Entrelor (Cima di) da Bruil

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
un doveroso ringraziamento a chi il giorno precedente ha tracciato il percorso.
partito molto presto per impegni tardo mattutini.
solo 4 stelle perchè in alto c'era neve ventata ed in basso alcuni tratti di neve crostosa dove il sole si è dato da fare maggiormente
per il resto bella farina con molti tratti ancora senza tracce
colori
la Grande Rousse
Rutor, Chateau Blanc e Doravidi
sua Maestà
il Granpa
il vallone di salita
bella neve
basta spostarsi un poco e si trovano tratti ancora vergini
rifugio delle marmotte

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
messi coltelli dalla partenza...prima parte di salita, nel bosco, che in salita non mi ha convinta molto...non immaginavo una gradevole discesa...(che invece si e' rivelata poi molto buona per neve mollata e passando per qualche tratto piu' aperto)... poi il vallone si mostra in tutta la sua ampiezza..bellezza e luuunghezzza...
arrivati sotto il ripido pendio tra anticima e cima abbiamo lasciato gli sci in una bella sella nevosa e siamo saliti picca e ramponi, accompagnati da un vento freddo , su neve portante... poi nessun problema fino in vetta..
ampio e bello come sempre il panorama dall'ampia cima..
discesa tra ombra e sole..neve mollata pochissimo... difficile trovare un buon tratto continuo con neve buona...
poi discesa veloce nel bosco con solo qualche tratto molto sfondoso
Gran gita di ampio respiro...come sempre con Andrea


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
attrezzatura :: scialpinistica
Ovviamente percorso super tracciato , ma deserto essendo di lunedì. E stato come venire quì la prima volta, emozionante.
Neve ghiacciata al mattino da salire con i coltelli nel bosco . Saliti in punta alla cima effettiva calzando i ramponi e risalendo il il pendio ripido tra le due punte .Anche dall'anticima era sceso qualcuno per rocce nei giorni prima .
Giornata fredda che ha mollato la neve solo in parte.
Con Tiziana.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi partenza con tutta calma sci ai piedi verso lle 9.30. Buona traccia su tutto il percorso che consente di salire rapidi. Cielo velato che non regala una buona visibilità ma temperatura mite. Ultimo tratto su neve ventata dura e stop sull'anticima. Discesa, tolti i primi 200m su neve ventata, divertente. Sceso per i valloncelli sull'estrema destra con ancora poche tracce e molti tratti intonsi. Il caldo di ieri ha già creato in alcuni punti una leggera crosticina che non disturba più di tanto. Arrivato sulla piana risalita al colle Gollien e da li discesa nel vallone di Sort. Qui parte alta con molti passaggi poi nel bosco lo spazio aumenta e ancora tratti intonsi ma qui la neve è molto umida.
Week in solitaria.


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: Strade pulite
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Neve farinosa fino a 2300 m, poi neve un po’ ventata ma comunque ben sciabile. In alto sastrugi e placche gelate alternate a neve farinosa ventata.
Temperatura fresca e assenza di vento.
Questa volta si possono dare 4 stelle. Discesa appagante e divertente anche nel bosco. Visto il numero di passaggi (oggi molti scialpinisti) domani sarà un po’ meno bello, ma comunque gli spazi intonsi non mancano.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni molto buone su tutto l'itinerario stamattina. Senza rampant fino alla vetta scialpinistica. La poca neve recentissima da 2 fino a 10 cm nella parte alta ha coperto tutte le tracce e assicurato una salita facile. Siamo saliti tutto sulla sx orografica del vallone cmq e credo che non sia questo l'accesso più comune al pendio finale. Il vento mai forte oggi ha già incominciato a lavorare i pendii in quota levigando le zone più esposte ,ma rimanevano abb morbide . Discesa in polvere leggera e spettacolare dalla stessa parte di salita ...(la più interessante per scendere?!). Peccato si è annuvolato proprio prima di scendere per cui discesa rovinata dalla cattiva luce. Queste condizioni dureranno molto poco penso viste le nevicate in arrivo nei prox giorni.
Con Andre . Spettacolare il vallone solo per noi oggi, forse un lusso raro qui

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Nel bosco si sale bene su traccia di ciaspolatori, io ho utilizzato i rampant nei punti più ripidi. Fuori dal bosco la traccia è buona, rampant non necessari sino a quota 3000, poi la neve è dura è ventata. La discesa nel primo tratto è su sastrugi e neve ventata, poi si ammorbidisce un pochino e regala qualche tratto di farina compatta. Sopra gli alpeggi crosta non portante ma ancora abbastanza sciabile. Il bosco è molto segnato ma si scende bene perché la neve è ammorbidita.
L' E hentrelor è sempre una bellissima gita, Purtroppo in questa stagione Rimane tutto in ombra e il sole si vede solamente in cima. Consigliato a chi è disposto a stare qualche ora nel freezer. Nel complesso la sciabilità è discreta ma si fatica parecchio anche in discesa.
Oggi con Luca Valdora, poca gente su questo itinerario


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
note su accesso stradale :: strada ok
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Entrelor di inizio anno senza infamia e senza lode, partiti alle 8.30 da Bruil, temperatura -2, cielo velato (come da previsioni), traccia buona sino al pianoro dell'alpe Entrelor poi leggera polvere scivolosa e noiosa (meglio fuori) ultimo tratto tra placche dure e sastrugi da vento, un po' di brezza in cima. Discesa con neve dura, sastrugi, neve compatta e qualche tratto di polvere, nel bosco discesa da evvivailparroco sino alla fine.

Fatto Entrelor decisamente migliori ma va bene cosi.
Meno male che la gita è stata effettuata in buona compagnia!
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo non portante
attrezzatura :: scialpinistica
la valanga grossa prima del colletto non è scesa.
Grazie a Leon, Mara, Ruben per la compagnia e al bar per la birra.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada ok fino al parcheggio
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
L'Entrelor è sempre una garanzia di buone gite e anche stavolta non ha deluso... Buonissime condizioni di innevamento fin dalla partenza e ottima traccia sia fino all'anticima che alla vetta vera e propria. Certo, in questo periodo il sole non si vede praticamente per tutta la salita ma questo contribuisce a mantenere una buona qualità di neve. Saliti fino alla vetta più alta, le condizioni del tratto finale più ripido sono un po' da valutare visto il vento piuttosto forte di oggi nella parte più alta. Dalla vetta abbiamo poi preferito passare all'anticima e scendere dal versante meno ripido. Discesa parte alta abbastanza ventata con tratti di crosta non sempre portante. Più in basso bella polvere che, evitando brevi tratti di crosta, permette una bella discesa fino in fondo e anche il tratto di bosco in basso ha neve sufficiente per scendere senza grattare il terreno. Una ventina di sci alp oggi in zona e ancora ampi spazi intonsi.
Bellissima gita e ottima giornata divise come sempre con Monica.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Gita in buone condizioni. La parte nel bosco è ben innevata e non c'è rischio di toccare. Neve farinosa fresca (20 cm) a tratti leggermente ventata fino a q.2900 ca. Ventata nella parte alta.
Pochissime persone oggi su questo itinerario.
Con Diego che ha battuto una buona parte della traccia..


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
note su accesso stradale :: Strada ok fino al parcheggio coperto di Rhemes N.D.
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Entrelor oggi in buonissime condizioni in una bella giornata di sole senza vento. Si parte dal parcheggio coperto sci nello zaino, la neve continua si trova a circa 2000 metri. Noi siamo saliti a piedi fino alla croce su sentiero tracciato, opzione più facile visto il rigelo del tratto ripido di circa 150 metri in uscita dal bosco poi utilizzato in discesa. Saliti alla cima risalendo il ripido pendio che porta al colletto posto tra l'anticima, la meta scialpinistica più frequentata, e la vetta vera e propria di qualche decina di metri più alta. La parte alta del pendio con pendenze sostenute abbiamo preferito salirla a piedi, cosa che ci è costata una solenne ravanata vista la quantità di neve fresca polverosa leggermente crostata in superficie. Dal colletto rimesso gli sci e in breve in vetta sci ai piedi. Discesa bellissima nella parte alta su polvere che si appesantisce un po' con la discesa di quota. Tratto intermedio con un po' di crosta ma cercando i corridoi giusti si scia facilmente, tratto sopra gli alpeggi neve portante che diventa molle in basso. Sotto la croce si riesce ancora a scendere facilmente per circa 150 metri poi passeggiata di rientro di una mezz'oretta. Presente un distacco abbastanza importante di buona parte del versante sulla sinistra orografica della parte alta del vallone che è arrivato nei pressi della traccia di salita. Pochissima gente oggi in zona, oltre a noi solo 5 o 6 scialp.
Bellissima giornata e ottima salita divise come sempre con Monica.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Gli sci li ho messi a 5 min dall'auto e non li ho più tolti. La parte bassa del bosco è al limite, ma ancora percorribile sia in salita che, ravanando un po', in discesa. La neve manca solo in alcuni tratti della parte orizzontale del sentiero, ma si tratta di poche decine di metri.
Discesa. Primi 400 m di discesa spettacolari: neve farinosa bellissima, oggi con ancora ettari di pendii completamente vergini. Successivi 400 m, fino quasi al piano, ancora tanta farina, ma bisogna andarla a cercare sui pendii esposti a nord pieno (quelli che guardano a destra, scendendo) perché altrove c'è una crosta più o meno spessa. Parte pianeggiante bellissima: un biliardo di crosta iper-portante, con 1 cm di farinella sopra. Sarebbero state 5 stelle piene.... ma c'è il bosco, dove, come in tutto il resto della gita, la neve non ha mollato affatto. Ed essendo poca e tutta "scarmassata", il divertimento consisteva nel riuscire a non farsi male.
Giornata bellissima, senza una nuvola, senza vento, con sole caldo e aria frizzantissima.

