Diabolik (Cascata)

condizioni ghiaccio :: Buono - Discreto
tipo ghiaccio :: Stalattitico, cariato a tratti
note su accesso stradale :: -
quota neve m :: 700
Ha già detto tutto Nandro.
Cascata comunque molto bella, la goulotte del secondo tiro vale da sola la gita.
Oggi probabilmente ultima chiamata per le gole del Sempione. Suspiria ovviamente era già KO e anche Corvo e Simplon White hanno patito la settimana di caldo...
Ancora un'altro bel viaggio con Stefano e Luca. Direi un'ottima stagione di ghiaccio... adesso è tempo di tornare in quota!


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: discrete
tipo ghiaccio :: da duro a bagnato
Galvanizzati da Nessi, abbiamo tentato il colpo. Alla fine è andata bene però le condizioni si degradano di giorno in giorno.
Fino alla fine della goulotte ok. Tiro successivo bagnato e delicato. Tiri fino al muro terminale ok. Ci siamo risparmiati l'ultimo tiro del muro per evitare una doccia spaziale.
Attenzione!!! Tutta la salita (e discesa se effettuata in doppia) è sotto il tiro di Titanic e di diverse frange di ghiaccio ormai al limite.
Sono presenti delle ottime soste a spit alla fine della goulotte, appena usciti dalla successiva candela (in alto a dx 55/60 mt. giusti) ed alla fine del tiro seguente (60 mt. giusti a sx su paretina rocciosa). Abbiamo sostituito tutti i cordini.
Se voleste provare imperativo partire presto ed essere fuori dal canale prima delle 15,30/16,00 quando il sole lambisce la parte alta dell'anfiteatro.
Un bellissimo finale di stagione inaspettato. Gondo è un paradiso.... picozzari tenete duro che il prossimo inverno si avvicina... :-)


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: Da duro a bagnato
Bellissimo itinerario molto vario.Imperdibile la goulotte della prima parte.Non banale il penultimo tiro.
Bella giornata con Jorge e Nicola.


[visualizza gita completa con 2 foto]
condizioni ghiaccio :: Sufficienti
tipo ghiaccio :: Plastico, bagnato
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1200
Attaccata piuttosto tardi dopo un giro in Formazza a constatare che per quest'anno li non si fa un tubo (salvo la parte alta dell'anfiteatro e il diedro se fa una settimana di freddo) . il tutto si porrebbe riassumere con una parola :DOCCIA.
Fantastica la goulotte del secondo tiro anche se con poco ghiaccio, il terzo al momento è il tiro più scabroso, 10 metri in partenza sotto l'acqua su cavoli aggettanti, bravo Max, io non sarei nemmeno partito. Anfiteatro in condizioni migliori ma nuovamente la parte centrale e dura del muro è sotto l'acqua. Sono uscito zuppo. Ultima candela più fetente che all'apparenza, ma oramai eravamo anche cotti. Scesi in doppia, sostituito un po' di cordoni alle 3 soste e attrezzate 5 abalakof con cordoni..... Lo stato delle corde era deplorevole. Ancora una settimana di freddo e la consiglio... Titanik tocca appena appena ma deve ingrassare un bel po'
con Max


[visualizza gita completa]
condizioni ghiaccio :: nen bun!
...annamo...c'è provamo pe cicca 150 mt...arrivamo lì...e nu ghiro morto c'è disse dall'aldila...ma dove volete andà?...butta ee doppie e torna a casa tua!...oggi qualche jolly c'è lo siamo giocato tra grattare con le punte 1cm di ghiaccio e passare leggeri su scudi di ghiaccio staccati dalla roccia...alla fine il buon senso ci ha fatto girare e giù con tre doppie...molte sezioni sono vuote sotto.aspettando tempi migliori ottimo sole al sempione!ciaooooo a tutti

[visualizza gita completa con 3 foto]
condizioni ghiaccio :: abbondante
tipo ghiaccio :: morbido
Condizioni della salita "SUPER"come l'ambiente,il primo tiro che entra nella goulotte fatto con 60 mt. di corda + 15 mt. di conserva per raggiungere la sosta a spit a destra della candela del secondo tiro.Secondo tiro 50 mt. con due belle sezioni verticali sosta a dx su spit.Nell'anfiteatro via in conserva per parecchi mt.fin sotto l'imponente muro d'uscita dove si concentrano le maggiori difficoltà della salita con due magnifiche lunghezze aeree.
Un particolare ringraziamento a Maurizio Pellizzon per le info sulle condizioni delle gole e per la prima salita di DIABOLIK nel 96 e dell'impressionante TITANIC del 2000,che si sta anche formando benissimo.

