Blegier (Monte) da Grand Puy

osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: Ok fino a gran puy, un po di ghiaccio
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
In realtà fatta gita verso la gran costa e poi deviato verso la cima di cui nn so il nome, fra la gran costa e la blegier.
Neve di tutti i tipi bisogna scegliere bene. Chiazze di neve fresca e pezzi di crosta abbastanza sciabile. In basso qualche pezzo portante.
Alla fine gita consigliata e al momento sicura.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok fino a Puy
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Puy, ma visto qualcuno partire da pragelato, crosta portante continua fino in cima, stando sempre sui prati, se avesse mollato un po’ sarebbe stata primaverile, ma i -8 ed il vento non hanno aiutato. Comunque un biliardo, consigliata
Con Max e Giorgio, la prossima volta andiamo a sciare al mare!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: gomme da neve
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
La meta era il Pintas ma, cacciati da Pian dell' Alpe dai militari impegnati in esercitazioni a fuoco, siamo riparati qua;
cento metri di portage oltre il villaggio e poi, grazie a quei 10 cm. di provvidenziale farina di ieri che ha ricoperto gli aghi di pino, abbiamo potuto calzare gli sci; crosta portante sino in cresta ove siamo sbucati a circa 300 m. dall' ometto di vetta e li ci siamo fermati, sferzati da gelide e violente raffiche di vento patagonico che hanno messo a repentaglio l' equilibrio di tutti; discesa su crosta portante assai liscia, intervallata ad innocui accumuli da vento nella parte bassa ed in mezzo ai pini ove il terreno è più mosso ed articolato.

In allegra compagnia di 15 Evergreen ed un cane.
Per chi fosse interessato al Pintas il pendio è perfetto ma meglio chiedere info in comune sui programmi dell' Esercito.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
attrezzatura :: scialpinistica
Sci in spalla per pochi metri alla partenza.
Neve di tutti i tipi, ma soprattutto ventata e (non ricordo il nome "tecnico") pietrosa o crosta non portante.
Ogni tanto qualche spiazzo di farina o piacevole pappetta! :)
Ambiente bellissimo, forse da evitare nel weekend o giorni feriali (come quello della nostra gita), perchè le auto del percorso di guida sicura Pragelato rompono proprio!
Da ritornarci con condizioni un po' migliori.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
Gita didattica per far conoscere ad Angela la crosta non portante .. Meteo brutto ci siam fermati poco sopra la strada dell'Assietta a quota 2400 circa con nebbia fitta e nevischio ... In alto croste varie e zone pelate dal vento ...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: buono fino a gran puy
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Anche oggi un gruppo misto con ciaspole e sci. Partiti tardi dopo un tentativo di fare il moncrons da villar damont che risultava con molti tratti scoperti di neve sulla parte bassa. Alle 11.30 in punta e discesa alle 12.00. Prime curve su neve molle ma sciabile il resto con neve sfondosa ma sciabile con attenzione. Nella parte bassa ormai mancano diversi collegamenti, nei prossimi giorni portage obbligatorio! Uno sciatore sceso alle 9.30 ha trovato bella neve.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: con termiche nessun problema
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Confidando in una timida apertura,abbiamo puntato sul
Blegier di comodo accesso e relativamente sicuro.Scelta
azzeccata,perchè l'apertura non è arrivata e il bel bosco
rado e le radure ci hanno regalato buona visibilità e
splendida farina.Gita effettuata per intero sotto una
timida nevicata che non ha disturbato,anzi!Visibilità nulla
in punta, dorsale su neve ventata,poi pochi metri di sassi
appena coperti,attenzione alle solette,prima di tuffarsi
in un mare di splendida farina.Partiti sci ai piedi dal
grattacielo di Pragelato,gita quindi di circa 1000mt.
Con Giorgio e Silvia,sempre pronti,anche quando le
condizioni sono così così.....


