Court de Bard da Challancin

Salita prevalente su sentiero nel bosco tagliando la strada. Solo scarponi.Parte finale prima del Col di Bari in moderata pendenza. Dopo il Colle proceduto verso la meta su traccia di scarponi sino alla Court de Bard. Il panorama è spettacolare, a 360 gradi. Discesa sino al Colle con racchette, da lì con ramponcini Sino all’arrivo. Sole, temperatura mite. Molti escursionisti in giro per una gita che con impegno modesto ripaga ampiamente per il paesaggio che offre. con Carla,Ivano, Marco.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: Strada ok
quota neve m :: 1500
Oggi ritorno a distanza di alcuni anni, ritorno in questo bellissimo anfiteatro di montagne dove con le ciaspole avevo effettuato l'anello Court de Bar - Pointe Fetita - Bellissima gita con il gruppo CAI Senior di Ivrea in una bella giornata inizialmente con cielo velato per poi rasserenarsi - Partiti da Challancin, abbiamo risalito un tratto di poderale per poi prendere il sentiero che risale ripido in pineta sino a confluire nuovamente sulla poderale appena prima degli alpeggi di Arpilles, dopo una breve pausa abbiamo proseguito nuovamente lungo il sentiero in pineta che porta al colle de Bard, da dove abbiamo proseguito lungo la dorsale che porta sulla cima Court de Bard con tavola orientativa - Panorama dalla cima grandioso dal monte Bianco e le Gran Jorasses al Gran Paradiso, alla Grivola, all'Emilius ed una moltitudine di altre cime - Ciaspole fin dall'inizio e/o ramponcini in quanto la neve era molto dura e molti tratti ghiacciati, comunque una bella traccia
Un saluto ai 29 compagni di gita ed un ringraziamento ai capi-gita Barbara e Roberto


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1500
Nulla di particolare se non una traccia portante, bella e percorribile solo con ramponi. Giornata bella con molta visibilità.
Oggi giornata bellissima, la meta dei senior del CAI Ivrea è stata Curt De Bard da Challancin. Gita proposta da Barbara, era più di una volta che l'aveva proposta ma per vari motivi, logistici è stata sempre messa in coda alle altre gite. Grandissima escursione con panorami a 360° e forti emozioni come il gruppo del M. Bianco sa dare. Come è ormai di consuetudine il gruppo dei SENIOR è sempre molto numeroso e disciplinato. Complimenti alle GLOBAL GIRLS sempre numerose. Bravi tutti. Roby.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: Ultimi tornanti prima del parcheggio strada ghiacciata
5 cm di neve fresca caduti nella notte hanno coperto la traccia precedente e reso la salita morbida e fatata, soprattutto per noi che eravamo le prime sul percorso. Messo le ciaspole dal parcheggio non abbiamo avuto problemi per tutto l'itinerario. Abbondante e sofficissima neve ai piani sommitali, temperature rigide ma con sole splendente. Il panorama lascia senza fiato.
Oggi ho abbandonato il gruppo split per una bellissima giornata tra amiche con la mascotte Akira. Grazie a Catia per la scelta top dell'itinerario che non conoscevo.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
quota neve m :: 1600
Buona parte del percorso si svolge all'ombra attraverso un bosco che porta al Col de Bard. Ottima la traccia ma sono vivamente consigliati i ramponcini o le ciaspole con lame perchè la presenza di ghiaccio o neve dura è continua fino al colle. Dal colle i panorami si aprono e migliora decisamente anche il percorso che ora è su neve decisamente più morbida. I panorami ti lasciano senza fiato, il posto è bellissimo.Gita condivisa con Franca, Massimo e Pino in una giornata strepitosa dal punto di vista meteo.
Challancin è una frazione per nulla facile da raggiungere a causa della scarsa segnaletica, in Val d'Aosta abbondano i segnali che indicano ristoranti, trattorie,alberghi ma per quelli stradali giocano al risparmio.
Giudizio complessivo: parte nel bosco ** asterischi, parte dal colle di Bard in punta ****/***** la media è quindi di *** e1/2


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1500
Calzate le racchette al parcheggio con discreto innevamento, subito dopo la neve abbonda, trovato traccia battuta in ottime condizioni, giornata senza una nuvola, con visibilità a 360° con assenza di vento.
Oggi giornata 6 stelle con gli amici di Chivasso. l' Escursione a Court de Bard non delude mai, con panorami da meditazione. Bellissima gita, con neve molto bella, e con molto entusiasmo dei ciaspolatori. Un saluto alle GLOBAL CUTIN molto brave. Complimenti a tutti . Roby.


