Sarsassi (Punta) da Campiglione

neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Auto alla borgata Pellegrino superiore, circa 1600 m, a piedi sulla strada coperta da 20 cm di neve fino alla curva prima di Campiglione, poi a dx della gobba sopra per trovare neve.
All'altezza delle Grange Chiotti la copertura di neve dura è completa fino in punta.
Sosta rilassante, calda e senza vento in cima, discesa su croste non ancora ben mollate in alto.
Borgata Campiglione e Monte Chersogno
si cammina sulla strada per Campiglione su 20 cm di neve
Grange Chiotti e Chersogno
Grange Chiotti
Dal piatto della Cima Sarsassi il Monte Chersogno
la cima innevata di Rocca la Marchisa
Sagneres, Rocca Gialeo e Monte Camoscere

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Anche oggi la Val Maira non ci ha delusi facendoci trovare della bella neve quasi trasformata che va cercata e con un po' di fortuna trovata. Partenza sci ai piedi sulla strada ancora con un buon innevamento e salita sulla cima passando dalla borgata Chiotti poi proviamo a spostarci a centro vallone lasciandoci scorrere sulla facile dorsale verso la P.Ciarmetta e iniziamo la prima discesa ma purtroppo la neve non è ancora ben trasformata ma grazie a corridoi di neve ventata riusciamo a perdere quota .Non soddisfatti ripelliamo per tornare sulla dorsale e questa volta per la 2° discesa ci portiamo sotto la cima della Ciarmetta e scendiamo per dorsale passando per il colle Passetti fino alla strada per Campiglione su neve portante da *****.Per non sprecare nulla abbiamo ancora fatto due curve sui bei prati fino alla borgata Raina.
Poca gente qui


[visualizza gita completa con 9 foto]
note su accesso stradale :: perfetto
attrezzatura :: snowboard
si lascia la macchina fin dove incomincia la neve (circa 800 metri prima di campiglione). Partiti verso le 9,15, arrivati a campiglione la neve per arrivare a chiotti è al limite e si deve salire sulla destra (ancora sufficiente innevamento). Dopo duecento metri di dislivello la neve incomincia a farsi più consistente. Da chiotti siamo saliti alla cima non per l'itinerario classico, ma in modo più diretto. Panorama magnifico. il canale che adduce al pianoro del chersogno in ottime condizioni...Siamo scesi tenendoci a sinistra su ottima neve primaverile e arrivati a chiotti siamo risaliti portando così la gita a circa 1100 metri di dislivello. Il pendio che scende dalla sarsassi a chiotti è favoloso anche bello marcio, adatto alle tavole...da chiotti in giù invece bisogna aggiustarsi e accontentarsi...scendere sempre tenendo la sinistra...Tre stelle sono una media fra le 5 della parte alta e le due di quella bassa...
Oggi Paolo&Luca con le amate tavole


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: si arriva fono alla borgata Pellegrino Sup.
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Lasciata l'auto alla Borgata Pellegrino Superiore e partenza a piedi fino alla borgata Campiglione dove si calzano gli sci.Salita dall'itinerario normale che passa alle Grange Chiotti inizialmente sotto un bel caldo sole e poi raffiche di vento e nevischio che non ci hanno permesso nessuna sosta sulla panoramica cima. Discesa diretta sul pendio a sud che scende direttamente sulle Grange Chiotti. Da qui ci siamo tenuti più a sx verso i pendii della punta Ciarmetta sfruttando x un tratto la stradina che porta alle Gr.Chiotti e poi per comodi prati fin quasi all'auto.In alto crosta portante dura, qualche breve tratto crosta non portante e poi nella parte bassa neve trasformata.
Un saluto al gruppo di scialpinisti incontrato in punta.


