Rosetta (Cima della) da Rasura

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Nevicata in corso.
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Lasciata la macchina a circa 1000 mslm e poi spallato per qualche tornante. La strada a tratti presenta un troppo sottile velo di neve pericoloso per le solette. Salendo nella nebbia abbiamo seguito la miriade di tracce e soprattutto gli alberi. Gli ultimi dieci metri prima della vetta sono delicati ma si riesce comunque ad arrivare alla croce sci ai piedi. Nel complesso neve sciabile. Scesi sotto l'inizio di una nevicata.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strada innevata sopra 1050m
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Lasciata l'auto al bivio per larice siamo saliti su crosta dura, a tratti ghiacciata, per ripidi pratoni e bosco di abeti fino al bar bianco.
Poi bella traccia continua fino alla croce di vetta.
Discesa golosa fino a quota 1800 circa e ripellata.
Fino al bar bianco bella sciata (polvere su fondo duro). Sotto al bar bianco crostone durissimo con toboga nel bosco.
Velato prima, poi sereno, Assenza di vento. Caldo
Con demis e andrea

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Arrivato in val gerola che pioveva, partito che era tutto grigio e nuvoloso verso le 10/11 si è aperto mostrando un paesaggio invernale molto suggestivo..c'era tanta neve a scendere sono stato sulla sinistra vicino agli alberi per sicurezza. In alto neve fresca, la parte centrale cominciava a crostarsi e nel bosco in basso una specie di taboga..

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada sporca: percorribile con attenzione solo con gomme invernali
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
In Valgerola ha nevicato tantissimo! 40-50 cm alla partenza che diventano molti di più salendo. Partenza comoda dalla stradina innevata e poi deviato subito a sinistra. La traccia sale ripida nel bosco con alcuni ravanamenti per rami caduti. Dal bar Bianco ci si tiene sulla destra e con molte inversioni nel rado bosco ci si porta verso la dorsale. A piedi giusto gli ultimi 5 m di dislivello per l'esposizione e per la ripidità. Vetta angusta in queste condizioni, neve a metri: cornici e poco spazio. Panorama fotonico in una giornata spaziale. Bellissima la vista verso il Disgrazia e sul fondovalle valtellinese. Discesa accorta diretta dalla cima, tratto ripido e oggettivamente pericoloso, ma in effetti sembrava sicuro. Belle curve in un gran polverone. Ogni tanto si trova neve durissima che costringe ad un rapido cambio assetto. Più in basso la neve è ventata ma sempre sciabile, nonostante qualche sprofondamento. Sceso di 400 m ripellata d'obbligo fino in cima. Per la seconda discesa passo dalla dorsale di salita e poi mi butto nella boschina in cerca di più sicurezza: errore! C'è troooooppa neve e sprofondo, impossibile curvare, a un certo punto mi cappotto perché ho la neve fino alle spalle...Tratti ventati fino al bar Bianco ma sempre ottimi, poi toboga nel bosco e pratoni ripidi con insidiosi tratti ghiacciati. Stradina velocissima e già pistata per i numerosi passaggi. Circa 50 persone sull'itinerario oggi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada per il bar bianco con neve fin da 1150 m slm ca.
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita con panorami fantastici sulla bassa valtellina e sulle orobie. Intravisto rapace che si lasciava trasportare dalle correnti in una pace infinita (falco? scusate l'ignoranza). Tentato di tagliare i tornanti da località larice fino a 2 tornanti dal bar bianco....(pochissima neve) Neve bella primaverile dal Bar Bianco . la via di salita è evidente e immediata. Ho tracciato dritto (vedi traccia gpx) perche la traccia era ghiacciata. Fantastici i pendii sommitali da non sottovalutare soprattutto con ghiaccio o Neve abbondante (pericolo valanghe). Bella gita remunerativa per panorama e dislivello (ca. 1000 m)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buonoservono gomme termiche per arrivare al parcheggio
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Sempre bella e plaisir
Con Gigi, Ciccio e Buso, una sciata relax in mezzo a 100 persone.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Necessarie gomme invernali per l'ultimo chilometro prima del parcheggio
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
A pochi metri dal parcheggio inizia la stradina innevata per portarsi verso il Bar Bianco. Utile la deviazione nel bosco a sinistra che tramite il sentiero che nel bosco, con tratti ripidi, porta verso delle baite. Tagliando più volte la strada si arriva al rifugio Bar Bianco. Da qui la meta è visibile e propria là davanti. La traccia è evidente e senza problemi porta al tratto ripido sotto la cima. Qui qualche tribolazione per le pelli che essendosi bagnate nel bosco, fanno un po' di zoccolo. In ogni caso vetta raggiunta in 2 ore e 10 minuti. Visibilità ottima ma nuvole alte e sole nascosto. Discesa facilissima in neve polverosa con tanti spazi vergini nei ripidi sotto la vetta. Arrivato alle ultime propaggini del bosco ci sono più tracce di discesa ma la neve è ancora fantastica. Arrivo a quota 1750 m e ripellata d'obbligo. Dalla cima ancora polverella ma dopo il passaggio dell'equivalente di un esercito, gli spazi vergini sono finiti. Discesa fantastica fino al Bar Bianco, poi strada pistata velocissima fino all'auto.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strada parzialmente innevata da Rasura al divieto (circa 1050 slm)
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
notevole afflusso (come sempre credo) a questa gita molto semplice sino a 150 mt dislivello dalla cima dove cambia aspetto ed in caso di molta neve presenta una zona delicata e ripida . Solo noi eravamo in ...15 con la regia di Yuri. Bella polvere in alto (più di 30 cm) , da cercare i pochi fazzoletti liberi, bosco orobico sotto il bar Bianco divertente così in neve morbida