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo non portante
quota neve m :: 1700
Ottima traccia sull'intero percorso. Poca neve in basso (comunque ciaspolabile dalle auto), sempre di più man mano che si sale.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Parcheggio lungo strada alla partenza itinerario.
quota neve m :: 1500
Fino a quando c'è neve conviene, alla partenza, salire direttamente per prati fino alla prima baita e poi seguire la strada fino al bivio ( paline) ed a Arpilles. Ancora tanta tanta neve nel bosco e lungo il magnifico crestone sommitale. Traccia molto evidente e senza particolari dfficoltà. Bellissimo panorama dalla Cou.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
Dopo la nevicata di ieri, oggi è stato un vero tuffo nel mondo delle fiabe. Nulla da aggiungere, lascio la parola alle immagini...

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ottimo
quota neve m :: 1300
Traccia battuta, su rigelo portante, percorribile anche senza racchette, con ramponcini, da challancin a Court De Bard
Giornata stupenda con visibilità eccezionale, che spaziava dalla Comba di Vertosan - alla punta Fetita - e le cime circostanti dalla Grivola al massiccio del Monte Bianco e Gran Jorasses. Non una nuvola, con leggera brezza, che favoriva la camminata senza sudorazioni.
In cima non ho trovato la tavola indicatrice delle cime probabilmente per la neve alta. Complimenti a Daniela per la compagnia.
Roby.



[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ok
Una gita classica ma sempre bella!!!!!! Nella parte bassa ci sono brevi tratti scoperti......
....E la compagnia super.............


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada libera sino a Challancin
quota neve m :: 1600
Buona traccia nel bosco sino a Col de Bard. Poi battuto sugli ampi pianori immacolati. Vista spettacolare a 360°

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1600
Salito di ritorno dalla Fetita. Tratto dal Colle alla cima su neve sfondosa e caratterizzato da alcuni lievi saliscendi. Panorama strepitoso dalla cima.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Nulla da rilevare
quota neve m :: 1000
Splendida giornata alla Court de Bard.
Tempo bello e temperatura gradevole, ottima traccia su tutto il percorso.
Impagabile vista dalla cima, in particolare su Monte Bianco e gruppo del Gran Paradiso
In compagnia di Chicchi, Paolo, Floriana, Zeo, Piera, GianCosta, MarioMerlo e Stefano


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok con pneu da neve
quota neve m :: 1000
Pista tracciata fino al colle.
Visto il rischio di valanghe nella zona assieme a mio figlio abbiamo deciso per un percorso nel bosco a basso rischio quindi io sono arrivato fino al colle di Bard mentre Andrea hà tracciato pista fino in vetta.
quasi un metro di neve fresca in un paesaggio da fiaba .
poca gente sul percorso in tutto una decina con ciaspole ,poi veloce discesa mentre iniziava a nevicare.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: In auto a Challancin
quota neve m :: 1700
Oggi gita tardo-pomeridiana, partenza ore 13:00 passate: considerando le temperature è stata un po’ un allenamento … alla fatica. Fino all’alpeggio di Ponteilles si sale su terreno spelacchiato, poi sulla sterrata alle spalle dell’alpeggio inizia la neve, continua fino al colle. Si sale su pista battuta (calzate le racchette dopo le baite di Arpilles, 1870 m), impossibile sbagliare; un grazie a chi ha segnato la via.
Mi sono fermato al colle, salvo una breve esplorazione sul versante Vertosan, da dove però non risultano tracce di salita; scartata la salita verso la Fetita per fermarsi ad osservare i giochi di luce creati dalla nebbia che saliva: troppo bello.
E adesso in attesa della mega precipitazione natalizia annunciata: stiamo a vedere cosa arriva, per ora … Buon Natale a tutti !

Un grazie a Frank per la compagnia; oggi nella neve farinosa si è sfogato con i bagni di neve. E grazie alla moglie per lo strappo a Challancin, altrimenti si partiva ancora più tardi.
Un saluto alla runner e a Pica incontrati al colle



[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: NIENTE DA RILEVARE
quota neve m :: 1600
Giornata stupenda e anche non troppo fredda. Siamo partiti da Challancin (un grazie alla signora che ha prestato un paio di occhiali dal sole al mio amico che li aveva dimenticati). Sentiero battuto fino al colle. Dal colle l'abbiamo tracciato fino in vetta. Nessuno in giro. Splendido panorama. E' sempre bello tornare in questo luogo.
Con Pier Albino


[visualizza gita completa con 4 foto]
gita molto bella e panoramica, il pianoro dopo il col de bard è magico

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1600
Si sale, con le ciaspole, sin dal parcheggio su neve costata, evidente e ben battuta la traccia nel bosco, poi neve recente 20-40cm (su strato esistente) tutta da battere. Sempre bello l’ambiente nel bosco, in particolare al ritorno, con sole e ombre. Giornata di pieno sole senza il previsto forte vento ma fresca costantemente sotto lo zero (-4°). Ampio e nitido il panorama.