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: utili le termiche
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
confidiamo nelle previsioni e partiamo per i boschi della val Chisone. Puntiamo sul Blegier parcheggiando vicino al grattacielo :-( di Pragelato. Sci ai piedi da subito e dopo un po' di strada innevata su per i pratoni. Inizia a nevicare intensamente ma dopo poco nel bosco migliora sempre di più. uno spettacolo. 30 cm di polvere tutta da battere in un bel bosco bianchissimo, il cielo blu e qualche capriolo che incredulo della nostra presenza correva via. A 150 mt. di dislivello dalla cima entriamo nella nebbia e un po' di vento ci sfreza della brina ghiacciata. Resistiamo facendo attenzione a dove salire per gli ultimi pendii aperti finali fino alla cresta finale. Discesa prima parte 10 cm scarsi di fresca su fondo ventato poi sole, visibilità ottima e 30 cm di farina da slalomare nel bosco, godimento puro fino all'auto. Ultimi pratoni in pieno solo avevano già la neve un po' pesantina! Con Molalacorda. Divertiti

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza dall'auto alle 8:20, si portano gli sci per circa 15 minuti poi neve dal boschetto. Caldo notevole già in salita. Discesa alle 11:45; la temperatura elevata comunque ha permesso belle curve in alto con crosta abbastanza portante un po' umida in superficie (con attenzione, altrimenti tendeva a sfondare). Da metà percorso neve non portante e polentone finale. Solo noi con gli sci in cima, altre persone con le ciaspole.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
Neve ormai scarsa in partenza, che aumenta entrando in pineta.
Vento a folate lungo il percorso che diventano raffiche patagoniche sulla cresta costringendoci a ripiegare rapidamente sui ns. passi.
In discesa ottima neve che permette una bella sciata sino a 150 m. sopra le case poi, di botto, polpettone sfondoso sino al termine.
In cima incontrato gli ormai soliti ''colleghi di merende'' ed oggi eravamo in 16.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Gitarola non molto lunga ma oggi visto il vento che tirava sulle creste, è andata ancora bene.
Partiti ore 9,20 dal paesino di Gran Puy dove comincia a mancare la neve per i primi cento metri.
Dalla pineta sufficente,in alto buon innevamento anche se oggi il vento a spazzolato un pò.
Arrivati in punta vento fortissimo a raffiche appena il tempo di qualche foto poi fuga verso il colle.
Discesa stupenda dal colletto per i bellissimi pendii fino alla pineta, poi ha mollato di brutto e ogni tanto rallentava anche un pò la sciata.
Saluti al gruppo Evergreen Volpianese con Mario,Mingo,Piero,Gruppo valli di Lanzo con Franco,Tino,Fulvio,Eddy,Gruppo val Susa con Graziella,Lory.Alla New entry Giorgio
E un gran saluto a Elio di Pine e al gruppo di Gisel en Co, di Ciriè trovati al colle.


[visualizza gita completa con 11 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: buon parcheggio attorno al ripetitore all'inizio del paese
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Da Grand Puy, attraversato tutto il paesino e superato il torrente, deviando poi a destra per risalire in un piccolo canale nel bosco, un po' ripido, ma non problematico. All'uscita del bosco, piegato a destra e salito direttamente sotto i pendii sud del monte, da cui in punta.
Attenzione solo alle cornici presenti sul versante sud, in caso di altre gite in zona.
Neve perfetta per la discesa fino al paese, facendo attenzione a non entrare nei cortili delle case come ho fatto io, dato che alcune reti sono coperte dalla neve!
In basso, negli ultimi 50 m, poco prima delle case, oggi era sufficiente, ma col caldo sarà presto al limite.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti sin poco oltre metà e poi ricacciati dalla nebbia che azzerando la visibilità ha anche reso problematica la discesa; peccato perchè la neve era da 5 stelle!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi veloce gita, in realtà alla punta di quota 2566 sopra il lago lauson.
Dopo aver parcheggiato ed attraversato in direzione est-ovest la borgata, in corrispondenza dell'ultima casa una lingua di neve consente di calzare gli sci.
Neve perfetta, un biliardo, se si fa attenzione a scegliere con continuità i pendii sempre rivolti a sud ovest. Le varianti di salita e discesa consentono di aggirare in vario modo boschetti ed avvallamenti, per cui la qualità della sciata dipende dalle scelte che si compiono.
Peccato che sia una gita corta. Non penso durerà così molti giorni.


