Maslana (Pinnacolo di) Vento Beffardo

Bellissima via su roccia spaziale!
Per chi, come me, non avesse il "grado" per aspirare alla libera, la via è comunque molto molto bella e godibile: i tratti difficilmente arrampicabili sono infatti limitati a 4-5 spit della L4 (facilmente azzerabili, eventualmente staffando su un cordino), una breve sequenza su micro-tacche dolorose a metà della L5 e un paio di passi di dita a cavallo del secondo spit della L7.
La relazione riportata qui su Gulliver è corretta sia nella suddivisione dei tiri, sia nei gradi. La relazione sulla guida Versante Sud riporta invece una suddivisione errata dei tiri e, a mio avviso, dei gradi troppo stretti.

Un ringraziamento a Mario per aver accetto di percorrere insieme questa gran bella via e per la divertente giornata trascorsa insieme.

La prima parte della L3 e, sulla destra, una cordata impegnata sulla L4.
Gli ultimi metri della L4.
Un'altra cordata impegnata sui primi metri della L7.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Gran bella roccia, granito verrucano, l'ultimo tiro non lo abbiamo fatto, la chiodatura sul 6a è molto lunga, prestare attenzione, bella bella arrampicata dove inizia il verticale ci si diverte

[visualizza gita completa]
Un posto davvero unico, con roccia spaziale. La via è bellissima, impegnativa, con chiodatura spesso essenziale. Abbiamo usato qualche friend medio-grande solo sulle fessure di L6 e L7, sugli altri tiri impossibile integrare. L' A0 sul quarto tiro non è sempre agevole, prepararsi a usare una staffa. Attenzione ad alcune lame che suonano a vuoto.
Per l'avvicinamento, seguire sempre i bolli rossi relativamente recenti, attraversando più volte il bosco sempre con decorso ascendente verso destra faccia a monte; giunti al traliccio della funivia seguire la unica evidente traccia di sentiero che sale ripida fino alla base del pinnacolo.
Con Giulia, Elio e Cajo.


[visualizza gita completa]
Splendido posto per una via davvero imperdibile, con roccia da grip e chiodatura ottima. Giornatona da MANNARI...con Thomas.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Il primo tratto del sentiero di accesso che si prende dopo aver attraversato il greto sassoso di un fiumiciattolo, è in parte ricoperto dall'accumulo di una grande valanga. Arrampicata prevalentemente su placca. Molto bello L3. L4 l'ho trovato assai sostenuto.
Visto il "traffico" ed essendo già stati in vetta, abbiamo preferito calarci direttamente sulla via utilizzando le soste attrezzate: con corde da 60 metri da S6 a S5, da S5 a S4 e da quest'ultima obliquando si raggiunge S2 con un paio di passi su erba; infine da S2 a terra. Da S4 è possibile calarsi verticalmente fino alla base di una cengetta erbosa, dalla quale si scende a piedi qualche metro fino ad arrivare alla traccia che porta all'attacco della via.
Con Raffaele.


[visualizza gita completa]
davvero una bella via. ben chiodata, consiglio di portare il rosso e il giallo BD. Per quanto riguarda le doppie: dalla sosta sotto la madonnina di vetta fare una doppia in verticale scendendo lungo il diedrone di uscita della via ventanni di sfiga, non fermarsi nel giardino ma continuare a scendere per una ventina di metri fino ad una sosta su golfari( new age). Seconda doppia fino al pulpito sottostante. Terza doppia a dx sempre su golfari.Quarta doppia in verticale. Quinta fino alla cengia con albero della prima sosta. sesta in verticale lungo canalino erboso

[visualizza gita completa]
Via ineressante, ben chiodata, roccia super, ambiente suggestivo, peccato per la nebbia e per i merenderos che hanno invaso la valle per l' apertura delle cascate del Serio.

[visualizza gita completa con 7 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 7a+ :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 1550
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 650

Ultime gite di arrampicata

17/02/20 - Castelluzzo (Punta) Via del trapezio - davide bonansea
Dopo parecchie giornate passate in parete a pulire, disboscare e disgaggiare, siamo finalmente riusciti a finire e ripetere questa via che, nonostante l’aspetto non molto invitante della parete, ris [...]
16/02/20 - Ponte Brolla (Speroni di) Zombi vai dove vuoi - alef16
Bella e divertente via di placca. Secondo la guida Versante Sud tutti i sette tiri sono gradati 4c anche se in alcuni passaggi la via, a nostro parere, non è stata così banale. Discesa in corda doppia con tre calate con due mezze da 60m.
16/02/20 - Machaby (Corma di) Tike saab - ttttt
tutte le piastrine in loco. via tipica di machaby con un paio di passaggi particolari. il sesto tiro è bello e molto lungo.
15/02/20 - Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Terraine d'Adventure - maigol
Prima volta per me a Oriana. Bella linea che solca una miracolosa striscia di roccia sana caratterizzata da curiose erosioni, grossi buchi, con arrampicata molto divertente. Temperature gradevoli anch [...]
15/02/20 - Pianarella (Bric) Gibbo - liviell
Bella via, tiri vari e roccia sempre ottima tranne una lama da maneggiare con cura al quinto tiro. L2-L4-L5 davvero belli. Alla partenza di L4 non fatevi spaventare dal primo fittone molto alto, basta [...]
15/02/20 - Muzzerone - Parete Striata Marinai Spit e Guai - faregiro
Tra le meno belle del settore sinistro della parete striata ma comunque assolutamente meritevole di una ripetizione anche per rendere onore al merito per il grande lavoro di richiodatura e pulizia. L [...]
15/02/20 - Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia - andreino
Sempre una magnifica via, divertente, elegante, esposta, ben protetta. Salirla a febbraio poi dà un gusto particolare... Oggi abbiamo salito una combinazione Maria Grazia+Balzola, dal diedrone in s [...]