[visualizza gita completa con 4 foto]
attrezzatura :: snowboard
Si parte da quota 1610 (posteggio limitato)...portage fino a Campiglione...alle ore 10.30 c'erano 11 gradi e un vento caldissimo...ho scelto di andare verso chiotti attraverso la stradina sterrata (perfettamente innevata)perchè il pendio diretto è pieno di pietre...a chiotti vento implacabile, nevischio, raffiche patagoniche che mi hanno accompagnato fino in cima...se si scende dalla vetta a sinistra la neve è bella, poi conviene fare la stradina che permette di fare delle belle curve su neve trasformata se si tagliano i pendii...alla macchina ha incominciato a piovvigginare...ambiente meraviglioso...postilla: è evidente ormai da anni un cambiamento climatico che mi fa dire che l'essere umano non merita questo meraviglioso pianeta, stiamo letteralmente dostruggendo la madre terra...
Oggi Paolo in solitaria con l'amata tavola....


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva a Campiglione
quota neve m :: 1000
Meteo bello al mattino ma si è guastato verso mezzogiorno.
Dai 1700 ai 2200 m neve già trasformata e bella perchè molto poca. Sopra crosta non portante. Oggi la luce non permetteva di capire i cambi di pendenza. Volevo fare la Ciarmetta ma lì la neve era ancora peggiore. Sul versante N della Sarsassi (lato Elva) c'è ancora farina.
Nessuno in zona. Se si mette a far caldo ho paura che trasformerà la neve in alto ma la toglierà in basso.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: termiche indispensabili
che dire oggi tutto perfetto dalla neve,10cm di farina e piu' su fondo duro ma non ghiacciato,al fine gita con degustazioni varie di distillati.
io ale chicco miki dade


[visualizza gita completa con 4 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
note su accesso stradale :: strada libera fino al curvone a quota 1610...posti macchine circa sei.
Oggi giornata stupenda con il vento che ci ha accompagnato fino in cima e a tratti è stato patagonico. Il vento in particolare non ha permesso alla neve di smollare....
Prima parte della discesa fino a Chiotti liscia e dura come marmo...se piace ci si diverte anche (dalla cima tenersi sul versante di sinistra). Da Chiotti fino a Campiglione durissima, ma non più liscia e quindi faticosa....Infine la stradina fino a quota 1610 simpaticamente spaccagambe...Se si prende velocità diventa difficile frenare soprattutto per chi ha la tavola...
Merita comunque la gita per il panorama incredibile: il Chersogno che domina su tutto, rocca Gialeo , la pianura e poi conviene fermarsi a mangiare i propri panini a Chiotti....davvero da sogno....
Buon 2010 a tutti...
Oggi Paolo&Luca con le amate tavole


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: Stamattina indispensabili gomme da neve
quota neve m :: 1000
Partito dal tornante a quota 1620,con strada "intonsa" con 2 cm di neve fresca negli ultimi 500mt.La neve e' aumentata da 2 sino a 10-15cm in cima.
Fondo duro con crosta portante per tutta la gita.Salito e disceso per il pendio diretto sopra le Grange Chiotti.
Sole velato in partenza , poi cielo blu e sole caldo in cima con nubi basse verso sud-est, assenza di vento sino alle 13,30 quando sono iniziate le prime folate da nord-ovest come da previsione.
Quantita' neve 3/5
Qualita' : 5/5 fino alle grange Chiotti, 10 cm di farina su fondo duro (pieno versante sud). Poi 3/5 perche' in basso le rigole erano fin troppo dure e la strada un po' "bucherellata".
Panorama magnifico. Nessuno in cima, incrociata solo una coppia alle Grange.
In solitaria con Claudia 4wd.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Ok con attenzione fino al tornante a 1620m
quota neve m :: 1600
Bellissima e calda giornata. Salita senza problemi. Grande spettacolo sul Chersogno. Discesa diretta con neve un pò molle, ma sciabile. Gente anche sulla Ciarmetta.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: ci si ferma a quota 1620 all'ultimo tornante
quota neve m :: 1600
Confesso che la gita mi è stata consigliata ieri da GIORGIOBI e oggi mi ci sono fiondato come uno sciacallo.
Come per tutti i pendii esposti a sud della zona la neve è già quasi trasformata: in alto la crosticina è così sottile che la si rompe senza problemi, in basso è più dura, almeno oggi che il sole c'è stato poco, e tutto gobbe per la pioggia dei giorni scorsi. Comunque divertente e con una vista spettacola re sul Chersogno.
Con Lollo, Simone e Michele, il più giovane elemento del gruppo, sempre più numeroso, del CAI Tirana.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: un po di ghiaccio sulla strada, poche possibilità di parcheggio.
quota neve m :: 1400
un po di ghiaccio ci ha obbligato a partire da Castiglione (1450 m) ma si salgono bene i prati tagliando due volte la strada. Il pendio in alto, con discesa diretta su Gr. Chiotti è uno spasso, condizioni quasi primaverili. Sotto un po ad onde ma si scende comunque bene. Tre stelle e mezza.
Ottima e numerosa compagnia, anche chi era alle prime esperienze di ski alp si è difeso davvero bene.