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Pulito
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Messo gli sci senza mai toglierli, grazie alla neve fresca, appena dopo il ponte.
A scendere, sciato il primo terzo nel bosco, poi portati gli sci perché la neve si era alterata.
Visti sciatori avventurarsi su pensi ripidi in modo non sicuro e staccare valanghe, chi l'ha staccata è riuscito ad evitarla solo per fortuna.
Da 2900 in su neve ventata, visto il meteo instabile abbiamo deciso di interrompere la nostra gita a questa quota e sciare la bella neve sotto senza nebbia.
All'inizio, neve farinosa fino alle ginocchia, poi solo fino al polpaccio.
Grazie ad Enrico Bonino (pro) per l'accompagnamento e gli insegnamenti.
Originariamente volevamo fare un'altra gita in un'altra valle, ma visto il meteo abbiamo tentato wuedta


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: ventata
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ottimo
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Bruil alle 08:10 abbiamo messo gli sci appena usciti dalla strada del paese. Sbagliato, era meglio salire sci in spalla fino alla croce, meglio se con ramponi. La traccia nel bosco, infatti, è quasi completamente senza neve e il rigelo notturno rende difficile la salita. Dalla croce in su sempre bene e rampanti nuovamente utili nella parte superiore della gita.
In discesa la neve è crostosa e i sastrugi fastidiosi fin verso quota 3000. Poi, stando a destra, si trovano pendii divertenti con neve compatta e sciabile fino alla croce. Il bosco è parte della gita ma non della sciata.
Percorso di grande soddisfazione, il dislivello è notevole ma la pendenza costante "ti tira su" senza che te ne accorga. Dalla vetta bellissima vista sulle montagne più rappresentative della regione. Peccato per la neve non ottimale, un grande classico da rifare ogni anno, come dice Pietro.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: in auto fino alla frazione di Chaudanne
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza dalla frazione di Chaudanne sci ai piedi, con l'obbiettivo di non portare a spalla gli sci nemmeno per un metro. Entriamo nel bosco e troviamo poca neve completamente rigelata, in alcuni tratti completamente ghiacciata, con poco spazio per muoversi nel bosco fitto e pendenze abbastanza accentuate...circa 150 metri di dislivello impegnativi (rampant indispensabili a mio parere) per raggiungere la parte superiore del bosco e raggiungere la traccia di salita che sale da Bruil. Arrivati a quota 2100 m. finalmente usciamo dal bosco e usciamo al sole, con una stupenda Grand Rousse alle nostre spalle. Salita tranquilla fino al colle di Entrelor, poi neve ventata e dura sino alla cima sci-alpinistica. Meteo stupendo e assenza di vento ci regalano una piacevole permanenza in cima ad ammirare un panorama splendido. Discesa su neve dura e ventata dalla cima sino a quota 2900 m., poi la situazione migliora e troviamo farina compressa e ventata di varia consistenza e saltuariamente ricoperta da una leggera crosta da rigelo, ma nel complesso la sciata risulta piacevole per circa 600/650 m di quota. I successivi metri di dislivello di discesa fino al limitare del bosco sono su splendida neve trasformata sugli ampi pendii soleggiati. Parte alta del bosco su neve smossa e piuttosto umida e bagnata, sciabile con un pò di decisione, e poi parte bassa di discesa su Chaudanne su neve marcia nel bosco abbastanza fitto, con copertura abbastanza continua (ancora per poco, date le temperature) da ricercarsi tra arbusti, radici e rocce affioranti.
In compagnia degli Andrea, in una giornata dal meteo perfetto in ambiente splendido, peccato per le condizioni della neve che ci hanno concesso solo 800 m. di sciata piacevole in discesa su oltre 1600 di dislivello. Gita conclusa come da tradizione a Bruil in piola con pranzo e libagioni abbondanti.
Un grazie ai miei compagnia di gita, sono sempre una garanzia!


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 8.20 con tutta calma... Saliti nel bosco su tracce ghiacciate e neve al limite. Dalla croce la situazione migliora. Arrivato sotto il pendio tra la vetta e l'anticima salgo di li su neve dura e lavorata dal vento con i rampant. Discesa sci ai piedi dalla vetta su neve non bella per metà pendio poi migliora. Dalla base del pendio risalgo per itinerario classico all'anticima a recuperare Vale. Anche qui parte alta molto lavorata dal vento ma si trovano tratti ben sciabili. Più si scende più migliora trovando farinella nelle vallette o primaverile mollata il giusto. Arrivati sotto il colle Gollien lo puntiamo e da li discesa nel vallone di Sort con ancora farinella, primaverile e nel bosco mapasone che però consente di arrivare sci ai piedi fino in paese.
In compagnia di Vale.


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
+4 °C alle 8.30 al parcheggio. Parte alta molto segnata dal vento, conviene scendere sotto la cima vera, neve più liscia. Da circa 3000 fino al piano predominanza di neve a debole coesione con crosticina superficiale sciabile, non male. Probabilmente scendendo più tardi (noi 11.30) potrebbe migliorare. Pianori con crosta non portante evitabile sciando sui dossi erosi in vecchia neve dura. Bosco in alto accettabile, anche se neve un po' crostosa, in basso al limite.
Nel complesso non male.
Con Paolo.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi si sciava nel bianco latte. A parte una breve schiarita verso le 10:30 . Peccato perché la neve, seppur umida, era ancora parecchio bella.
Nel bosco il minimo sindacale, ma ci si arrabatta. Qualche sassetto brilla nella zona del bivio per vallone di Sort.
Una ventina di persone sul percorso, ma non tutti sono arrivati in vetta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
sulla gita hanno scritto già' tutto Andrealp e Pluto ... splendida cavalcata che in meno di 4 ore ci ha portato all'anticima rampant nello zaino tutta la gita
neve favolosa (salvo gli ultimi 200 m del bosco)
con andrea1,andrea2,andrea3 (meno male che abbiamo tutti un nick ...altrimenti sai che confusione) Guido, Maurizio e Adriana ... mi hanno tirato il collo tutta la gita....ma alla fine sono arrivato su !


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Bella salita in ottime condizioni oggi frequentatissima. Saliti su buona traccia fino in vetta, vento intermittente in basso e costante e freddo in alto. Discesa parte alta a ridosso della dorsale ha patito l'azione del vento ma si scia senza problemi, poi bella polvere con ampi spazi fino all'inizio del bosco dove, con tanta attenzione, si limitano i danni....
Ottima gita e bella giornata divisa come sempre con Monica.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
oggi noi per primi a salire con 2 di Alessandria (che saluto), sveglia delle 4-30' e poi vari ritrovi x essere con il mio super berlingo full , alle 7,45' operativi con sci ai piedi, con arrivo in cima in 3,30'-4h, giornata inizialmente umidiccia anche un pò di neve , e poi vento in rinforzo a zone e raffiche tendenti al freddo (-9°) salendo la parte alta traccia tutta da fare , quindi simo io e l' alessandrino ci diamo il cambio mentre altri battono la fiacca, poi man man salendo sopraggiungono rinforzi che passano davanti per completare l'opera, in cima miglioramento sole e vento in diminuzione super panorama specialmente sul grampa ecc.4 foto e via giù tra i primi a tritare i vari pendii veramente intonsi di farina veloce con piccoli tratti leggermente ventati , e parte tecnica nel bosco in basso ma con attenzione non si tocca. poi birra e panino al bar di rems,, saluto i compagni di gita Max 1, Max2, Roberto, Simone,.

[visualizza gita completa con 6 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Confermo Entrelor in ottime condizioni. Noi dopo essere scesi quasi al pianoro siamo risaliti verso il colle di Sort. Da li splendida discesa (stupenda nel bosco) fino a raggiungere le piste di discesa. Poi passeggiata fino alla macchina. Passando da qui non si toccano pietre.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
L'Entrelor non tradisce e regala un'altra gita da ricordare. Partiti alle 8.15 sotto.una leggera nevicata che non faceva presagire nulla di buono con temperatura a 0 gradi. Salita nel.bosco senza problemi con rampant non necessari. Nel vallone vento via via sempre più freddo e forte che ha reso un po' difficoltosa la salita in alcuni tratti più esposti. La traccia comunque non è mai stata gelata e si sale agevolmente senza rampant anche sulle pendenze più marcate. In meno di quatrro ore siamo saliti all'anticima a quota 3.397 in quanto non abbiamo ritenuto sicuro (stanti le attuali condizioni di rischio 3) il pendio della cima, ripido e parecchio lavorato dal vento, Provvidenziale schiarita e assenza di vento in vetta. Discesa molto divertente con fantastica neve polverosa per oltre 1.000 metri che solo in pochi tratti era stata superficialmente intaccata da un leggero strato di crosta. Più ardui gli ultimi 250 metri nel bosco dove la mancanza di fondo rende difficile e insidiosa la discesa. Si arriva comunque sci ai piedi al parcheggio. Con Andrea, Riccardo, Guido e i nuovi amici Maurizio, Andrea e Adriana.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Neve più che sufficiente nel bosco e molta dalla croce in su. Ben sciabile e bella su tutto il percorso ad accezione di brevissimi tratti nei valloncelli a causa di una leggera crosta che si sta formando e credo potrebbe interessare il percorso nei prossimi giorni.
Partiti con cielo coperto alle nove si è messo a nevicare leggermente, poi come da previsione è spuntato velocemente il sole e l'arrivo in vetta e stato con tempo sereno. Molto freddo in punta (-9) e folate a volte sferzanti. Complessivamente una gran bella gita ed oggi ne valeva la pena.
Un saluto alla combriccola: schiumy, max, simo e bilcorss piacevole conoscenza.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Confermo "GITONE" oggi! Peccato per il vento nell' ultima parte di gita fino al colle ma a lì in vetta è sparito. Discesa fantastica fino al limitare del bosco poi ci si aggiusta facendo attenzione a qualche ramo e sasso nascosto. Finalmente oggi con i vecchi amici torinesi!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Bruil alle 8,30, tempo velato, temperatura -3°, buona traccia (grazie a chi ha tracciato) dal vascone in poi vento a raffiche ma per fortuna non molto freddo, arrivati in cima alle 11 con vento in diminuzione e un po' di sole, scesi sino alla Montagna Entrelor e risaliti sino al Colletto di Gollien (appena sopra) discesa nel vallone di Sort e ritorno a Bruil su buona neve (qualche tratto di crosticina non portante ma ben sciabile)
Partiti senza molta convinzione alla fine GITONA!!
Con il President e Quello che ride sempre (anche durante le ripetute)
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi bella gita
un grazie alla traccia trovata fino in punta, pennellate in discesa, temperatura quasi mite
grande Lorenzo con i suoi 12 anni oggi è stato meraviglioso.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Super neve all'Enterlor oggi.....gran lavoro di tracciatura, dai 30 ai 40 cm di neve fortunatamente non rovinata dal vento dei giorni passati a parte l'ultimo tratto sulla dorsale, ma sono pochi metri.....il bosco si scia con attenzione ma si scende senza grossi problemi... bella giornata condivisa con tanti cari amici.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
attrezzatura :: scialpinistica
È già scesa la grossa valanga in sx orografica del vallone. Nei primi 300 m di dsl in discesa bisogna cercare la neve con la superficie più ruvida per poter fare belle curve; altrimenti, dov'è liscio la neve è stata compattata dal vento. Dalla "sale a manger" fino ai 2.500 m, bella neve farinosa. Tra i 2.500 ed i 2.300 m, crosta difficile da sciare. Sotto i 2.300 m, neve dura portante. In discesa, per non spaccare sci e ossa, i legni si riescono a togliere 150 metri sotto la croce. Da qui in giù, si scende a piedi sul sentiero parzialmente innevato.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
sci su zaino fino 10 min.dopo baite entrelor,neve bucata profondamente, salendo si appiattisce un po,'poi liscia fino su', rigelo buono....sciata accettabile e divertente fino circa 2500...poi scivolata traballante verso valle fra piccoli crateri pensando ai crociati.....
con Gazzo il triatleta....


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
4 stelle solo perché quest'anno son viziato. Da uscita bosco in poi polvere spettacolare, prima 10 cm poi mano sui 40. Recensisco più che altro perché ho ritrovato sacchettino con coltelli da scialpinismo. Ho lasciato il tutto al bar dell'hotel chez Lydia. Vedere foto. Buone gite polverose a tutti.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: slavine di fondo
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salito direttamente la cima senza toccare il colle e l'anticima. Neve polverosa sino a 2900 metri poi crosta compatta portante sino a 2500 e primaverile sino al limite del bosco, dove , in qualche modo ci si muove senza grossi problemi sino al paese.
Sceso alle 11, condizioni eccezzionali, almeno un metro di neve nel bosco. Da valutare i pendii superiori perchè ancora molto carichi. Consigliabile
Con Marco, compagno di infinite avventure


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi dalla macchina, stamattina alle 7 c'erano 3 gradi e la neve,anche nel bosco,era compatta.Tuttavia il caldo è arrivato subito, alle 9 nei pressi dell'appoggio al centro del vallone,la neve stava già mollando rapidamente.Se si scende entro le 11 , si fa ancora una bella sciata, almeno fino al bosco,poi da lì è pappa molle e tribolosa.Giornata meteo super.
Poca gente.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti verso le 8 ma comunque primi nel vallone. Una traccia sale nel bosco ma arrivati all'ingresso del vallone prende altri lidi quindi tutta da tracciare, menomale che eravamo gruppone :). Neve crostosa nel bosco e nella prima parte del vallone dove prende più sole poi ancora bella farinosa fino in vetta. Discesa condivisa con tre francesi saliti con noi su bella neve tolti gli ultimi 200m del vallone. Poi entrati nel bosco neve molto umida comunque sciabile.
In compagnia di Vale, Koba, Luca, Andrea e Alberto.


