Specchio di Iside Super controles

Attenzione che alla base non c'è nessuna scritta, e le vie spittate oggi sono molte!! Questa è la seconda linea di spit a destra arrivando alla parete!
Arrampicata bella tecnica, roccia super!!
Nonostante le piogge dei giorni appena precedenti, tranne un paio di punti con due colature, parete tutta asciutta!
Materiale in parete buono, solo i golfari delle soste cominciano ad avere qualche punto di ruggine, ma zone di sosta abbastanza comode

Prima volta in questa splendida valle, purtroppo le scarpette nuove e il poco allenamento non mi hanno dato fiducia, quindi mi son limitato a salire da secondo tutta la via, ma che bella!!

Inizio ultimo tiro

[visualizza gita completa con 1 foto]
Prima volta per me a Sea in 24 anni che arrampico!! Sarà che prima non c'erano tutti questi spit?
6 tiri uno più bello dell'altro, roccia perfetta, chiodatura ineccepibile, temperatura ottimale, discesa rapida con 3 doppie!
Di meglio non si poteva chiedere ad un weekend dal tempo incerto.
Con P che se l'è cavata

[visualizza gita completa]
Che bella via! Roccia davvero eccellente, itinerario elegante e arrampicata sempre divertente. In tutta franchezza, me l'aspettavo più brutta e mi ha sorpreso positivamente.
Ho trovato abbastanza dura la fine di L1, sinceramente più dura di L4 e di L5, forse è perchè si scala a freddo...il passo di L5 è un singolo da impostare bene.
Chiodatura abbondante ma che non banalizza i passi, specie man mano che si sale. Alla fine la via è prevalentemente in placca, se si vuole integrare/attrezzare occorre roba piccola 0.3-0.5 su L2 e qualcosa di più grande (0.5-2) su L4, dove peraltro si può integrare bene solo la partenza.
Oggi la via era perfetta salvo L4 che nella seconda metà non aveva un cm² asciutto.
Per scendere, con corde da 60, si possono unire gli ultimi 3 tiri S6-S3 (al pelo), poi calarsi fino a S1 e da lì a terra.
Con Cate, grandissima giornata a trottare sulla via, seguiti da Andre e Tex! Sea sempre magica...


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Nn
Il proprietario della corda è stato avvisato di dove puó trovarla.
La via è un gioiello. Ogni tiro ha una sua identità ben distinta.
Sicuramente il primo e il quinto sono a mio giudizio più meritevoli
La placca con passo singolo del terzo tiro a mio giudizio se passato dritto sullo spit è il più duro della via.
Spit o non spit.... lasciate perdere e godetevi questa via!!!

Ritorno a scalare in Sea dopo quasi trent'anni con i compagni di sempre.
Sea è Sea!!


[visualizza gita completa]
Ragazzi di gulliver, oggi ho dovuto abbandonare una mezza da 60 viola sul 3 tiro, incastrata in una doppia fatta sotto il diluvio! Se qualcuno riesce a recuperarla mi contatti al 3477189038!!! Grazie, buona montagna!!! (Via stupenda)

[visualizza gita completa]
Un'altro piccolo gioiello di Sea! Come la pensano quasi tutti é un peccato vedere le fessure con tutti quegli spit ma nel complesso penso non sia così sbagliato per una via di questo genere, prettamente sportivo. Belli tutti i tiri ma in particolare gli ultimi due, davvero stupendi! Parecchio freddo oggi sullo specchio, praticamente abbiamo preso il sole solo mentre ci toglievamo l'imbrago. Comunque bellissima giornata con il super Diego, nessuno in giro. Sempre bello il Vallone, posto magico!

[visualizza gita completa]
In occasione del raduno nel Vallone di Sea, organizzato davvero bene..complimenti!
La via è piacevole, molto tecnica, ben spittata, su roccia perfetta; non sono indispensabili friend.
Attacca a destra di "Riflesso di te stesso" (a mio avviso ancor più bella, un piccolo gioiello).
Con Dino, e persino il sole!

