dentro al baule dell'auto con gli sci a 850 mt...
Per il resto buon percorso, bei curvoni sulla spallona per il resto neve più che accettabile data l'altitudine.
Oggi con Bruno e Luca.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Risalendo la valle Angrogna si fatica a credere che a 870 metri del ponte Barfè si possa trovare neve sufficiente per la gita, oggi poi temperatura sopra lo zero, sole assenza di vento si sarebbe detto il 15 marzo se non già aprile. Partenza neve appena sufficiente ma dopo pochi metri lo spessore aumenta considerevomente, fuori dal bosco ottimo innevamento e la qualità della neve migliora sempre più, qualche pietra prima di arrivare all'anticima poi ecco la vetta. Sole con un po' di aria fresca e per fortuna vento assente. Discesa: fino all'alpeggio neve fresca pressata non molto divertente, spallone decisamente meglio farina appena appena appesantita ma tante belle curve fino a 1200 metri poi neve via via più pesante ma sempre facile fino agli ultimi 200 metri dove inizia la crosta ma ormai siamo alla stradina e velocemente al ponte.
Oggi con Francesca, Cristina Silvia e Davide "Ghiglio" per una bella mattinata di scialpinismo.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Sempre una gita bellissima, da prendere comunque con le dovute precauzioni. Ieri ha rinevicato e tirato un forte vento. Oggi, piccolo regalino completamente soli con traccia da battere sul ripido pendio sopra la spalla e che ci ha regalato una discesa da favola. Finale con due piatti maestosi improvvisati dai cari Max&Angela del Barfè.
(Scusatemi erroneamente ieri ho inserito gita da Sea)
foto :



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: pulito tranne 2 brevi tratti all'ombra pianeggianti
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi molte gite compromesse da scarsa visibilità, vento e nevicate. Qui al Vandalino la perturba è arrivata in ritardo rispetto alle valli più a nord, almeno fino alle 13, ora del nostro rientro all'auto. Un pò di neve debole l'abbiamo presa dall'alpe Vandalino ma la visibilità è rimasta sempre ottima. Una dozzina di scialpinisti sull'itinerario, ottima traccia specie nella parte alta dove era scomparsa. In alto bella farina compressa ed in basso ancora polverosa negli spazi intonsi fino all'auto a quota 850 per via dell'expo! Con Renzo col suo Fiat Cubo rosso, nuovo di pacca!

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Bell'itinerario in totale sicurezza .Neve abbondante ma gessosa su fondo assente e per gli ultimi 150 metri rocce e prati affioranti per spazzolatura del vento.
In compagnia di Enrico Morello e terzo socio di cui non ricordo il nome.Abbiamo percorso il tratto Luserna - partenza due volte per recuperare i miei bastoni e affinare la guida con scarponi da sci.
Abbiamo sperato in un'apertura della neve per scendere con il parapendio ,ma ovviamente si e' ripulito tutto solo quando eravamo rientrati alla macchina.

Allego foto scattate con l'obbiettivo immerso nella bottiglia del latte .L'effetto e' piu' o meno quello....



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
oggi un vandalino bello ,partiti alle 8 e -10° al ponte , solo noi mattinieri, saliti su traccia di ieri ,(tritata)fino fuori dal bosco ,poi la traccia prendeva direzione delle strada che sale alla bergeria , noi x farci un pò le gambe battuto pendio sulla dorsale che arriva direttamente sulla cresta, sopra la bergeria tutto in farina , 70-80 cm su zero fondo, poi il manto nevoso dimenuisce di molto e battendo ci si districa tra pietre e ontani , da li la decisione di fare stop. 100m dalla cima , poi discesa veramente bella cercando linee piu ripide per poter sciare divinamente , merita , peccato x la punta ma non ne vale la sciata .,poca gente in giro . compagno di salita mio frat .