[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
BELLA GITA, CON VISUALE SUL CHERSOGNO, MARCHISA E PELVO D'ELVA

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 800
la traccia di salita ottima e le tracce in discesa ancora poche e con ampi spazi liberi.
In alto farina leggera e sufficientemente veloce, scendendo diventa più pesante, più faticosa, ma sempre divertente.
Conviene lasciare la macchina a Borgata Raina e poi scendere direttamente, tanto la gita è corta.
Grazie a chi ha fatto la traccia ieri.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: fino alla Borgata Raina
quota neve m :: 500
Partiti dalla borgata Raina per sfruttare tutto il pendio. Nella parte bassa la neve era ancora bella anche se il sole oggi ha aggredito la superficie e domani sarà crostosa... Nella parte alta il vento ha fatto un gran lavoro di trasporto accumulando tutto nel pendio canale che scende direttamente dalla cima rendendo il pendio alquanto dubbio sulla sua stabilità; per questo lo abbiamo evitato.
Con Mauro ed Enrico che doveva assolutamente sfogarsi durante le sue ore di "permesso". Gita solare e temperatura gradevole senza vento. Al ritorno ottimo pranzo a casa Ponza; come digestivo battitura della traccia per la fiaccolata prevista in serata...
Un saluto a Sabina e Maria.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1600
In solitaria. Da Campiglione sino a quota 1900 neve al limite, poi molto variabile con un pò di crosta ma anche sacche di neve polverosa ancora molto profonda: per fortuna che c'era già una traccia altrimenti avrei abbandonato, essendo questa la prima gita con le gambe ancora rugginose. Meteo molto buono. Discesa su polentina ben sciabile, nonostante qualche sasso e qualche rovo spinoso. Gran caldo.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: libero, pochissimo parcheggio a Campiglione
quota neve m :: 1700
saliti per il colle di Chiosso, discesa diretta dalla punta fino all'isolata gr.Fontanile commovente su pendio bellissimo.Rimesso le pelli e raggiunto la vicina punta Ciarmetta e poi per cresta di nuovo verso la Sarsassi.Seconda discesa ancora bella ma leggere velature stavano provocando un rigelo rapidissimo(ore 13,30),poi sui ripidi prati finali ancora un bel sciare.saluto i tre scialpinisti di Borgo conosciuti oggi.consigliata ma in basso durerà ancora pochi giorni.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Un velo di fresca ricopriva il fondo ormai assestato, non potevamo pretendere di meglio, per una discesa finalmente come si deve. Con Michele e Franco.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo portante
Bella gita corta ma di ampie soddisfazioni.
Classica da fare in giornate corte e dopo i panettoni di Natale.
Ottima la compagnia. Bella sciata in alto su neve portante e in basso su neve oramai un po' sciolta dal sole. Ogi faceva molto caldo

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
aggi un vento veramente forte ha rovinato la gita, in basso caldo la neve ha mollato parecchio. Solo in pieno sud è totalmente trasformata.
Nota: ho dimenticato un paio di bastonconi Gipron al parcheggio. Se qualcuno li ha trovati...grazie!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
gita molto piacevole su ottima neve.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: Sicura
neve (parte superiore gita) :: gessosa e ventata
Gita semplice e tranquilla dominata dallo splendido paretone del Chersogno, neve non bellissima ma sciabile, un saluto al nostro nuovo compagno Carlo giunto da Torino, super Attrezzato con ciaspole dell'ultima generazione! Alla prossima

[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 31/12/10 - mauro59