Orgere (Col d') da Pont Serrand

neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Gli ultimi 200 mt di dsl non devono essere assolutamente sottovalutati. In salita sono passato dal canale più ampio a dx. In discesa ho imboccato quello di sx (dx e sx considerati guardando da sotto). Entrambi sono ripidi e pieni di neve. Se c'è neve dura, è bene avere ramponi/coltelli; se la neve è molle, valutarne bene il rischio di distacco. Sono partito dopo le h. 17,00 e l'aria fredda ha ben presto iniziato a rigelare la neve...e a congelarmi la mano che usavo per far foto. Per diminuire il portage a 10/15 min., dopo un breve tratto per prati, mi sono infilato nella valletta del ruscello. In basso le condizioni sono al limite: si rischia di finire nelle forre scavate dall'acqua sotto la neve.
in basso la neve è presente solo nel vallo del ruscello.
vallone di salita visto dal colle
il M. Bianco
i due canali usati oggi per salire e scendere
in zona ci sono tanti canali
Col d'Arp

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: strada pulita fino al parcheggino di Pont Serrand
quota neve m :: 1400
Bella gita,lunga per l'attraversamento del vallone di Orgere,non banale per i pendii ripidi, subito dopo le baite di Orgere,poi per i 200 metri dsl finali dove alle condizioni attuali,le pendenze in alto superano i 40 gradi.
Abbiamo dovuto salire con gli scarponi,utili i ramponi per i tratti duri,altri tratti sono cedevoli oltre il ginocchio.
Claudio,mio compagno di gita, che e' salito con gli sci in spalla,considera la gita OSA per questo tratto.
Tempo impiegato 4 ore.
Discesa prima su crosta rigelo e tratti variabili,la parte intermedia magnifica firn,sciavo bene anch'io che non sono un mago,la parte bassa meno bella per la neve pesante dovuta al caldo improvviso.
Gita consigliabile per persone allenate.
Bella giornata ,senza vento,strano per la zona,anche troppo calda.
Visto branco di camosci sotto il Berrio,nessun altro in giro,solo due francesi che salivano mentre noi scendevamo.


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1600
buone condizioni generali: i pendii tra Orgere e l'inizio del vallone cominciano a presentare tratti senza neve

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1500
Da Pont Serrand seguire la strada interpoderale che porta alle baite di orgère e risalire successivamente il vallone di Orgère. Percorrerlo interamente tenendosi verso il centro e quindi puntare a destra per imboccare l'evidente ripido canale che porta al colle. Dal colle rimontare la cresta sulla sinistra e raggiungere in breve una rosa dei venti e subito dopo il punto piu' elevato.
Ottimo punto di osservazione sul Bianco. Ottime condizioni della neve e del canale. Necessari picozza e ramponi. Forse chi e' bravo avrebbe potuto risalire il canale tenendo gli sci ai piedi. Un grazie ad Emma, Angelo e Marco, che hanno fatto la gita il giorno prima con racchette e che ci hanno battuto tutta la pista e gradinato il canale. Un saluto anche ai compagni di gita Tiziana, Bruna e Giovanni.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1611
quota vetta/quota massima (m): 2708
dislivello totale (m): 1097

Ultime gite di sci alpinismo

22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - dovio
Gran finale di stagione alla Capanna Margherita. Saliti dal canale martedì alla Gnifetti, piena come al solito. Certo che con 73€ di mezza pensione uno pensa che almeno una bottiglietta d'acqua gli [...]
11/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - silverrain
Saliti sul canale di sx su neve compatta ma con poco rigelo. I crepacci iniziano ad essere evidenti. La cresta alla Parrot in ottime condizioni, larga e non ghiacciata. Causa vento freddo la neve in [...]
10/07/18 - Castore da Plateau Rosà - silverrain
Ottima traccia di salita sulla destra, buon rigelo. Discesa da sotto la terminale su neve smollata il giusto. Poi solito rientro interminabile alla gobba di Rollin. Piste tirate a lucido ma si scia bene anche fuori.