Pianarella (Bric) Calcagni

Abbiamo fatto la combinazione Vaccari bassa Calcagni alta. Il commento è estremamente positivo, soprattutto per la mai fatta Calcagni: questi pionieri avevamo veramente due palle quadrate !!! La via è un grado più difficile della Vaccari, il passaggio di 6c è singolo e l'uscita da tettito regala qualche sofferenza, ostico anche L6, complessivamente concordo con un obbligatorio sul 6a.
Nell'ultimo tiro il diedro si sale un pò in dulfer e un pò in opposizione è decisamente il tiro più divertente e bello.
Con Pino e Carlo che mi hanno accontentato in questa scelta.
Giornata incredibile, mai vista così tanta gente a Pianarella, ho contato almeno 30 persone. Comunque tutti distribuiti su varie vie non c'è stata interferenza, anzi è stato fin piacevole vedere questo strano affollamento.



[visualizza gita completa]
Via molto interessante e varia, a torto meno battuta di altre vie storiche di pari grado (Vaccari, Grimonett). Interamente chiodata a fittoni resinati, soste tutte da collegare. Friend inutili, invece necessarie varie fettucce per proteggersi sugli alberi in alcune lunghezze. Le prime due lunghezze della via fino a raggiungere la cengia boscosa possono essere effettuate su una qualsiasi delle varie vie che attaccano nel settore (noi abbiamo scelto Joe Falchetto). La terza breve lunghezza segue dei risalti di roccia nel bosco fino a girare sotto un grosso masso (cordone) che si risale tipo camino per raggiungere S3. Su L4 salire in traverso ascendente verso sinistra e doppiare lo spigolo per poi risalire il bellissimo diedro. Dopo l'ultimo fittone traversare un paio di metri e risalire la placca sprotetta chiusa in alto da massi dall'aspetto assai poco rassicurante, tra cui ci si infila per poi proteggersi con cordini agli alberi sui risalti terrosi soprastanti. Sulle restanti lunghezze basta seguire i fittoni resinati e non ci si può perdere. Il muro verticale dato di 6c di L6 dopo il traverso esposto si passa in A0 senza problemi. La partenza di L9 ha il primo fittone molto alto, eventualmente proteggersi con un friend. Roccia sempre molto bella e per nulla unta, a differenza di altre vie più gettonate. L'obbligatorio è un bel 6a.
Con Dario, Valter e Camilla (e il fantasma dell'INPS).


[visualizza gita completa]
Via nel complesso cariana, è però facile perdere l'itinerario a causa delle numerose vie che si incrociano. Noi abbiamo saltato il tiro chiave finendo su una variante con grado intorno al 6a/6a+.
giunti sulla cengia dove parte il tiro chiave si vedono 2 soste, quella più a sx (faccia a monte) con una fila di resinati che vanno leggermente verso sx e poi nella parte più alta piega in diagonale verso dx è quella della variante che abbiamo salito noi. Qualche metro a dx (sempre faccia monte) è presente un altra sosta dove sopra di essa si vedono dei cordoni su clessidre, quello dovrebbe essere l'attacco del tiro chiave.

[visualizza gita completa]
Troppi temporali preannunciati per scalare in Piemonte, quindi si fa rotta verso sud. Tenevo a percorrere questa via, la seconda aperta sulla parete (giugno ’74). Nulla in particolare da segnalare. Ci siamo portati dietro qualche friend, come recitava qualche relazione, ma non abbiamo avuto modo/necessità di usarli. Temperatura accettabile. Con Manu.

[visualizza gita completa]
saliti i primi 6 tiri della vaccari e ripresa la calcagni all'altezza del tiro di 6c. ottima combinazione di 11 tiri, tutti i tiri sono meritevoli, ben chiodati e non troppo impegnativi. ambiente come sempre stupendo, siamo sempre rimasti in ombra ma senza aver freddo..
utile un freind C4 n3 per il primo tiro della vaccari e 2/3 friend fino allo 0.75 per gli ultimi della calcagni.
col picasso

[visualizza gita completa]
Salita prima parte Vaccari poi proseguito su Calcagni, ottima combinazione, bellissimo, con Gabry in grande forma. La parte bassa era bagnata, sembra che le piogge abbiano scaricato terra sui tiri bassi, lungo la via alcuni blocchi grossi di dubbia tenuta

[visualizza gita completa]
5c obb. Mi fa un Po ridere. Comunque merita. Pensando che la hanno aperta dal basso. Onore a Calcagno e C. Oggi con Matteo.

[visualizza gita completa]
Fantastica via che è tendenzialmente meno intasata della più famosa Grimonett posta alla sua destra (viso a monte).