Oggi con [email protected], [email protected] Alberto e [email protected] su questa bella meta, scelta per la posizione di sottovento; vento che da queste parti non si è fatto sentire. Incontrato un foto gruppo CAI Biella, che salutiamo.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: da lasalle challancine
quota neve m :: 1700
dalla partenza calzato ciaspole,traccia molto evidente solo nel lungo pianoro il vento ha cancellato traccia , in alcuni punti nella parte del bosco presenza di ghiaccio, giornata di sole senza vento. verso le ore 15 minaccia di nevischio ma nulla.
sulla sommitàtanta neve la rosa dei venti spunta appena. incotrato poche persone 2 skialp e un paio di ciaspolatori al colle
saluto i miei amici per l'ottima giornata passata in ottima armonia con
emi-angel-silvy


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1700
Partiti nonostante il tempo variabile con forte vento,siamo stati premiati dalla scelta della zona che rimane riparata con percorso prevalente nelle abetaie,abbiamo dovuto tracciare completamente in neve intonsa ed il percorso ,seppur con dislivello modesto,è piuttosto lungo .

Bella gita in compagnia di Silvia e Luciano ,quest'ultimo ,più leggero,si è sobbarcato la parte di tracciatura maggiore ,l'ambiente particolarmente suggestivo per l'abbondanza di neve,
ci ha ripagato ampiamente della fatica,consigliabile,ora la traccia esiste,attenti però al cambio del tempo.......


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1600
Bella traccia portante dall'inizio alla fine.
Panorama meraviglioso.
Oggi temperature primaverile con vento freddo dopo il col de bard.


[visualizza gita completa]
Gita molto bella con splendida giornata non fredda e senza nuvole. Il percorso è stato tutto tracciato, tanto che non abbiamo dovuto calzare le racchette. Come al solito incantevole il panorama. Visti tre scoiattoli.
Gita in compagnia di Marco e Giorgio


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
Stupenda giornata di sole, facile ciaspolata con il CAI di Chivasso, numerosi partecipanti, tutta la salita su traccia preesistente.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: A piedi da Cheverel
quota neve m :: 1600
Questo itinerario è stato scelto più come un’uscita con le racchette, tra l’altro la prima della stagione, che come una gita era e propria viste le preannunciate condizioni meteo. Invece già al mattino tempo splendido e visibilità perfetta.
Avevo poi qualche timore per la traccia, invece anche per questo nessun problema. Anzi, avendo sei sci alpinisti davanti a me, che ho poi raggiunto poco prima del colle (riuscendo anche a non pestare le code degli sci della simpatica ragazza di Morgex che mi precedeva) mi sono ritrovato non solo la traccia ma addirittura la pista battuta. Lo confesso: fino al colle ho fatto il parassita. Invece dal colle in poi neve perfettamente intonsa e lì mi sono un po’ riscattato, segnando io la traccia fino al Court de Bard, anche se è vero che non ci vuole molto: basta andare sempre diritto, per di più la neve teneva molto bene, non si sprofondava ed anche la fatica è stata limitata.
Giornata fredda, sul Court de Bard le folate di vento congelavano, quindi fotografie veloci e ritorno al colle per poi scendere a Challancin lungo la stessa via di salita, nel frattempo diventata un solco impossibile da perdere.

Un saluto ed un grazie a tutti coloro che mi hanno preceduto sul percorso fino al colle.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
Panorama stupendo.
Pista battuta fino alla dorsale per la vetta.
Ultimo tratto faticoso perchè si sprofondava di circa 50 centimetri con le rachette.
Ringrazio Giorgio e Marco per la compagnia.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: bene fino a Challancin
quota neve m :: 1600
Ottima gita adatta alle ciaspole più che agli sci. Ambiente stupendo con alberi immersi nella neve. Ci siamo fermati a metà cresta fra il Col de Bard e la punta.
Giornata stupenda ma fredda. Per fortuna assenza di vento.
Ottima traccia battuta nei gg. precedenti.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: buone
quota neve m :: 1000
traccia dal colle fino al tronco , poi neve vergine. giornata molto fredda ma stupenda come il panorama.
Visto diversi racchettari.
grazie a Franco e Marco per aver battuto la parte finale .