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Tutto ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti sci ai piedi su buona traccia -1 alla partenza 20 centimetri circa di neve fresca nel bosco una ventina di skialper in zona giornata bellissima in cima neve polverosa ma trasportata dal vento a metà crosta non portante ma a cercar bene ben sciabile giornata tutto sommato azzeccata con Lorenzo Bonfo e il piacevolissimo ritorno di Dario

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: buone
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata con Mamao Petruz, soleggiata, temperature ideali, niente vento, neve in abbondanza, traccia OK. Siamo saliti in macchina, senza nessuna difficoltà, fino alla deviazione per il Pizzo Olano. Anche se parte del percorso è stato tritato dalla manifestazione scialpinistica di domenica scorsa, è ancora possibile trovare ampie zone vergini di neve polverosa: sciata indimenticabile fino al Bar Bianco. Poi, prima lungo la strada e poi per boschi e radure, su ottima neve primaverile, siamo giunti al punto di partenza.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: attenzione a dove lasciare l'auto, dipende dalla neve, slarghi scarsi
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
La mia prima volta in Valtellina con gli sci. Gita facile ma di soddisfazione per la sua "classicità": lunga stradina nel bosco (4km secondo satellitare), ampi pendii, cresta con larici e pendio finale con sci in vetta. Panorami stupendi. In discesa neve cosi'-cosi' (un po' di farina nei tratti in ombra, tanta crosta e poi tritata in mezzo e in basso ma la discesa sulla stradina- a me che non piacciono le stradine- è stata da urlo). Il pendio diretto dalla vetta è ancora sconsigliato e intonso.... a Voi.
Oggi niente "lotta con l'alpe" ma scialpinismo "balneare" di grande godimento: sole, temperatura giusta, niente vento, nessuno in giro e soprattutto splendida sosta enogastronomica da Gigi e Signora, gestori, per scelta di vita, del Bar Rifugio Bianco che siamo contenti di aver conosciuto.


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: pulito fino a poco prima della deviazione per l'Olano
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Classica delle classiche della Valgerola, a due passi da Morbegno, riserva scorci incantevoli sul fondovalle e sulle cime circostanti.
SALITA - Giornata calda, Eolo, Dio del Vento, inaspettatamente assente, cielo terso, neve abbondante, discreta traccia di salita con un buon grip, liquido antizoccolo consigliato. Una quindicina di persone lungo il percorso.
DISCESA - Neve varia e nel complesso soddisfacente.
VIDEOGALLERY - ?feature=mhum
FOTOGALLERY -




