Cugne (Point de) - Le Gran Coin da Lanslebourg

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Ultima uscita nelle alpi francesi per il gruppo dei G.A.S.A.T.I. del CAI Chivasso. La nevicata della notte ci ha regalato una ventina di centimetri di eccezionale neve farinosa, accompagnata da una buona visibilità e dall’assenza di ulteriori precipitazioni nonostante le previsioni meteo non fossero particolarmente favorevoli. Per salire il Gran Coin abbiamo inizialmente sfruttato le due seggiovie degli impianti sciistici di Termignon fino al Plan des Canons al costo di 15 euro. Da quota 2.100 abbiamo risalito un primo tratto di pista per poi puntare decisamente verso sinistra in direzione della vetta. Il pendio piuttosto ripido è stato tracciato dai nostri infaticabili battitori fino al ripetitore che si erge su un rilievo definibile come un’anticima del Gran Coin. La vetta è stata raggiunta a piedi dopo aver percorso un centinaio di metri in cresta con alcuni passaggi un po’ esposti. Ammirato il panorama e ridiscesa la cresta abbiamo recuperato gli sci lasciati poco sopra il ripetitore ed abbiamo iniziato una discesa meravigliosa, su neve intonsa, leggera e farinosa su fondo duro. Praticamente il top. Giunti al Plan des Canons con alcuni infaticabili compagni di avventura siamo stati “obbligati” a prendere per un paio di volte il lungo skilift che porta a quota 2.450 circa per due discese spettacolari in fuori pista, con un canale in condizioni perfette. Siamo poi rientrati a Termignon lungo le piste su neve primaverile e poi marcia negli ultimi duecento metri di discesa. E prima del rientro in Italia dopo tre giorni fantastici all’insegna dello sci alpinismo e del divertimento in compagnia grande merenda finale.
si traccia nella farina caduta in nottata
si lasciano gli sci per affrontare a piedi il tratto di cresta che porta in vetta
le firme dei G.A.S.A.T.I.
la vista dalla vetta

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Chiusura della tre giorni transalpina per i G.A.S.A.T.I. (Cai Chivasso). Più fortunati di così non si può: dopo due gg. di firn, la nevicata della notte ci ha donato 15cm di poudre fantastique.......con visibilità buona e il sole che andava e veniva! Saliti a Le Gran Coin sfruttando le due seggiovie da Termignon. Tutto perfetto fino al gran ripetitore poi c'è soltanto l'ultima nevicata, per cui siamo saliti e scesi dalla punta a piedi.
Dal ripetitore in giù fino al Replat des Canons farina da urlo tanto che qualcuno ha dovuto prendere lo skilift un paio di volte per tracciare ancora i bei pendii a fianco delle piste. Rientro a Termignon in pista su neve via via sempre + marcia. Resoconto della giornata: 700 mt. di salita per 2200 di discesa.


Svuotata (quasi) completamente la stiva del nostro pulman con la Gran Merenda Finale......i 23 "randonneurs" sono rientrati in Italia stanchissimi e contenti!


