Branca Cesare (Rifugio) dall'Albergo dei Forni

Gita pomeridiana sfruttando il cielo apertosi dopo le piogge della mattinata.
Dopo la salita per la carreggiabile, abbiamo proseguito per il "Sentiero Glaciologico Alto", che attraversa sui 2500 m di quota nel pianoro occupato dalla lingua valliva del ghiacciaio dei Forni fino a pochi decenni fa, ora ripieno di detriti morenici e interessante per vedere come nasce la vegetazione su un terreno liberatosi da pochi anni. Il sentiero poi risale dall'altra parte e con alcuni saliscendi raggiunge infine i resti di alcuni baraccamenti di guerra intorno a 2500-2550 m di quota di fronte al rifugio Branca, in ottima posizione panoramica su Gran Zebrù, Cevedale, Palon de la Mare e Vioz. Da qui si segue una bella mulattiera che scende attraversando bei pascoli ed infine il bosco fino al parcheggio di partenza.
Avvistato un camoscio nella zona dei baraccamenti di guerra.

[visualizza gita completa]
Salita effettuata in sci.
Nella giornata dedicata alla salita al Gran Zebrù e alla traversata verso il Rif. Martello ci svegliamo in mezzo alla bufera in attesa di un'apertura che non ci sarà fino nel pomeriggio, viste le condizioni di scarsa sicurezza rinunciamo non solo alla vetta ma anche alla traversata e scendiamo su 70cm di neve fresca verso il Branca in attesa di un miglioramento per il giorno successivo.
Secondo giorno del Raid del Gruppo di SciAlpinismo (GSA) del CAI Uget di Torino.


[visualizza gita completa]
bella gitarella rilassante che in breve porta ad ammirare il bellisssimo ghiacciaio dei forni

[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 2176
quota vetta/quota massima (m): 2493
dislivello salita totale (m): 317

Ultime gite di escursionismo

24/03/19 - Estelletta (Monte) da Viviere per il Colle Ciarbonnet - test95
Bellissima giornata nella favolosa val maira in compagnia di Cinzia e papà. Partiti da chialvetta e saliti lungo la strada del ciarbonnet, si tocca la neve 5 o 6 volte ma per brevi tratti, non necess [...]
24/03/19 - Monte Bano Anello da Montoggio - lo65
Bel percorso,scoperto grazie a Gullliver,dal dislivello e dallo sviluppo limitato(con passo normale al netto di soste calcolare circa 4 ore),ma di un certo impegno soprattutto perchè la traccia in al [...]
24/03/19 - Français Pelouxe (Monte) dal Colle delle Finestre - bonix89
Partiti sotto il colle al bivio per chiusura colle. Neve assente fino al colle primavera. Usato ramponi e picca per tutto il tratto. Neve marcia ma resisteva. Tratto finale scesi con corda per sicurez [...]
24/03/19 - Battagliola (Punta) e Punta del Cavallo da Chiesa - giody54
Saliti da Chiesa e discesi da Pleine ,quindi percorso un km di asfalto per ritornare a Borgata Bernard dove avevamo l'auto.Prima di salire alla Punta del Cavallo seguendo un'indicazione abbiamo raggiu [...]
24/03/19 - Corma (Croix) da Fey Dessus per il Col di Finestra - obione
Partiti da Fey Dessus per via della sbarra chiusa. ( La sbarra sarà aperta dal 1° Maggio fino a ottobre ) Calzati i ramponcini gli ultimi 150 m. fino all'uscita del bosco, poi la dorsale è tutta pulita fino in cima.
24/03/19 - Saben (Cima) da Valdieri per il Vallone Scumbes - VIGLIU
Salita ripida e diretta , ideale per tempo ristretto . Vista la quota e l'esposizione da fare in stagioni non troppo calde . Interessante vedere la differenza tra il ginepro classico e quello fenicio [...]
24/03/19 - Birrone (Monte) da Sant'Anna di Roccabruna - annagarelli
sono partita da dronero: ho fatto un primo pezzo in bici, per togliermi l' asfalto e poi ho proseguito a piedi; oggi, come succede ormai da molto tempo, giornata bellissima che ha permesso di spaziar [...]