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 800
gita mattutina pre lavoro con il vicino di casa che ringrazio..partiti con neve gelata e lavorata da parecchi skier,in alto sembra migliorare,la salita non sempre facile per la crosta sopratutto sul muro dopo le bergerie. discesa iniziata su crosta portante primaverile trasformata poi in una neve ancora invernale su versante bergerie..libidine questo vale la gita.in basso da barfè in giu crosta non semre portante con alcune difficoltà "di guida" complessivamente divertente e neve sicura assestata.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 800
Non è bello esordire con la pubblicazione di una relazione che giudico negativa, ma non sono un gran "mangiatore di neve" , un boccabuona per cui va tutto bene, quindi segnalo che ho proposto una meta errata ai miei compagni, che non essendoci ancora stati, hanno accettato. Per salire al Vandalino si parte da molto in basso (poco sopra 800 m.) e nei due giorni precedenti aveva piovuto sulla neve pur abbondante presente. Il gelo notturno ha crostificato il tutto, rendendo "non sciabile" la parte bassa, dal bosco di betulle in giù. A salire ho trovato faticoso il tratto ripido prima dell' erta finale, a causa di neve inconsistente su precedente strato duro; a scendere il predetto gelo non è mollato, per cui ho compiuto un abbondante uso di cambi di direzione da fermo (le gucie, in piemontese). Avevo sperato molto nel meteo, che prevedeva sereno già dal mattino, ma il cielo è rimasto sempre molto perturbato, impedendoci la visuale del panorama dalla vetta. Di tutto farò tesoro per il prossimo anno, più precisamente prossimo gennaio.

Un grazie a Beppe e Riccardo che, con la scusa di fare foto, lascio proseguire davanti, a battere pista.


[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: Stamane necessarie termiche per arrivare al ponte di Barfè
quota neve m :: 800
Giornata molto bella sopra i 600m. La nevicata di ieri ha apportato un paio di cm di neve a 800m e circa 20cm a 2000m.
Gita in ottime condizioni nei mille metri superiori mentre nella parte bassa la neve ha preso umidità (forse un po' di pioggia) e si è formata una crosta poco portante ma si tratta di 2-300m. Ancora ampi spazi intonsi di splendida farina, terreno molto rigato solo ai lati della traccia di salita ma sono rigature morbide che danno ben poco fastidio.
In splendida e ormai usuale compagnia di Franco e Giovanni GSA-CAI-Uget Torino.
Un saluto all'amico Pinerolese e a quello della Val Pellice con cui abbiamo condiviso i bei momenti in punta e all'arrivo.


[visualizza gita completa con 6 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
meteo non molto favorevole,pure un pò di nevischio,nel complesso la neve è bella,solo in basso piuttosto umida e pesante.
la copertura è notevole,in alto il vento ha scoperto qualche pietra,i pendii sono comunque molto carichi,valutare con attenzione eventuali varianti di discesa dalla linea di cresta.
incontrato strano animale(FOTO),forse parente yeti,dotato di enormi orecchie luminose modello MACUMBA,state tranquilli,non è ostile,al massimo vi chiederà da bere....
giornata conclusa nella premiata osteria di Lusernetta "DA TARCI",come da consuetudine "vandaliniana",con abbuffata pantagruelica di delizie esclusive,dal famoso SALAM D' TARCI ai favolosi agnolotti casarecci confezionati dalle sapienti mani della CECILIA ,il tutto innaffiato da vino d'annata,champagne e franciacorta selezionati dal simpatico BOCIA del Tarci ,che comunque tanto bocia non lo è più....!!



[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 500
Riinserisco la gita di sabato 13 erroneamente cancellata allegando due foto della salita.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Già tutto detto...grazie a Ranku che come sempre dimostra buona capacità nella scelta dell'itinerario e ottima valutazione del pericolo...

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 700
Tanta neve, persino troppa e sicura più o meno (tranne che dai 2000 in su dove la cresta è ventata a tratti) ma proprio niente male.
Noi l' abbiamo trovata già tracciata, fino a metà da ciaspolari di ieri, poi da un local solitario, che ringrazio di nuovo. Giornata spettacolare senza vento e con poca gente.
Bella discesa con gran farina cercando le pendenze per evitare di infossarsi e di spingere.