[visualizza gita completa con 5 foto]
In occasione del raduno via bellissima anche con un po di sole, molto tecnica con tutti i tiri impegnativi, la chiodatura tranquillizza ma i passi si devono fare. Il quinto tiro secondo me è il più impegnativo con dulfer che mi ha demolito la spalla e poi uno non sa bene cosa inventarsi per salire. Tutto a vista ma direi grazie agli spit. Con Chiara gio sempre brava. Raduno ben riuscito con molta gente in giro e bei premi per tutti.... di solito non vinco mai nulla ma stavolta un bel paio di pantaloni da scalata me li sono pure io portati a casa....la chiara un kilo di parmigiano e uno zaino..... Bravi e grazie a tutti gli organizzatori

[visualizza gita completa]
Bella via....sportiva ma non banale.

[visualizza gita completa]
Via continua e con difficoltà piuttosto omogenee, per lo più su placca tecnica non facilissima (per me). Spittatura recente e soste su golfari da collegare. In questa stagione il sole arriva verso le 13.00. Non c’è il nomi all’attacco, la via parte a destra di “Riflesso di te stesso”. Discesa con 3 calate sulla via, la prima da S6 a S3 (occhio, le corde da 60m arrivano al pelo sulla cengia di S3), la seconda da S3 a S1 e l’ultima fino a terra.

[visualizza gita completa]
Bella via. La chiodatura ravvicinata permette di gustarsela tutta, senza stress, specie in giornate come oggi con acquazzoni in agguato. Infatti alle 13, appena sfilata l'ultima doppia lo sciacquone si è aperto, puntuale. Per cui l'ingaggio maggiore è stato la discesa della pietraia sui licheni modello saponetta.
Difficoltà ben ripartite, con un buon equilibrio fra tiri pari e dispari. Un pelo più impegnativi e continui gli ultimi due, che forse sono anche i più belli.
Si tratta di una via che tende evidentemente ad asciugare in fretta, infatti noi l'abbiamo trovata perfettamente asciutta nonostante gli acquazzoni di ieri pomeriggio-sera che ci han riferito essere stati piuttosto forti.
Guado a piedi scalzi sia all'andata che al ritorno, ma a luglio è persino piacevole.
Con Pietro, che ha scelto i tiri pari. Per lui prima volta a Sea, per me ritorno a distanza di quasi vent'anni.


[visualizza gita completa]
Via prevalentemente di placca, non mancano le fessure protezioni veloci non servono, il nome della via non ce piu, parte a destra della via riflesso di te stesso, oggi parecchie cordate sul settore


p
Chi dice di avere fatto un volo di 40cm, beh.. vuol dire che non è in grado di farla in libera questa via, e ringrazia chi ha messo gli spit e pulito la via. ..invece di criticare!!Chiodatura giusta, consigliatissima OVVIO IO NON SONO VOLATO



[visualizza gita completa]
Bella linea su roccia stupenda, placca appoggiata e verticale, fessure, su gran panorama. Pur essendo interamente chiodata a spit la via non è banalizzata, dubito che sia facile azzerare se non ci si muove almeno sul 6b.
Nessuna scritta alla partenza, per trovare l'attacco cercare una linea di spit in placca a destra di 'Riflesso di te stesso', che invece parte nei pressi di una larga fessura.
L'attrezzatura è in ottimo stato; tutte le soste sono su due golfari senza catena, da collegare. I friend non sono necessari, anche se volendo varie fessure si prestano. Le prime tre soste sono comodissime su cenge erbose e rendono ancora più piacevole la salita.
La via è complessivamente omogenea e divertente, il passo più delicato mi è parso il murettino di placca di L1, molto tecnico. L5 e L6 li darei sul 6b/c.
Le calate sono dritte sulla via, la prima di 60 metri da S6 a S3, poi da S3 a S1 e infine a terra.
Oggi clima splendido, molte cordate sullo Specchio di Iside, super Vane veloce in scalata e manovre.


[visualizza gita completa]
Splendida via di placca e fessura, con vari passi delicati anche nei tiri più facili. Chiodatura ottima, protegge bene ma ti fa fare sempre il passo, con buona pace di chi l'ha definita "imbarazzante" (negli ultimi due tiri si notano ancora i segni della chiodatura originale di Grassi, che non era affatto più parsimoniosa dell'attuale). Protezioni mobili inutili.
Con Andrea, Cajo e Aldo. Molte cordate sullo Specchio, grazie alle richiodature dei fratelli Enrico, bravi.


