Sacra di San Michele (Cascata della)

condizioni ghiaccio :: Sottile, appena sufficiente
tipo ghiaccio :: Duro ma non spaccoso
note su accesso stradale :: Ok
La cascata è formata ma il primo giorno libero è venerdì e lei potrebbe non resistere tanto, così decidiamo di scalarla di sera dopo il lavoro.
Avvicinamento non banale al buio, attacchiamo alle 20.
La cascata è ben formata ma il ghiaccio è un po' cotto e a tratti molto sottile: siamo saliti da destra per poi spostarci dal lato opposto e uscire dalla lingua gelata di sx. Messo in tutto 4 viti da 13cm (solo un paio completamente dentro) e un cordino su fascio di arbusti. Protezioni più psicologiche che reali forse... Sosta ok. Agganciato tutto dove già bucato per non dare troppi colpi.
La linea in sè è bella e credo che per la quota siano le condizioni migliori possibili, non so per quanto si possa ancora scalare in (relativa) sicurezza da primi.
5 stelle piene per aver scalato questa cascata per me un po' mitica, per di più di notte!
Con Enzo grandissimo compagno di avventura e Gaia a fare luce e foto...
La chicca: le nostre frontali nel buio hanno attirato l'attenzione di alcuni residenti di sant'ambrogio e così ecco allertati carabinieri, protezione civile, soccorsi vari e soprattutto il capo dei rocciatori.... Se volete scalare (o passeggiare) di sera in queste zone avvisate prima i vigili (oppure fatelo al chiaro di luna...)....


[visualizza gita completa con 1 foto]
condizioni ghiaccio :: Abbondante, uscita sottile
tipo ghiaccio :: Bagnato
Grazie all'imbeccata su gulliver non ce la facciamo scappare! Partiti alle 12 da sant'ambrogio arriviamo alla base della cascata senza sapere cosa aspettarci, un bel tiro ricco di ghiaccio di 25m! Si sale tranquillamente da primi chiodando abbastanza dove si vuole, con la nevicata in corso peró le condizioni sicuramente cambieranno velocemente. Incredibile fare ghiaccio a mezz'ora da torino... si presta a un veloce giro pomeridiano, alle 3 eravamo già di ritorno.
Sarebbe bello fosse più lunga ma ci accontentiamo!
Con mio padre!


[visualizza gita completa con 2 foto]
condizioni ghiaccio :: discrete
tipo ghiaccio :: duro, a tratti un po magro
Partiti ore 14.30 dalla macchina (+4°). Avvicinamento 15 minuti. Da quello che ho sentito è raro trovare queste condizioni così in basso.. Bel risalto di ghiaccio di 25 metri (basta una corda da 60), si possono fare 2/3 tiri. A differenza di una settimana fa, non si sente più acqua scorrere e la cascata è più formata, scalabile anche da primi di cordata, con la possibilità di mettere qualche vite (comunque occhio!). Noi ci siamo calati dalla sosta sull'albero lasciata gentilmente da maxice la settimana scorsa. Un pò indaginoso arrivare alla sosta dal sentiero. Consigliata per questo WE
Insostituibile la compagnia.


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Finissimo, improteggibile
I chiodi da ghiaccio possono tranquillamente rimanre a casa al caldo, le uniche protezioni possibili sono un albero a metà colata e un nuts medio pochi metri prima dell'uscita.
Lo spessore del ghiaccio non supera mai i 7-8 centimetri e non è ben incollato alla roccia sottostante causa lo scorrere dell'acqua, massima attenzione! Salita da capocordata sulla destra, poi due volte sulla sinistra in moulinette. Fattibile ancora domattina, poi al minimo rialzo termico si abbandonerà alla sua sorte e chissà quanto dovremo ancora attendere prima di ritrovarla gelata...

Itinerario sempre bello...

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: non chiodabile
tipo ghiaccio :: sottile
vista la rarità di questa cascata nn ho resitito alla tentazione di salirla, ghiaccio mooolto sottile e, di conseguenza, nn chiodabile. occhio.

[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: Bagnato
tipo ghiaccio :: Morbido
Quantità di ghiaccio giusto per salire. Lasciato cordone giallo su pianta in uscita a destra. Cogli l'attimo....

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 28/02/18 - Enzo51
  • 30/01/17 - Steo82
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: II :: 3+ :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord
    quota base cascata (m): 550
    sviluppo cascata (m): 30
    dislivello avvicinamento (m): 200

    Ultime gite di cascate ghiaccio

    26/03/19 - Lillaz Gully - cheko66
    Ancora scalabile, con ghiaccio vetroso che ha risentito delle continue escursioni termiche di questa stagione. Canale di accesso privo di neve. Con Bresaola60.
    26/03/19 - Le Doigt d'Astarothe (Cascata) - cigare de gauche - guide05
    Montée en free solo par le cigare de gauche et descente par le cigare de droite. Beaucoup de glace, séche un peu dure. Pas d'eau derrière ni devant.
    23/03/19 - Ferra (Monte) Goulotte Grassi-Tessera - simonecima
    Hoka sui prati fino al Bondormir, in 1,30 ore. Scarponi e mono, velocemente all’attacco e poi su per la via slegati. Quattro ore comprese le pause, meno di tre ore in movimento ed eravamo in punta [...]
    23/03/19 - Ferra (Monte) Goulotte Grassi-Tessera - dinoru
    Condizioni accettabili, se si abbassano le temperature ancora per un po si riesce a salire bene, così pure la cima si raggiunge facilmente. Continua ancora la mancanza di fantasia che oltre al rinco [...]
    21/03/19 - Coboldo Caustico (Cascata) - cheko66
    Con Steo tentiamo il colpo per chiudere la stagione, ma L3 non esiste più, se non un sipario appeso alla cazzo, inscalabile. Cascatone del Boucher ancora buono.
    21/03/19 - Les Formes du Chaos (Cascata) - guide05
    INFOS VALABLES JUSTE POUR CE JOUR CAR IL FAIT CHAUD LA JOURNÉE. Bonne glace dure / tendre suivant les endroits, beaucoup de fissures tout le long sans doutes provoquées par le coup de froid de la s [...]
    18/03/19 - Valnontey Patrì (Cascata) Direttissima - guide05
    Les longueurs du bas de Patri, froid ce matin, la glace se contracte, des tensions qui relâchent partout mais pas dangereuses. Le haut, glace blanche, pas de relâchement de tensions, Les 10m de la s [...]