Laris o Larissa (Col) da Laris

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok strada aperta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Chardonnay sci ai piedi su 10 cm di neve caduta di recente che poggia su fondo compatto ma esiguo, se si segue la traccia si sale senza toccare pietre, quando si lascia la pista è tutto da tracciare su 10/20 cm di polvere su fondo portante, pendii stabili e già scaricati, alcune piccole valanghe disturbano un po'.
In discesa polvere leggerissima fino al rientro su pista non battuta ma con segni di cingoli, strada di rientro da fare con attenzione x sassi nascosti dalla neve recente
partenza dalla base impianti
primi pendii verso il colle
neve leggera
verso il colle
il traverso sotto il colle
qualità neve

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: dall'arrivo dell'ovovia del Laris
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
La poca neve è in condizioni abbastanza oscene. A tratti crosta portante gelata, a tratti neve portata dal vento polverosa ma poco sciabile. Si fatica pure salendo nei tratti dove sono scese vecchie valanghe. Percorso comunque in sicurezza.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale ::
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Salito da Chardonay fino al colle passando per le piste chiuse (ancora per poco, sigh!), sono poi sceso sul versante di Piamprato fino a quota 2.000, dove lo stato di neve cominciava a essere un po' troppo sottile (questo versante è esposto a sud). Risalito al colle, mi sono buttato sulla destra orografica del torrente per pendii sostenuti, su neve ancora completamente vergine.
Condizioni neve:
- Nel versante Piamprato leggermente umidificata sui pendii più ripidi ed esposti a sud pieno, ma ancora farinosa su tutte le altre esposizioni. Nessuna traccia presente.
- Nel versante aostano tutta farina, ad eccezione di qualche sottile lastrone da vento facilmente identificabile ed evitabile.
Spessore manto da 30 (1500 m) a 80 cm circa (2600 m).
Sarebbe una gita fantastica, se solo non esistessero impianti, piste, gatti, ecc....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Anche oggi in compagnia di Marmotta per non perdere il passo e mantenere la condizione fisica in attesa di tempi propizi per gite di più ampia soddisfazione.
Piacevole e a tratti entusiasmante la discesa su piste in parte intonse e con un piacevole strato di neve fresca nell'ultima parte, ormai arata. Col Laris chiaramente sconsigliato, placche durissime da vento alternate ad accumuli, sparpagliati a macchia di leopardo. Consigliata la salita per le piste per fare un po' di dislivello se impianti ancora chiusi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: auto a Chardonney
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti direttamente dal parcheggio lungo la pista di rientro.
Tutte le seggiovie erano chiuse causa vento, così risalito un po' di pista e poi ci siamo inoltrati nel vallone della Gran Comba in direzione del colle, ma abbiamo desistito visto il meteo e la neve non eccezionale per rifugiarci all'arrivo della seggiovia laris. Discesa su piste spolverate di neve fresca, divertenti, ma poco scialpinistiche. In tutto 850 metri tanto per non arrugginirci. Con diego

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1300
Buona sera a tutti.
Partiti da Champorcher tramite sentiero estivo fino all'arrivo della stazione ovovia.Saliti per il col Larissa ma, vista la neve completamente tritata dai vari passaggi, abbiamo deviato a sinistra per il Lac de Vercoche trovando pendii vergini e neve farinosa. Buone gite

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
partiti dal paese seguendo la pista , in alcuni punti manca neve, arrivati fino all' arrivo della seggiovia piu' a sinistra ( salendo ) poi con un lungo diagonale ( pericoloso in caso di forte innevamento ) siamo arrivati al colle e poi in cima al becco mollere ( dal colle alla cima senza neve). in discesa invece siamo stati nel vallone centrale facendo un ottima sciata in neve fresca fino alle piste. qualche pietra verso il colle . alla fine si tira fuori una gita di 1200 mt . unica nota dolente i tralicci dell' alta tensione..... brutti da vedere. neve in discesa fino 1600mt poi 10 minuti a piedi.saluti

