Bastera (Rocca della) da Limonetto

escursione molto bella in ambienti diversi, nella parte superiore selvaggi e isolati, oggi incontrato 2 persone, camosci e marmotte, da non sottovalutare la discesa dalla vetta al lago dell'oro, oggi asciutto e si andava bene, lago con ancora discreta neve.
Giornata ottima e neanche troppo calda, in compagnia di stefano , come sempre esperto di queste vette.

[visualizza gita completa]
bella salita su questa cima meno conoscuta rispetto alle classiche della zona Abisso e Frisson , ambiente suggestivo e selvaggio dal passo del diavolo alla vetta , dal lago dell'oro (nord) neve ancora abbondante e dura utili i ramponi nella salita del conoide di accesso alla cima con qualche tratto in ghiaccio sulle roccete finali che alzano la difficolta' nelle condizioni attuali da EE a F+, oggi in compagnia di Valerio.

[visualizza gita completa con 6 foto]
Passando nell ultimo tratto, dopo il lago dell oro, dalla cresta ho lasciato i ramponi nello zaino e fatto tutto con scarpe comode.



[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: nessuna
La neve inizia solo poco a valle del Lago dell'Oro, indispensabili ramponi per il pendio finale. Incontrato un numeroso branco di camosci.
Divertente la parte alta della gita in ambiente reso severo da ghiaccio e neve dura, merita il lungo avvicinamento.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Partito molto presto tanto che ero già a pian Madoro quando albeggiava.... Bellissima gita soprattutto nel tratto in alto in un luogo davvero selvaggio. Le tracce si seguono abbastanza bene oltre il lago dell'oro ,comunque la direzione è quella. Bel panorama dalla cima anche se il cielo si è velato nella tarda mattinata. Gita consiglita.
UN grande branco di camosci sui pendii del Chiamossero....bellissimi.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Altra bella giornata autunnale, con clima decisamente ancora piacevole visto il periodo, che invoglia a lunghe passeggiate attraverso i colori della stagione: in una Limonetto ancora deserta si sale senza problemi su sentiero ben marcato ed ancora completamente privo di ogni traccia di neve. Laghetto dell'Oro già parzialmente gelato in superficie, qualche camoscio e poca presenza umana oggi sul percorso(un cacciatore e 2 escursionisti francesi).
In compagnia, tutta cuneese, di Roberto ed Osvaldo.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Gita di grande soddisfazione e di dislivello impegnativo.
Primo tratto fin verso 2000 metri forse un po' monotono, oltre la dorsale SE del Chiamossero il percorso si "anima" e diventa più interessante. Suggestivo il Passo del Diavolo ed il Lago dell'Oro ancora ghiacciato quasi del tutto.
Oltre il lago persiste una lingua di neve su cui ancora in parte si cammina. Bella l'uscita alla selletta di q. 2595 ca. di fronte alla nord della Rocca dell'Abisso. Facile la crestina finale che porta in cima.
Il percorso è ben segnato fino al Lago dell'Oro, oltre un po' meno ma il percorso è sempre intuibile.
Molti animali (camosci e stambecchi).



[visualizza gita completa con 3 foto]
La salita alla Rocca, effettuata per cresta, ha fatto parte di un ampio giro ad anello attorno al Frisson con partenza da Palanfrè:
Passo di Ciotto Mien/Chiamossero Est per cresta/Chiamossero Ovest e Sud per dorsale/Passo del Diavolo/Lago dell'Oro/Rocca della Bastera/Passo Bastera/Laghi del Frisson/Palanfrè.
Nessuno lungo il percorso fin nei pressi del lago superiore del Frisson.Molte persone (almeno 40) al Lago inferiore del Frisson.

[visualizza gita completa]
Itinerario lungo, ma sentiero sempre evidente con numerose tacche fino al lago dell'Oro,abbastanza evidente anche l'ultimo ripido tratto.
Oggi dovevamo andare al Niblè,ma le previsioni meteo ci hanno consigliato di scegliere un'itinerario piu' in zona e cosi' siamo finiti a Limonetto per fare Rocca La Bastera,gita in programma da almeno 2 anni.Tutto sommato ci abbiamo azzeccato,solo poche gocce di pioggerella, poi il vento ci ha riportato il sole.Gruppo di 17 Cai Mondovi',bellissima fioritura,al ritorno siamo saliti anche sul Ciamoussè,un saluto e buone gite a tutti


[visualizza gita completa con 5 foto]
una Bastera con i fiocchi!!
Con Mattia,Super,Lucio,Angela e Nino.