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Neve abbondante sin dal paese, che permette una agevole salita anche nel bosco, peccato per il rigelo notturno pressoché nullo e per la nebbia che ha avvolto tutto l'itinerario appena all'uscita del bosco sino quota 2800 ca nel valloncello sotto la seraccata.
Per il resto ottima traccia sino in cima. Per fortuna la nebbia si è alzata nella parte alta ma non completamente in quella intermedia; tenendosi però sulla sx orografica si potevano trovare discreti spazi vergini con neve non di prima qualità ma sempre sciabile poi nella parte bassa del vallone a causa del mancato rigelo neve pessima sfondosa, leggermente meglio nella parte alta del bosco, poi di nuovo sfondosa e infine un po' di trasformata solo nell'ultimo tratto del bosco

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente all' Entrelor...gita che volevo fare da un bel Po!
Meteo ottimo e neve pure ..giusto un 200m di leggera crosta sopra l alpeggio ms nulla di grave...
Con letizia

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Tutto ok!
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Favolosa,neve eccellente !occhio comincia a far caldo. Tutti i pendii a sud risentono del caldo e svalangano. Continue fenomeno valanghivi sui settori meridionali.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Super tracciata come il solito, sci ai piedi dall'inizio alla fine e neve bellissima farinosa sino ai 2400m circa poi nei pressi dell'alpeggio bisogna andare un po' a cercare il versante più all'ombra o al sole in base all'orario, perché c'è un po' di crosticina, cmq si può evitare. La parte del bosco poi abbiamo evitato la parte ravanata centrale andando a cercare i pendii di dx con neve primaverile o al più crosta portante.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Ancora condizioni ottime e innevamento abbondantissimo. Traccia perfetta e farina di vario genere ben sciabile e divertente. Solo nella parte alta una leggera crosticina ma comunque non fastidiosa.
Con Ale Luca e Silvia



[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Salito anche oggi al pomeriggio partendo verso le 14! Ritracciato dal piano dopo la croce...discesa su tutti i tipi di neve...le parti meno divertenti il ghiacciaio parte iniziale ventato e e il bosco un po’ lento! Considerata la Meteo prevista dal bollettino vda ottima gita

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ottimo
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Ottima traccia in salita.
Bosco in ottime condizioni sia in salita sia in discesa.
Saliti all'anticima, cima principale con qualche traccia preesistente ma nessuno dei presenti si è fidato.
Discesa con neve varia, un po' crostosa e non piacevole in alto, in generale fresca più in basso. Scesi tenendo la destra idrografica.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
A livello delle baite era tracciato ed ho visto salire degli skialpers verso il Vallone di Sort.
La maggioranza si e' fermata all'anticima, ho vista una sola traccia verso la cima vera e propria.
Qualcuno e' sceso direttamente dall'anticima.
Un saluto al Gsa salito da Pont e ai soci di Silverrain


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Entrelor ancora in ottime condizioni nonostante gli innumerevoli passaggi. Parte alta molto "ravanata" con un po' di tratti crostosi.
Parte intermedia bella bella con tratti ancora intonsi e sciabilità da 5 stelle sino alle baite.
Taboga nel bosco con neve molto dura rimanendo nella pista. Fuori non conviene andare.

Altra giornata azzeccata con meteo strepitoso! Bello fresco al mattino ma fortunatamente senza un filo di vento.
Con Marco



[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Non una nuvola -9 alle 0845 in partenza. Neve tritata e qualche crosta sciabile sotto la antcima e primi pendii.Farinosa bellissima in tutto il tratto intermedio con ancora tratti intonsi fin sopra alle baite mantenuta così dalla giornata fredda toboga duro nel bosco sino al ponte.Con Giulia

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con calma intorno alle 10, nebbia durante la salita ma sopra i 3000m sole pieno e panorama stupendo; freddo e vento gelido in punta (anticima).
Discesa nel primo tratto poco divertente a causa dei numerosi passaggi, dopo siamo stati sulla destra trovando ancora qualche spazio vergine...polvere fantastica! nel bosco divertente toboga su neve dura, leggermente mollata vista l'ora.
Un bel gitone in testa da un pò...con Dario e Cristian

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi "indigestione" di farina all'Entrelor. Si scia su neve fresca da poco sotto la cima fino alle baite. A parte il pendio sotto il colle (completamente tritato), rimangono ancora parecchi spazi vergini (bisogna andarli a cercare). Nel bosco a tratti crosta se si esce dalla "pista".

[visualizza gita completa con 3 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Anche partendo alle 14.30 grazie alla temperatura piuttosto fresca per la stagione neve invernale dalla punta alla croce...bosco non il massimo! Ricambio i saluti di filboz

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Grazie a brusa per il suggerimento, anche se ha fatto la gita di fianco. Neve abbondante, bosco già tritato e con neve di tutti i tipi ma sciabile. La parte alta oggi era in condizioni eccezionali, siamo scesi sui dossi e canali a sinistra della via di salita, intonsi (prima del nostro passaggio, ovviamente) e con neve 5 stelle plus. Le foto valgono più di ogni commento. Sotto la croce ovviamente bisogna arrangiarsi, ma dopo oltre 1000 metri di farina non si è lamentato nessuno...
Oggi 15-20 skialpers. Saluti a Gio (che hanno visto i miei amici).
Grazie ai fotografi per la documentazione


[visualizza gita completa con 6 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 13.30 circa con davvero pochi sprazzi di sole. Seguito ottima traccia presente nel vallone oggi deserto forse al max tre persone! Mi sono fermato alla quota di 3282 ovvero dove si incrocia itinerario che sale dalla Valsavarenche. Discesa su bella neve con pochissimi passaggi fino alla croce...nel bosco un po’ più umida ma sempre divertente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Discesa dalla estrema sx orografica, prendendo il ramo sx del ghiacciaio. In alto 20cm di polvere leggera e molto bella fino alla salle a manger a quota 2.800 circa (occhio al ghiaccio affiorante nascosto dalla fresca presso lo scalino più erto del ghiacciaio, si rischia una bella scivolatina). Al di sotto neve un pò pressata dal vento, al limite della crosta, si scia molto bene ma non basta girare le orecchie per curvare. A naso la discesa in dx ha subito un pò il vento di stanotte (credo). Da poco sopra i pianori fino giù 10cm miseri su neve dura, nel bosco a sx dove meno martoriato è stato fin divertente. Una dozzina in tutto in zona oggi, relativamente caldo in basso e vento teso frizzantino in cima.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Bella traccia e ambiente splendido. Per me la quarta volta ma sicuramente una qualità di neve favolosa
Con Andrea Ferretti Andrea Oleari Ilena e Lorenzo


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Discesa su polvere dalla cima al fondo. il tratto nel bosco segnato dai passaggi è quasi una pista . Tempo spettacolare, solo la temperatura rigida ha messo a dura prova le estremità dei partecipanti. Ottima compagnia di pinerolesi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Entrelor Gelido ma spettacolare. Siamo partiti intorno alle 8.30 dal parcheggio. Si sale agevolmente nel bosco, con una traccia un po' dura ma che porta velocemente fino alla croce dove il bosco finisce; da questo punto si apre il vallone dell'entrelor, ma di sole non c'è traccia fino alla cresta finale. Temperatura percepita davvero rigida, siamo saliti abbastanza in fretta per riscalrdarci lungo la traccia bene presente e siamo così arrivati in cima dopo 4 ore. Le note che più interessano sono per la discesa, che è stata fantastica fino in fondo (alla croce). Neve polverosa, ancora sufficienti spazi "vergini" per lasciare le proprie firme. Davvero splendida gita, o meglio gitone, che sarà ancora in condizioni visto le temperature in valle.

Con Cecu e Caldo


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessun problema, comodo park
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gran bel gitone, lungo (più come dislivello che come sviluppo) ma non difficile.
Ottima traccia di salita (leggermente meno dritta nel finale) che permette di arrivare in cima senza affrontale pendii particolarmente ripidi.
Gli ampi spazi ci hanno permesso di tracciare linee nuove per gran parte della discesa, caratterizzata da neve farinosa nei 2/3 alti, un timido accenno di crosta nella sezione pianeggiante (breve comunque) e misto farina / crosta portante nel bosco.
Temperatura rigida ma sopportabile.
Nota negativa il prezzo dell’autostrada… sigh!

[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
- 9 alla partenza, assenza di vento, la copertura parzialmente nuvolosa ha mantenuto la neve farinosissima per almeno 1000m di dsl.
Molta gente sul percorso; traccia autostradale, anche di racchette.
Gia' fatta 16 anni fa con l'SA2 della Scuola Cai Uget...


[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: snowboard
Nonostante sia partito dalla macchina alle 11 freddo siderale per quasi tutta la salita. Ottima traccia anche per le ciaspole. Io sono sceso lato destro del vallone che nonostante l ora era ancora al sole. Ottima farina per due terzi della discesa.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
C’ero anch’io, anche se in realtà mi sono fermato all’anticima, gran freddo soprattutto in certi punti però grande gita con neve molto bella.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Splendido, ma freddo, Entrelor! Alle 8 alla partenza - 14. Bella traccia fino all'anticima. Tutto all'ombra tranne il tratto dal colle fino alla cima. Un po' di vento freddo in vetta. Discesa splendida, neve fresca fredda, si sentiva solo un po' il fondo duro e verso metà leggera parte ventata. Bosco molto divertente, con tutta questa neve si può passare dove si vuole. Sceso tra i primi con ancora ampie zone da tracciare. Alle 12.30 alla macchina, al sole, -4.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Sarebbero 5 stelle per la bella farina fino al pianoro prima del bosco, diventano 4 per il bosco che in salita è stato accettabile, grazie anche all'ottima traccia, e in discesa abbastanza divertente grazie all'azione del sole che ha mollato un po' la neve. Tutto il resto è sempre stato in ombra e quindi la farina si è mantenuta bene. Poche tracce di discesa.
Merita.
Sempre un gran bel gitone e ambiente notevole. Con e grazie a Luca e Mauro.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada aperta fino al parcheggio, ultima parte oggi innevata.
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
L'Entrelor non delude mai e le basse temperature di oggi hanno concesso una neve strepitosa da cima a fondo. Saliti su bella traccia (grazie ai tracciatori) con un lungo tratto su valanga che si snoda sulla sin. orografica del vallone e scesi abbastanza presto con ampi spazi intonsi. Discesa facile e divertente nel centro del vallone con tanta bella polvere su fondo portante. Parecchi sci alp oggi in zona.
Bellissima gita e ottima giornata divise oggi con Monica e Mathias e un salutone al buon Chopin e alla sua band incontrati oggi in zona.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: pulita e puliti anche i parcheggi
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Come ha già detto Mauri traccia strepitosa e neve da 5 stelle solo perchè 6 non sono ammissibili,partiti 9,30 con -11° ma subito nel bosco qualche grado in meno, la traccia sale molto a destra su valanga già scaricata, ma in alto si vedono diversi distacchi proprio sulla traccia stessa scesi completamente a Nord su pendii pressochè intonsi bellissimo anche il bosco.