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 1400
3 stelle per la parte bassa percorsa su una pista durissima ed in certi punti con pietre affioranti. In quota invece la neve permane farinosa.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1400
da partenza impianti,salire per pista rientro s (al momento chiusa per sassi affioranti)alla stazione superiore continuare lungo pista in direzione sw fino ad essere allineati con il colle,evidenziato da tralicci elettrici,a questo punto uscire dalle piste e puntare al ripido canalone che porta al colle, qui giunti vi é la possibilità di salire lungo il dosso di sx fino Bec Mollere che offre un bel canale di discesa.Assenza di pericoli e polvere fino confluenza piste

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta da vento dura
nella parte alta del vallone dopo l'arrivo della funivia vento forte e neve dura spazzata dal vento, optato per variante sui pendii boscosi a sx. della funivia (dx. orografica) con 30-40 cm. di neve pesante ma sciabile, niente placche perche' la zona è riparata

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente umida/pesante
giusto una sgambata fino a Cimetta Rossa con pioggia, neve, un po di vento in alto e nebbia........ma il vino del nonno ha permesso, ancora una volta, di passare una bella giornata.
(nella foto il portatore DiVino, cosa faremmo senza di lui?)

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
Bella gita con farina sulle esposizioni a nord e poca crosta altrove, nel complesso fantastica sciata.
Sicurezza 2 su 5.
Inserisco qui le mie valutazioni sul manto nevoso e sulla sicirezza, visto che è stato cambiato il metodo di inserimento di questi paramentri, e sinceramente non mi trovo bene con il nuovo sistema, ovviamente è un'impressione personale.
Gita comunque consigliata, con un minimo di attenzione.



[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente umida/pesante
La parte bassa della gita si svolge sulla pista battuta che arriva Chardoney.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 1950
quota vetta/quota massima (m): 2581
dislivello totale (m): 631

Ultime gite di sci alpinismo

21/04/19 - Terra Nera (Monte) da Rhuilles - riccardobubbio
portage fino alle grange poi neve dal bosco . buon rigelo notturno saliti senza rampant bella traccia evidente . in discesa crosta non portante per i primi 300 m poi firm stupendo .. scesi nel vallone [...]
21/04/19 - Fraiteve (Monte) da San Sicario - MBourcet213
Si parte ancora sci ai piedi dal fondo, giusto 5 minuti per arrivare alla lingua di neve della pista. Anche oggi freddo, in cima 0 gradi ma vento gelido. Parte alta lisciata dal vento molto dura, cen [...]
21/04/19 - Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata - martre
Sgambata veloce tanto per fare qualcosa, 3 gradi alla partenza, da metà gita in su vento patagonico, neve parte alta molto dura, ottima da metà in giù...sempre una buona alternativa nelle giornate nuvolose
20/04/19 - Chaberton (Monte) da Montgenèvre - Teddy
Partiti dal Village du Soleil con 30 min.di portage poi neve continua fino in vetta. Dal rudere casermetta a inizio vallone per il colle, saliti con coltelli sulla dx anziché traversate a sx col sent [...]
20/04/19 - Periades (les) dalla Vallee Blanche per la Breche de Puiseux - GianniPinotta
20/04/19 - Grand Galibier (le) da Plan Lachat per la Combe des Valloirins - coste
Itinerario molto bello in ottime condizioni. Neve dall'auto, di varie qualità, ma sempre ottima complice il vento freddo e qualche nuvola. Tante auto al park, ma solo altri 2 su questo itinerario che [...]
20/04/19 - Gay (Becca di) dalla Diga di Teleccio - fstillavato
Seconda parte del canale tracciato a piedi. Ci siamo fermati a 300 mt dalla punta perché il tempo stava peggiorando e nuvole sempre più consistenti impedivano la visibilità. A parte il canale da [...]