Champromenty (Alpe) da Introd, giro

tipo bici :: e-bike
Bellissimo giro in ebike. Partiti da Introd e proseguito un tratto in asfalto seguendo la regionale per la Valsavarenche fino alla frazione di Buillet e poi 1 km circa ancora asfalto per Sorressamont. Da qui preso la bella sterrata che in falso piano porta a Rhemes Saint George. Qui poderale verso Petit Mont Blanc : passando da Verrogne, fino alla baita di Champromenty dolci pendenze in mezzo al verde poi la salita al colle diventa impegnativa ma con la ebike nessun problema. Dal colle siamo saliti al Mont Paillasse (2400 mt), a piedi nell'ultimo tratto a causa dei diversi scivoli di neve che ostruivano il sentiero. Super discesa verso la Valsavarenche con alcuni tratti un po’ esposti, ma fondo buono, tantissimi tornantini non tutti fattibili per il mio livello. L’ultima parte divertente e veloce.
Fantastico il panorama dalla cima. In compagnia di Luke, oggi nessun altro sul percorso tranne qualche camoscio.

Rhemes st George
Passaggio da verrogne
Panorama dal Mont Paillasse
Discesa su tratto di nevaio
Arpilles

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: full-suspended
note su accesso stradale :: Ampio park nei pressi del ristorante - pizzeria Avalon
Salita sempre appagante, dalle belle vedute, accompagnata quest'oggi da una vegetazione verde e lussureggiante.
Qualche breve lingua di neve negli ultimi 100 metri, che non danno alcun fastidio.
Discesa bellissima e sentiero ripulito dai numerosi alberi schiantati caduti l'anno scorso... Terreno umido dal buon grip e moquette commovente...
Buone gite

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
In salita tutto ok, ma la discesa verso la Valsavarenche presenta numerose piante cadute sul sentiero. In queste condizioni direi non consigliata.

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
note su accesso stradale :: Parcheggio nei pressi dei vigili del fuoco
Salita molto bella, unico neo il traverso che da Bioley porta a Rhemes, ad oggi impraticabile a causa delle numerose piante cadute.
Consiglio quindi, a chi volesse intraprendere questo itinerario, di percorrere la strada regionale che conduce fino a Rhemes...
Per tutto il resto, sterrate e sentieri in ordine.
Un po' di neve negli ultimi 200 metri per il Paillasse.
Discesa bellissima, interrotta però da alcune piante schiantate...
Uno nota negativa in generale per il pessimo stato dei sentieri qui in VDA, che nonostante il mese di giugno non sono ancora stati ripuliti dai disastri che ha provocato il vento...

[visualizza gita completa]
Giornata FullHd in Vallèe, gran panorami con le principali vette della VdA in bella mostra. ATTENZIONE il percorso è purtroppo interrotto in più punti sia in salita che in discesa dai numerosi alberi caduti per le grandi nevicate e le giornate di vento forte dell'ultimo inverno. Finchè qualche anima pia non andrà a ripulire e tagliare le piante la progressione è difficoltosa anche a piedi!!

[visualizza gita completa con 3 foto]
tipo bici :: full-suspended
Bellissima e non troppo difficile. Salita che se non si ha la velleità di pedalarla tutta non risulta neanche troppo faticosa. Ovviamente la salita al mont Paillasse prevede diversi tratti a spinta/portage ma è abbastanza breve ed il panorama merita.
La discesa è uno sballo, tutta da guidare (con prudenza nella prima parte).
Veramente una perla!!!

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Gran bel giro, concluso al Mont Paillasse a 2400mt. Partito da casa, per asfalto seguendo la regionale per la Valsavarenche fino alla frazione di Buillet, e poi 1 km circa ancora asfalto fino alla centrale di Sorressamont. Da li bella sterrata in falso piano fino quasi a Rhemes Saint George. Poi appena prima della chiesa inizia la bella poderale fino al colle. Con calma pedalato anche il tratto durissimo dopo la baita Champromenty. Dal colle fino in cima spinto la bici. Discesa da pochi metri sotto la cima seguendo il sentiero 1 verso la Valsavarenche. Splendida discesa, con numerosi tornantini. Arrivato in basso risalito seguendo un bel sentiero in falso piano fino a Chevrere. Da li in discesa prima per sterrata e poi per sentiero fino a Chatel Argent e poi Villeneuve.

[visualizza gita completa con 9 foto]
tipo bici :: full-suspended
Molto molto bella.Questa volta sono riuscito a pedalare quasi tutto il tratto dall'ultimo alpeggio al colle anche se con grandissima fatica..è veramente duro!!
Un po' di mix portage,spintage e tratti in sella per raggiungere la panoramica vetta da cui si gode un panorama unico.
Discesa sempre molto interessante e mai troppo impegnativa con tantissimi tornanti di cui la primissima parte è la più difficile con brevi tratti esposti e un paio di tornantini belli chiusi da nose-press.