[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
Abbiamo lasciato l'auto alla "solita" partenza invernale a quota 1100mt circa anche se la strada era pulita ben oltre. I prati iniziali sono innevati (anche se poco, circa 10/20 cm) e si riesce ad partire/arrivare sci ai piedi all'auto. In cima neve polverosa anche grazie alle nevicate dei giorni precedenti, poi per un centinaio di metri sopra il bar bianco neve umida (zoccolo sotto gli sci ma siamo scesi a mezzogiorno), poi abbiamo seguito la stradina fino quando abbiamo ripreso i prati, nei quali neve crostosa portante fino all'auto.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Nuvoloso e leggera nevicata.
Qualche buon tratto di sciata in neve ancora farinosa. Vento in cima. Nel bosco una pista di bob.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 900
neve ancora presente a chiazze da mellarolo
e leggera nevicata in corso
Partiti per fare l'olano date le condizioni meteo abbiamo
ripiegato sulla rosetta che conoscevamo già...e a ragione
la zona dell'olano è finita nelle nuvole mentre la rosetta è rimasta sempre libera
Discesa su crosta da vento morbida,arata dai passaggi ma
qualche tratto ancora godibile l'abbiamo trovato;
da bar bianco in giù pista e tratti di neve smossa ma sciabile
Gita rubata al meteo in compagnia di Ruggero,Giò e Ale


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: siamo andati 2 km circa oltre il paese, poi ghiaccio.
quota neve m :: 500
Nessun problema gita di ampio respiro. Dato che la Cima della Rosetta è la montagna dei morbegnesi la traccia la trovi sempre.Abbiamo calzato gli sci sotto le prime baite a circa 900 mt.Gita ideale quando si predilige la sicurezza, se la giornata è bella consiglio di prendersela comoda,godersi il fascino della cima; ottima la vista sulle Alpi , il fondovalle, alta val Gerola e le Orobie.In discesa fermarsi al Rif. Bar Bianco, anche se è chiuso (per la birretta c'è il bar a Rasura) l'ultimo sole sulle Orobie vi rilasserà ulteriormente.
Grazie a Marco per la scelta della gita e la compagnia.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 800
neve a tratti ventata e arata dai passaggi
con alcuni tratti da cercare di farina
Visti due scialp all'Olano ancora troppo carico e a rischio
Neve abbondante su tutto il tracciato
Gita consigliata per esposizione,neve,panorami:
Partiti presto in vetta alle 9.50 a osservare il serpentone di gente che saliva
Compagno "brontolo" Giò


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1300
Si parcheggia l'auto poco sopra la deviazione per il Monte Olano, ma poi lungo la strada si devono togliere gli sci più volte vista la poca neve che c'è. Il prato sopra il bar Bianco è praticamente senza neve ma si riesce a passarlo sulla dx. Giornata fredda con un leggero vento da nord.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: strada pulita solo in parte, se si vuole salire un po' di più catene
quota neve m :: 900
Sempre bella come salita. Molta gente, come sempre. Sulla pala terminale polvere stupenda, sotto crosticina da rigelo antipatica... decisamente insciabile il pendio sopra il bar bianco, e messi maluccio anche i pendii nel bosco sotto... se si scende dalla strada invece è ok.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: innevata da rasura causa precipatazione in atto
quota neve m :: 1200
salita tranquilla. bella polvere su fondo trasformato sopra il bar bianco

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: si arriva finoa a quota 1000 (un po' di ghiaccio)
quota neve m :: 1000
Gita tranquilla viste le condizioni nivometeo si rivela una buona scelta, neve ancora farinosa nella parte alta seppur iper tracciata. Gran caldo e tanta gente (contate un centinaio di persone). Con LeoRosso, LucaBono, Dario, Roby, Davide e Lorenz alla sua prima scialpinistica che spacca tutto: scarponi esplosi e bastoncino a pezzi... non male! Un saluto a Enzo, Emanuele e Gianni incontrati in cima.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
note su accesso stradale :: in macchina fino a quota 1400
quota neve m :: 1600
pochissima neve.
si arriva in macchina fino a 3 tornanti prima del bar bianco.
poi neve a tratti e si tolgono gli sci 3-4 volte fino a quota 1600 (100 metri sopra il bar bianco). da li in poi nessun problema.

bellissimo panorama sulle cime della val gerola.
Grazie a Roberto per la compagnia, in questa giornata un pò avventurosa


[visualizza gita completa]
Ancora per qualche giorno si riuscirà a tagliare per il bosco togliendo gli sci 3 o 4 volte per brevissimi tratti. Seguendo invece la strada (molto piatta e con un lungo sviluppo) si puo' fare l'itinerario senza praticamente togliere gli sci. Ottima neve: circa dieci cm di neve recente su un fondo portante anche alle 14.30! Consigliata.

