Vallon (Col du) da Nevache

Piccolo trekking di 2 giorni.Saliti al colle con giornata super,scesi al rifugio Re magi.Sempre ottima l'accoglienza.Oggi ripartiti all'alba per colle Muandes con panorama superbo.Scesi al lac Rond,seguito il sentiero alto che arriva quasi a Laval.E giù a Nevache,tra larici dorati.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: strada colle scala aperta
Partiti sotto la pioggia,abbiamo valicato il colle,imbiancato e sotto una vera tormenta.Vento a raffiche che ha mollato nella discesa verso il Rifugio Re Magi.Oggi siamo ripartiti per il colle Thures sotto una leggera pioggia e vento decisamente freddo.Al colle si apre e saliamo la Guglia Rossa.Neve dai 2400.Il Tabor bello bianco.Scendiamo a sud e giù a Nevache,dove ci attende una bella giornata di sole!

[visualizza gita completa]
Itinerario di importante sviluppo sempre ben visibile e segnalato.
Gita molto bella e varia per gli ambienti attraversati che si snoda lungo il Tour du Mont Thabor. Nonostante la giornata decisamente “bollente” l'itinerario ci ha riservato quasi sempre una piacevole brezza tanto che, al Colle, è stato possibile fermarsi giusto il tempo per godere rapidamente di quello che c’era dall’altra parte … Incontrati alcuni biker provenienti dalla Valle Stretta, qualche randoneur ed una coraggiosa famiglia di francesi, ovviamente, che con tre bimbi, tutti zaino muniti, stava percorrendo il Tour in piena autonomia con tanto di tenda, sacchi a pelo e vettovaglie al seguito! Oggi con Adelina. Consigliata!


[visualizza gita completa]
Giornata con tempo variabile, in peggioramento nel pomeriggio. Neve da Q.2200 m.2200 ca. a tratti, poi continua dai 2400m. Anzichè andare al Colle, ripiego sul Lac Long (Q.sulla carta 25.000 Nevache 2662m.), a sx del sentiero, con tracce che appaiono e scompaiono nella neve. Il lago è ancora semighiacciato.

[visualizza gita completa]
Peccato per le nuvole minacciose che mi hanno fermato al colle ( l'obiettivo era la sovrastante Roche du Vallon).Incontrati molti escursionisti francesi impegnati nel tour du Thabor ( gli italiani probabilmente hanno preferito "sciuparsi" di meno).Bella e piacevole passeggiata, lunga ma poco faticosa.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1590
quota vetta/quota massima (m): 2645
dislivello salita totale (m): 1055

Ultime gite di escursionismo

20/05/18 - Grigna Meridionale o Grignetta da Piani Resinelli, sentieri Direttissima e Cecilia - fabry. 69.
fidandoci delle previsioni, siamo riusciti a fare un bello e allenante giro sulla direttissima salendo poi per il canaleAngelina, il Cecilia e in mezzo alle nuvole in vetta!!!
20/05/18 - Toraggio (Monte) da Buggio - Andrea81
Itinerario in gran parte boscoso ma tutto sommato piacevole, il dislivello è importante ma lo sviluppo non eccessivo e la salita regolare. Partendo dal centro di Buggio si fatica un po' a trovare il [...]
20/05/18 - Alben (Monte) da Colle di Zambia - Garaca
Bella sgambata mattutina sperando di evitare le varie perturbazioni che si susseguono in questo mese di maggio. Sempre molto bello il gruppo Alben , oggi panorama quasi assente. Poca neve residua verso la cima che non crea problemi.
20/05/18 - Altissimo (Monte) da Erbanno - giuliano
Alla ricerca di un meteo accettabile, ci spostiamo fino in bassa Val Camonica. Le abbondanti precipitazioni che debbono essere cadute nella notte rendono la ripida mulattiera e il successivo sentiero [...]
20/05/18 - Agnellino (Monte) da Tende - Klaus58
Mi sono fermato alla Ribe de Bernou dopo aver salito il Rocher de Mayma (F) ed aver fatto un salto alla chapelle de Saint Sauveur, giro che avevo già fatto anni fa ma sempre appagante specialmente pe [...]
19/05/18 - Alfeo (Monte) dalla val Boreca - matte978
Gita non lunga ma con ripida salita iniziale, in vetta con imminente temporale Temperatura fresca in cima Solo
19/05/18 - Grum (Monte) e Grumet da Trinità - diecimilapiedi
Settemilasettecentosessantadue piedi. Colta la finestra mattutina di tempo asciutto ed evitati i preannunciati temporali pomeridiani. Ripida ma rapida la salita iniziale nel canalone, percorrendone pr [...]