oggi all'Entrelor c'era su il mondo, anche noi eravamo parecchi oggi ringrazio tutti per la bella gita e un saluto a Old Bear e Monica incontrati sul percorso, con me oggi Daniela,Paola,Giuliano,Sergio,Marco Pignet e Marco Parenti, Dario, Fortunato, Maurizio, Mirko e Nicolò


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Gita con innevamento super, partenza su ottima traccia nel bosco in condizioni strepitose anche per la discesa. Salita su traccia appena realizzata da alcuni garisti appena avanti a noi, che si è snodata per un lungo tratto su una enorme valanga a lastroni staccatisi dal versante sud del vallone; altra grossa valanga a lastroni appena a valle del ghiacciaio di Entrelor. Discesa sul lato a nord del vallone sui pendii intonsi con neve abbondante, fredda e strepitosa. In conclusione gita eccezionale.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Partito ore 10:00, non serve affannarsi, temperatura abbondantemente sotto zero per tutto il gg. Solo, nessun'altro.
Salita: nel bosco neve in abbondanza, farina; dalla croce neve lavorata dal vento. Sentiti 3/4 assestamenti, nessuna valanga anzi vallone inaspettatamente "spelacchiato" (rocce ed arbusti affioranti). Mi sono fermato dopo 1000m dsl per "termine benzina", appena sotto al primo colletto.
Discesa: fino alla croce neve che richiedeva cambi assetto costanti e repentini ma comunque piacevole (a parte le nuvole che riducevano sensibilmente la visibilità e qualche pietra nascosta da qualche cm di fresca). Nel bosco la musica è cambiata, mai toccato pietre anche volendo. Sceso solo ed unico, una discesa "di altri tempi". Meriterebbe quasi risalire e scendere solamente la parte del bosco e poi ripellare e ri-ripellare ... Il bosco meriterebbe più di 5 stelle ma sopra no, quindi 4. Se qualcuno decidesse di proseguire oltre consultare il cartello che espone il pericolo valanghe in paese.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima e classica gita che meditavamo da tempo di fare. Per me un ritorno, dato che nel 2010 c'ero stato con le ciaspole....tutt'altra avventura questa volta.
Neve da subito, facendo un lungo traverso ascendente nel bosco e seguendo il sentiero non si tolgono gli sci; poi vallone dove non si può sbagliare. Ben tracciato fino al bivio per l'anticipa scialpinistica che abbiamo raggiunto in quanto il classico percorso per la vetta principale non risultava principale (neve durissima e ghiaccio affiorante)....noi e altre persone abbiamo preferito l'anticima (da me mai salita) anche perché il vallone discendente da questa presentava migliori condizioni della neve in previsione della discesa.
Meteo in peggioramento nel corso della giornata ma nulla di terribile....qualche assaggio del peggioramento previsto nel we e che avrà cambiato tutto. Visto diverse valanghe di fondo, a pera e a blocchi....ha fatto caldo i giorni scorsi.
Discesa: neve polverosa fantastica nei primi 400 metri, poi di tutto un pò ma soprattutto crosta con qualche pendio ancora farinoso.Dal bosco in giù pappa ben sciabile fino a Bruil.
Giorno di ferie magnificamente speso e ottimo allenamento per gite lunghe!
Con Flavio per un bellissimo e graditissimo ritorno sull'Entrelor....anche se era parecchio che non facevo una gita così lunga e ho patito, specie in discesa....lo ringrazio per avermi aspettato.....avanti così e sotto con la prossima vetta da salire....e scendere!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Anche se oggi le condizioni della neve non erano ottimali ( sastrugi morbidi in alto, farina pressata prima e dopo la seraccata, qualche crosta infida prima dell'uscita nel vallone principale, croste morbidissime sulla sx orografica, firn sulla dx orografica in basso, marcia un po' sfondosa nel bosco ) l'Entrelor non delude mai, perché gli spazi sono cosi ampi che le 4 stelle ci stanno.
Condizioni meteo più che buone con pochissimo vento in cima. Si parte ancora senza problemi con gli sci ai piedi da Rhemes, anzi l'impressione è che ci sia più neve in basso anziché in alto, infatti la seraccata è un po' spelacchiata.
Oggi non c'era la solita folla che caratterizza l'Entrelor, per cui saluto i 4 skialp di Varese saliti con me, e che vengono ad arrampicare a Montestrutto, il mio paese.


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Thumel alle 7, tempo velato, un po' di vento, temperatura +4° poi dalla fine del bosco molto meglio, buona traccia sino al vascone poi cosi cosi sino in cima, dal colletto finale vento abbastanza forte (oggi Venturi era li) primo tratto di discesa su neve molto lavorata dal vento (sastrugi a go go) parte mediana su buona neve soffice ma portante, sino all'alpeggio Entrelor su rigelo (diciamo 1/2 rigelo) ripellato e saliti al colletto di Gollien su buona traccia, discesa per vallone di Sort con prima parte su buona neve ancora soffice poi bosco su similpolenta ma tutto sommato ancora sciabile (non sò più tardi...)

Oggi 2/3 del Gus Team 156
Nonostante la meteo una buona Entrelor
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Neve rovinata dal vento: bella la salita mentre per la discesa conviene tenersi tutto a destra nel vallone dove la neve è si rovinata dal vento ma più portante. Nel bosco oggi la neve non aveva mollato, per cui un toboga su neve semighiacciata
Non certo le condizioni della scorsa settimana!!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salita l'anticima Est. Il canalone tra le due cime era carico e l'attenta lettura del bolletino sconsigliava il tentativo.
C'erano anche due del parco in alto che controllavano eventuali azzardi.
Alla partenza -10°C ma senza vento. Un po' di surgelatore quindi fino alla valletta superiore sopra il gradino morenico.
Poi sole tiepido tiepido.
Ottimo traccione in salita, anche se un po' dritto per i miei gusti in alcuni punti.
Per la discesa le 4 stelle sono una media tra le croste e il tritato della parte alta e del bosco, e la splendida polvere del vallone centrale.
Sempre bella e completa!


[visualizza gita completa con 4 foto]
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Traccia di salita che rende sempre e non fa molti giri... salita nel bosco anche senza rampant su neve dura e crostosa puoi bella fino in cima. Discesa su crosta da vento per 200m poi polvere un po' pesante fino al pianoro e per finire discesa dignitosa e salva gambe nel bosco.
Con Bubbola. In dieci tutti del GSA dell'Uget di Torino per una non sociale... nessuno sulla vera vetta, una traccia di discesa dal colletto ma poco attraente... gita gettonata ma non piena come avrei pensato.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario percorso già da un discreto manipolo di Unni, ma sono ancora liberi ampi spazi per Visigoti e bus del C.a.i. di Vergate sul Membro nella parte intermedia, poiché gli sciatori si sono equamente divisi tra dx e sx orografica nella parte mediana della discesa. Pendio alto e bosco (soprattutto) tendenti allo strapazzato. Noi siamo scesi in sx orografica.Trovato in alto (fino alla "salle à manger") neve leggermente crostata ben sciabile con un pò di decisione, pesantina, alternata a chiazze di farina pressata e qualche assaggio di crosta non portante più spessa, ma niente di che. Insomma faticosetta (anche se decisamente meglio nel valloncino sopra la "salle", o almeno un pò più uniforme sul farina pressata umida). Da lì in giù divertente farinella fino quasi al termine del pianoro. Bosco scesi a sx della traccia di salita per scampare le croste e il tritato: non una gran sciata (su farina ben umida), ma dignitosamente scampato il ravanement. Infine pista da fondo con tagli vari. In 5 in vetta oggi. Con Pippo. Temperature alte.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bella sciata. Neve un pò ventata, ma crosticina soffice, ben sciabile.
Ritracciato oggi; scese circa 10 persone.
In alto la neve è stata accumulata con vento da sud.
In basso, nel bosco, nei pendii in pieno nord ancora neve farinosa asciutta; in quelli nord-ovest già umida. Nei pendii ripidi sud crosta non portante.
Visto valanghe spontanee scendere dalle ripidi pareti rocciose al sole mentre all'Entrelor visto solo un vecchio lastrone (4-5 giorni?), già ricoperto.
Sciatori scesi un pò dappertutto, senza alcun distacco.
A mio giudizio il pericolo era 2-moderato fino alla salle à manger, poi 3-marcato.
Il pericolo è minore in prossimità delle creste, dove c'è poca neve e dura, mentre è maggiore in pieno pendio aperto, soprattutto nelle zone scarsamente o mai sciate in precedenza.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Gita in condizioni nella parte medio alta. In basso nel bosco già tutto tritato dai numerosi passaggi.
Con Claudio

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Un po di polvere c'era ben ancora, ma a tratti un po pesante. Tante tracce. La prima parte, in alto, leggermente crostosa, ma ben sciabile. Poi meglio fino alla malga. La parte bassa nel bosco è difficile ...
La gita stessa è bellissima, ne è valsa veramente la pena. Bellissimo panorama in cima, e buon innevamento da cima a fondo. Veramente consigliabile.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nulla da segnalare
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima gita, non date 5* solo perchè i primi 400mt di dislivello nel bosco sono insciabili e sono un gran ravanata ma per il resto una sciata da urlo. Giornata stupenda anche se un pò ventosa. Tanta gente in giro, contate oltre 60 persone in cima.
Seconda sciata di stagione e prima in valle ma devo dire che è veramente stupenda anche se lunga. In compagnia della mia mogliettina che ha patito la discesa (alla sua prima scialpinistica di stagione ci sta :D )


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita e parcheggio foyer de fond ok.
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima salita oggi in ottime condizioni anche se temo che il vento del pomeriggio cambierà qualcosa nella parte alta. Ottima la traccia di salita. Arrivo in vetta intorno alle 11 e mezza con vento che cominciava a soffiare sulla dorsale. Discesa favolosa su polvere da cima a fondo, anche il bosco tutto sommato si scende bene con un po' di attenzione.
Bellissima gita divisa come sempre con Monica, un salutone a Lupo Solitario incontrato oggi in zona e un augurio di buon Natale a tutti.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Che bel regalo un Entrelor così al 24 dicembre. Sceso tra i primi con ancora ampi spazi da tracciare. Un po' di vento in cima e vallone interamente in ombra.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Le 5 stelle di ieri, fatalmente, sono svanite. Oggi quasi un centinaio di scialpinisti. La neve è ancora bellissima fino al bosco, si trovano ancora ampi spazi da tracciare. Non l'ho trovata scorrevolissima, ma forse è il caso che mi decida a mettere un po' di sciolina. Nel bosco la neve si è inumidita e i tanti passaggi iniziano a pesare. Dopo le 14, mentre scendevo, ha iniziato a soffiare forte il vento.... temo che farà danni....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Salita prenatalizia, partiti alle 8,30, traccia buona (molto buona), tempo bello, temperatura ideale, discesa da antologia, grande compagno, cosa rimane da dire? che un'Entrelor cosi il 24 dicembre non capita sovente!
Grazie a chi ha tracciato in precedenza
Dimenticavo bella gitarella...e buon Natale


