Corbioun (Monte) da Bousson

neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Scesi dalla Fournier ripartiamo alla volta di questa cima, ancora da tracciare dopo la nevicata.
Seguito grosso modo il tracciato qui riportato, pur non essendo in possesso di informazioni (è comunque la via più logica).
Lunghi tratti di salita (expo sud) presentano crosta non portante mentre sula dorsale lastroni, cornici e sastrugi richiedono attenzione ma si passano senza problemi...
Bella la cima, molto panoramica!
Per la discesa, oltre la dorsale, o si scende lato nord (ma non conoscevamo) o sul lato sud per trovare neve di qualità occorre "sfruttare" gli avvallamenti a favore, salvo i raccordi inevitabili).
In fondo al pendio boscoso un po' di sano ravanage ci ha riportato sulla strada e di qui senza problemi al park.
Per la discesa direi 3 stelle, decisamente più tirate che alla Fournier...
Un saluto al gruppetto con cui abbiamo condiviso questa salita e al "solitario" con noi su entrambe le cime!
Uno sguardo alla Fournier
Caratteristica cima
Occhio alle cornici!

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
note su accesso stradale :: strade pulite a Bousson
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Percorso integralmente la dorsale nord, peccato per le alte temperature che hanno appesantito la neve nella parte bassa.
Solo noi su questo percorso, il quale era tutto integro e pertanto completamente da battere, ma i compagni hanno fatto il loro dovere; un tratto intermedio con zoccolo, risolto sciolinando le pelli; prestato un pò di attenzione con valutazione, per superare il pendio sotto la selletta del Petit Cric.
Solo la dorsale dalla selletta alla cima era in crosta ventata, ma perfettamente sciabile per i precedenti passaggi, sotto e fino alla Rocca Bianca bella sciata anche se un pò rallentata nella scorrevolezza nonostante la sciolina; nella parte bassa già un pò troppo bagnata ma comunque tutta sciabile. Tempo in peggioramento, tuttavia la visibilità si è mantenuta.
Ritornato su questo percorso che avevo salito diverse volte nel 1971 quando ero a naja alla caserma Monginevro (vicina al punto di partenza) in preparazione alla Gista di Tarvisio.

[visualizza gita completa con 10 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Tanti skialpers sul percorso, molti anche alla fournier. In salita leggera nevicata che si è dissolta nel giro di 20 minuti lasciando di nuovo posto al sole., temperatura mite. Ottima discesa su farina vellutata.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa pesante
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni peggiorate rispetto alla relazione di ieri ma ancora molto buone: la parte alta è più pesante e se si cambia esposizione si inizia a trovare crosta, la parte bassa (non abbiamo seguito la strada) è forse migliore della parte alta. Forse tre stelle e mezzo...
Con Bubbola. Incontrato lungo la prima parte di salita, quella in comune con Fournier, Begino e Mautino, una marea di conoscenti... saluti a Viper e Viperino incontrato in cima.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
attrezzatura :: scialpinistica
15/20 cm di farinella leggera, davvero uno sballo. Era da un pò che non capitava in questa strana stagione ricca di neve!

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: //
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissimo Corbioun ! Salito sull' ampia e battutissima traccia del sentiero dei forestali. Raggiunta la strada, dopo un paio di tornanti e ben prima di pervenire del Lago Nero, si devia a sinistra scendendo al torrente. Da qui parte un' ottima traccia in direzione Begino che dopo poco volge a sinistra e conduce in breve al Monte Corbioun. Discesa su bella farina mantenendosi lievemente a sinistra del percorso di salita. Si raggiunge Bousson per la strada tagliando in basso su bei pendii. Una decina di persone sull' itinerario.
Alcuni sciatori sono scesi sul versante Rhuilles. Giornata solatia con poche nuvole alte e buona luce.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata discreta e con vento debole. Partito per fare la Dormillouse dal Col Bousson e Col Chabaud, arrivato a quest'ultimo, decido di salire la Fournier. Disceso a nord verso il Lago nero, Ripello e risalco al Col Beghino e quindi al Corbioun. Neve da 4* (sceso sempre a NORD) fino al Lago Nero, poi lungo la stradina tranne l'ultimo tratto dove ho tagliato nel bosco e per prati con neve discreta che comincia a scarseggiare. Bel giro.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella cima, pista battuta sino in cima. Neve ottima sia in salita che in discesa. Prima parte di discesa fantastica su bella farina, facile anche per me. Dal lago nero in giù su strada battuta con qualche breve uscita nel bosco.

