Cignana (Lago di) da Chantornè

tipo bici :: full-suspended
Sempre un bel giro..oggi giornata bella tersa che ci ha permesso di vedere il Cervino in tutta la sua bellezza.
Daniele, Mtb Explorer 360

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Stesso percorso dell'uscita precedente, molto bello ed interessante. meteo clemente, siamo riusciti a non prendere pioggia e a vedere il paesaggio intorno a noi!
Itinerario in ordine e ben pulito.
Lungo ma mai troppo faticoso, discesa facile che porta a scoprire il bellissimo paesino di Triatel.
Daniele, Mtb Explorer 360

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Partenza da Torgnon e salita lungo la bella sterrata che sale senza particolari pendenze.
L'Oratorio di Gilliarey è un belvedere magnifico su Cervino e M.Rosa,oggi visibili solo parzialmente causa parecchie nuvolaglie in quota.
Lago dai colori magnifici, rifugio ancora aperto; noi abbiamo proseguito fino la bellissima chiesetta sulla riva opposta, bellissimo!
Come discesa allo stagno di Loditor abbiamo preso la stradina che scende per buona parte sotto forma di poderale inerbita e poi diventa un fantastico single-track liscio ed erboso non difficile che conduce a Etirol (antico mulino) e da qui verso la fraz.Triatel dove si può visitare un museo a cielo aperto di antichi fienili, da non perdere!!rientro passando in mezzo le viuzze di Torgnon con bel percorso e scalinata finale.
Allego traccia gps.
Tutte le foto sulla mia pagina fb come sempre ;)
Daniele, Mtb Explorer 360

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Terza giornata del Raduno Nazionale MTB CAI organizzato dalla sezione di Chatillon, circa 30 iscritti alla gita. Partenza verso le 9,15 dall’ampio parcheggio di Plan Prorion. All’andata abbiamo seguito fedelmente l’itinerario descritto; le salite sono due, una per arrivare a Gilliarey (3,2 Km e 250 m di dislivello, non particolarmente impegnativa) e l’altra per raggiungere il lago (1,5 Km e 150 m di dislivello; alcune rampe dure). Arrivati al lago abbiamo poi proseguito quasi tutti per la cappelletta, che si raggiunge con un ultimo breve tratto di sentiero e 50 metri da fare a piedi. Ambiente molto bello, il lago è incastonato tra splendide montagne in una zona molto selvaggia.
Al ritorno, dopo la dura risalita a Gilliarey (2,5 Km e 200 m di dislivello, con alcune rampe molto dure), abbiamo fatto una splendida variante per Alpe Palud, Alpe Chateau e rientrando a Torgnon per la sterrata che segue il Ru de Verrayes; tale variante implica una sola, brevissima, risalita di circa 50 metri di dislivello per raggiungere l’Alpe Chateau. Arrivati nei pressi del Lago Gorzà abbiamo tagliato per piste da sci e con un breve ma divertente tratto di single track siamo rientrati al parcheggio.
L’itinerario non presenta nessuna difficoltà tecnica, svolgendosi sempre su facili e comode sterrate, però è caratterizzato da numerosi saliscendi sia all’andata che al ritorno. Alla fine il dislivello totale è di circa 900 metri su quasi 40 Km. Percorso molto panoramico, in alcuni tratti è una vera e propria balconata sulla Valtournenche, con bellissime vedute sul Cervino e sui Breithorn.
Giornata inizialmente un po’ grigia, poi fortunatamente è migliorata nel pomeriggio…temperature elevate e caldo afoso.
Ottima l’organizzazione del Raduno da parte del CAI Chatillon, 4 giorni di gite di ogni genere e difficoltà.
P.S.: al lago Cignana non si trova acqua, e mi è stato riferito che al Rifugio Barmasse fanno pagare l’acqua del rubinetto 1 € al litro…c’è però una fontana di acqua freschissima all’ultimo tornante della salita prima del lago, sopra l’alpeggio di Cortinaz Superiore.


[visualizza gita completa con 6 foto]
tipo bici :: front-suspended
ho fatto un giro ad anello scendendo dal lago di cignana dal sentiero n°1 e poi prendendo l incantevole stradina che finisce a perrieres.quindi discesa fino ad antey e salita fino a champtorne.da notare che c'e' un cartello di divieto di transito prima del lago di cignana per pericolo frane.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
in generale sterrara in buone condizioni ma oggi con tutta l'acqua che è vunuta giù ovviamente si è trasformata in un misto di piscine e fango.
la sterrata è intersecata da altre e i cartelli indicanti il lago si trovano quasi a metà percorso, seguire sempre la sterrata principale.
con Valerio.prima volta in questa valle in mtb, gita molto interessante mai difficile e ambiente suggestivo.
con il sole, molto consigliata.
al ritorno un delirio, 15 km sotto il temporale.....una bella avventura :)



[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella e facile gita in una giornata spettacolare con temperature ideali.