[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok fino a gran puy
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo partiti un po preoccupati che mancasse la neve nella parte bassa invece pur essendocene poca vi è continuità fino in punta, qualche ciuffo d'erba scoperto solo nei primi 100 m di dislivello. Bella giornata e assenza di vento anche in cima. Discesa sulla parte alta su una spanna di neve recente in via di trasformazione ben sciabile, da metà in giù bella neve primaverile fino al paese senza toccare pietre. Neve agli sgoccioli comunque sulla parte bassa, oggi ci è andata di lusso! Oggi davanti a noi credo tre scialpinisti che ci hanno fatto la traccia.
Con l'allegra compagnia di Rodo, Ila, Titti, Marco, Alessandra, Giulio, Pat, Sam, Giovanna, Roberta e Lia. Finale con mega picnic al parcheggio.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: NECESSARIO 4X4 PER SALIRE.. MA IN VIA DI VELOCE MIGLIORAMENTO
attrezzatura :: scialpinistica
In Val Chisone ha nevicato molto meno che nelle valli piu' a sud.. circa 20 cm. Temperatura bassa e totale assenza di vento pero' hanno permesso una bella sciata nella parte alta.. in basso si gratta gia' un po' sull'erba x mancanza di fondo.
Giornata super con sole e nessuno in giro oltre a noi.
In compagnia di Serena ed Enrico che mi hanno battuto tutta la traccia e nonostante questo, staccato (condizioni fisiche ormai indecenti). Poi mentre loro aggiungevano un po' di dislivello scendendo dalla parte della val susa (mi dicono super polvere!!) x poi ripellare...io ho fatto un bel pisolino al sole :-)


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
giornata di vento, quindi parte alta variabile fra crosta portante e piccoli accumuli,parte mediana con 15 di fresca e parte bassa che a ogni curva riaffiora l'erba.Tutto sommato divertente

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata stupenda e freddina...vento "siberiano" gli ultimi 100 metri ed in punta!
Neve variabile ed irregolare, con croste da vento portanti alternate a tratti di neve soffiata dal vento e piccoli tratti con farinella pressata.
Ormai agli sgoccioli l'innevamento per arrivare a Grand Puy..
Diciamo che vale più la pena per la passeggiata in salita che per la discesa vera e propria..
Con il collega Luc, che ha un po' patito i traversi marmorei in salita (utili i coltelli..)e la variabilità del manto nevoso in discesa; ma si è rifatto al Fouia di Pragelato, con tagliatelle ai funghi porcini e tiramisù...! Alle prox...!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita in puro relax; gran sciata con farinella in alto poi portante dura con ottimo grip fino alle auto, con mark e altre due persone viste al gran costa.

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: con gomme termiche no problem fino al grand puy
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Alla partenza neve continua e temperatura frizzante(-8). Sono salito un per un po' lungo la sterrata che si dirige verso il colle lauson, fino ad incrociare il sentiero delle ciaspole, di lì ho traversato verso sx fin sulla prima cima più a sx e poi per cresta (a tratti delicata, percorsa a piedi) fino alla cima più alta "lato val chisone" (la punta più alta è posta verso la val susa e per raggiungerla bisognerebbe scendere un tratto e poi ripellare). Rampant non indispensabili. In discesa sono partito da sopra un caratteristico pinnacolo di roccia trovando neve portante con sopra due dita di fresca divertente. Dal piano in giù cercando bene e ravanando un po' a sx e dx sono sempre quasi riuscito ad evitare la crostaccia, si trova un po' di crosticina da vento ben sciabile, farina compressa, neve gessosa e in basso (subito sopra al paese) anche un po' di primaveribile marcetta. Ravanando un po' per i campi sopra al paese sono arrivato fino alla macchina sci ai piedi. Col caldo previsto per il we diventerà tutta crostaccia...
Nessuno in giro e panorama mozzafiato.


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo partiti verso le 9.00 con temperature già alte. Il manto nevoso in salita si presentava già buono per la discesa, neve marcetta con fondo portante, bella giornata ma vento fastidioso uscendo in cresta che ci ha costretto ad una repentina diecesa verso le 11.15. Sciata più che dignitosa visto il periodo, la neve se pur molle e cedevole é stata sciabile fino in fondo alle case. Toccato qualche pietra. Forse scendendo un ora prima sarebbe stata ancora più bella.
Con Stefano, Piero, Carlin, Pat, Michi, Marco, Tiziana, Dino e "Mesner".