Un saluto alle tre persone con cui abbiamo condiviso la salita è parte della discesa.


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Deve aver nevicato tanto e bene in questa zona...Deve aver fatto quasi mezzo metro di fresca. Un Corbioun superlativo ed immacolato stamattina. Meno otto a Bousson, si sale sull'autostrada verso la capanna Mautino. Poi si abbandona, a quota 2050 circa, la strada, arata addirittura tipo da un gatto delle nevi, scendendo di venti metri verso un torrente, che si attraversa su ponti di neve e da li' si comincia a salire su pendii farinosi, tracciando fino in cima. Discesa: goduria pura nel bosco, poi comunque molto divertente sulla "direttrice" principale fino a Bousson.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Rispetto alla salita di ieri alla Punta Saurel , la neve in alto non e' proprio un granche' ma la vista paga tanto. Salita senza problemi grazie anche alla traccia di Mauro che ci ha anticipato . La prima parte della discesa tra neve sfondosa , ventata e accumuli da vento . Dal piano di raccordo con la discesa dal Col Begino la neve migliora molto, 4 stelle se si diene il bordo del bosco a dx. Dal ponte del Lago Nero in giu' si puo' scendere per la strada in perfette condizioni o sfruttare i vari "tagli" nel bosco con neve molto sciabile fin quasi alla macchina.
Un grazie per la compagnia a Luca a Mauro Rostan conosciuto in punta a Sergio55 incontrato strada facendo e ovviamente al mio immancabile compagno di montagna Don 4wd


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Neve umida e discretamente sciabile tenendosi, sui numerosi dossi e valloncelli della parte alta, sull'esposizione nord est.
Questa volta, giunti al colletto, abbiamo optato per la breve salita al Petit Cric 2324 m.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Bella sciata! Il vento forte di ieri ha mollato nella notte lasciando una giornata fredda (-15° al parcheggio di Bousson alle 9:30) ma limpidissima. Gli sci si calzano direttamente all’inizio della stradina che porta al sentiero lungo il rio Serveriettes. Le ultime nevicate della settimana hanno lasciato circa 10 cm alla partenza e 25-30 abbondanti nella parte alta. Seguito il sentiero fino al Lago Nero per poi seguire la profonda traccia che diagonalmente raggiunge il colletto a sinistra della vetta.
Sulla cresta finale neve dura e ventata. Vista spaziale dalla croce di vetta.
Discesa su neve ventata nella prima parte poi ottima farina nel bosco fino a raggiungere il Lago Nero. Dopo breve tratto lungo la stradina abbiamo seguito il sentiero nel bosco con belle parti sciabili e dove attualmente si riesce a scendere senza toccare nulla (eventualmente prestare solo attenzione negli ultimi 70 metri di dsl prima di raggiungere la stradina). Attualmente conviene seguire il sentiero nel bosco piuttosto che percorrere la stradina in quanto gli ultimi prati esposti al sole non hanno copertura nevosa sufficiente.
Con Davide. Alcuni grupponi in giro.