[visualizza gita completa]
Bellissima via di carattere moderno. Come altri abbiamo trovato più dura la quinta lunghezza della sesta, ma la quinta era bagnata quindi forse l'abbiamo percepita più difficile. La via a nostro parere meriterebbe delle soste con catena, durante le doppie le soste a golfari non collegate portano a fare pasticci con i rinvii o ad attaccarsi solo a uno

[visualizza gita completa]
Via completamente attrezzata a fix,scalata tecnica sempre bene sui piedi. Utili solo i rinvii. Discesa rapida sulle soste della via.

[visualizza gita completa]
Bella via! Arrampicata piacevole che alterna tiri in placca con qualche fessura. Ultimi due tiri molto belli e un po' più impegnativi degli altri.
Friends non molto utili, utilizzati solo nel secondo tiro al posto degli spit, ma volendo sono sufficienti solo i rinvii.
Comode doppie sulla via.
Ottima compagnia!


[visualizza gita completa con 2 foto]
Partiti con l'intenzione di fare “ i migliori anni della nostra vita” sul Trono di Osiride abbiamo dovuto cambiare programma visto che i primi due tiri colavano da tutte le parti. Ravanando un po’ siamo tornati allo Specchio ( tutto asciutto ) e cercando di fare Super controles siamo finiti sul primo tiro di Riflesso di te stesso ( su entrambe non c'è nessun nome ) poi fortunatamente siamo stati avvisati da Chiara e Dinoru ( grazie mille perché non avevamo con noi tutti i friend utili per la via ) di essere sulla via sbagliata.Cmq calandoci da S1 e attraversando a dx abbiamo raggiunto facilmente la S1 di super controles.
La via è davvero bella con una roccia fantastica addomesticata da una spittatura da falesia. Unico appunto sui gradi : a noi è sembrato più duro l5 ( su dei singoli passi) che l6.
Visto qualche cordata su Gandalf e 3 compresi noi sullo Specchio. Naufrago completamente bagnato.Con Michele nel mistico vallone.

[visualizza gita completa]
Gran bella via! Molto impegnativi gli ultimi due tiri (6b e 6b+); stupendo e faticoso il diedro del 5° tiro da fare tutto in dulfer. Concordo con alcuni commenti: il primo spit un po' alto in alcuni tiri. Non usato friend, anche se in un paio di punti se non si è sicuri si possono mettere.
Con Fabio. Tutta l'arrampicata all'ombra, alla fine dell'ultimo tiro è arrivato il sole. L'attraversamento scalzi del torrente dà la sveglia al mattino e rinfranca il pomeriggio!


[visualizza gita completa con 2 foto]
Bella via su bellissima roccia. Passaggi in placca alquanto impegnativi ma fortunatamente l'arrampicata è varia. Qualcuno ha scritto che nella partenza di alcune lunghezze bisogna porre attenzione a non finire in braccio al compagno per la prima protezione lunga: condividiamo. Due piccole note: l'avvicinamento è ben segnato ma non si tratta di un sentiero dopo la strada ma di pietraia; un "più"all'obbligatorio ci potrebbe anche stare.

[visualizza gita completa]
Bella via un po' corta, oggi Vallone deserto a parte un'altra cordata su aqualung eppure le condizioni erano ideali. La chiodatura in effetti parte bella corta all' inizio e poi si regolarizza sui tiri finali che sono anche i più belli. Personalmente non trovo che staccare una mano su una dulfer di quino per cercare il friend più adatto e poi magari non trovarlo soddisfacente e proseguire senza niente sia il modo migliore per gustare l'arrampicata, mi sta meglio al limite una via senza niente tutta da proteggere. In realtà quel che mi piacerebbe ancora di più sarebbe una bella via di fessura di 6b tutta protetta a spit

[visualizza gita completa]
Impegno tendente allo zero visto che si tratta di una "ciodera" imbarazzante, ma con l'umidascio di sabato e i ciabattoni da via lunga... tecnicamente tutt'altro che facile. E la sera i polpacci belli "pieni". Abbiamo trovato difficoltà decrescenti man mano che salivamo e ci allontanavamo dalla guazza dei pratoni che erano acquitrini ed alla fine sull'ultimo tiro ci ha baciati un pallidissimo solo che ha sortito l'effetto di abbattere miracolosamente la placca di una ventina di gradi. In compenso il primo tiro, soprattutto la seconda metà, era stata "na guera". Un passo sul terzo tiro per me dritto sullo spit impossibile... ho fatto un discreto giro per riuscire a passare. Su quasi tutti i tiri ho limato le scarpe e collaudato le corde con paurosi voli che in alcuni casi erano persino di 40 cm. A mio parere almeno le due o tre fessurine non difficili e non difficili da proteggere potevano lasciarle com'erano... è una questione di decoro. Dalla fine della via alla cengia della terza sosta un doppione da 60 basta giusto giusto. Poi una breve (30) alla seconda ed una 45 a terra.
Con la mogliera, pora vecia. Io volevo andare a fare Titanic ma lei si è fatta infinocchiare dalla prospettiva di tirare poco di braccia... mentre era un giorno da avere "qualcosa in mano"...