Con Marco ed il prete brasileiro


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 700
Il vento non ha risparmiato neppure questa valle: tratti di bella farinella su fondo duro, farina compressa, farina leggera e profonda, tratti di crosta e infine farina un pò pesante ma sciabile...insomma di tutto e di più. Ci siamo comunque divertiti in questa giornata di bel sole e panorami stupendi.
Ieri sera è bastata una telefonata e la compagnia si è ricompattata come per magia al Vandalino: Gianni,Pier,Ermes,Andrea,Enzo (Guru),Carlo, Marina,Anna e la velocissima Bruna. Tutto è poi finito con una ricca e prelibata merenda sinoira nell'ottima piola di Angrogna.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Telemark. Ottima gita per il panorama, un po' meno per la qualità della neve nella parte superiore. Gita fatta com mangiafioca e gigi02 che saluto. Per le impressioni concordo in pieno con mangiafioca.
buona neve a tutti.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada a tratti innevata - si sale con gomme normali
quota neve m :: 600
Due settimane fa, scesi dalla Vergia, guardavamo i pendii del Vandalino...oggi di abbiamo saliti e scesi!!!! La nevicata di ieri ha lasciato sulle vecchie tracce circa 20 cm di polvere nel bosco, ma il vento della notte, ha lavorato parecchio i pendii all'uscita del bosco ed abbiamo trovato condizioni di neve più svariate: crosta da vento dura, qualche accumulo non pericoloso, ed in alcuni tratti a nord, farina. Abbiamo preferito seguire la strada nei pendii aperti, fino all'ultimo alpeggio, poi sulla dorsale fino in vetta. Qualche raffica di vento ma per fortuna è durata pochi minuti. Bel sole, panorama a perdita d'occhio fino alle Alpi Lombarde!!!! Discesa iniziata alle 11.00, con temparature in rialzo e neve non sempre facile da sciare. Qualche bella curva comunque l'abbiamo fatta!!! Nel bosco, da quota 1300 fino all'auto, neve pesante, ma grazie al buon fondo ed alla nevicata non troppo consistente, ci siamo comunque divertiti fino al ponte!!!! Con Gigi e Mauri - oggi telemark - con qualche problema di zoccolo......dai 20 ai 30 cm!!!!!

[visualizza gita completa con 4 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
giornata spettacolare, panorama a 360° su tutto l' arco alpino, ottima traccia in salita, tenendosi piuttosto al centro del pendio, nella zona di ombra, si trova neve farinosa. Nessun tipo di distacco della neve. Nel bosco la neve è perfettamente sciabile fino all'auto. Un saluto a Paolo per la sua prima gita di scialpinsmo "vera"

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
oggi giornata molto fredda,-8 alle macchine,ma limpida....certo che il Vandalino è uno dei balconi panoramici più belli della zona.
il vento ha lavorato duro ieri,nella parte alta la crosta è infida,cede a tradimento,siamo scesi un pò più a nord-est ed andava un pò meglio,la parte nella boschina era invece ancora farinosa,nel complesso non più di ***.
oggi diversi skialp ed alcuni ciaspolari.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 700
Viste le altre relazioni (e le foto) non posso lamentarmi : all'ora che eravamo in cima (11,30) il vento era decisamente accettabile,solo qualche raffica, anche se decisamente gelida x i miei gusti. I danni cque c'erano gia' perche' la neve sino a poco sotto l'alpe Vandalino era gia' stata lavorata e cartonata a dovere.Sotto l'Alpe buona farina invece sino al bosco e ottima negli ultimi 500 mt in basso , dove ho trovato a sorpresa, visto il gran numero di passaggi, una linea di discesa ancora intonsa.
Quantita' neve 4/5
Qualita' : 3/5 fino a 1700mt, 4/5 1700-1300mt , 5/5 fino alle auto.
Moltissima gente lungo il percorso, e numerosa anche la combriccola canina incontrata : 5 quattrozampe .
Con Claudia 4wd.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1000
Peccato per il vento fortissimo in cima e la neve che non è più quella dell'altr'anno..cmq. sempre una bella gita.Partiti tardi dal ponte siamo arrivati in cima quando il vento ha cominciato a scatenare la sua potenza e a lavoare i pendii più esposti...Tanti incontri in salita, Renza, paolo poi il gruppo del Trafic con Elo,Beppe il maestro e i loro cani...Ottima merenda sinoira tutti insieme al Barfè e poi discesa molto ballerina, complicata dalle forti dosi di serpul&menta forte offerti da max e angela.

[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 800
gita stupenda per neve : 20 cm di farina in basso , in alto forse di piu' !
difficile sbagliare gita : nord dopo nevicata !!!!
consigliata

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 800
pendii in ombra belli.al sole crosta a volte portante.cmq un bel sole caldo.partiti alle ore 13.40 scesi alle 17.00 chiaramente è molto fresato cmq si trova ancora qualcosina di vergine.
in compagnia di luciano.peccato per la macchina foto.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: buone
quota neve m :: 800
Speravo di trovare poche tracce,invece...per fortuna nella parte alta abbiamo trovato ancora un bel pendio intonso tutto per noi,non prima di aver valutato la neve,farina eccezionale.Giornata splendida,fermati ben due ore in vetta,ci vuole tempo,per oltre assaporare tutte le prelibatezze che abbiamo portato, anche goderci questo splendido panorama che ci ha offerto questo ristorante all'aperto. Scesi alle tre ,ma abbiamo ancora incontrato gente che saliva,non è mai troppo tardi!