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Non male per il periodo; si parte seguendo il sentiero estivo innevato di fresco e non gelato,poi strada sino al Lago Nero e poi inizia il bello , con buona copertura nel bosco ( una ventina di cm. non toccati dal vento ) che diminuiscono man mano che ci si avvicina alla cresta dove ovviamente il vento ha fatto il suo dovere e abbiamo crosta dura sino in vetta. Discesa ottima fino alla strada che abbiamo seguito sino a circa quota 1650 dove per troppe pietre abbiamo optato per i prati con copertura minima ma sufficiente per rientrare al parcheggio. Giornata fredda ( -14° alla partenza e -4° all'arrivo ) ma senza vento, molta gente in giro.
In compagnia di Rosy e Gigi.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
La spolverata di ieri (1-2 cm) ha permesso di non scivolare sulla ghiacciatissima traccia del sentiero, superato il lago Nero, molte tracce in direzione colle Begino, con un breve tratto da battere raggiungiamo la traccia che sale direttamente nel bosco e in breve siamo in cima. In discesa neve dura portante sul crestone, poi neve dura alternata a neve fresca e una volta raggiunto il bosco ancora bella farina fino a ritrovare la strada a valle del lago. Strada ben sciabile fino ai due tornanti, quindi rientro nel bosco per evitare tratti di ghiaccio, decisamente poco salutare, neve dura ma sempre con buon grip fino alla fine del sentiero dove è d'obbligo togliere gli sci poichè la stradina è una pietraia.
Tutto sommato un Courbioun niente male, in compagnia di Marco. p.s. Io stasera un cero a qualcuno provo ad accenderlo hai visto mai che arrivi la fiocca!!!!!!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
partiti da Busson, seguito per il sentiero dei forestali in direzione Chabaud.
Al terzo ponte abbiamo notato sulla nostra destra tracce di salita e abbiamo colto la palla al balzo e abbiamo preso quest'ultime che ci hanno portato dopo un zigz zag di circa un ora sul sentiero che porta al bivo : monte Courbion - lago nero.
da lì in poi tutta da battere ..neve polverosa riportata e tratti di crosta portante..comunque buona su tutto il tragitto
meteo ottimo fin sotto alla cima...poi vento a raffiche
Discesa al predetto bivio preso direzione Lago nero e utilizzato fedelmente il sentiero che porta in basso alla colonia, arrivati all'acquedotto sul sentiero fino a busson completamente ghiacciato quindi sci in spalla e a piedi fino al parcheggio.


in ottima compagnia di Simone alla sua prima di stagione


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Dal Lago nero siamo saliti al Monte Corbioun puntando, sulla sinistra, al colletto posto tra il Petit Cric e la cima.
La bella dorsale finale, benché molto lavorata dal vento, è percorribile con gli sci fino a poche decine di metri dalla cima che si raggiunge a piedi.
Bella neve, abbondante nei valloncelli nel bosco sotto la cima, su tutto il percorso.
Difficoltà: MS e BS solo nel tratto finale.

[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: discreto alla mattina, meglio con le termiche; buono al ritorno.
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
****.Bella giornata,la temperatura era di -10 gradi alla partenza, con un po' di vento in punta, evitabile stando subito sotto. L'intero percorso era ricoperto da 15/20 cm di neve fresca che lasciava intravvedere le tracce precedenti.
Dalla cima abbiamo fatto a piedi i primi 20/30 m, poi con gli sci sulla dorsale su neve crostosa. Dalla spalla in giù abbiamo trovato bella neve polverosa.
Divertente è stata anche la discesa, sempre con neve soffice, seguendo il sentiero di salita fino al parcheggio. Dal bivio della c. Mautino in su non abbiamo incontrato nessuno.
Con Bruno, Franco e Giovanni. Un caro saluto a tutti gli amici.


[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata serena,temperatura mite,assenza di vento.
Prima del colle Begino,saliti a sx su vecchia traccia il
fianco sudovest del Courbion e poi fatto nuova traccia
sulla dorsale nordovest fino in punta sci ai piedi.Cima
molto panoramica ed estetica,interessante fatta in questo
modo.Bella farina asciutta in cresta e crosta morbida sul
versante sudovest,sceso più diretto rispetto la traccia di salita,su belle pendenze.Dalla madonna del lago nero
strada scorrevole e vellutata fino alla macchina.

con Silvia,Ale,Giorgio e Chiara alla seconda uscita,
prima su terreno ripido...promossa!