[visualizza gita completa con 2 foto]
Le previsioni danno bello e quindi intenzione di fare titanic e supercontroles...poi arriviamo sotto la parete e ci accorgiamo che probabilmente di notte è piovuto! Le placche sono asciutte tranne in alto dove l'acqua che cola dalle cenge rende impraticabili i tiri in alto.
Titanic: impraticabile! troppa acqua...
Supercontroles: fatto solo 4 tiri di cui due belli fradici! Ultimi 2 tiri inscalabili data l'acqua....poi verso le 13:30 temporale e ritirata sul sentiero sotto una mega pioggia..vabbe alla prox! Torneremo...
Alcune note tecniche: la via è ben spittata e non serve materiale aggiuntivo, al max qualche friend medio per star tranquilli...i passi in placca sono impegnativi e attenzione alle partenze dalle soste che richiedono una certa concentrazione per non arrivare in braccio al compagno!
Oggi probabilmente l'abbiamo toppata...pazienza, divertiti ugualmente e con un po' di sale e pepe!
Alla prox...con max


[visualizza gita completa]
Su una via cosi il divertimento è assicurato! Bellissima, complimenti.

[visualizza gita completa]
Bella via con ottima roccia dal primo all'ultimo tiro. Tutta spittata benissimo anche nei brevi tratti in fessura. Ogni tiro ha il suo xchè. Incredibile come in un posto così bello non ci sia mai nessuno in giro, sarebbe bello avere info aggiornate anche sulle altre vie delle pareti.
Anche se è spittata bene nessuno pensi di andare a fare una via banale.......i tiri di 6B (il sito pane pera li grada addirtittura 6C) bisogna guadagnarseli eccome. Discesa velocissima sulle soste di salita..........il guado non si guada, quindi portatevi uno straccio x asciugare i piedi
Sempre con Paolo


[visualizza gita completa con 3 foto]
Molto bella,ottimamente chiodata,roccia super.Impegnativa con tiri sempre costanti e molto belli specialmente il 5° ke impegna parecchio e a mio avviso il più duro.Oggi condizioni un po' estreme in parete:freddo micidiale con mani e piedi insensibili x buona parte della via,primi 2 tiri umidi e fessure abbastanza bagnate ma abbiamo tenuto duro e chiusa lo stesso :) da tornare sicuramente con temperature più consone merita veramente.Bastano 10 rinvii e se si vuole un micro-nut e 2/3 tcu.3 comode doppie a piombo sulla via riportano agli zaini.Gradi parecchio "strettini"..

[visualizza gita completa]
Bella via Bravo diego e joe che hanno valorizzato un itinerario caduto nell'oblio...
con mimmo e claudiano (alias rik)

[visualizza gita completa]
Bei tiri di placca, continui. L'abbondante spittatura permette di osare. passaggi di equilibrio. Occhio alla penultima doppia (secondo tiro) tenere le corde a destra di un lungo blocco staccato per evitare che si incastrino come e' successo a noi
Via proposta e fatta con Pierre77 in un'ottima giornata di sole su tutto il Vallone di Sea tranne che sullo specchio di Iside, che ariaccia!!!


[visualizza gita completa]
il tempo oggi ci ha regalato questa bella placconata a tratti chiodata lunga.
La difficoltà maggiore è stata trovare chi doveva tenermi le corde tese:(Andrea)e chi raccoglieva il materiale dietro (Ermes e Dario)


[visualizza gita completa]
Peccato, sarebbe una via carina se non rovinata dalla sovrabbondanza di spit; messi addirittura nelle fessure! (che obbrobrio!).
Calati al penultimo tiro causa pioggia, di certo non tornerò a finirla.


