Principe (Passo) dal Rifugio Gardeccia

Come sempre ambiente fantastico. Neve dalla Regolina ma sempre percorribile a piedi senza sfondare troppo. Direi che al passo ci saranno circa 50 cm di neve. Giornata tersa senza neanche una nuvola anche grazie al forte vento freddo in cima. -10 alla partenza da moncion alle 9.30 della mattina

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Saliti con navetta fino a Gardeccia
Comodo il servizio navetta da Pera e Pozza di Fassa, in questo periodo le corse sono praticamente non-stop, senza orari. Saliti solo fino ai rifugi Preuss e Vaiolet (2243m) per non esegarare col piccolo Edoardo (3 mesi e mezzo, nello zaino di papà!): fin lì sentiero su ripida sterrata, panorama bellissimo.
Ottima la birra e la cucina del rifugio Preuss: canederli, spezzatino di cervo, polenta...!


[visualizza gita completa con 5 foto]
Saliti al Gardeccia con pulmino, consigliabile. Raggiunto il passo Principe proseguito (30') fino al Passo d'Antermoia 2770 (consigliabile). In discesa, dopo il Passo Principe, e già in vista del Rifugio Vajolet seguire una traccia sulla destra, ben visibile, e raggiungere il sentiero che sale al Rifugio Re Alberto I e poi al Rifugio del passo Santner, con entusiasmante visione delle Torri del Vajolet e spettacolari panorami.
Sentieri super segnalati e tracciati, nonché super affollati, ma il 16 agosto non si può pretendere la solitudine dell'alpe! E con la neve caduta il giorno prima spettacolo ancora più affascinante.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Facile salita su larga pista salvo ultimo tratto molto ripido .attenzione specie in presenza di neve sul tracciato.
Percorso molto bello e appagante da consigliare.
Ultimo tratto fatto in solitudine causa il forfet dei compagni di gita che si sono fatti ammagliare dalla polenta del Vajolet.
Bella giornata di sole e bel panorama.
Ancora tanta neve sopra i 1400 metri di quota.


[visualizza gita completa con 3 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1949
quota vetta/quota massima (m): 2601
dislivello salita totale (m): 652

Ultime gite di escursionismo

11/11/19 - Musinè (Monte) da Caselette, anello per le cave e il versante NE - ezechiele lupo
salito da Caselette al Pian dla feja e di lì sono disceso lungo la cresta nord-est ( decisamente ripida e complicata) con un po' di acrobazie fino al colletto del monte Calvo; di lì il ritorno a Caselette è praticamente un'autostrada
10/11/19 - Nero, Pistono, Sirio (Laghi) da Montalto, anello dei laghi morenici di Ivrea - laura3841
Il giro si snoda tra sentieri carrarecce e brevi tratti di strada asfaltata. Adatto in questo periodo; offre dei begli scorci e un buon terreno per camminare. Ben segnalato con cartelli e pallini [...]
10/11/19 - Carmo (Monte) dal Salto del Lupo, anello per Monte Ravinet e Rio della Valle - roberto vallarino
10/11/19 - Mares (Cima) da Canischio, anello per le Rocche di San Martino - 3levanne
Insolita escursione per raggiungere la Mares, piacevole anello facile tra sterrato e sentiero seguito come da descrizione Gulliver , rientro optato per sentiero ogni tanto si perde ma la sterrata [...]
10/11/19 - Crevola (Colmine di) da Scezza - silvana fezzia
Bellissima passeggiata in ambiente di bassa montagna, in cui la neve fresca ha avuto l'effetto di rendere magico il panorama. Con Guido ed Elisabetta. Noi siamo partiti direttamente da Crevoladossol [...]
10/11/19 - Pagliano (Monte) da Busca - volibear
Partiti in mattinata dall' eremo di Busca. Percorso sempre ben segnalato,caratterizzato dai boschi di castagno e vecchie pittoresche baite.Salendo breve deviazione alla croce di Busca. Purtroppo dat [...]
10/11/19 - Figne (Monte delle) dal Passo della Bocchetta - lo65
Camminata lungo sentieri ben segnalati senza difficoltà tecniche con dislivello limitato e un discreto sviluppo(poco meno di 14 km fra andata e ritorno sullo stesso percorso con un tempo di percorrenza totale di circa 4 ore e mezza).