Portia (Colle della) da Pian Benot

attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita in solitaria per allenamento, neve decente ma non ottima. Nessuno in giro nel Vallone.. Risalita veloce a Pala Rusà e poi subito giù al parcheggio. Posti bellissimi come sempre e giornata spettacolare!

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: snowboard
Alternanza di neve polverosa, pressata e brevi tratti in crosta in discesa oltre le Lance, buona farina ancora poco lavorata e pochissime tracce verso la portia. Proseguito per Adois per crosta portante poi a qualche decina di metri dalle prime roccette diventa marmo, quindi retrofront senza ramponi. Ugualmente il pendio che dà sul portia si presenta lucido e molto duro. C'era comunque gente in vetta quindi spero siano migliori gli altri versanti. Discesa dal portia su vecchia farina veloce, molto bella, quindi gran mazzo a tracciare verso le Lance su neve profonda e di varia consistenza. Il canalino che scende diretto dalla cresta dell'Adois, poco oltre il colle, presenta una grossa frattura a pochi metri dall'ingresso.

[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Bel giro fino alla Portia per poi risalire a Pala Rusà con Denis e Lisa!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ottimo
attrezzatura :: scialpinistica
Meteo ok la gonfia si fermava appena oltre il Rocciamelone temperatura gradevole si parte ancora sci ai piedi sulla pista impianti chiusi stamattina è passato il gatto e ha rotto la crosta gelata quando si gira a sinistra sulla stradina mancano una 30m di neve il resto molto ghiacciato dal colle della lance discesa su strisciata di primaverile sul dosso risalito al colle Portia su croste dure e ondulate molto poco sciabili.Risalito fino alla Punta delle Lance e ridisceso la parte migliore della sciata sulla pista incontrato altri 2 sci-alper che son andati anticima Lunella e poi Pala Rusa Speriam venga un po di neve.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok fino a Pian Benot
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Confermo i dati di Alta Pressione, noi siamo saliti alla Punta delle Lance (mancava alla collezione...)prima, ed al colle della Portia poi. Qualche scampolo di polvere c'era ancora scendendo dal colle della Portia, ma la cosa migliore oltre all'ambiente sempre fantastico è stata la discesa dei 200m sulle piste di Pian Benot, appena fresate!!!!

Vedi tracce, descrizione, foto, ecc. su
%20Lanzo/C_Portia_P_Lance.htm

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strada liberissima fino a pian benaut
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Quota neve....sparata dai cannoni!!
Almeno si parte con gli sci ai piedi(e si ritorna) la sciata piu' bella è stata comunque proprio quella.."sulle piste" sig...sig... per il resto crostoni ghiacciati o marmo misti a qualche pezzettino di crosta molle.
Salito prima al pala rusà e poi risceso per risalire al colle della portia.
Visto un altro gruppo di skialp che scendeva e 2 ciaspolari alle lance.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo saliti prima al Pala Rusa', poi colle della Portia e per ultima la cima delle Lance per poi ritornare a pian Benot. Bella giornata fredda ma piacevole nei tratti al sole. Salite molto piacevoli in bel ambiente, per le discese a parte pochi tratti sciabili abbiamo trovato neve molto ventata con crosta spessa ma non portante da sciare in modalità "sopravvivenza".
Fino alla risalita alle lancia eravamo completamente soli! Poi abbiamo visto qualche scialpinista salire al Pala Rusà e altri scendere da colle Lusera
Con Mr J e Mrs "Locomotiva" J


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: strada libera
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Smarcato due cime alla ricerca di nevi discrete, che ho trovato solo in parte dal cumbal che scende dalla Pala Rusà verso le sagne del Vallone. Risalito al colle Portia ricalcando le tracce di due skialper che mi precedevano e rientrato dal Lance su nevi che cambiavano continuamente ripetendosi come un mantra: crostapolvereplacca- crostafarinaplaccarigelatapolvere* Infine quattro curvoni al crepuscolo sulle piste, mentre il miao miao cingolato le rifresava. Non un film dell’orrore ma de paura si!

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Strada per Pian Benot pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Le condizioni generali del manto nevoso in zona non sono entusiasmanti, il vento ha fatto parecchi danni creando quasi ovunque croste più o meno portanti alternate a (pochi) tratti di farina. Nonostante queste premesse, siamo riusciti fare una gita molto bella per l'ambiente e tutto sommato ancora accettabile dal punto di vista della sciabilità. Dal Colle della Portia abbiamo raggiunto la quota 2236 della cresta spartiacque e siamo scesi da un bel canalino diretto sulla Sagna del Vallone.
Con SeaSide


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
Saliti sino alla quota 2382 lungo la dorsale per l'Adois; al ritorno, dalla Sagna del Vallone risaliti sino a Punta Lance e discesi sul versante nord-ovest; a parte qualche brevissimo tratto con placche ventate per la quota 2382, neve farinosa di gran soddisfazione su tutto il percorso.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
bella gita per fare un poco le gambe....parecchia gente in giro anche perche gli impianti sono ancora chiusi bella neve in tutto il percorso...grazie ai due soci del cai ciriè per la traccia in salita dalla sagna al colle e v.v.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1624
quota vetta/quota massima (m): 2183
dislivello totale (m): 1100

Ultime gite di sci alpinismo

26/05/19 - Beccia (Pas de la) dal Colle del Moncenisio - c.ale
Partiti da bassa valle con pioggia battente siamo stati premiati al colle niente , quindi si parte per questo facile itinerario. Nebbia alternata a brevi schiarite, due stelle per la neve: zero rigelo [...]
26/05/19 - Tsantelèina (Punta) da Thumel - luca76
Si portano gli sci fin poco sotto il Benevolo. Neve fradicia nella parte bassa. Saliti fino al colletto tra sole e nuvole. Da li in avanti il tempo peggiora. Salita al colletto su sfasciumi e poi in v [...]
26/05/19 - Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia - dinoru
20/25 cm di fresca in alto hanno permesso di fare una discesa su pendii spettacolari. A salire non servivano ne picca ne ramponi, tolti gli sci solo per superare 20 metri di ripido pendio sotto la b [...]
26/05/19 - Plateau Rosa da Cervinia - lucianeve
É piovuto da ieri sera fino a stamattina. Noi siamo partiti alle otto con il sole e nuvole vaganti. Sci dall'auto anche se bisogna toglierli due volte per attraversare la strada. Per il resto della s [...]
25/05/19 - Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone - robertov
Si calzano gli sci a quota 1830 ( circa 40min portage ), oggi assenza di rigelo notturno quindi si arriva al passo Cairillera sci ai piedi senza difficolta. Nella gorgia iniziale il torrente sottostan [...]
24/05/19 - Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro - billcros
24/05/19 - Ferré (Pizzo) da Montespluga - dutur
Partito sci ai piedi da Monte Spluga. Dopo il bivacco Cecchini ho girato attorno a quota 2804 per abbassarmi nella conca del ghiacciaio di Ferrè: il traverso presentava alcuni svalangamenti, la neve [...]