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
TOP TOP!! Entrelor da 1000 e 1 stella! Polvere leggerissima e velocissima ovunque pure nel bosco! Mai trovato così senza neppure 1cm fuori posto!
ringrazio per la traccia di ieri, fatta tra l'altro magistralmente, complimenti!
Partiti le 9 con -6° e saliti in vetta a lampo merito sopratutto della bella traccia, circa 25 persone oggi.
Neve circa 20cm alla partenza, 50 nel bosco, 70-100 parte mediana e 60 circa in alto. pendii a posto con neve ben distribuita e non ventata, il pericolo 2 del bollettino anche se a prima vista sembrava strettino si è rivelato corretto


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Polvere da cima a fondo. Visto qualche distacco sui pendii più ripidi, probabilmente avvenuto già nel corso della nevicata. Piccolo distacco provocato sotto la salle à manger da chi ci ha preceduto in discesa. Oggi zero vento.
Oggi gruppone di amici, tracciatura alternata fino a metà gita, poi ci ha pensato Matteo, che ringrazio.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Ottima traccia(più' sicure le varianti DX orografiche); neve bella dai 2400 in su, piu' in basso ogni tanto crosta nn portante, nel bosco vien voglia di togliere gli sci.in complesso consigliabile!!
Bravo fabry che è arrivato in cima con ciaspole e tavola sulla schiena.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
partiti le 9.45 con -9°, venticello fastidioso e glaciale per quasi tutta la gita, il sole si è visto solo in punta, un freddo incredibile oggi.
Le valanghe sono già scese nei soliti posti e sono state già ricoperte.
Sotto la punta,sul ghiacciaio, si sono staccati e scivolati lungo il pendio degli enormi lastroni..prestare attenzione perchè sono ancora li!!
Discesa su farina e leggera crosticina per 3/4 di gita, poi mix di crosta e farina (da ricercare) in prossimità delle baite; nel bosco fino poco sotto la prima radura ancora bella farina poi neve ghiacciata e crostone insciabile dove è stato molto duro non rompersi le ginocchia visti i numerosi voli..


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Gita da paura! Oggi solo noi (un bel gruppone da 10 persone) più un paio di veri cyborg che si sono tracciati tutta la gita con neve a volte davvero abbondante e sfondosa. Trovato tutti i tipi di neve. Parte iniziale nel bosco crosta portante, ghiacciata sotto i larici, poi crosta non portante mista a farina molto pesante. Fuori dal bosco neve abbondante un pò crostosa e abbastanza pesante, faticosa in discesa. Dalla fine della parte intermedia fino in cima bellissima farina su buon fondo un pò più compresso. In totale comunque merita eccome, anche perchè l'ambiente la fa da padrone. Magnifico! Temperature rigide (-5 alle 12.30 a metà gita) e zero vento.
Super giornata al ritorno con gli assi. Bellissima combriccola con Eli e i suoi amici!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi su 5 cm di farina che salendo aumenta fino a 15-20. Il vento soprattutto in alto ha lavorato parecchio e non rende i pendii uniformi. Parte alta bella (peccato la visibilità, ieri c'era una luce fioca che non aiutava...) che vale il ripello, poi dai 2800 circa bisogna fare attenzione alle pietre nascoste sotto la farina recente ma nel complesso con spirito di sacrificio, sci vecchi... consente di arrivare sci ai piedi dalla macchina. Freddo pungente e vento in alto.
In compagnia delle congelate Vale e Fede...


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Nonostante le condizioni meteo avverse previste in Valle d'Aosta, proviamo a dirigerci in Val di Rhems che dovrebbe essere protetta da nubi e vento. Partiamo verso le 7 con temperatura leggermente negativa e risaliamo il bosco tra chiazze di neve gelata. Dopo pochi tornanti la neve diventa continua e davvero ben gelata. Ecco che proseguiamo sci a spalle fin ben dopo le baite con rapida progressione.Calzati gli sci la neve offre ottimo grip fino al fronte del ghiacciaio, poi la neve fresca scesa nella notte rende la progressione un po' piu' faticosa fino in vetta.

Venticello fresco in vetta, ma si sta bene.

Prime centinaia di metri in discesa su 20/30 cm di fresca che poggia su fondo duro un po' irregolare. Poi scegliendo linee meno ovvie, trovo fondo liscio e la sciata diventa perfetta. Finita la neve fresca (2900m) resta un firn altrettanto perfetto fino alla fine della neve. 15 min di portage e siamo di ritorno a Rhems.
Consigliabile.

Ringrazio Simone, solido compagno di gita che ciaspolando copre distanze maratoniche senza battere ciglio.

Alla prossima,
L




[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata perfetta. Un po' di vento nella parte bassa, poi scomparso. Abbiamo portato gli sci per una buona mezz'ora nella parte bassa del bosco per le chiazze di neve molto dura, ma altri sciatori lo hanno percorso con gli sci ai piedi (ma resta difficoltoso e necessita di coltelli a seconda della temperatura). L'ultima parte del bosco è però buona. Fuori dal bosco 30 cm. circa di neve fresca e polverosa, che resta magnifica fino in punta. A scendere la parte alta della cresta è un po' ventata, ma la sciabilità, su un manto intonso di farina poco profonda è spettacolare fino al bosco: fino a qui la gita merita le 5 stelle. Abbiamo goduto di un buco particolare tra la recente nevicata e il futuro riformarsi di una nuova crosta. Purtroppo dobbiamo pagare lo scotto degli ultimi 200 mt. di dislivello su neve ormai marcia con gli sci a spalle, ma paghiamo volentieri. Wolf e Danilo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Sgombere da neve
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
La neve nella parte boschiva è in rapido degradamento. Dopo l'alpeggio la neve è davvero meravigliosa! Prima primaverile, e poi farinosa su fondo duro. Abbiamo adoperato i rampant da 3000 m in su. Molti pendii presentano accumuli di neve ventata, attenzione. Abbiamo seguito la persona che ha fatto un'ottima traccia in salita, le ultime nevicate e il vento avevano cancellato tutto.
Bellissima giornata in ottima compagnia ;-)


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Regolare
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi bisognava crederci. Ore 7 cielo coperto e pioggerella fino a 2000 m, a seguire neve a gran fiocconi fino a q. 2700 circa. Poi però sono arrivate le schiarite previste. Da 3 a 20 cm di fresca su fondo portante. Scendendo verso le 12.30 neve bella fin verso q. 2700, poi progressivamente più pesante e collosa, fino a trasformarsi in vinavil vero e proprio nei dolci pendii sopra al pianoro. Bosco in polenta tutto sommato sciabile, sci ai piedi fino in paese. Fossimo scesi a un orario più consono sarebbe stata meglio sicuramente, ma oggi benissimo così, in compagnia dei super motivati Daniele (alla sua prima vera gita con le pelli, fermatosi a q. 3000) e Marco, alla sua seconda gita di stagione, in vetta all'anticima, contro ogni ragionevole previsione. Bravissimi!

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi partiti alle 8:50 da Bruil, risalito il bosco su buona traccia un pelo ghiacciata, risalito quindi il vallone, arrivati in punta a mezzogiorno, ultimo tratto fatto con gli sci nello zaino. Primo pendio su crosta portante ben sciabile, tutta la parte centrale bella con ancora qualche spazio stando sulla destra nel grande pendio, bosco infine su neve primaverile ancora piacevole.
Con papà, ancora una bella e lunga gita!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Ottava gita sociale del Gruppo SciAlpinistico (GSA) del CAI Uget di Torino e con questa abbiamo recuperato tutte le gite cancellate ad inizio stagione! Partiti da Bruil alle 8.40 per qualche problemuccio automobilistico, saliti nel bosco su traccia a tratti dura e un po' sconnessa (senza rampant), come da itinerario su fino al bivio fra cima ed anticima, deviato verso il canale e tracciato (grazie Guido) in direzione cima. Pendio a tratti polveroso e a tratti con crosta da vento, proceduto molto distanziati (chè non si sa mai), molto utili i rampant (io pirla ho aspettato ed ho finito per non metterli). Lasciati gli sci poco sopra il colletto e raggiunta la vetta a piedi per le troppe pietre. Panorama spettacolo!
Discesa stando a ridosso della bastionata (dx in discesa) su pendio ripido e polveroso, poi nel canalone a sx, quindi giù per i pendii in ombra fino alle baite, quasi sempre su polvere o leggera crosticina. Bosco con neve molle primaverile che ha risolto il problema delle tracce dure del mattino! Poca gente lungo il percorso e quasi tutti all'anticima.
In 13 tutti del GSA! Quindi ovviamente tutti in cima! ;-) Comprese le due new entry Germano e Maurizio.
Grazie alle altre due capogita Annalisa e Lucia (Bubbola) e al Guido Petrinator che si è battuto il pendio ripido: l'avremmo fatto noi ma ci teneva così tanto... ;-)
Per una descrizione più dettagliata o per unirsi eventualmente alle prossime gite visitate il nostro sito caiuget.it/gsa


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Questa è la mia preferita e quasi sempre mi dà grande soddisfazione, oggi la giornata era perfetta la neve anche, io invece ho annaspato un pò nel finale. Arrivato direttamente in cima e poi grande discesa su neve polverosa. Grazie per la bella giornata.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: snowboard
Polvere dalla cima fino all ingresso del bosco comunque divertente. Oggi pochissima gente e ancora tanto spazio soprattutto scendendo a dx orografica. Gita e giornata spettacolare. Super traccia ottima anche per gli snowboarder alpinisti.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spaziale con assenza di vento e temperatura perfetta, in 25 anni che frequento l'Entrelor la metto al 3° posto con 4 stelle solo perché il bosco era ghiacciato e poco sciabile. Salito e sceso in assoluta solitudine con un gruppo di 8 francesi molto strani che pur essendo molto lenti hanno preferito farsi una traccia per conto loro anziché seguire quella già fatta che era perfetta.
Con la spolverata di neve di lunedì la discesa è stata piacevole fin quasi al bosco ( mi sono tenuto quasi sempre su la sx orografica), anche se i numerosi passaggi delle settimane scorse non lasciavano molti spazi vergini.
Come ho detto solo il bosco era poco piacevole, io ho scelto di scendere direttamente fino a raggiungere la pista di fondo che era molto dura e scorrevole per tornare in paese. Oltre ai francesi mi sembra di avere visto solo altri 2 skialp scendendo di fianco alla seraccata
Ottima torta di mele al bar Chez Lidia


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: free-rando
Neve ventata sulla cresta vicino alla cima, poi polverosa fino quasi in fondo al vallone, ma con le tracce dei passaggi precedenti spesso rigelate. Molto tracciata. Un pò di crosta fino all'inizio del bosco e sotto,nel bosco, obiettivamente, neve bruttina (croste non portanti e tracce rigelate)... quì salvabile un canalino dove abbiamo trovato ancora qualche metro di neve farinosa nella zona della pista da fondo. Io l'ho sciata comunque tutta male, causa gambe decisamente spompate dalla salita, ma poco importa oggi... gita archiviata come più che positiva.
Con Luca in snowboard, incontrati Marco, Andrea, Aldo e compagnia. Gran bella gita, peccato per il panorama che oggi era un pò limitato sulle montagne circostanti a causa delle nuvole che andavano e venivano.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi bisognava essere ottimisti...e alla fine siamo stati premiati.

Pioggia in autostrada e nevischio fino a Rhemes...sperando nel miglioramento previsto dal meteo si va...

