Lagoni (Monte) da Doccia

osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Strade pulite e ben percorribili
quota neve m :: 1300
Splendido sole e temperatura in crescita durante la giornata, il nostro itinerario di salita non era tracciato, abbiamo puntato al crinale dall'altaretto con i fiori e la lapide in bronzo, neve ventata sulla massima pendeza.
La vetta dei Lagoni
In vetta

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo portante
Malgrado le previsioni negative, siamo partiti con una leggera nuvolosità, che ci ha permesso di arrivare tranquillamente in vetta, mentre gradatamente il cielo diventava sempre più cupo. Abbiamo dovuto rinunciare al giro che avevamo in programma (discesa sul versante emiliano e risalita del bellissimo canale che porta al monte La Piazza e al crinale che ci avrebbe portato al Cimoncino). Buona la discesa fino al Piano grazie anche alla leggera spruzzata di neve di ieri. Giunti alle auto la nevicata si era già ben intensificata. Ottima l'accoglienza di Leo e famiglia alla Capanna dei Celti, tel 0536/74444. Partecipanti Mario G., Sandro C., Riccardo M., Aldo G., Lorenzo M. e Massimo D.
Nella foto l'itinerario alla parte alta dei Lagoni che parte da passaggio in bosco a destra della testa dello scialpinista al centro

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 1962
dislivello totale (m): 600

Ultime gite di sci alpinismo

22/04/19 - Palla Bianca (WeissKugel) da Maso Corto - gambalesta
Utilizzati i primi due tronconi (8 euro + 7 euro pagati separati) della seggiovia , poi prima pellata di 200 metri sino in punta allo Teufelsegg, poi discesa diretta su neve farinosa fino sul ghiaccia [...]
22/04/19 - Crevacol (Testa di) da Saint Rhemy - stellatelli
si parte sci ai piedi dalla strada a qt. 2000 circa, si sale al mattino su neve dura portante (no coltelli), nessun problema fino sotto la vetta dove vi sono alcune roccette affioranti che obbligano a [...]
22/04/19 - Demi (Pointe du) da Fontcouverte - gondolin
Gita di Pasquetta con meteo incerto: dopo una breve esplorazione in auto verso la valle Argentera (per andare al Giornalet), cambiamo completamente direzione e puntiamo verso la Francia, dove il cielo [...]
22/04/19 - Trovat (Piz) e Sass Queder per la Val d'Arlas - joevaltellina
Saliti al Sass Queder dalla val d'Arlas su neve portante (9.00) e scesi lungo il ghiacciaio del Morteratsch (12.00) su neve ancora compatta. Giornata soleggiata e calda, senza vento.
22/04/19 - Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche - luca76
Si parte sci ai piedi con neve al limite ma continua in basso. Saliti in vetta tra molte persone che scendevano. Parte centrale con vento intenso poi fortunatamente rallenta. Scesi dalla vetta con vis [...]
22/04/19 - Cimet (le) Dal Vallon de la Grande Cayolle - anna-renato
Gita in condizione con neve continua da cima a fondo a parte (per ora ) un breve pezzo su erba verso m.2400 che poi è il tratto più esposto al sole.Agevole la salita al Petit Col de Talon con breve [...]
22/04/19 - Thabor (Monte) dalla Valle Stretta - riccardobubbio
strada aperta fino alle grange (Terzo Alpini) poi portage fino al Pian della fonderia di li neve continua... Coltelli non usati,, arrivati alla chiesetta con un vento patagonico che per fortuna al m [...]