[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Gita sociale CAI Pianezza con 12 partecipanti. Per abbreviare un po’ la salita siamo partiti dalla frazione Buillet, da dove si lascia immediatamente la strada principale. Prima parte di salita molto agevole, splendido il traverso nel bosco che porta a Rhemes Saint-Georges. Da qui comincia la salita vera…i primi Km fino a Champromenty presentano pendenze costanti e mai troppo impegnative, poi la musica cambia e i primi 2 Km dopo la frazione sono terribili, con una pendenza media del 15%...per fortuna ogni tanto c’è qualche breve tratto in cui spiana leggermente, ma ci sono delle rampe durissime, ben oltre il 20%. Il fondo è comunque buono e io sono riuscito a farla tutta in sella, sia pure con parecchie pause per prendere fiato…negli ultimi 700-800 metri prima del colle spiana di nuovo, e quindi la parte finale è decisamente più agevole. Dal colle abbiamo rinunciato a salire anche al Monte Paillasse, accontentandoci della vicinissima vetta del Petit Mont Blanc (5 minuti a piedi dal colle), peccato però che le nubi non ci abbiano permesso di ammirare lo splendido panorama.
Discesa a mio avviso stupenda, anche se non banale…nella parte alta ci sono effettivamente alcuni tratti un po’ esposti, però il fondo è sempre buono, e quindi si superano bene con un po’ di attenzione…la maggiorparte dei tornanti sono fattibili, mentre alcuni sono davvero stretti e riservati solo a chi ha un’ottima tecnica di discesa. Solo l’ultima parte diventa più agevole, con un lunghissimo e divertente traverso che termina sulla strada asfaltata, a meno di 1 Km da Buillet.
Giro non lungo ma abbastanza impegnativo, che a me è piaciuto tantissimo, sia dal punto di vista tecnico che per l’ambiente nel quale si svolge. Partendo da Buillet sono circa 23 Km e poco meno di 1.200 metri di dislivello; noi, a ritmo “da sociale” abbiamo impiegato circa 5 ore di pedalata effettiva. Giornata purtroppo un po’ grigia, con panorama piuttosto limitato, però non ha piovuto e nel pomeriggio è uscito un bel sole.
PS: ho modificato la difficoltà tecnica della gita, in quanto OC+ / OC+ non era assolutamente veritiera…la salita (a parte le pendenze del tratto sopra citato) non presenta alcuna difficoltà tecnica svolgendosi sempre su stradine sterrate, mentre la discesa è impegnativa ma la valutazione è a mio avviso BC+.


[visualizza gita completa con 9 foto]
tipo bici :: front-suspended
Gran bel giro. Partito da casa, il fondovalle di Aosta, salito per la strada regionale fino a Rhemes Saint George. Poi da lì, appena prima della chiesa parte la strada sterrata, che con pendenze moderate, all'ombra nel bosco, porta fino in cima. Le pendenze cambiano notevolmente dall'ultima fontana. Da lì rampa assassina, vietato fermarsi, altrimenti bisogna spingere la bici. Dalla cima proseguito a piedi fino al mont Paillasse, ottimo belvedere, con anche un comodo binocolo ottimamente posizionato. Discesa impegnativa nella prima parte, con fondo molto smosso(in alcuni punti sono sceso a piedi) poi nel bosco migliora. Bel traverso che riporta vicino alla strada regionale per la Valsavarenche. Da lì seguito il sentiero 2 che sale fino a Chevrere, poi sterrata a sinistra che porta a Champlong e poi in breve a Villeneuve.


[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: full-suspended
Questo percorso lo avevo trovato x caso cercando altro e guarda un po' che bel giro ne è uscito!
Sono partito dal piccolo park di Buillet dove c'è anke una bella fontana un po' nascosta.
Oggi giornata limpidissima con sole cocente e feroce (alle 14 al rientro a 1050mt. 31°..) per fortuna fino a S.Georges è tutto in ombra,però dopo..che caldo!
Sterrato con pendenze umane ben pedalabili poi da Champromenty si deve rassegnarsi a spingere x 300mt di dsl x via delle pendenze costanti e proibitive (credo di averne pedalato un 15% non di più); si torna in sella sul traversone finale prima del colle.
Salita in vetta al Paillasse con misto portage/spintage e tratti in sella su quel che resta di una poderale.Ultimi metri ripidi su vaghe tracce.
Panorama spaziale a 360° bellissimo.
Come discesa non sono passato dal percorso di salita ma bensì x il bel sentiero tecnico in cresta purtroppo molto corto (S2-S3) che si ricongiunge più in basso.
Il sentiero n°1 è per lo più scorrevole su fondo compatto con moltissimi tornanti ampi, ci sono tratti S2 e alcuni tornantini S3 che lo rendono abbastanza vario.
Finale in traverso super veloce.
Molto bello,da rifare sicuramente!
Dsl del giro 1392mt x 23.60km

[visualizza gita completa]
tipo bici :: full-suspended
Come da descrizione fino al colle, proseguito poi per altri 200 mt. con bici a fianco per raggiungere il panoramico M.te Paillasse dove c'è la possibilità di ammirare il panorama con un binoccolo fisso posizionato in punta. Iniziato la discesa da 20 mt. sotto la punta quindi arrivati al colle, discesi per il bellissimo sentiero a tornantini a tratti esposto che scende verso la Valsavaranche.
Con gli amici Mustang.