[visualizza gita completa]
Bellissima via che offre un'arrampicata varia e sempre molto tecnica. I primi salitori l'hanno volutamente concepita come via sportiva e per questo hanno attrezzato anche i brevi tratti di fessura, infatti non avrebbe avuto molto senso portarsi il materiale per proteggere i pochi metri di fessure presenti.


in compagnia di Servaja


[visualizza gita completa]
Bella via per riprendere la stagione allo Specchio. Sarebbe bello però vedere le fessure tutte "pulite" dagli spit. Parete asciutta e sole caldo fino alle 18,30.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Giornata freddina all' ombra e la mia socia dopo il primo tiro di aqualung con dita gelate mi ha concesso, dopo ricatti e sensi di colpa, di provare questa via.
Bella via chiodata ottimamente con tiri tecnici per placche e muretti con fessurine, anche se il tiro più bello è il quinto con un bel diedro in dulfer.
Eventualmente utile qualche friend piccolo.
Gradi un po'stretti.

Ringraziamo chi ha provveduto a chiodare/richiodare questo itinerario.


[visualizza gita completa con 4 foto]
La via è bella e merita
non occorre materiale aggiuntivo,spittata benissimo,bravi chi si è fatto il mazzo
i gradi mi sono parsi un pò strettini però
ps: per attraversare il torrente d'obbligo il guado scalzi

[visualizza gita completa]
Bravo Joe! Hai valorizzato una via caduta totalmente nell'oblio!
Io le fessure non le avrei spittate, lasciando così la possibilità anche hai principianti di imparare a proteggere. ...C'è però da dire che così dai la possibilità ad i falesisti di scoprire il vallone.
penso che verrà ancora più ripetuta di Titanic, visto che è assai più bella!

[visualizza gita completa]
Come già accennavo nella pagina della "valle del narciso" ribadisco:
bella via, molti spit, roccia bellissima i richiodatori l'hanno pulita molto bene!
....con un po di spionaggio ho trovato la relazione....

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 28/06/10 - servaja
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6b+ :: 6a obbl ::
    esposizione arrampicata: Ovest
    quota base arrampicata (m): 1600
    sviluppo arrampicata (m): 150

    Ultime gite di arrampicata

    02/06/20 - Sergent Il lato oscuro - hheb
    Tutto asciutto e pulito, tranne L6. Il 4 BD l'ho usato eccome, su L1 assolutamente e anche sul L4 in partenza non guasta. L5 lunghissimo, delle due serie ho avanzato solo i seguenti doppi: .2 .3 [...]
    02/06/20 - Machaby (Corma di) Trabaldo - spartacozzo
    Piacevole salita plaisir nel settore Case Farà. La roccia è ottima e la chiodatura pure a parte un Unico tratto un po' scary per raggiungere il tettino di L5. Soste predisposte per la calata (molto [...]
    02/06/20 - Pianard (Contrafforti di) Trapanetor - baley93
    Ripetuta dopo qualche anno.. sempre molto bella! Il tiro di 7a l ho trovato sempre duro eh eh eh Come già detto da molti, molto bene attrezzata quindi solo rinvii.. I tiri sono tutti belli sopra [...]
    02/06/20 - Sergent Locatelli - p.mirco
    Non mi è piaciuta molto, considerando , che , in alto il tiro chiave è completamente schiodato, a parte un chiodo dubbio in alto, spit rimossi , chiodi rimossi, ecc, ecc... bravo Braccio che ne è v [...]
    02/06/20 - Mansueto - cecco81
    Dopo una mattinata esplorativa Siam scesi a fare due tiri e ci è venuto in mente questo Tirello. Accesso tra le zecche e le felci poco frequentato. Si può passare su dal primo tornante e poi trave [...]
    02/06/20 - Sergent Nautilus - mastroteo
    Bella e facile via che porta fino in cima al Sergent. Gli ultimi tiri,in verità non meritano.. La partenza dà una sveglia. Un po' bracciosa,per scaldarsi. Un nut grosso,1,3, 0.2 BD Il secondo tiro [...]
    02/06/20 - Ru (Torrioni del) Elen - one_giac
    Via divertente, tutto sommato protetta adeguatamente, sul secondo tiro manca una piastrina circa a metà tiro, si può piazzare un nut piccolo poco prima ed un cordino su spuntone poco dopo, ma lo spi [...]