Pelvoux Traversata

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada aperta fino al Pont du Ban
quota neve m. :: 1900
Buone condizioni sull'itinerario. Con il clima di questi giorni orario ideale per iniziare la discesa h9e30, nei 1000m inferiori a volte la neve è un pò ondulata e con vecchie colate, quindi meglio trovarla un pò molle che ancora dura.
Ghiacciaio ben chiuso. A 3400 siamo stati a sinistra della crestina sulla sx orografica, pendio in polvere (un pò carico) con un passaggio stretto tra sassi affioranti alla fine, ma si passa. Poi siamo tornati a destra sul ghiacciaio. La seraccata successiva da 3250 al ripiano a 3100 l'abbiamo scesa dritti al centro del ghiacciaio. Non è ripido ma alterna risalti verticali a cenge di neve, bisogna cercare un pò dove passare; grazie ad un pò di neve fresca sul ghiaccio siamo riusciti a scendere sci ai piedi, negli ultimi giorni hanno fatto tutti così, al massimo qualche breve tratto si può scendere con picca e ramponi... altrimenti si può scendere con un paio di doppie (su abalakov), ma allora si rimane più a lungo sotto il tiro dei seracchi.
L'itinerario nel vallone inferiore della Serre du Riou non è poi evidentissimo... da 2350 abbiamo cominciato a poggiare progressivamente verso sin. fino ad arrivare alla cengia di uscita. Breve risalita a scaletta per guadagnare il Nevé des Militaires.
Si riesce ad arrivare ancora fino alla strada senza mai togliere gli sci, ma probabilmente non per molto.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
traversata del pelvoux salendo dal coolidge per scendere dal ghiacciaio delle violettes.Gita in ottime condizioni,ben tracciata,altrimenti e' meglio seguire una relazione ben dettagliata.Tempo bello fino alle 11 , poi aqua per 1ora.stupendo ambiente,percorso completo.per le doppie consiglio minimo 1 corda da 60.gita senza sci.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: ottime
neve (parte superiore gita) :: trasformato e varie nevi fredde
Giro di 2gg anche se un francese l'ha compiuta in un g (ma quanta ne ha???. Ero partito in solitaria per una tranquilla normale al Pelvoux, poi al rif. ho incontrato un gruppo di francesi simpaticissimi e disponibilissimi, fra cui Lionel Tassan coautore di alcune delle guide di scialpinismo degli Ecrins, che mi hanno invitato a fare con loro la traversata seppure non avessi con me nè picca nè imbrago (non necessitanti per la normale).
Discesa alpinistica da conoscere: passagi su frigoriferi tra crepacci, salto di ghiaccio 1-2m con atterraggio su pendio a 40° esposto paura, breve cresta a piedi con doppia, poi verso il basso discesa continua per 1000m di super trasfurmà.
Un grazie ai fantastici amici d'oltralpe.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: itinerario complesso
difficoltà: 4.3 :: E4 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1510
quota vetta/quota massima (m): 3943
dislivello totale (m): 2433

Ultime gite di sci ripido

17/06/19 - Pain de Sucre Canale SO - annibale
Traversata: salita per la via normale al Fourchon ed al Pain de Sucre. Discesa per il canale Sud-Ovest (ramo dx orografico,un pochino più ripido). Ottima neve.
16/06/19 - Rousses (Sommet des) o Mont de Fourclaz Canale E/SE - annibale
15/06/19 - Aiguillette (Monte) Parete NE - giole
Partenza sci ai piedi dal parcheggio oltre il colle con zero rigelo. Passaggio dry alla breche e discesa su neve molle sino oltre la prima palina. Risaliamo quindi il vallone alla ns destra per poi sc [...]
08/06/19 - Piccola Ciamarella Parete Nord - g.bona
Constatato che la Nord della Ciamarella era impossibile da scendere in sci, Piero ed io seguiamo Stefano, Silvio e Federico in questa lunga e bellissima boucle fino in cima alla Piccola Ciamarella. D [...]
08/06/19 - Vallonetto (Cima del) Parete Nord - rikymar
Un po' di vento al mattino e qualche nuvola in giro, ma buon rigelo e rapido rasserenamento globale. Abbiamo raggiunto la cresta con la Valfredda a circa 2900 m in punto evidente e comodo. Abbiamo se [...]
08/06/19 - Ghiliè (Cima) Parete Est e giro per il Passo Brocan - giole
Partiti dal lago delle Rovine. Sentiero-scorciatoia per il Genova pulito ed a posto. Si portano gli sci sino al lago Brocan, poi neve ancora abbastanza continua, rossa compatta fino a 2600 circa poi b [...]
07/06/19 - Lombarda (Cima della) Canale NO - popino
Arrivati al colle della Lombarda alle 6.16, dopo più di 2 h di macchina, è una bella botta vedere che di neve quasi non ce n'è.... Ma non siamo certo tipi da perderci d'animo. Il canale NO è secco [...]