[visualizza gita completa con 5 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Poco o nulla da segnalare. Una delle tante gite alle porte di casa adatta alla stagione n cui ci troviamo, da prendere come gita d'allenamento in attesa di risalire la china per salite di piu' ampio respiro. Con questa e' gia' la terza volta che salgo su questa montagna.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
Da inizio a fine gita neve molto lavorata dal vento, per fortuna dura da reggere il peso. Oggi la gita la era un bel BS visto le condizioni della neve.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Tutto ok
quota neve m :: 800
Inizia ad essere un pò segnato ma è ancora bello! Nell' ultima parte il vento ha fatto degli accumuli impressionanti ma è tutto assestato! Buona gita!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 600
Su tutto il percorso ottima neve fresca 10 - 20 cm caduta nella giornata di sabato, disturbata soltano in alcuni punti dalle vecchie tracce sottostanti. Panorama eccellente, nel complesso consigliatissima!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 800
Saliti su una bella traccia e sulla cresta finale fino in punta forti raffiche di vento. Oggi una cinquantina di persone. La neve sulla cresta è crostosetta ma si riesce a sciare sulle traccie battute. Fino oltre la metà discesa, bella neve farinosa con ampi spazi di neve da tritare. Man mano che il percorso diventa obbligato ormai tutto ravanato.... ma cercando qualche fazzoletto di neve non arata si trova. Nel complesso una gran bella gita ( l'ultima volta fatta più di 10 anni fa).
Saluti di rito ai compagni di gita: Piero, Marco, Fabio, Rodolfo e Andrea.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 800
Stesse condizioni della relazione precedente , molta gente ma si riesce ancora a trovare terreno non ravanato, oggi 2 sono scesi direttamente dalla vetta, se non hanno avuto problemi nel rientrare una volta arrivati ai limiti del bosco, si sono sicuramente divertiti. Un saluto a giannipeira incontrato in cima.
Con Francesca e Marco


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema fino al ponte di Barfè
quota neve m :: 800
Giornata splendida. Bellissimo itinerario vario e continuo. Innevamento abbondante e sicuro dal ponte di Barfè 833 m alla punta. Ottima traccia un po' ripida in qualche tratto. Discesa stupenda su 30-50 cm di farina su amplissimi spazi poco segnati tenendosi sul versante N della dorsale. Un po' tracciata la dorsale vera e propria. Splendida farina anche nel tratto basso nel bosco.
Non ho dato 5 stelle per non essere bacchettato da Bruno al quale auguriamo di cuore un rapidissimo rientro nei ranghi. Un grazie e un saluto ai 12 bravissimi compagni di gita.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ok a ponte Barfè
quota neve m :: 800
oggi al Vandalino non si sprecava niente....farina da cima a fondo! Grazie al ragazzo che si è battuto la parte finale con una facilità incredibile.
In queste condizioni merita eccome di diventare una classica...peccato che in queste zone in genere nevica poco.
In cima, anche per effetto del vento, credo ci siano più di 4 metri di neve, il panorama sulla pianura innevata è fantastico.
Con Max e Fabri, oggi una quindicina di persone sul Vandalino.

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 800
da anni sognavo di far due curve sul vandalino, oggi e il giorno ok ,anche se la destinazione era un altra ...... ,occhio ai divieti in zona ,di tutta l,erba si vuol fare un fascio e un desculpame generale nessuno vuol rispondere a responsabilita altrui e quindi vieta senza sapere che scialpinisti e compani , possono saper valutare la situazione in loco durante una gita e prendere la decisione di rinuciare e tornare indietro .
in grande compagnia di mark e band...,sempre allegri e divertenti,il socio di sempre dario oggi e alla seconda ripetizione dopo l altro ieri,comunque ottima gita ,oggi siam stati in 23 , ottimo panorama ,poi giu a nastro da mara elena irene ciao a tutti ,( ades deu fe i salam ), quindi pausa .....