[visualizza gita completa con 13 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con -6 la traccia è molto evidente, nellalla parte bassa della gita c'è un dito di fresca su crosta che al ritorno abbiamo trovato un po' gelacchiata. Dal lago nero in poi è praticamente tutta fresca. Dalla spalla fino alla cima la neve era ghiacciata e vista l'inclinazione del pendio è quasi indispensabile avere i coltelli o ancora meglio i ramponi.
Discesa molto divertente, pensavo che la neve fosse tutta tagliata ma sono rimasti alcuni pendii intatti!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok fino a Bousson
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
In una giornata calda, visto le ottime condizioni del Col Begino, perchè non tentare la sorte dalle parti del lago nero?
Seguiamo la strada con le opportune scorciatoie fino al lago nero appunto. Qui vediamo la spalla del Monte Corbioun, sembra in condizioni e la tentiamo. Battiamo pista un centinaio di metri e poi troviamo le tracce dei nostri predecessori. Saliamo alla spalla e di di qui in Cima, con qualche passaggio ripido, ma mai ostico. Spettacolo sull'alta val Susa e discesa fino al lago nero, cercando i pendii a nord, in polvere. Dal lago nero in giù seguiamo la strada un pò gelacchiata, ma tant'è.
Inserito traccia GPS
Vedi relazione e foto su:
%20Susa/M_Corbioun.htm
Un saluto a Giancarlo e Giulio incontrati mentre scendevamo. Un meritato complimento a Renè, il nostro antico mentore che oggi ci ha fatto l'onore di essere con noi. Un abbraccio a tutti quelli che non hanno, per motivi vari, potuto essere con noi!!!!


[visualizza gita completa con 12 foto]
Gita con Jampy e Luca. freddo violento -18 alla partenza... poi tutta nel bosco in ombra è stata davvero una festa.La parte alta è molto soleggiata e ci siamo ripresi. Siamo saliti fino al colletto moltissima neve molto soffice , ma la poca pendenza non ha regalato nessuna emozione.Rientro su trada battuta dal Gatto.
Non è una gran gita scialpinistica, molto bella per gli scorci panoramici , ma scordarsi grandi curve. Meglio per ciapolatori

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Bella gita con splendida neve per il 90% del percorso.
Abbiamo lasciato gli sci alla base delle roccette che abbiamo percorso a piedi, in quanto gli ultimi metri più ripidi avevano neve ventata e non del tutto invitante.
Unico neo la stradina per acedere alla seconda parte della gita
che comunque si può evitare scendaendo nel bosco a destra.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Bella salita, neve buona fino al col Begino e sulla cresta sud. Il pendio finale è in parte scoperto per cui gli ultimi metri si fanno sci a spalla. In discesa buona farina fino al lago Nero, poca crosta presente solo nelle parti assolate. Buona anche la neve nei tratti di bosco percorsi per tagliare la strada

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
Gita tranquilla, in gran parte su strada. Per questo motivo non ho messo nulla sulla qualità della neve in discesa. La parte alta, pur non essendoci una quantità asagerata di neve è perfettamente sciabile senza pietre. Poi, dalla capanna Mautino in giù si prende la stradina e... fine gita.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Oggi le condizioni non davano molta scelta per l’itinerario.Mezzo nuvolo , salita con Paolo. Neve varia

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo portante
Giornata molto bella, peccato il troppo caldo. Nella prima parte sono salito lungo il Rio Servierettes. Nella parte finale sono salito da un canale a sinistra del Col Begino. Sceso alle 10.15 con neve molto bella fino al Lago Nero poi serpentine sulla strada con neve sempre più marcia. Fatto pezzi a piedi nella parte finale per assenza neve.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente leggera/asciutta
Neve tutta farinosa a parte la cresta finale e un breve tratto finale più esposto al sole.
Gita non molto frequentata per cui abbandonata la strada il pendio era vergine e bellissimo; discesa nella parte bassa nel vallone sempre su farina ma su terreno con tracce e passaggi più obligati

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Saliti in un paesaggio da favola con neve immacolata, la nostra traccia si incrociva solo con quella di qualche altro animaletto. Sul pendio ripido finale la neve é risultata abbastanza sicura. Discesa da favola, arrivato nella conca sotto la punta date le condizioni e la fantastica giornata, rimesse le pelli e saliti al Fournier, dove abbiamo trovato neve altrettanto bella. In basso, oltre il bivio per Sagna Longa, neve trasformata. Ciao Grassochecola!!!