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: utili le gomme termiche
quota neve m :: 1000
Bellissima gita da ciaspole ,quasi tutta immersa nelle abetaie cariche di neve ,unica difficolta' tecnica,abbiamo dovuto fare la traccia completa in neve intonsa dai 20 cm. della partenza a circa un metro della meta con solco che ora e' ben marcato e che in parecchi punti supera i 50 cm.
Gita in compagnia di amici di lunga data,ansiosi di riprendere l'attivita' invernale,di meglio non si poteva immaginare ,bel tempo anche se con temperatura -8 alla partenza, in alto al sole si stava molto bene,panorami ed ambiente superlativi.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada pulita fino a Challancin
quota neve m :: 1700
Velocissima e bellissima gita in solitaria effettuata nel primissimo mattimo, prima dell'arrivo dell'annunciato maltempo. Partenza alle 6.30 da Challancin, pochi passi sull'asfalto, quindi inizia la neve, dura e portante, lungo la stradina sterrata che sale agli alpeggi superiori. Dalle costruzioni di Arpilles, nessun problema a seguire la traccia nel bosco, sempre su neve dura e portante. Dal colle di Bard, in breve si raggiunge la cima lungo gli ottimi pendii innevati. Bellissimo panorama e stupenda alba poco sotto la cima. Alle 9.00 ritorno all'auto in concomitanza con il previsto peggioramento.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: Strada pulita fino al parcheggino di Challancin
quota neve m :: 900
Gita di gruppo(5 persone) per chiudere una settimana intensa di ciaspolate e sci alpinismo.
Traccia esistente fino in cima ,neve ideale anche per sciare.
Tempo impiegato due ore .
Giornata eccezionalmente fredda(-15 alla partenza)quanto spettacolare per i panorami,visibili a 360 gradi e senza nuvole.
Un saluto a tutti gli amici del gruppo e...alle prossime


[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: pulita sino a Challancin
quota neve m :: 1000
Come da itinerario descritto, in una giornata molto fredda -4° alla partenza e attorno ai -10°, vento gelido dal colle. Nevica lungo la salita con pochi sprazzi di apertura, molto bello l’attraversamento del bosco seguendo una live traccia (di qualche giorno fa’) ma tutta da battere su uno strato di 30-40cm di neve fresca su neve compattata. A Court de Bard non e’ stato possibile individua il cippo con la rosa di venti in quanto abbiamo stimato possa essere ricoperto da un paio di metri di neve.
Salita in 2h45’ e 1h30’ per il ritorno.
Tutta la dosale punta Fetita col Fetita, tete des Fra, col Serena e oltre è molto carica di neve con ampie creste ventate.

Escursione in compagnia di: Michele, Beppe e Franco (io).


[visualizza gita completa con 5 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 14/01/12 - giotrab
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: bosco fitto
    difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
    esposizione: Varie
    quota partenza (m): 1610
    quota vetta/quota massima (m): 2261
    dislivello totale (m): 650

    Ultime gite di racchette neve

    21/02/20 - Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il Canalone SE - luciano66
    Primo al parcheggio del Preit,parto alle 8 (0 gradi) e dopo qualche minuto su asfalto metto le racchette dalla centralina. Poco prima delle 9 sono all' ingresso del canale e sulla sua parte bassa al s [...]
    21/02/20 - Plan Puitz (Batteria di) da Saint Rhemy - c. nord
    Al momento poca neve sulla strada alla partenza, poi qualche tratto scoperto fino a Plantaluc dove si può arrivare anche senza racchette. La situazione migliora decisamente nel bel bosco di abeti f [...]
    20/02/20 - Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard per il rifugio Guido Rey - paolokaps
    Saliti dal percorso della vecchia pista, in discesa passati dal rifugio Rey e ritorno dal sentiero; traccia allegata. Neve assente alla partenza, lasciate le ciaspole alla vettura. Calzati i ramponc [...]
    20/02/20 - Bousson (Col) da Bousson per il sentiero forestale - faber74
    partito da parcheggio di Bousson e arrivato alla Capanna Mautino (aperta) passando per il sentiero poi proseguito fino al colle lì si aprono spazi tutti bianchi con vista a 360 gradi dalla Fournier alla valle di Cervieres
    20/02/20 - Ciarmetta (Monte), sella SE da Lausetto - giody54
    Circa 45 minuti di portage ,poi neve continua anche se nella parte intermedia comincia a scarseggiare.
    19/02/20 - Puina (Forcella della) dal Passo Staulabza, traversata al Rifugio Aquileia - lancillotto
    Buon innevamento con però neve molto variabile da ghiacciata a sfondosa. Usate ciaspole e ramponcini. Il traverso sotto le pendici del Pelmo necessita assolutamente di neve assestata: trovato molti [...]
    17/02/20 - Pianard (Monte) da Palanfrè - luciano66
    Partito alle 8,20 con 1 grado e nebbia fino a circa 1500m, dove si bucava ad un bel sole e vento via via in aumento. Sulla parte finale e in vetta e' stata una lotta con il vento caldo e fortissimo. I [...]