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: ponte di Barfè
quota neve m :: 800
Gita molto bella e panoramica che non ripetevo da almeno 20 anni...era aprile inoltrato di pomeriggio e mark saliva in pantaloni corti e san marco bianchi...ecco cosa ricordo;oggi, una bellezza, non una meraviglia, perchè già un pò troppa gente e i pendii oramai tracciati;nessun pericolo nel ripido tratto centrale e neve superba..a proposito:da quando il Vandalino è stato degradato a MS?...BS vuol anche significare altre cose...non solo la tecnica.In campana quindi, dopo il vento il Vandalino può far fare dietro front alla gente più esperta...Grande compagnia oggi con mark, sparito con Dario dopo pochi minuti...la Elo,Beppe,Enrico,Aldo ed i grandi Bill,suo frate Marco e Dario..

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: strada pulita, parcheggio pulito
quota neve m :: 800
Con Olivier, gita di ripiego visto che le cascate del brunel non sono ancora in condizioni e in alta valle c'era molto vento.

La neve non è il massimo e bisogna sciare con cautela vista la mancanza di fondo comunque due stelle ci stanno bene, non tutti gli anni il Vandalino si riesce a fare con gli sci!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Sci ai piedi dal ponte ma se dura questo caldo solo ancora per un paio di giorni.salita con una temperatura vergognosamente calda,stimati 20 gradi nel boschetto.panorama stupendo dalla cresta.discesa su firn nel primo tratto,poi su neve marcia causa caldo africano.dal rifugio barfè in giù x prati su neve sempre marcia ma molto divertente.
saluti al grande peo che non molla mai e al simpaticissimo cane (da noi chiamato lino-da vandalino :-) incontrato in cima che dopo essersi fatto pranzo col mio parmigiano ci ha tenuto compagnia per tutta la discesa. (foto)


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 800
Oggi il Vandalino ha dato il meglio di sè.
Sci nei piedi a partire dal ponte di Barfè e temperatura primaverile.
In discesa ottima farina fino a 1400, nella zona delle betulle qualche tratto crostoso, e infine dal rifugio Barfè in giù fondo duro portante!!
Condizioni sicure su tutto il percorso

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 900

Sarà che la poca neve, anche se di qualità superiore, ci ha costretto a seguire per gran parte del percorso una strada. Sarà che la parte sciabile si è ridotta a circa 300 m (anche se da favola) ed il resto lo si è fatto quasi interamente con gli sci a spalle per non rovinare le solette. Ma la soddisfazione per questa gita è ridotta alla giornata splendida e al panorama che si può ammirare. Forse con neve più abbondante sarà più godibile, ma non diventerà di sicuro una classica.
Ringrazio Luigi e Vittorio che mi hanno seguito in questa gita di "scoperta", anche se non è stata un gran scoperta.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: Pulita fino al ponta barfè
quota neve m :: 800
Tanta neve da urlo.Bellissima gita anche per la comodità della piola barfè

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 800
purtroppo la nebbia ci ha accompagnato per tutto il percorso, meno fastidiosa nel bosco, più fitta in alto dove tuttavia si alzava e abbassava in continuazione. In cima eravamo veramente al limite delle nubi e pochi metri più in alto c'era il sole. la nebbia ha condizionato la discesa perchè, non conoscendo la zona, abbiamo preferito scendere non perdendo mai di vista la traccia di salita...
per quanto riguarda la neve, si trova veramente di tutto anche se non è mai particolarmente bella. E' impossibile classificare in due voci le condizioni di tutta la gita, dato che si incontrano almeno 4-5 zone ben distinte. Dalla cima fin verso i 2000 neve portante, dai 2000 ai 1900 circa crosta sciabile, dai 1900 ai 1700 farina leggermente pesante (forse il tratto migliore), dai 1700 ai 1400 crosta insciabile (in questo tratto la nebbia era fittissima e non abbiamo potuto cercare alternative e abbiamo seguito per lunghi tratti la stradina), dai 1400 in giù crosta quasi sempre portante. A conti fatti i tratti più divertenti sono stati quelli attorno all'Alpe Vandalino con pendii vergini e neve quasi farinosa, e poi il tratto nel bosco, dove si poteva tentare di fare qualche curva decente visto che non è mai troppo fitto. Consigliatissima in discesa una sosta all'Agriturismo Barfè per una merenda...