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
Molto bella la prima parte, ma una fatica mortale la traversata in basso.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 3
neve (parte superiore gita) :: farinosa pesante
Saliti da Bousson con molta neve, traccia già presente, sole e paesaggio fiabesco. Dopo il lago nero, arrivati alla base del monte abbiamo ripiegato sul colle Begino in quanto ci sembrava poco sicuro risalire gli ultimi ripidi pendii del Courbioun. Discesa discreta fino al lago nero poi seguendo la traccia di salita nel bosco (poco esaltante!). Tutto sommato un buon allenamento in sicurezza.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 3/5
neve (parte superiore gita) :: FARINOSA
Molta neve, paesaggio incantevole ma non raggiunta la cima per precauzione vista l'alta temperatura e i ripidi pendii molto carichi... Ripiegato sul colle a dx (2250 mt.). Discesa carina ma sovente, data la poca pendenza, siamo ricorsi all'uso dei bastoni x spingere.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: buona
neve (parte superiore gita) :: farinosa umida
Confermo quanto detto da Mamini. Ci voleva questa nevicata eccezionale per non vedere motoslitte al Lago Nero!
Domani occhio ai pendii ripidi!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: ottima
neve (parte superiore gita) :: farinosa tendente al bagnato
Partiti da Bousson con gia' 60cm di nuovo apporto da battere sotto una fittissima nevicata che è durata fino alle 12.30. A 1600mt il manto nuovo era gia' ad almeno 80cm.. A quota 1900m la neve caduta era di 1mt.e 15cm..Si affonda fino a metà coscia!. Ci siamo fermati al Lago Nero ,dopo oltre 3 ore di battitura.
In discesa impossibile uscire dalla traccia di salita: si affonda fino al giro vita. Alle ore 15 il sole scaldava gia'.
Grazie a Luca e Cristina per i turni in salita.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: buone fino al colle Begino
neve (parte superiore gita) :: farinosa
Salito fino oltre il colle begino poi stop a causa dei pendii un pò troppo carichi. Sui pendii esposti a Nord ottima farina profonda. In basso discesa possibile oltre che sulla strada (battuta) anche lungo il rio Serveriettes con buona neve fino a Bousson.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: buone fino al colle Begino
neve (parte superiore gita) :: farina e farina compatta ventata in alto
stop poco oltre al colle perchè sul ripido c' era troppa neve appesa. Piacevole gita,un po' corta,bella la stradina in discesa (sembrava una pista battuta).
Scendendo ho incrociato almeno 150 persone tra scialpinisti e ciaspolatori penso che ormai sia tutto "arato" alla grande.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 3 attenzione al canale del colletto
neve (parte superiore gita) :: Quasi sempre farinosa
Nel canale che raggiunge il colletto c'è molta neve e o tolto gli sci salendo in una trincea sulla massima pendenza; discesi in sci uno alla volta.
Magnifici tratti di farina profonda senza tracce fino al ponte, un po' noioso il pezzo sulla strada e il traverso seguente.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 2-3/5
neve (parte superiore gita) :: Farinosa in alto, ghiacciata in basso
Molto bella la salita e la discesa dal Lago Nero alla Cima.
Placche di neve ventata lungo la cresta che porta alla Cima. Attenzione ai cornicioni di neve in prossimità della Cima.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Gita con poca neve e molti sassi a grattare le solette. E dire che altrove ha nevicato copiosamente, ma non qui nella zona del Courbioun. Quindi gita tutta da rifare. Con Michele.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 22/02/03 - vignolo