[visualizza gita completa con 5 foto]
Bella gita, con discesa impegnativa. Partito dal fondovalle, volevo passare da Introd a Rhemes per il sentiero Porta Ponton (numero 6), ma è chiuso da un cancello per pericolo frane. Allora salita fino a Rhemes Saint George sulla strada regionale. La sterrata che sale al Petit Mont Blanc inizia appena prima della chiesa, sulla destra. La prima parte, fino a quota 1800, sale con pendenze regolari, dove si possono spingere anche rapporti duri. Poi da li cambia totalmente, con alcuni strappi al limite. Il sentiero che scende verso la Valsavarenche, il numero 1, è molto bello. Prima parte facile, poi iniziano alcuni tornanti ripidi e esposti. Si arriva ad Arpilles a 1800 mt, e il sentiero ricomincia nel bosco con numerosi tornanti. L'ultima parte del sentiero è un lungo traverso in discesa, facile e velocissimo, che riporta sulla regionale per Valsavarenche.

[visualizza gita completa con 5 foto]
tipo bici :: full-suspended
dal colle sono salito sul m. Paillasse 2398 m. aggiungendo 200 m. a questa meravegliosa discesa
Grezie a bru e Marco x la chiara descrizione


[visualizza gita completa con 2 foto]
tipo bici :: full-suspended
gita suggerita da Marco
bel giro: salita facile, discesa difficile
avendo buoni freni la discesa in Valsavara da enormi soddisfazioni sia tecniche che ambientali: scoiattoli e camosci (molti) ci ricordano di essere nel parco nazionale quindi silenzio e rispetto per i sentieri sono un obbligo!

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: MC+ :: BC+ :: S2 :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 1800
dislivello salita totale (m): 1200
lunghezza (km): 25

Ultime gite di mountain bike

05/06/20 - Pirchiriano (Monte) e Sacra di San Michele da Avigliana, giro per il Sentiero dei Principi - giob
Dal lago piccolo saluti interamente su sterrato passando per le borgate Cordero e Battagliotti, poi sentiero fino alla Mortera. Al braida per asfalto e discesa per il sentiero dei Principi. Rispetto a [...]
03/06/20 - Pontetto (Frazione) da Giaveno - giob
Giro effettuato come da relazione, dopo Provonda le pendenze aumento abbastanza in salita su asfalto verso la Tora, 15% e più. Parte su sterrato piacevole e scorrevole, alcune pietre smosse solo nel [...]
03/06/20 - Geat - Valgravio (Rifugio) da Villarfocchiardo, giro per la Certosa di Montebenedetto - giorgiobi
Fatto il giro in senso orario. Salita un po anonima - tra la folta vegetazione che però garantisce anche ombra e fresco - fino alla Certosa di Monte Benedetto. Poi sentiero 506 - ciclabile solo nel t [...]
02/06/20 - Mulattiera (Punta della) da Beaulard, giro per Punta Colomion, Col des Acles, Bardonecchia - mbourcet213
Avendo letto la precedente relazione siccome ero in zona ho pensato di provare questo percorso, di cui avevo sentito tanto parlare! Scelta azzeccatissima, i nevai in salita sono completamente spariti [...]
02/06/20 - Malaura (Passo di) da Rore, anello per Becetto e colle del Prete - lupo alberto
Bel giro, non eccessivamente lungo e con ottimi punti panoramici. Discesa in buona parte su sentiero pulito, anche se in alcuni tratti della metà inferiore il fondo smosso si fa sentire... Divertent [...]
01/06/20 - Gilba (Colle di) da Sanfront, traversata comba Albetta - Croesio - lucabelloni
Essendo da solo e avendo solo la mattinata a disposizione ho scelto questo itinerario che non presenta grosse difficoltà tecniche. Salita molto veloce fino a San Bernardo, poi iniziano a trovarsi le [...]
01/06/20 - Belmonte da Valperga, giro - alfonsom
Da Cuorgnè per Santa Lucia e Pemonte; essendo la prima volta ho girato un pò per i boschi circostanti con vari saliscendi sui percorsi segnati 4, 5, 8. Così facendo il dislivello sale a piacimento. [...]