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: praticamente pulita
In salita non ho trovato tracce (avro' sbagliato vetta?) e a battere faceva uno zoccolo impressionante.
In discesa molto meglio di quello che temevo, neve molto pesante ma sciabile.
Soli soletti tutto il tragitto, qualcuno con le ciaspole sulla punta piu' a est. Che non so' come si chiama


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: con termiche ok
Tutto marcio, in due parole si può riassumere la situazione della neve. Già alla partenza la neve era molle, e non ha migliorato di molto salendo. Nonostante questo è andata bene, qualche curva sono riuscito a farla, in diversi punti della parte alta il fondo era duro con 10 cm di marcia sopra. In alcuni punti in basso si sprofondava fino al ginocchio e in altri punti la neve era scarsa; se non nevica siamo messi male....

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1800
Considerando il mese d’inattività e le condizioni d’innevamento di quest’anno direi che per oggi si può essere soddisfatti. Giornata fredda - 7 alla partenza e temperatura sempre al dì sotto dello zero ma un bel sole caldo ed assenza di vento hanno reso la gita molto piacevole.
Per i primi 100 metri di dislivello alcuni passaggi tra un terrazzamento e l’altro non presentano più neve ma per il resto innevamento continuo fino in cima. In discesa abbiamo incontrato neve di diverso tipo ma comunque sempre ben sciabile a parte gli ultimi 100-150 metri molto lavorati e duri.

Con papà che oggi ha patito molto la discesa a causa del mal di schiena e la piacevole compagnia del gulliveriano Sassi, della sua compagnia e del loro amico con cui abbiamo condiviso gran parte della gita e che ringrazio per averci aspettato in discesa.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1800
giornata bella e piuttosto fredda (alla partenza - 12).
crosta portante piuttosto varia, qualche innocua placca da vento, tratti lavorati dal sole, tratti lisci e tratti a scaglie, insomma di tutto e di più, tuttavia sempre piuttosto sciabile con qualche pendio più ripido anche divertente. la neve in basso, malamente lavorata dai passaggi, comincia a scarseggiare. se non nevica ....
con il solito ipermotivato Kikki e con mia figlia Francesca al suo debutto con la tavola-alpinismo. personalmente dunque gita non da 5 stelle, ma da 5 galassie!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: con termiche fino al grand puys senza problemi
gita al 'fresco' su neve che per tutta la discesa si è lasciata sciare senza problemi. Sempre crosta portante, in alto molto dura (ultimo tratto utili i coltelli) salvo qualche boschetto con ancora un po' di neve soffice, in basso con tracce gelate o comunque molto 'ruvida'. Temperature sempre rigide e nonostante l'arrivo all'auto alle 15.00 la neve non aveva mollato per nulla anche in basso.

Gita fatta con la tavola.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: con termiche fino al grand puys senza problemi
attrezzatura :: snowboard
gita al 'fresco' su neve che per tutta la discesa si è lasciata sciare senza problemi. Sempre crosta portante, in alto molto dura (ultimo tratto utili i coltelli) salvo qualche boschetto con ancora un po' di neve soffice, in basso con tracce gelate o comunque molto 'ruvida'. Temperature sempre rigide e nonostante l'arrivo all'auto alle 15.00 la neve non aveva mollato per nulla anche in basso.

Gita fatta con la tavola.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada a tratti ghiacciata dal bivio verso Grand Puy
quota neve m :: 1200
Ritorno gradito sul Blegier, in condizioni quasi primaverili. Vento fresco alla partenza dall'auto alle 8,45. Giornata di sole splendida. Seguito le tracce dei giorni scorsi che salgono dirette sul pendio finale. In vetta clima gradevole. Lo spartiacque valsusa-valchisone è veramente splendido, meriterebbe per la sua storia e la sua bellezza paesaggistica un riconoscimento in vista dei 150 anni dell'Unità d'Italia magari dall'Unesco!!! Discesa alle 11,30: neve variabile ma nel complesso portante, alternata a zone di neve umida nella parte inferiore. In un breve tratto nel bosco in ombra sono riuscito a fare 5 curve tra la farina!!! Bella giornata strappata al lavoro con Gigi e Mauri ottimi compagni!!! Inutile dire che ne non nevica....ma oggi più che contenti!!!

[visualizza gita completa con 5 foto]
Con Guido e Maurizio, che ringrazio per la grande pazienza....... Solo 3 stelle (per me) per tutti i tipi di neve che per chi inizia..... e non è in forma perfetta, qualche bella curva l'ho fatta anch'io; giornata di ferie magnifica 5 stelle per essere in montagna......