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: sgombre
In seggiovia da Termignon fino a Plan des Canons.
Condizioni ottimali per totale divertimento; niente affollamento.
Ottimo innevamento.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
Nelle combe innevamento buono; il vento ha rimaneggiato la nevicata dell'altro ieri, indurendo in superficie la farina che è risultata comunque ben sciabile.
A piedi solo gli ultimi 30 metri, il resto tutto sciabile; dallo chalet dei Laghi asceso sulle piste a Termignon.
La visibilità era scarsa, appena sceso ... si è pulito tutto.
Appare molto ben innevato il vallone verso il Col Sollieres, compresi i canali del Signal du Mt. Cenis eccetto gli ultimi metri verso la vetta.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada statale N6 pulita
quota neve m :: 500
Salito direttamente da Termignon lungo il percorso delle racchette n. 7 (sempre distante dagli impianti e molto bello) poi proseguito sui pendii aperti tenendomi un pò sulla destra.
Al colletto prima del raggiungimento della cresta vi è un bel lastrone che ho evitato tenendomi su una ripida dorsale ventata; la cresta finale è ben percorribile.
Dislivello notevole.
Discesa molto bella; nella parte alta sfruttando bene le zone trovato un riporto di farina (15/20 cm.) si fondo ventato duro; dal replat des canons sceso lungo le piste.
Un pò piatto il tratto nei pressi del Lac de Sollières.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: sgombre
quota neve m :: 1500
Freddo cane, - 20
Nevicata leggera con sole pallido
Dorsali un pò soffiate, nei riporti farina soffice a volontà senza toccare pietre.
Una sola traccia, discesa fino a Termignon, stando fuori dalle piste, nei tratti di pineta.
Osservata la Lanserlia, pare ben innevata, il problema è che bisogna partire da Termignon e farsi tutta la strada, ma in discesa dopo aver raggiunto la strada di Bellecombe si può scendere nel canale tutto a destra scendendo fino a raggiungere il fondovalle.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1000
Gita di esplo per iniziare l'anno.
Per il Gran Coin l'avvallamento sulla dorsale nord è pieno ma è a placche; per la Cugne l'innevamento è discreto eccettuata l'ultima dorsale ovest alquanto spazzata.
Stando verso sin scendendo si incontrano bei plateau un pò piatti ma in perfetta polvere, con pietre evitabili; raggiunta la boschina conviene seguire le piste fino a Termignon che hanno già alcuni tratti pelati.
Osservata la Lanserlia, appare ben innevata, però occorre salire dal tornante sopra Termignon; la P.te du Gr. Vannon è alquanto spazzata.
Verso Bonneval innevamento migliore ma anche lì senza fondo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Le condizioni non erano favorevoli (nebbia, tormenta e pericolo 4), pertanto per accontentare Stefi ho fatto il pistaiolo sugli impianti di Termignon (bella stazioncina, 2 seggiovie e 2 skilift - giornaliero per appartenenti a Sci Club Italiani o altre Associazioni (es. CAI): Euro 9).
Quasi soli in pista (cosa sono le code?); piste perfette, ad ogni passaggio 1 cm. di fresca anche se un pò pesante.
E' andata benissimo anche così, poichè penso che quasi dappertutto gli amici inserzionisti avranno trovato crosta.
A sera a valle pioggia intensa.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1387
quota vetta/quota massima (m): 2984
dislivello totale (m): 1597

Ultime gite di sci alpinismo

15/02/19 - Sassolungo (Forcella del) da Passo Sella, traversata a Santa Cristina Val Gardena - andreamilano
Il passo Sella ha riaperto. Gita pressochè pomeridiana. Dalla stazione a monte della bidonvia seguo una traccia già presente che si inerpica su per il pendio fino alla forcella del Sassolungo. Si [...]
15/02/19 - Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux - ilcoppione
Ottime condizioni su tutto l'itinerario, ghiacciaio ben chiuso, neve pressata e grippante lungo la Vallee Blanche, bella traccia di salita verso il canale; anche il canale ben tracciato si sale senza [...]
15/02/19 - Sberna Sebastiano e Renzo (Bivacco) da Pravieux - inox18/10
Partiti da Pravieux alle 8, tempo sereno, temperatura -2°, assenza di vento, sino alla Montagna Lavassey traccia buona (prima parte nel bosco un po' al limite) poi ritracciato sino allo Chabod, dal s [...]
15/02/19 - Fournier (Cima) da Bousson - cescomonetier
15/02/19 - Saurel (Cima) da Bousson - polverevento
Salita a Capanna Mautino su traccia autostradale poi fino sopra al bivio per il Col Bousson su traccia evidente. Di qui mi sono aperto una linea salendo prima verso sx e poi attraversando verso dx sui [...]
15/02/19 - Valrossa (Punta di) da Riale - dutur
Le tracce tagliano i tornanti della strada militare che sale al toggia ma al mattino la neve è ghiacciata e piuttosto scivolosa. Dal rifugio una traccia molto evidente entra in val rossa. Si sale ben [...]
15/02/19 - Cou (Plan) da Les Combes - lucaozein
Sbattone pazzesco per completare nemmeno 900 m di dislivello! Ho dovuto batter traccia da solo accompagnato da uno zoccolo pazzesco e impietoso lungo tutto il percorso. In qualche punto mi sono anche [...]