PS. MOLTO IMPORTANTE NON ANDARE DOPO NEVICATE IMPORTANTI PER IL FORTE PERICOLO DI VALANGHE!!!!
PER ULTERIORI INFO VAI AL BLOG :
Enricobonino.blogspot.com


[visualizza gita completa con 6 foto]
condizioni ghiaccio :: buone
tipo ghiaccio :: duro, a volte spaccoso
note su accesso stradale :: ok
Cascata stupenda!
Avvicinamento in 45 minuti su neve dura. Saltini ghiacciati fino alla base.
L1 ed L2 unite, 70 metri. La goulotte di L2 da sola vale il viaggio, anche se ben più facile dei tiri soprastanti è stupenda!.
L3 parte dritto, poi si appoggia.
L4ed L5 di conserva, 120 mt su risalti facili e neve.
L6 scivolo verso sx, sosta su ghiaccio alla base del muro finale.
L7 difficile, ghiaccio molto lavorato, bella dritta! sosta su spit a dx.
L8 non fatto perchè era tardi. Parte dritto qualche metro, poi si appoggia fino agli alberi.
Scesi in doppia, 60 mt da spit, poi traverso slegati alla sosta, occhio. altre 4 doppie da 60 su spit e un'ultima su abalakof per tornare agli zaini.
Abbiamo cambiato tutti i cordini alle soste.
Un grandissimo nandro in super forma che festeggia al meglio il compleanno!
Una cordata di mostri ha salito Titanic IV/6 a razzo...

Consiglio spassionato: se c'è gente sopra, su qualsiasi tiro, cambiate aria...

stasera le foto..


[visualizza gita completa con 2 foto]
condizioni ghiaccio :: buone - ottime
tipo ghiaccio :: un po di croste ogni tanto, primo passaggio della stagione
note su accesso stradale :: Ottimo. Okkio che nel park del paravalanghe c'e' posto solo per 2 auto
quota neve m :: 500
1 ora scarsa a piedi per l'attacco, si sprofonda poco, 6.00 ore per la cascata. Prime due lunghezze fatte in un tiro solo da 70m. Goulotte di L2 facile , con ghiaccio. L3 con ghiaccio ottimo. Sostato a sinistra di ultimo muro, superato poi sulla sx. Consiglio 2-3 ch roccia e qualche friend medio piccolo.
Un grazie a: Maurizio Pellizzon perchè ci ha detto che si poteva fare (e perchè l'ha aperta!) e a Massimo Giuliberti (alias doctor House) perchè mi porta sempre a fare delle belle gite.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 28/01/17 - DUB74
  • 31/01/09 - nandroglione
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: IV :: 5+ :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord
    quota base cascata (m): 1300
    sviluppo cascata (m): 300
    dislivello avvicinamento (m): 200

    Ultime gite di cascate ghiaccio

    26/03/19 - Lillaz Gully - cheko66
    Ancora scalabile, con ghiaccio vetroso che ha risentito delle continue escursioni termiche di questa stagione. Canale di accesso privo di neve. Con Bresaola60.
    26/03/19 - Le Doigt d'Astarothe (Cascata) - cigare de gauche - guide05
    Montée en free solo par le cigare de gauche et descente par le cigare de droite. Beaucoup de glace, séche un peu dure. Pas d'eau derrière ni devant.
    23/03/19 - Ferra (Monte) Goulotte Grassi-Tessera - simonecima
    Hoka sui prati fino al Bondormir, in 1,30 ore. Scarponi e mono, velocemente all’attacco e poi su per la via slegati. Quattro ore comprese le pause, meno di tre ore in movimento ed eravamo in punta [...]
    23/03/19 - Ferra (Monte) Goulotte Grassi-Tessera - dinoru
    Condizioni accettabili, se si abbassano le temperature ancora per un po si riesce a salire bene, così pure la cima si raggiunge facilmente. Continua ancora la mancanza di fantasia che oltre al rinco [...]
    21/03/19 - Coboldo Caustico (Cascata) - cheko66
    Con Steo tentiamo il colpo per chiudere la stagione, ma L3 non esiste più, se non un sipario appeso alla cazzo, inscalabile. Cascatone del Boucher ancora buono.
    21/03/19 - Les Formes du Chaos (Cascata) - guide05
    INFOS VALABLES JUSTE POUR CE JOUR CAR IL FAIT CHAUD LA JOURNÉE. Bonne glace dure / tendre suivant les endroits, beaucoup de fissures tout le long sans doutes provoquées par le coup de froid de la s [...]
    18/03/19 - Valnontey Patrì (Cascata) Direttissima - guide05
    Les longueurs du bas de Patri, froid ce matin, la glace se contracte, des tensions qui relâchent partout mais pas dangereuses. Le haut, glace blanche, pas de relâchement de tensions, Les 10m de la s [...]