[visualizza gita completa]
Neve abbondante, sci fino in vetta. Disceso direttamente dalla vetta e poi neve primaverile fino alla macchina.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: Strade pulite fino a quota 1030
quota neve m :: 700
Partecipanti: Oswald, Bif, Gigi ed io
Bella salita per la vista eccezionale sul gruppo del Disgrazia.
Tempo bello: nel primo pomeriggio venticello teso da NE.
La qualità della neve in discesa è uguale ad una pista battuta.



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita fino a 1000mt
quota neve m :: 800
si sale in auto fino a un parcheggio sterrato ( 1000mt) . oltre non si riesce a parcheggiare. si segue la strada con sci in spalla per 10 minuti poi sci ai piedi fino in cima. scesi nel bosco sulla sinistra ( scendendo) trovando ancora pendii vergini nonostante la quantita' di gente salita. polvere!!!!seguito dal bar bianco (in discesa) la strada fin quasi alla macchina. pizzo olano , cima dei galli e cima combana ben tracciate. saluti

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: qualche problema di accesso e di parcheggio causa ghiaccio
quota neve m :: 700
si ricomincia la stagione, gita sempre di soddisfazione. Ottimo0 l'innevamento dal bar bianco in su anche se su qualche curva si arriva fino all'erba. 40cm di neve alle partenza che aumenta fino a 80cm sui pendii finali. Bella sciata nel complesso. Compagni: Luca. Fred, Goloso, Marino, Anna e Matteo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: si arriva solo fino a La larice (1300m.) e solo con le catene
quota neve m :: 1300
Siamo arrivati fino in località La Larice (1300m.) solamente con l'utilizzo delle catene da neve poiché senza non si va oltre i 1250m. Seguendo la strada si arriva al bar bianco(1510m.) dove si può già vedere la cima Rosetta con una grossa croce posta sulla sua sommità. La traccia è ben visibile e si sale senza alcun tipo di problema. La neve in discesa è buona solo nella prima metà, dopo diventa più pesante e meno divertente. Marco e Antonio.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
innevamento buono su tutte le orobie valt. a partire da quota 900mt.Lasciato l' auto a mt 900, per salire oltre necessita avere 4x4 o catene. giornata serena ma ventosa . la neve in discesa non era delle migliori.... ci si accontenta. ciao a marco , davide e..............sergioenrico. andrea.pezz@virgilio.it

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
Fatta con Luca nel 1992.
Bella gita!

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1170
quota vetta/quota massima (m): 2142
dislivello totale (m): 1050

Ultime gite di sci alpinismo

21/03/19 - Mulattiera (Punta della) da Pian del Colle - polverevento
Se si vuole gli sci si calzano dopo 100 mt di dsl . La mulattiera per Grange Gaiaud è innevata senza interruzioni. Il fondo e' ghiacciato , io ho preferito portare gli sci a spalle fino all'inizio d [...]
21/03/19 - Embler (Monte) o Emler da Demirkasik - everest
Gita lunga e di gran soddisfazione.Condizioni perfette...un vero viaggio all'interno dei monti Taurus selvaggi ed isolati.Solo noi sia in salita che in discesa ,Tutto vergine è nessun segno di passag [...]
20/03/19 - Serre Thibaud da Monginevro - VITOR37
Oggi no evergreen, gita privata, (oramai non tengo più il loro passo.) Con Norby. Ma gita bellissima, metà fuori pista e metà in pista. Temperatura fredda, con brezza gelida. Partenza sci ai piedi [...]
20/03/19 - Fourchon (Mont) da Saint Rhemy - bagee
Pressatina da vento in alto, primaverile in basso; ottimo il canale sotto la strada; scarsa, quasi al limite nel pianoro sottostante, stradina nel bosco parecchio dura anche al ritorno; giornata con t [...]
20/03/19 - Lagrev (Piz) dal Julierpass - Vecchioleone
Gita di grande soddisfazione, facile, di discreto sviluppo e pendii spettacolari. Temperatura di -11 alla partenza alle 8 e -2 alle 13, condizioni di farina su fondo leggermente mosso e crostoso nella [...]
20/03/19 - Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux - michferrero
Gran bel giro in ottime condizioni su tutto l'itinerario. Partiti da Courmayeur con la prima funivia delle 8:30, discesa spettacolare fino alla Salle à Manger sulla Mer de Glace. Da qua, saliti con g [...]
20/03/19 - Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro - enr1983
Gita in ottime condizioni, grazie anche alla nevicata di qualche giorno fa