Nel complesso una gran bella gita in un vallone enorme e selvaggio.

Arrivati al colle, scesi fino in punta alla morena poi ripellato ed andati in cima.

Neve buona a parte nel bosco con vecchie tracce rigelate alternate a corstaccia....peccato davvero per la visibilità....fino a quota 2300 si scendeva in un bicchiere di latte...poi meglio ma non troppo.

Con marci!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Prima gita veramente bella della stagione, e seconda volta per me all'Entrelor! Chi mi ha preceduto ha gia' raccontato tutto, per me fatica non indifferente, i 1700 m si fanno sentire, ma gran soddisfazione. Aggiungo solo qualche foto, a futura memoria
Grazie ai miei compagni di gita, Stefano, Maurizio e soprattutto Lucia con la quale condivido la salita mentre i nostri ski-racer avanzano rapidi sul pendio...


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salita sia l'anticima dell'Entrelor sia la Testa. Circa 2050m di dislivello. Molte tracce nel bosco più o meno ripide poi una o due lungo tutta la salita. Non sono necessari i rampant. Dalla vera cima alcune tracce di discesa di persone che l'hanno raggiunta scendendo il canalino ripido dall'anticima, io lo facessi userei i ramponi, oggi chi l'ha fatto solo con gli scarponi. Pendii molto tracciati ma molto ampi quindi con ancora disponibilità... Oggi molto caldo (in cima senza guanti) quindi domani verosimilmente i pendii più esposti al sole avranno crosta. Alcuni tratti oggi iniziavano già ad avere tratti di crosta da vento ma ben sciabile. Salita alla Testa di Entrelor su neve bagnata, discesa nel vallone di Sort su bella polvere in alto e su neve pesante man mano che si scende (tenuto la sx scendendo, in modo da chiudere l'anello su Bruil). Una trentina di persone sul percorso. Tracciato anche il Gran Gollien.
Con Bubbola, Enrico e Maurizio che non vogliono risalire con me al colle... Magari ce l'hanno con me! ;-)
Saluti a Piero e Corrado incontrati sul percorso.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Rispettate le attese. Stato quasi ottimale a parte la parte alta in cui la neve non è eccezionale, un po crostosa. Il resto fantastico fino al bosco finale dove bisogna un pò arrangiarsi. Incredibili l'ampiezza dei pendii, anche nei prossimi giorni ci saranno spazi intonsi.
Un ringraziamento a Carlo per la piacevole compagnia e alle famiglie che ci hanno lasciato questa giornata libera.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Che dire ,giornate come oggi capitano di rado .Ancora ampi spazi vergini soprattutto nella parte intermedia. Non una nuvola persino tutto il bosco era sciabile fino al ponte. Con Giulia e Antonio

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Gran gita. Neve spettacolare tra i 2100 e i 3200, con spazi ancora disponibili. Oltre i 3200 un po' di crosta da vento. Al di sotto primaverile. Una cinquantina di persone sul percorso. Panorama super. Con guidone

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Poco da aggiungere alla precisa descrizione di Renato 63.......
Partiti più tardi, ben oltre le 9, saliti su ottima traccia e scesi trovando ancora spazi ampi nel vallone per tracciare e comunque buona sciisticità anche dove è già tracciato ed il percorso è più obbligato.

Un saluto ad Attilio e Marco incrociati in cima!!
- 46 -

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Molto, molto bella!
Partenza alle 7 da Bruil con un bel -10C° e anche meno nella ghiacciaia del vallone di Entrelor, si sale su traccia autostradale fino in cima.
La discesa è ancora su bella farina, tranne un paio di brevissimi tratti sotto la dorsale per la cima dove c’è un po’ di crosta da vento comunque, nonostante i tanti passaggi degli scorsi giorni, si trovano ancora ampi spazi vergini dove fare belle curve.
Giunto nei pressi degli alpeggi ripellato per raggiungere il passo Goillen e la vicina Testa di Entrelor per poi scendere nel vallone di Sort chiudendo l’anello a Bruil, così facendo il dislivello è di circa 2000mt ma, con una così bella neve, ne valeva veramente la pena, le condizioni della discesa del versante NE della Testa di Entrelor sono praticamente invariate rispetto alla relazione di martedì, ci sono solo più tracce di discesa.
Con il previsto rialzo delle temperature la neve potrebbe peggiorare, anche se il vallone di Entrelor fino alle 10/10,30 non viene toccato dal sole, alle 13 a Bruil c’erano già +10C° ed i versanti a Sud incominciavano a scaricare con una bella frequenza.
Oggi da solo ma incontrato, scendendo, una decina di skialp


[visualizza gita completa con 12 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi giornata da ricordare....alla partenza -11 neve zuccherina su tutto il percorso nella parte alta il vento aveva lavorato riempiendo le tracce vecchie quasi del tutto una leggera crosta da vento ma del tutto ininfluente, sulla cresta e nelle parti in ombra ancora tanta tanta farina
partiti da Savona alle 4.30 i geki dalla Liguria
domani le foto
saluti a chi abbiamo visto sul percorso ( una 20 ina di persone ) ed in vetta due baldi giovani

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Termiche utili al mattino
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: free-rando
Ogni tanto 5 stelle sono poche, e oggi è stata una di quelle volte.
Entrelor perfetta da cima a fondo, anche il bosco era divertentissimo, praticamente senza tracce e ottimamente sciabile.
Mattinata fredda ( soliti -10 poco prima delle 08) e arietta frizzante lungo tutto il percorso, non dico piacevole ma nemmeno così fastidiosa,
Ritracciato tutto il bosco, poi altri ci hanno raggiunti e superati al fondo del pianoro., facendo un ottimo lavoro
Forse la neve i primi 200 metri era stata un po' compattata dal vento, ma con assi strutturati è una pura formalità...
Scesi, a differenza di quelli che ci hanno preceduto, tenendoci tutti a destra (senso di discesa) nell'intonsità più totale fino all'inizio del boschetto. Arrivati afoni alle baite...
Ad avere le gambe, sarebbe stato da ripellare...
Tanta gente sul percorso, quindi purtroppo da domani sarà tutto molto ravanato.
Con una grandissima Cri

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: strada pulita fino a Breuil
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: free-rando
La giornata giusta per una gita che non delude (quasi) mai. Farina da cima a fondo.
Il vento aveva toccato solo i primi 300 metri (di discesa). Il caldo lavora all'avanzare del giorno.
Un centinaio di persone sull'itinerario
La pigrizia e i 'light&fast' mi hanno permesso di arrivare con calma verso le nove e trovare la traccia battuta fino in cima. Scendere tra i primi in una giornata cosi ... è imperativo!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
L'Entrelor è meglio.
Intendo meglio di così. Traccione in salita e la polvere svanita dal vento: crosta sciabile ma non godibile. Nel bosco neve marcia di maggio.
Io e Paolo, Davide e Monica, Luca e Francesca, Franco e Marta


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 9, in vetta in 3h e 45' lungo ottima traccia per tutto il percorso. Giornata molto limpida e piuttosto calda, vento forte nella parte alta del percorso. Al colle le raffiche rendevano difficoltoso l'equilibrio. Parecchia gente sul percorso. Dalla vetta panorama splendido a 360°.
In discesa in alto neve ventata dura con sastrugi non troppo marcati, nella parte mediana meglio il versante dx del vallone dove la neve in via di trasformazione permetteva qualche bella curva, alternata a tratti non portanti. Nel bosco neve decisamente marcia e tritata dai molti passaggi. Nel complesso, con un po' di spirito di adattamento, non male.
Con Marina, alla cui determinazione devo di aver rifatto dopo diversi anni questa bellissima gita, e che ringrazio per la pazienza con cui si è adattata al mio passo non proprio "agonistico". Un saluto alla sua amica Chiara, grande atleta, incontrata lungo il percorso.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
ehm, a differenza di Mac, io sono stata ampiamente soddisfatta dalla gita; in effetti la neve, molto difforme richiedeva di destreggiarsi e quindi la sciabilita' non ha un super voto: in alto sastrugi abbastanza morbidi, poi crosta, ma non delle peggiori, poi una specie di farinosa e, nel bosco, neve molle ma abbastanza uniforme (a me sta neve marcia non dispiace più di tanto...); oggi c' era un panorama splendido e una luce incredibile; il vento era a folate e, lato positivo, non ha permesso l' effetto trichechi al sole :D che molte volte si deve sopportare quando ci sono centinaia di persone sulla cima: un gruppo arrivava, un gruppo partiva e non c' e' mai stata ressa;
tutto l' insieme quindi ha prodotto una valutazione dal 3 al 4, su 5
amenità: ero già rassegnata ad un anno sabbatico e invece almeno una gita e' nel sacco!
oggi appena all' auto siamo partiti alla svelta per evitare il traffico, perché in vallee c'era un sacco di gente ed abbiamo fatto bene...



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza con 4 °C , vetta a 0 °C e vento con raffiche da 35 - 40 nodi (ho visto una ragazza gettata a terra).
La polvere era solo più per aria!! In alto sastrugi per fortuna abbastanza soffici e crosta portante. Scendendo sulla dx idrog. s'incontravano progressivamente: lastroni duri alternati a neve ventata molto densa (per 300 m. disl);
neve densa con leggera crosticina sciabile con un pò di energia, abbastanza carina dai;
crosta infida non portante da sciare con decisione ed energia fino al bosco;
neve marcia, collosa e lenta nel bosco.
Metta il lettore le stelle..







Con Fra, Karen, Mara, Stefano, Davide, Stefano e Marco.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Tutta la parte alta con bella farina a parte la cima o poco sotto con parecchio vento e molto freddo. Parte bassa nel bosco un po umida e molto arata. Meritevole gita in vallone bellissimo e in ottima compagnia con guido di nuovo in pista, paolo Luca ugo e ....