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ok fino al Puy.
Giorno di ferie ben speso. Salita piacevole con giornata spaziale. In cima panorama a 360°. In discesa un pò tutti i tipi di neve ma sempre sciabile. Temperatura che ha mantenuto in discrete condizioni il manto nevoso. Deve nevicare ancora sennò...
Buona neve a tutti.
Saluto mangiafioca e gigi02 che sta sempre più prendendo confidenza con i nuovi attrezzi.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: qualche metro di strada ghiacciata per il gran puy
Gran bella giornata di sole e bel panorama dalla punta. Discesa verso le 12.30 andando a cercare le zone di crosta portante nella parte alta, man mano che si scende la neve sempre più marcia ma con la giusta energia qualche curva si fa. Chi è sceso dal gran costa ha detto che sui pendii più ripidi in alto molto meglio per il resto idem. Gita che avevo fatta da poco ma gli altri no!
Con Piero, Pat e Michi.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
Salita mattiniera con poche aspettative... però ben ripagate!
Arrivati alla quota 2566m a dx del Blegier siamo scesi x 300m fin sotto al lago Lauson per un vallocello a NE con una discreta farina, risaliti sulla Gran Costa per approfittare dei pendii a pieno Sud con neve trasformata, appena cambia l'esposizione crosta non portante!
Strada x il Grand Puy in buone condizioni, ma sopratutto gran caldo, scesi presto, alle 11.20 di ritorno alla macchina

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Termiche o catene per salire al Grand Puy
quota neve m :: 1500
Giornata particolare. Vento freddo in quota, caldo a tratti in basso che è aumentato durante la giornata, e questo ha influito molto sulle condizioni della neve.
Tutto il primo tratto nel bosco salendo lasciava presupporre una bella discesa su neve farinosa, mentre nell'ultimo tratto (250m) di salita molto ventato non sembrava granché.
Invece, alle 12,30, quando abbiamo iniziato la discesa le cose si sono invertite. Nella parte alta (a parte alcuni brevi tratti di crosta ventata) abbiamo trovato della farina (magari non "00") da tracciare, fino ai margini del bosco. Il seguito invece è proseguito su neve marcia pesante, anche nel bosco dove il sole non è riuscito a scaldare, ma il rialzo della temperatura si è fatto sentire.
Oggi invece che carpe diem meglio trote in carpione !
Un saluto a Francesco ed ai suoi amici ciaspolatori.
Alla prossima !


[visualizza gita completa]
ottima neve una favolosa polvere !

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: utili termiche
quota neve m :: 1500
Si parte senza problemi dal campeggio di Ruà.
Splendida neve gli ultimi 100m un pò crostosa.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: termiche o catene fino a gran Puy
quota neve m :: 1500
Visto che ieri non ho completato la gita e considerando le ottime condizioni di oggi...Giornata se pur fredda itinerario ottimamente al sole. Un po di aria solamente in punta. Panorami stupendi. Discesa da sballo, peccato qualche raschiata sulla parte alta. Fossimo partiti un po prima delle 10.30 si poteva fare anche il Gran Costa. Oggi una dozzina di persone sul Blegier e diversi sull'altra punta.
In compagnia di Piero P., Rinaldo e Rodolfo.