[visualizza gita completa con 12 foto]
Rispetto all'itinerario descritto da Giada il 27.9.2008 mi permetto di aggiungere solo che il percorso,specialmente quando si percorrono le conche glaciali superiori oltre il Ciamoussè,deve essere effettuato in buone condizioni di visibilità perchè il sentiero,nelle pietraie alte,non è facilmente individuabile.

[visualizza gita completa]
Bel vallone poco frequentato specialmente in questa stagione

Giuliana


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ottimo
Piccola variante: partenza dal park Tetto Moretto (1354) a lato degli impianti di Limonetto e siamo saliti, prima x sentiero, poi x tratturo e quindi, al meglio senza sent., a prendere lo sterrato a q. 1539 prima del Ciabot di Pedù (1679 m. -cartina N. 4 A.S.F al 25.000). Poi come descritto da chi mi ha preceduto sino al Passo del Diavolo (2400 c.) e al seguente canalino (1° discesa). Poi mi permetto di aggiungere che dopo uno stagno e una breve risalita si effettua una seconda breve discesa (20 m.) e dopo un tratto un pò accidentato si giunge in una zona di grandi massi posti anteriormente alla bastionata che protegge il L. dell'Oro (non ancora visibile). Da quì si piega a Sx a prendere (qualche ometto e poi tacche) il pendio detritico ed erboso che porta in vetta.
Sono salito in compagnia dei soliti amici del CAI sanremo: Fernanda, Emilio, Nello e Pino che saluto.


[visualizza gita completa con 4 foto]
Impossibile salire su una bella cima, in questo caso una Rocca, e non pensare all'eventualita' di estendere il tragitto a ritornare alla base, magari con una bella traversata in quota con piu' cime da salire, e panorami che mutano a ogni passo. Il Chiamossero, la P.Ciotto Mieu e il M.Creusa sono le punte toccate per cresta in traversata. Al Passo delle Giosolette iniziamo la discesa verso Limonetto. C'e' ancora parecchia neve nelle conche, piu' sgombre invece le creste. Tempo variabile. Con Michele.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 20/08/09 - gabriANDco
  • 26/09/08 - Giada
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Varie
    quota partenza (m): 1290
    quota vetta/quota massima (m): 2617
    dislivello salita totale (m): 1400

    Ultime gite di escursionismo

    20/05/18 - San Giorgio (Monte), Rubatabo, Pera Luvera e Pietraborga da Piossasco - angema4746
    20/05/18 - Cavallo (Monte) Traversata cresta nord - Samu83
    Partiti dal Donegani con l’idea di fare la traversata Contrario-Cavallo. Dopo una trentina di metri di cresta su paleo completamente zuppo capiamo che è impensabile proseguire. Così dietrofront e [...]
    20/05/18 - Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli, sentieri Direttissima e Cecilia - fabry. 69.
    fidandoci delle previsioni, siamo riusciti a fare un bello e allenante giro sulla direttissima salendo poi per il canaleAngelina, il Cecilia e in mezzo alle nuvole in vetta!!!
    20/05/18 - Toraggio (Monte) da Buggio - Andrea81
    Itinerario in gran parte boscoso ma tutto sommato piacevole, il dislivello è importante ma lo sviluppo non eccessivo e la salita regolare. Partendo dal centro di Buggio si fatica un po' a trovare il [...]
    20/05/18 - Alben (Monte) da Colle di Zambia - Garaca
    Bella sgambata mattutina sperando di evitare le varie perturbazioni che si susseguono in questo mese di maggio. Sempre molto bello il gruppo Alben , oggi panorama quasi assente. Poca neve residua verso la cima che non crea problemi.
    20/05/18 - Altissimo (Monte) da Erbanno - giuliano
    Alla ricerca di un meteo accettabile, ci spostiamo fino in bassa Val Camonica. Le abbondanti precipitazioni che debbono essere cadute nella notte rendono la ripida mulattiera e il successivo sentiero [...]
    20/05/18 - Agnellino (Monte) da Tende - Klaus58
    Mi sono fermato alla Ribe de Bernou dopo aver salito il Rocher de Mayma (F) ed aver fatto un salto alla chapelle de Saint Sauveur, giro che avevo già fatto anni fa ma sempre appagante specialmente pe [...]