[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo bici :: front-suspended
Sterrato ben ciclabile privo di difficoltà tecniche, da tenere in considerazione la ripida risalita al ritorno compensata dalla piacevole e divertente discesa.
Giornata tersa, panorami ampi e temperatura ottimale.

Oggi con Renzo@MR, Gigi@S e con Michel@P e Beppe@DL che sono partiti da Antey giusto per aumentare un po’ il dislivello!!.


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: front-suspended
Gita sottovalutata, con i suoi saliscendi fa fare un discreto dislivello (Al ritorno ce n'è ancora parecchio da fare). Molto belli i panorami sia circostanti la strada percorsa, sia verso Cervino e e Breithorn. Vale la pena arrivare fino alla chiesina a fondo lago, luogo suggestivo.
Con A.


[visualizza gita completa con 4 foto]
tipo bici :: full-suspended
Facile percorso, buono stato della strada bianca.

Incontrati diversi bikers ed escursionisti. Avremmo voluto mangiare al Rifugio ma eravamo senza soldi.....aiutato un simpatico ragazzo che aveva la catena rotta, durante il rientro . Richi ha ripassato l'utilizzo dell'aggeggio "smagliacatena". Discesa facile quindi divertente per Silvia


[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo bici :: full-suspended
Veramente panoramico e di facile accesso. Ideale per i primi passi in MTB fino all'oratorio di Gillarey.

Giornata autunnale spaziale


[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: no suspensions
Partiti da fraz Septumian, sono circa 150mt di dislivello in piu'.Dopo lo scollinamento all'oratorio la stradina perde circa 200 mt di quota , in maniera repentina, per poi risalire in maniera decisa all'alpeggio Cortinaz e quindi alla diga.
Il dislivello complessivo fino alla diga tra andata e ritorno e' quindi di circa 750mt ; se si prosegue sino alla fine della strada diventano circa 950.
Noi siamo saliti in mtb sino all'ultimo alpeggio e abbiamo proseguito a piedi sino al Rif Perucca - Vuillermoz, a quota 2900.( sentiero sulla sx, palina indicatrice, disl circa 650 mt)


[visualizza gita completa]
tipo bici :: front-suspended
spendido percorso in ottima compagnia (Ale e Andrea). Ale è un espertissimo conoscitore di tutte le stradine e sentieri della zona .... ottima anche la variante del rientro che ci ha dato una ottima panoramica della "zona paludosa" . panorama e tempo da urlo merita davvero ! mota gente alla chiesetta della diga !!!!!!

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: MC :: MC :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1870
quota vetta/quota massima (m): 2190
dislivello salita totale (m): 750
lunghezza (km): 30

Ultime gite di mountain bike

16/11/18 - San Giorgio (Monte) da Piossasco - Teddy
Sterrata asciutta salvo un paio di tratti ma niente fango. Sceso sempre dalla strada fino al bivio per S.Valeriano dove ho imboccato il sentiero per Tiri (indicazioni). Si scende bene, breve tratto s [...]
13/11/18 - Bornes (Col des) da Chambave, giro per il Col di San Pantaleone - Il Magna
Salito come da relazione, utilizzando l'infallibile traccia caricata da Rocciaclimb. Solo una piccola deviazione, con bici in spalla, sul sentiero numero 2 che sale alla becca d'Aver, fino ad intersec [...]
11/11/18 - Pietraia di Villadeati anello da Tonco Alfiano Stazione - sillylamb2
Un po' di fango spt nella seconda metà, ma senza grandi problemi.
11/11/18 - Prarotto (Cappella di) da Condove - lucabelloni
Partenza alle 8 da Condove, avendo i tempi un po’ contati siamo saliti su asfalto fino a Prarotto…salita lunga (circa 16 Km) ma veloce e scorrevole, con pendenze sempre costanti e pochi tratti pi [...]
11/11/18 - Metz (Pointe de) da Aosta, anello - Il Magna
Partito dal comune di Sarre 635mt e seguito la strada asfaltata, direzione Ville Sur Sarre e successivamente Thouraz. Da quest'ultima frazione proseguito su strada sterrata disseminata di alberi cadu [...]
03/11/18 - Grammondo (Monte) da Menton, giro - cuccimaira
L'apoteosi del tecnico!! Ritorno volentieri su quest'itinerario fatto anni addietro con partenza e arrivo da Latte di Ventimiglia. Salita via S.Antonio/Villatella/ Colla Rossa e discesa via Punta Ren [...]
03/11/18 - Melano (Rifugio) o Casa Canada da Pinerolo per la Val Lemina - Rista
giornata autunnale; salita viscida per le foglie e le rocce bagnate; discesa idem pedalato per metà sentiero, di salita( vietato alzarsi in piedi o si slitta) poi la mtb va portata a spalle, anche [...]