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 800
Gita non conclusa a causa della nebbia, della neve veramente schifosa e di vicissitudini varie riguardanti pelli e bastoncini telescopici. C'è infatti una crostaccia terribile che rende veramente difficoltosa la progressione sia in salita che in discesa.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 800
neve di tutti i tipi ma di veramente buona abbastanza poca.
occhio alla alternanza ghiaccio crosta sulla strada in basso.
molte e un pò fastidiose tracce nel tratto di boschina sulla dorsale.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: Buono fino a Pont Barfè
quota neve m :: 800
Sempre una bella gita,tanta neve davvero,peccato già compromessa fino ai 1500m.
Pendìo sotto l'alpeggio davvero eccezionale,peccato per gli amici che sono andati domenica che lo hanno trovato già brutto.
Piatta sommitale crostosa.
Panorama eccezionale,come sempre.
Neve in veloce trasformazione.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 800
Giornata magnifica dopo la pesante nevicata dei giorni precededenti, purtroppo la pioggia anche a quote relativamente alte e la temperatura quasi primaverile hanno reso il manto nevoso pesante e di difficile interpretazione, un saluto ai miei companeros Pez e Karinja con cui ho condiviso lo sbattone nel compiere la traccia in un metro di neve marcia! w la montagna espressione dell'esistenza selvaggia!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1000
poca neve ventata e rigelata rischio valanghe nullo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Dalla strada 45 minuti a piedi, poi abbondante neve fino in punta ma tutta pappa, già dalle 7.45. Nonostante ciò abbiamo messo tre stelle perchè è da parecchio che pensavamo di andarci, e la consigliamo comunque visto il buon innevamento di quest'anno.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo portante
Neve accettabile. parte alta portante poi scendendo dove ha preso sole dura e perfettamente sciabile, breve tratto intermedio (150m) di crostaccia poi neve dura leggermente ondulata (causa la pioggia) negli ultimi 400m finali.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Veloce sgambata non lontano da Torino.
Giornata bella con -5 di temperatura in partenza e su tutto il percorso.
La parte superiore rovinata dal vento ma, per due terzi in discesa, la neve è ancora fresca con una leggera crosticina trasparente di rigelo che comunque, malgrado il fracasso della rottura, ti permette ottime curve...
Raccomandabile per chi non vuole allontanarsi troppo da Torino.
Fattibile in poche oro tar partenza e arrivo dalla città...

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 28/01/10 - momo
  • 02/02/06 - jetto1968
  • 05/02/04 - jetto1968
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: su dorsale
    difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 841
    quota vetta/quota massima (m): 2121
    dislivello totale (m): 1280

    Ultime gite di sci alpinismo

    25/05/19 - Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone - robertov
    Si calzano gli sci a quota 1830 ( circa 40min portage ), oggi assenza di rigelo notturno quindi si arriva al passo Cairillera sci ai piedi senza difficolta. Nella gorgia iniziale il torrente sottostan [...]
    24/05/19 - Ferré (Pizzo) da Montespluga - dutur
    Partito sci ai piedi da Monte Spluga. Dopo il bivacco Cecchini ho girato attorno a quota 2804 per abbassarmi nella conca del ghiacciaio di Ferrè: il traverso presentava alcuni svalangamenti, la neve [...]
    24/05/19 - Tambò (Pizzo) da Montespluga - casale
    Partito alle 6.30 nei pressi della cantoniera Svizzera q 2000,temperatura ideale,2gradi sopra zero,cielo azzurro e zero vento!ottimo rigelo che consente di salire agevolmente fino al deposito sci! T [...]
    24/05/19 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - Joker
    La partenza dal ponte è piuttosto problematica..solo un lembo di neve fra piante e rami caduti. Io non me la sono sentita, e ho preso il sentiero estivo che parte circa 200m dopo lungo la strada. Por [...]
    23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - Teddy
    Quattro stelle nonostante i 45 min. di portage, neve veramente bella, liscia ed ammorbidita a puntino da cima a fondo. La breve salita a piedi alla Punta Maria Teresa, da noi così nominata, è stato [...]
    23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - everest
    Condizioni da prendere al volo,firn da favola per buona parte della discesa. Poco portage fatto in scarpe trail e poi bellissimi plateaux praticamente vergini....crestina facile un po' sfasciumosa. [...]
    23/05/19 - Pian Ballaur (Cima) da Pian Marchisio per il Colle del Pas - MAX64
    Si calzano gli sci sotto la bastionata del lago Biecai, dopo circa 45 minuti di portage. Dal lago in su neve continua ed abbondante sui versanti nord e ovest, con ottimo rigelo notturno. Manto omogene [...]