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Termiche o catene da Pragelato a Gran Puy
quota neve m :: 1500
La pioggia fino sotto Fenestrelle e poi nevischio. A pragelato sereno con qualche schiarita. Siamo partiti da Gran Puy fiduciosi che si aprisse ulteriormente ma arrivati a quota 2300 m abbiamo deciso di tornare indietro e fare qualche curva con buona visibilità dato che si stava alzando la nebbia. Arrivati alla macchina durante una copiosa nevicata. Saliti su una traccia di tre o quattro skialp davanti a noi. Peccato, da ripetere sicuramente. Le tre stelline solo per il fatto che non siamo arrivati in cima ma la neve era da 5*, da 25 a 40 cm di neve recente.
Con Lia.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: neve da fenestrelle in su
In salita le pelli aggrappano bene per cui salita piacevole, a parte la temperatura; in discesa si trovano tutti i tipi di neve ma mai sfondosa e quindi gita consigliata.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Partiti dal centro paese di Pragelato, seguendo il sentiero estivo che parte da dietro il Comune, ben battuto da ciaspole.
Attraversato il Grand Puy e seguito il sentiero per il Lago del Lauson.
L'idea era di salire al lago Lauson e poi Grancosta ma trovata l'ottima traccia battuta abbiamo preferito usufruirne.
La traccia portava direttamente al Blegier.
Scesi dal colletto del Lauson in direzione Grand Puy.
Primo tratto, neve leggermente crostosa con parecchie buche.
Tratto centrale pineta, neve leggerissima e abbondante, misurata 2mt.
Dal Grand Puy scesi al Villaggio Gofree con neve più pesante.
Bellissima giornata, unica nota negativa, il rumore costante e noioso delle macchine sul circuito di ghiaccio
Un ringraziamento ai tre scialpinisti incrociati poco prima della cresta, che precedendoci, hanno battuto tutta la traccia.
E, un ringraziamento a Davide, compagno di giornata.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: si arriva bene con pneumatici termici sino a Grand Puy
quota neve m :: 1800
Il dislivello non è molto ma il tracciato era quasi tutto vergine (fatto salvo un precursore con le ciaspole che ha abbandonato l'opera ad 1/4 del percorso). Panorama incantevole e avvistamento di un'aquila reale a metà del percorso che volteggiava sul monte Gran Costa. Negli ultimi 50mt crosta dura da vento. Ottima discesa su farina da quota 2400 sino a quasi 2000. Nel bosco crosta da rigelo non portante.
Un ringraziamento agli altri componenti del nucleo storico del Saturday's climbings, Luca ed Ilenia, con i quali ho condiviso questa fantastica meta!


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Peccato per la nebbia nel finale, ma ottima discesa. Un saluto a Dovio e company

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Gita bella gran parte nel bosco, peccato per i 150 metri finali, si è alzata la nebbia, ma le previsioni erano quelle, qualcuno di noi si è fermato, l'altra parte del gruppo ha proseguito fino alla cima, dove sono stati premiati da scorci si sole. Non male la discesa,un saluto a tutti gli amici di DOVIO.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve buona da Ruà, bel tempo subito, nebbia a 2/3, sole in cima .
Discesa bella al 80%, nebbia e passaggi tecnici finali
Ottimi i beginners con la tavola e con gli sci


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: partiti dal 1° tornante che svolta a sx. (1600 m)
quota neve m :: 1600
...solamente un grande, immenso magone...Oggi da soli io e Mark con un immenso sforzo e col pensiero e la mente tutti per Walter, Massimo,Marco e Federico...Un addio e un saluto a questi grandi sognatori...a cui Mark ed io dedichiamo questa immagine di oggi...

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: nessun problema sino a grand puy
Le tre stelle sono una valutazione media tra la parte alta e l'ingresso nel bosco. Dalla cima sino ai 2150 fondo duro con riporti di crosta ventata che si evitano senza problemi, si scia in scioltezza. Nel bosco invece ci accoglie uno zoccolo sotto gli sci che regala qualche improperio. Vista l'ora di discesa (13) c'era da aspettarsi qualcosa del genere. La nevicata di ieri non ha cambiato la gita, a meno di una decina di centimetri che, dopo trasformazione, potranno rendere piu' godibile la parte bassa. In alto la neve comunque non abbonda e il vento ha lavorato.
Con Franco, in una lunga mattinata lontano dal solito tran-tran quotidiano. Peccato aver dimenticato le pile della macchina fotografica, giornata meteo stupenda.
_colangelo


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1800
neve scarsa sino a 2000 mt, sopra un po' meglio ma in alto di nuovo il vento ne ha portata via una buona parte.
Ci siamo fermati al colle visto l'ora tarda. non abbiamo incrociato nessuno, numerosissimi invece i camosci in tutta la zona : a claudia la gita e' piaciuta molto, piena di odori.... !!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: strada a tratti ghiacciata fino alla borg.Puy
quota neve m :: 1400
Bella e fredda giornata,manto nevoso variabile ma sufficente per non "grattare".Salito con Jolie,trovato per fortuna una sola traccia per parte della salita,così ho avuto "l'argal" di battete in po.Anche la discesa mi è piaciuta un sacco,perchè con la neve un po ventata e variabile ho dovuto riimparare a sciare in modo decente.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: strada pulita per Grand Puy
quota neve m :: 1900
Gita in solitaria, incontrato solo qualche gruppo di caprioli. Calzato gli sci poco sopra Grand Puy. Sceso alle 10,50. La neve nella prima parte di discesa è trasformata ma parecchio umida. Dal bosco in giu' neve profonda e marcissima.