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada regionale pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Nubi dissolte in tarda mattinata. Innevamento nel settore non così abbondante, comunque sufficiente per una buona sciata. In alto gran bella polvere, poi scendendo (sulla dx or.) sempre bella ma più umida e forse con del fondo un filo sfondoso. Bosco già troppo ravanato se si sta nei pressi della traccia di salita. Con ieri una trentina di tracce. 3,5* e sempre una bella escursione.
Con Pippo al primo "dislivellone". Un saluto alla coppia di Lecco incontrata in vetta!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
Stupenda sciata in ambiente fantastico, come già descritto dal super socio Vipi.
Con il mitico Vipi. Un caro saluto ai simpatici Remo Gorraz e a Roberto Maguet incontrati sul percorso che se lo sono fatti 2 volte l'Entrelor mentre noi siamo saliti!!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Le 5 stelle sono per la sciabilità del bosco in ottime condizioni come non mai in alto sono 4 perché leggermente sfondosa nei tratti al sole, meglio in ombra, una media di 4 stelle sarebbe comunque penalizzante ,traccia perfetta esistente fino all'anticima. Discesa appagante per tutto il percorso.
In ottima compagnia di Luca, lui ha raggiunto quota 3000 anticipando il mio arrivo a quota 2700 ,oggi avevo le pelli che si staccavano per mancanza di colla ,salito rimediando con una nastratura delle stesse grazie all' adesivo del socio, bellissima giornata fredda ,-6 alla partenza, pochi gli skialp in zona ,una decina , neve intonsa e polverosa abbondante ,30 cm. fresca asciutta con fondo non sempre duro ma sciabilissima, un saluto agli atletici valdostani incontrati sul percorso ed alla vettura.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: assolutamente termiche
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente una bella nevicata, 50 cm ci stanno tutti. Il vento nel bosco ha accumulato, in alto ha spazzato.
Questa mattina itinerario intonso, ho cominciato a battere, dopo 5 ore e 900m di dislivello mi sono fermato, anche perchè appena la pendenza ha cominciato ad aumentare ha sentito due assestamenti da paura (una decina li avevo già sentiti sul piano).
Discesa: in alto ho seguito la mie tracce, accumuli e crosticina da vento fastidiosa; nel bosco discesa spettacolare, rigorosamente sulla massima pendenza, la neve non è polvere ed è già un po' umida.
Per l'Entrelor metà del lavoro è fatto, ma fare molta attenzione al rischio valanghe.Il vento ha lavorato molto.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessuno
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Valeva la pena fare una levataccia e partire da Genova alle 3:30 per fare questa splendida gita. Utili i coltelli nel tratto finale mentre i ramponi sono inutili. Discesa a tratti da 5 stelle su farina alternata a brevi tratti di neve disomogenea. Parte finale nel bosco sempre sciabile. Si parte e arriva sci ai piedi dall’auto. Ultima volta salito nel lontano 1991. In compagnia di Ettore, Margherita, Giovanni e Ivan in versione gara.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: tutto ok
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata bella con temperatura - 4 alla partenza alle 7,15 . Sci ai piedi subito dopo il posteggio sia in salita che in discesa .
In altro sopra i 2100 la temperatura è stata abbastanza rigida . Neve molto disomogenea in alto , ma dai 3100 ai 2100 bella farina ,cercando i tratti più omogenei . Anche il tratto nel bosco è stato sciabile , grazie a 10 cm di neve morbida su fondo duro . Facendo un pò di attenzione non abbiamo toccato pietre . Nel complesso gita molto godibile visto anche le condizioni generali degli ultimi giorni .
Un grazie a Giovanni ed a Ermanno per l ' alzataccia fatta per stare insieme !


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Le tre stelle sono una media con la parte alta (2 stelle) molto ventata e con il tratto dalla salle a manger alla macchina (4 stelle). Traccia bella di salita su fondo duro con 10 cm di fresca. - 2 alla partenza leggero venticello solo in cima nel complesso buona gita. Il vento ha spazzolato tutte le cime intorno.
Con Ale, Fabrizio e Andrea


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: strada pulita fino al parcheggio di Bruil
attrezzatura :: scialpinistica
Pioggia misto neve fino a circa 2000 metri. Almeno 30cm di neve fresca nella sola mattinata di domenica. Rilevato uno strato di scorrimento non trascurabile sopra la nevicata odierna. Siamo partiti tardi, e viste le condizioni ci siamo fermati nel vallone a quota 2800.
Neve meritevole!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 9 da Bruil, tempo velato, un po' lattiginoso, traccia (traccia?) strabattuta buona solo un po' dura, assenza di vento, discesa buona con neve portante e a tratti leggermente sfondosa ma nel complesso non male, bosco un po' duro ma seguendo la pista no problem.
Salita in compagnia del grande Lorenz e con la locomotiva Claudio...mai mollare ok?
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Dalle previsioni si aspettava una giornata caldissima, invece c'era un normale fresco di montagna con poco vento che ha reso molto gradevole la salita.
Ottima idea la traccia al centro invece di passare dalla Salle a manger (abbiamo sempre chiamato così la valletta sotto il ghiacciaio dove si sosta per la temperatura mite), a parte un po' di ghiaia al colle prima della spalla terminale neve buona.
Tutto sciabilissimo, salvo brevi tratti in crosta, e si trovano ancora pendii non tritati andandoli a cercare.
Bosco da gambe buone, ma non ho preso pietre.
Grazie mille al solerte dipendente comunale che si è prodigato ad aprirci il tombino dov'erano cadute le chiavi, sappiate tutti che hanno una cerniera e si possono aprire solo su un lato!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima giornata , partito presto con la frontale, ottima traccia, un pò di vento nella parte centrale , si è placato poi in vetta .
Arrivato in cima alle 10:30

In discesa ho toccato un paio di volte, ma niente di grave.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: niente di particolare
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Una stella perchè il tracciato inizia ad essere segnato dai passaggi e una perchè, di tanto in tanto, qualche lastra fastidiosa la si incontra. Così ne restano tre. Neve compatta sino al colle poi quasi tutta incoerente, facile e divertente da sciare. Grado di sicurezza generale in linea con quanto indicato dal bollettino, cioè 2.
Condizioni destinate a peggiorare, specie in basso in quanto, sotto i 2500 metri, a mezzogiorno, la neve iniziava ad umidificarsi, almeno in superficie.
Credo sia la quarta volta, compresa la salita dalla Val Savaranche, che vado da queste parti. Sempre bello, sempre appagante.
Oggi molti skialp sul percorso, alcuni decisamente ritardatari, almeno per le mie abitudini. Un saluto a Pietro, con il quale ho condiviso la discesa e una al suo socio il quale, salito in 1.45, ci ha aspettato in paese.....


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Anche oggi splendida giornata, bella salita su ottima traccia con temperature ancora fresche. Arrivato fino all'anticima, il socio ha proseguito per cresta fino alla cima. Discesa su neve ventata portante per la prima parte, poi tratti di bella neve alternati a tratti leggermente ventati. Il bosco ancora in ottime condizioni.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
+2° alla partenza alle 8.50,un caldo pazzesco nel bosco.
Fuori dal bosco vento debole a tratti e molto forte sulle creste dove si è calmato nel corso della mattinata.
Tutta la parte centrale è pelata con poca neve e pietre appena coperte da uno strato di neve,crosta fino in cima.
Traccia presente e fatta molto bene dapprima al centro poi a sx in quanto il lato classico si salita è una valanga unica enorme.
Sceso tra i primi,tutta la parte alta un bel crostone con lastroni e sastrugi durissimi e ghiacciati in alto e croste varie in seguito.Non sono sceso sul versante di salita ma bensì sulla sx orografica e tra un valanga e l'altra abbiamo trovato praticamente tutta farina ( e abbondante) e brevi zone di crosta molto morbida,nessuna pietra fino al bosco.
Bosco poco tracciato con una splendida farina leggera,solo leggermente umida nella parte bassa vicino la pista da fondo.
Non tantissima gente, solo 40-50 persone.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente un gitone! Giornata bellissima, molto fredda, con vento forte al primo mattino, calmatosi dopo mezzogiorno. La neve bella bisogna cercarcela un po' perché il vento ha fatto danni. Ma chi cerca trova.... Prima parte sul ghiacciaio ventata, non molto bella, ma con curve larghe si scia discretamente. Poi bella farinosa. Di nuovo ventata sul tratto ripido, mi sposto tutto a sinistra, e trovo ancora bella farina, intonsa. Ancora bella la prima parte del bosco, poi un po' pesante, ma mai crostosa o sfondosa.
Luca76, sembra che ci mettiamo d'accordo sulla meta della gita!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti su buona traccia dei giorni precedenti che nel bosco è una trincea. Leggera brezza da sopra il bosco che comunque non ha disturbato. Neve lavorata dal vento nella parte alta con crosta portante e non, bella la parte centrale dove vi è ancora farinella non tracciata e anche il bosco non male ,siamo stati tutto a destra scendendo trovando tratti intonsi. Ultimi 100m di bosco neve un po' pesante.
In compagnia della congelata Fede. In vetta al primo giro con 3 simpatici ski alp con cui ho condiviso l'ultima parte che saluto e circa una ventina sul percorso.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
ha già spiegato tutto Maurizio, oggi tutta l'Entrelor solo per noi, personalmente ho trovato la neve molto ben sciabile da cima a fondo per questo dò una stella in più
peccato il bosco molto lavorato comunque sempre sciabile, alla partenza c'erano - 12° leggero venticello dopo il bosco che ci ha accompagnato fino in cima.
un ringraziamento a tutta la compagnia, Daniela, Marco Pignet e Marco Parenti, Giuliano, Fortunato e Maurizio


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 600
attrezzatura :: scialpinistica
Bella traccia fino alla croce, al solito parecchio rovinata dalle ciaspole, parecchie valanghe a lastroni in sinistra orografica, abbiamo fatto la salita nella zona centrale del vallone e deviato in destra orografica all'imbocco del ghiacciaio. Successivamente linea quasi diretta fino al colle e da qui in vetta su lastroni e sasrugi duri molto lavorati dal vento.
Discesa da effettuare tutta in destra orografica con condizioni buone di neve abbondante e ben sciabile. Attenzione alle rocce affioranti ai cambi di pendenza.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partito in solitaria da Pellaud. Ottimo rigelo con neve a metà bosco. Bellissima discesa su neve farinosa sino a sopra l'alpeggio, poi primaverile. Valanga sulla traccia di salita! Occhio.
Nessuno sulla montagna oggi.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulito
attrezzatura :: scialpinistica
Partito troppo tardi. Arrivato a quota 2.500 m presso le baite di la Feyes. Bella neve.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Nessuna
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti e in 4 ore e mezza.. Le stelle sono tra 3 e mezzo, diventano 4 x il
Giornatone! molto consigliati i rampanti( che noi non avevamo) x il bosco e per gli ultimi 100m che avevano crosta dura da vento.. In tutta la parte centrale bellissima farina e belle curve ma gli spazi non segnati iniziano ad essere pochi.

AVVISO IMPORTANTE: durante le consuete operazioni di vetta, al mio amico Paolo è scivolato accidentalmente il casco che ha preso velocità ed ha percorso tutto il canale a sinistra, circa 500 m.. È stata una grande discesa. La traccia lasciata dal casco si è interrotta prima del pianoro dopo il canale. Ma il casco non c'era. E nel pianoro non l'abbiamo visto. Se qualcuno dovesse averlo preso o se qualcuno lo trovasse x caso i prossimi giorni mi chiami. 349 6984258

Adele, Paolo e la sua sfiga.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Il miglior Entrelor degli ultimi 10 anni con 10/15 cm di fresca leggerissima nella parta alta e trasformata da metà vallone in giù, unico neo il vento gelido in cima che non ha permesso il pic nic di Pasquetta ed il bosco che non ha mollato di 1 cm.
Partito poco dopo le 7 mi sono ritrovato da solo a battere la parte alta ma per fortuna la neve molto leggera era poco faticosa.
Oggi poco affollamento per essere l'Entrelor, se la temperatura non sale consigliato per tutta la settimana.
Metà gita è già traccia con le bandierine per il trofeo di domenica prossima
Un saluto ai 2 guardiaparco incontrati in cima


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
torno x la terza volta su questa bella gita,condizioni buone,pericolo di valanghe valutazione personale 1
una leggiera crosta da vento in alto,ma sciabile se si aggredisce un poco,tratto centrale più leggero poi dall'alpe entrelor ottimo firn fino in paese.
giornata soleggiata,un po di vento e freddino sui penddi superiori.
con La Criss,Fede,Carlesio,Paolino e speedy Giorgio


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Comincio ad averne un po' le scatole piene di navigare nella nebbia...ma quest'anno il mio giro è così.
Arrivato poco oltre quota 2800 nel nulla, ho deciso che era ora di basta,il minimo sindacale era fatto. Anche perché a mio parere in alto il rischio era più del 2 del bollettino VDA.
Splendida discesa nonostante la cattiva visibilità:una spanna di fresca su fondo morbido ma portante.
NB: la mia traccia non so dove vada, né da dove venga, né da dove passi,e pure io non so più tanto bene chi sono.Per cui non seguitemi

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata bellissima, traccia di salita appena coperta da 10 cm. di neve, ma due gentili compagni di gita hanno provveduto a batterla davanti a noi. Abbiamo impiegato un dignitoso tempo da pensionati (4h. uno e 4,30 l'altro). Siamo per fortunati nel poter scegliere l'unico buco buono di questi giorni. Nel tratto alto la nevicata di ieri ha coperto tutte le vecchie tracce, il che ci ha permesso di scendere su pendii intonsi. L'ultimo tratto prima del bosco neve appena crostosa a tratti, ma sempre buona. Negli ultimi 200 mt. di bosco si tocca ancora in qualche punto.
Una di quelle giornate difficili da dimenticare. Partecipanti: Wolf ed Ettore


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: nulla
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Sfruttando l'unica finestra di bel tempo, io e Stefano, andiamo a fare questa classicona.
Tutti l'hanno già fatta almeno una volta, tranne il sottoscritto!

