Grande Aiguille Rousse da Saint Charles per il rifugio Prariond

neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 2400
Paolo (funcool)ha già detto tutto, scelta azzeccatissima! Aggiungo foto.
Firme

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Fino al parcheggio quota 2050 strada colle Iseran
quota neve m :: 2400
La gita sarebbe quattro stelle, cinque per il portage di 1 ora (sono masochista).
Dopo aver rinunciato domenica scorsa causa meteo quando già al rifugio Prariond, oggi fatta in giornata da Torino con Alberto Albytal convinto ieri sera.
Partiti dal parcheggio alle 6, in cima alle 10.
Neve continua da quota 2400 dieci minuti sopra al rifugio.
Condizioni di rigelo perfette su tutto il percorso.
I seracchi sul pendio sotto al colle sono molto evidenti e conviene aggirarli sul lato destro in salita.
Iniziato discesa alle 1030 con neve ancora dura sulla cresta sino al colle, poi moquette, azi direi tappeto persiano in seta, sino alla fine...
Grazie ad Alberto per la fiducia nella scelta della gita.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2400
solo soletto, fino alle 9,30, immaginavo di fare una relazione da invidia. Salito sotto il sole e con neve ben sciabile. Poi, in 10 minuti, è diventato tutto nero dalla Francia, e mi sono tolto di mezzo scendendo da freerider con raggi di curva da 100 metri, sotto una pioggerella che ha appesantito la neve. L'innevamento è ottimo, un paio di gava-buta e si scende giù dal Piccolo Colluret fino al Rif. della Ballotta. Occhio alla neve pesante non assestata prima del colle di vetta perchè scarica. Se lo zero termico scendesse, la gita resterebbe bella ancora per un po'. Per quest'anno avrò finito? mai dire mai...

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Valico aperto in data odierna-
quota neve m :: 2400
Gli evergreen non hanno ancora attaccato gli sci al chiodo. Una stella in meno per avere portato gli sci a spalla per un'ora. Tempo splendido. Ambiente grandioso. I crepacci si stanno aprendo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2500
Quota neve da 2450 circa, poco oltre la fine del Piano di Prariond (noi 1.30 h a piedi). Sulla cresta finale 2 brevi tratti a piedi. Occorre prestare attenzione ai buchi in fase di apertura, ai pendii più ripidi che, date le temperature, tendono a scaricare, anche se lentamente e all'attraversamento dell'impetuoso Isere.
Neve molliccia ma in generale sciabile e divertente.
Gita ancora fattibile per qualche giorno ma ormai per amatori (o fanatici, secondo i punti di vista).
Saluti a Paolo che anche quest'anno ha pagato il tributo alla Grande.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: ...condizioni gita ...
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): ...tipo di neve ...
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): ...tipo di neve ...
Dato lo zero termico, gita non male. Scesi oltre 1000 mt di dislivello. In sci dalla punta. La prima parte dell'itinerario è in comune con la salita dal Serù. Credo reggerà bene ancora 7-10 gg, temperature permettendo.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord
quota partenza (m): 2050
quota vetta/quota massima (m): 3490
dislivello totale (m): 1440

Ultime gite di sci alpinismo

18/04/19 - Noire (Tete) da Nevache, anello per il Vallon de la Grande Manche - dani
Scarso rigelo notturno. Il meteo dava bel tempo al mattino e schiarite al pomeriggio, ma alle 9 il cielo era già coperto. Nel corso della giornata, per fortuna, il tempo non è peggiorato, però lung [...]
18/04/19 - Rochebrune (Pic de) Couloir NO - ninja
Si parte sci ai piedi, solo un'interruzione di ca 300 m alle ultime baite. Molte tracce sul percorso. Il canale che porta alla breche ha delle buone peste ma è praticamente insciabile, mentre il pend [...]
18/04/19 - Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano - sanet
Si parte e arriva sci ai piedi alla casa rossa. Oggi ancora un Mondolè in ottime condizioni e anche il meteo che doveva essere pessimo alla fine ci ha concesso sprazzi di sole e cielo blu. Molti skya [...]
18/04/19 - Mulattiera (Punta della) da Melezet - fyplom
Oggi meteo non molto bello. Partiti sci ai piedi dal parcheggio di melezet e seguito le piste fino all'arrivo dello skilift di vallon cros. Mancavano 60 m alla punta ma la scarsa visibilità ed il ven [...]
18/04/19 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - polverevento
Giornata nuvolosa. Coin e Valfredda coperti da nuvole, qualche piccolo spiraglio verso Almiane. Salita senza problemi , neve per tutti i gusti su buona traccia. Al momento di scendere nebbione inverna [...]
18/04/19 - Sises (Monte) da Sestriere - gigi02_to
Dall'arrivo della seggiovia Alpette alla vetta molta neve (crostosa) non battuta ma molti passaggi; da sciare con cautela. Dopo piste ok.
17/04/19 - Castore da Plateau Rosà - Chiara Giovando
Seguito il percorso del Mezzalama, dove tra l'altro le guide locali stavano iniziando a "palettare" il tracciato. Condizioni buone, crepacci chiusi, cresta perfetta, solo un po' di ghiaccio per un br [...]