[visualizza gita completa]
Abbiamo fatto la media e messo una stella in più, forse abbiamo anche avuto più fortuna e proprio infame riteniamo quella del Musinè tre giorni fa, oppure siamo di bocca buona

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo non portante
Breve gita in compagnia di un bel sole e di un gran freddo (-11...).

Peccato per la neve che, in discesa era proprio infame...
Da Gran Puy in giù invece quasi quattro stelle...

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
partiti da Grand Puy, strata pulita a parte qualche lastrone ghiacciato.
discesa divertente, neve trasformata dura, soprattutto in alto, gran vento, e per completare la giornata abbiamo fatto anche il Monte Gran Costa

[visualizza gita completa con 1 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Salito direttamente da Pragelato con dislivello sensibilmente maggiore che da Gran Puy, maggiore anche la soddisfazione per una discesa piu' durevole. Con neve che consentiva di stare a galla.

[visualizza gita completa]
Breve gita all'insegna del vento. Partito da Gran Puy (necessarie catene o 4x4) e battuto su neve immacolata e fonda. Inizialmente orientato al Gran Costa, in alto ho optato x il Blegier, meno massacrato dal vento. In alto neve fresca un po'rimaneggiata dal vento, qua e là, qualche crosta morbida. Da metà in giù, causa alta temperatura, neve piuttosto pesante. Nel complesso abbastanza sciabile, ma non troppo divertente. Caldo e vento stanno lavorando, frequenti assestamenti e grandi lastroni in formazione.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
in fondo la neve era VERAMENTE pesante

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sicura
neve (parte superiore gita) :: crosta
bello l'ambiente meno la neve, non ancora trasformata, comunque a tratti sciabile nelle esposizioni sud-ovest. Forte vento in punta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: buone
neve (parte superiore gita) :: non ancora trasformata, ma sciabile
Giornata soleggiata, con neve ottimamente sciabile, anche se un po' pesante. Jacopo (13 anni) sale con le racchette e scende ottimamente con il surf. Viste molte tracce, due volpi ed un'aquila.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 15/01/11 - rfausone
  • 08/03/04 - matteo79
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Sud
    quota partenza (m): 1831
    quota vetta/quota massima (m): 2585
    dislivello totale (m): 754

    Ultime gite di sci alpinismo

    14/12/19 - Cialma (la) o Punta Cia da Carello - sergio55
    Saliti e scesi dal plateau, neve in rapida umidificazione, per me gran zoccolo in salita. Discesa il più possibile a sx per trovare neve un pelo meno umida, ma nel complesso poco divertente. Temperatura alta e poco vento almeno fino alle 12.
    14/12/19 - Giosolette (Cima) da Limonetto - gondolin
    Dopo numerosi tentennamenti per le condizioni meteo e neve complicate su tutto il nord ovest scegliamo di andare alla ricerca della trasformata d'autunno sulle Alpi marittime. Partiamo alle 10 da Limo [...]
    14/12/19 - Turuj (Fontana del) o Piccola Sourela da Niquidetto - bubetta
    Partenza su neve al limite poi via via più abbondante. Discesa su neve molto umida, brevi tratti lievemente crostosa e sfondosa per piccoli cumuli. Stradina con pietre affioranti e pratoni fina [...]
    14/12/19 - Sestrera (Porta) quota 2344 m da Madonna d'Ardua - robertov
    Gita per amatori......la strada di fondovalle richiede qualche toglimetti sia in salita che in discesa mentre ( non appena abbiamo cominciato a pestare neve più fredda, recente )la neve si é appicci [...]
    14/12/19 - Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais - dade81
    6 gradi in partenza alle 11, io sono arrivato fino all’intermedio, neve umidissima e pesante.
    14/12/19 - Pintas (Monte) da Fontana della Batteria - dinoru
    neve ventata in alto, polvere nella parte centrale, umida e pesante in basso.... in cima vento forte. Tutta salute. With the brothers
    14/12/19 - Peracontard (Colle) quota 2244 m da San Giacomo - dados
    Partiti ore 8.30 circa da s. Giacomo, stradina di 2 km iniziali su poca neve umida che creava zoccolo sotto le pelli...dal ponte a salire neve varia tra croste... Ventata e umida fino al valloncello [...]