Partiamo senza tante pretese, ma capiamo subito che sarà goduria!!! 20cm di farina hanno coperto le vecchie tracce e 4 temerari qualche minuto davanti a noi stanno battendo traccia.

Scesi più spostati a SX (salendo): tutta immacolata!!!

Alle 13:30, quando ormai le gambe erano sotto il tavolo, qualche nuvola faceva capolino e la finestra di bel tempo stava chiudendosi inesorabilmente.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: pulita
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi una ventina di nuove tracce
Spazi ancora disponibili
La polvere si è un po' assestata (bene) Il vento non ha lavorato tanto solo indurito le tracce
La bella neve è fino ai 2300, più in basso bisogna cercare
Il bosco è ancora abbastanza coperto, si scende senza troppo traffico.
Mi sono fermato ai 3100 circa per anticipare le nuvole

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: Strada asciutta e pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Carpe Diem...
Partito le 8.30 con -9° e leggero venticello.
Il versante sud lato opposto della valle ha slavinato tutta la mattina mentre nel nostro vallone i pendii ci sono parsi sicuri,nessun assestamento, anke se nn ci siamo fidati più di tanto a verificare i tratti più ripidi vista la molta neve presente.
Alla partenza 20cm di fresca già crostosa poi farinosa fino in cima,40 nel bosco,50-80 x il resto della salita e 20-50 sul ghiacciaio sommitale.
Gran mazzo a tracciare (ringrazio quelli che hanno tracciato,e molto bene,fino a ben dopo l'alpeggio) ma x fortuna eravamo in tanti a darci sovente il cambio.
Discesa iniziata le 12.30; in alto sul plateau su farina abbondante e nn proprio leggerissima difficoltosa da sciare,poi sempre più asciutta (e di minor spessore),specialmente la parte centrale veramente magnifica.Man mano si scendeva farina sempre umida e pesante con già una crosticina superficiale ma sempre ancora perfettamente sciabile con piacere.Nel bosco cemento a presa rapida colloso da far paura..
Domani purtroppo viste le alte temperature temo gran crosta da cima a fondo..
oggi circa 12 persone a gioire di questa bella farinella primaverile :)
Un saluto ai soci e a Gio che trovo ormai ovunque sulle gite con bella neve ;)

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Nel bosco se non si vuole mettere i coltelli e andare su tranquilli, prepararsi a spingere molto anche con le braccia: neve gelata e traccia quasi obbligata. Poi una volta sbucati nel vallone è tutto uno spettacolo per gli occhi. Purtroppo la voglia di arrivare mi ha ingannato e a quota 2600 circa ho seguito pedestremente (e stupidamente) il canalone di destra. Ok. Non fatelo. Molto ripido, cornici in alto e visibili solo quando ci si è sotto. Una volta superata questa variante atletica nessun problema fino alla cima scialpinistica. Discesa nel complesso bella, neve variabile in tutto il suo genere, dai sastrugi in alto, alla polvere passando per la crosterella non portante verso la fine. Nel bosco un divertente toboga su poca neve fortunatamente fradicia, fare attenzione oltre ai larici anche alle pietre affioranti
Gruppi tutelle, io, Enzo e Vittorio


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Le tre stelle sono una media tra le due della primissima parte, le 5 fino all'alpe Entrelor e le zero del bosco, per cui vanno prese un po' con le pinze.
Saliti ravanando nel bosco a causa della traccia liscia e gelata, sulle quale solo Marco è riuscito a far tenere bene le pelli, poi nessun problema se non avessimo sbagliato infilandoci in un ripido canale (variante atletica) in cui anche Marco ha ceduto e messo i coltelli. Io ed Enzo invece anche con i coltelli abbiamo tribolato parecchio per uscire.
Da qui tutto liscio, rinunciato alla vera cima in quanto la neve stupidina ci avrebbe fatto incasinare nel ripido pendio che porta tra cima ed anticima. Comunque nessuno ha optato per questa opzione.
Saliti all'anticima quotata 3397m.
Panorama mozzafiato sulle Alpi.
Discesa prima su sastrugi da vento duri come marmo, poi polverella su fondo duro, poi neve morbida quasi trasformata ed infine crosticina non portante comunque sciabilissima. Nel bosco invece cambia la musica, scarsità di neve ci costringe a gimkane e ski-rally, cercando di portare a casa gambe e solette degli sci, tra radici e sassi affioranti.
Proprio sul finale scelgo di dimostrare il mio affetto ad un larice secolare abbracciandolo, ma la mia spalla non ha gradito il gesto.
Con Marco ed Enzo, gruppo tutelle in azione! Una grande gita in grandioso ambiente.
Bravi tutelle!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 900
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Bruil alle 8.30, tempo bello, -6°, assenza di vento, traccia buona (modello Pierramenta), in cima nuvola rompiscatole, discesa buona su polvere ben sciabile, ripellato da q.ta 2300 e saliti al colletto di Gollien, da li discesa a Bruil per vallone di Sort, anche qui buona neve sino alla macchina.

Mai fatto tante inversioni come oggi salendo l'Entrelor!! Chi è il traceur? Arriva forse dal Beaufortain?
In discesa visto una marea di gente che saliva.
Oggi Gus Team al completo.
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Nessun problema
attrezzatura :: scialpinistica
Premetto che non c'è l'ho con chi ha tracciato ieri...scrivo per invitare i gulliveriani che frequentano la valle per quanto possibile a fare delle tracce morbide!! Forse sto invecchiando ma in realtà mi sono sempre piaciute le belle inversioni...Grazie



[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ottimo
attrezzatura :: scialpinistica
Altra giornata di bel tempo strappata dagli impegni lavorativi,partiti dal park alle 8,temperatura che si aggirava attorno ai -8,salita nel bosco su traccia ottima,fuori da quest'ultimo vento teso e freddo che ci ha accompagnato per buona parte della gita, solo quattro skialper davanti a noi che si sono presi carico di tracciare fino in cima,tracce di salita e discesa dei giorni scorsi scomparse.Arrivati all'anticima senza alcun problema,zero vento e sole caldo,per la cima vera e propria la neve sfondosa ci ha fatto desistere...Discesa nel primo tratto del ghiacciaio su sastrugi e crosta portante,dopo di che ogni aggettivo risulterebbe scontato,dico solo "Lacrime di gioia" fino agli alpeggi :).Rientro nel bosco effettuato sci ai piedi,prendendo le giuste precauzioni non si tocca nulla!!!Grande discesa zuccherosa!!!!Oggi in compagnia dei soci Mac e Paul...Buone gite

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: strada innevata
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti le 8.50 con -6° e leggero vento da fuori il bosco.Ci sono circa 5cm di fresca alla partenza,20 sul restante percorso oltre il bosco e 30 sul ghiacciaio sommitale.Traccia buona e freddo micidiale x quasi tutta la gita.Nel bosco ce ne è veramente poca e il rischio pietre è molto elevato.Scesi tra i primi su polvere stratosferica da cima a fondo,prestare molta attenzione alla parte finale appena prima delle piste dove qualcosa si gratta.
Parecchia gente oggi,circa 70 persone.
Un grosso saluto a Gio e soci trovati lungo il percorso.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Nessuno
attrezzatura :: scialpinistica
Nessuna
Le foto si commentano da sole


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Buono ma con termiche
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi giornata e neve da sballo da cima a fondo. Parecchi ski alper in giro, partiti su traccia già fatta circa 10 cm di fresca arrivati all' inizio del ghiacciaio tocca a noi continuare la traccia circa 30cm di fresca in alto ma leggerissima. La discesa è stata da urlo ci siamo tenuti più a dx rispetto alla traccia di salita. Arrivati agli alpeggi di Entrelor ripellato verso il colletto Gollien per scendere nel vallone di Sort.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
Di stelle ne metto solo 4 perché il lariceto non lo posso classificare 5, troppo rischio di prendere pietre, non basta la neve, che comunque ho trovato farinosa da cima a fondo.
Dopo la faticaccia in valsesia fare 1700 metri con la traccia già presente è stata una (lunga) passeggiata, difatti ci abbiamo messo di meno a salire rispetto ai 1100 scarsi del Piglimò.
Nella parte alta io e Bru siamo scesi nei canali a destra scendendo rispetto alla traccia di salita: INTONSI!!!
Il mio amico ha perso un berretto verde scendendo, se qualcuno l'ha trovato e preso per favore me lo faccia sapere su gulliver o lo contatti al cellulare per eventuale accordo (3396557073, Brunello)

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema di parcheggio
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi tutto azzeccato...partito alle ore 8 su bella traccia con neve morbida nonostante il -6 gradi alla partenza,un elogio a chi l'ha fatta..un po' ripidina per i miei attuali gusti ma sempre ben percorribile fino all'anticima,(cima sciistica) la vera vetta non è tracciata e nessuno ci è andato.
Discesa su 30 cm, di bella polvere su fondo duro,solo in basso un pò umida nel tratto boschivo ma le 5 stelle ci stanno tutte.
Bella giornata senza vento , non pensavo di farcela visto il forte dislivello e la quota che per me ,dopo l'infortunio cardiaco ,era un test da superare, non ho avuto problemi se non un po' di stanchezza pur andando molto piano (quasi 5 ore ) ,in pratica sono partito per primo e una ventina di skialp mi hanno tutti superato ,alcuni sono ormai degli amici a forza di incontrarli sugli sci...in compenso le gambe mi hanno ben retto per la lunga ed entusiasmante discesa anche grazie alla buona qualità della neve, nel bosco si ravana un po' ...ormai i passaggi sono stati parecchi ma questo non ha tolto valore alla gita che per me è la migliore in assoluto di tutta l'attuale stagione...evviva!!!


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: snowboard
Vallone completamente intonso, tracciato fino al colle dai soli 4 skialper davanti a me. Partita tardi da sola e con poco tempo a disposizione, non ho raggiunto la cima. Discesa strepitosa in un mare di polvere !!
Grazie agli skialper che mi hanno fatto compagnia nel bosco divertente. Arrivo a Bruil giusto in tempo per due orette allo snowpark con il cucciolo.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 19/03/17 - davide.broggi
  • 03/12/16 - chiara borello
  • 04/05/16 - czajunia
  • 26/03/11 - p_dusio
  • 25/04/07 - e697091
  • 07/03/05 - giancacivi
  • 01/04/02 - farshy1971