Chiodatura a tratti essenziale ma buone possibilità di integrare con protezioni veloci.

Abbiamo la relazione dei SassBaloss che non è proprio fedele alla via anche se è decisamente migliore della relazione e dello schizzo di Versante Sud, decisamente approssimativa.
Con Matteo C.


[visualizza gita completa]
Salita oggi con Chiara alla sua prima esperienza di Finale, ottima giornata. La via è asciutta.

[visualizza gita completa]
Sabato con Alberto al Paretone ad affrontare, in una giornata con temperatura ideale, questa "storica" via.
In particolare dopo il primo tiro della "Pajer", si attraversa molto a dx sino a superare le soste della "Vaccari" e di "Joe Falchetto", per "infilarsi" nel camino con il masso incastrato e quindi salire il resto della via.
Condivido l'opinione di chi afferma che i primi tiri "vegetali" meriterebbero una risistemata; in ogni caso gli ultimi quattro ed alcune sezioni della rimanente parte sono veramente interessanti e divertenti e mettono in luce l'intuizione dei fratelli Calcagno che l'aprirono nel 1974!!!!!.

[visualizza gita completa]
Primo tiro di Payer e probabilmente con alcune varianti a metà.
Con Ernesto, insieme a Stefano e Monica.

[visualizza gita completa]
allungare bene i rinvii nella lunghezza successiva a quella di 6c...

[visualizza gita completa]
L'attacco è facilmente reperibile se si fa il primo tiro della grimonet (40m 5+/6a) indicato da una G bianca scolorita, fila di golfarini resinati, l'ultima fila a dx della placca. Dalla sosta su alberi spostarsi 5m a sin e prendere il canale un pò terroso senza protezioni in loco 3+.
Contrariamente a ciò che mi era stato detto la via non è affatto unta.
I primi 2 tiri sono un pò da giardinieri ma poi prende tono e slancio.
Il tiro di 6b-6c e quello più in alto di 6a(?) non mi sono parsi facilmente azzerabili ed ho utilizzato con piacere due staffe estemporanee.
Un ringraziamento ad Emanuele che da vero signore si è tirato da primo solo i due tiri più difficili lasciando a me il resto.


[visualizza gita completa]
Via un po' difficile da reperire nella parte iniziale, ma nel complesso bella. Giornata gradevole e un po' ventosa.

[visualizza gita completa]
via difficile da raggiungere e seguire se nn si ha una buona descrizione del paretone(basterebbe scrivere il nome delle vie alla base).primi tiri nn molto belli a causa delle piante,erba e terra,i successivi sono molto belli con una roccia stupenda,utili cordini e fettucce x attrezzare le soste e magari x rinviarsi a qualche pianta!!il tiro di 6c stupendo è volendo azzerabile!!
un mega GRAZIE a Fede che con un po di esperienza e una buona descrizione della via ci ha portati fino alla punta di questa(che altrimenti avremmo abbandonato credo quasi subito)!


[visualizza gita completa]
partiti su Vaccari per poi proseguire fino in cima sulla calcagni.
sole fino al primo pomeriggio poi un po' di pioggia. la roccia,specie in buchi e fessure era abbastanza bagnata visto l'acqua scesa i giorni precedenti.
non indispensabli friend, utili invece fettucce x i tratti "vegetali"sprotetti.

prima volta x me al paretone...davvero spettacolare!!
scalato con fede e lele, anke pre lui prima via al pianarella.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 02/06/16 - bestia
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6c :: 5c obbl ::
    esposizione arrampicata: Ovest
    quota base arrampicata (m): 100
    sviluppo arrampicata (m): 240
    dislivello avvicinamento (m): 50

    Ultime gite di arrampicata

    20/02/20 - Musinè (Monte) Versante Sud - Via degli Speroni - la lu
    abbiamo fatto solo il primo tronco, il secondo lo recuperiamo alla prossima occasione. ottimo lavoro di chiodatura che rende più sicura tutta la via, speroni rispetto alle altre è un livello sopra c [...]
    18/02/20 - Coudrey (Monte) Dottor Jimmy - Variante Luna - mikyrosso
    Via carina su roccia sempre gripposa e non consumata (nonostante le innumerevoli ripetizioni)... Peccato per i trasferimenti e i traversi nella vegetazione che ne spezzano un po' la continuità. La v [...]
    17/02/20 - Castelluzzo (Punta) Via del trapezio - davide bonansea
    Dopo parecchie giornate passate in parete a pulire, disboscare e disgaggiare, siamo finalmente riusciti a finire e ripetere questa via che, nonostante l’aspetto non molto invitante della parete, ris [...]
    16/02/20 - Campanili (Rocca dei) Bal do Sabre - baley93
    Inverno e freddo assolutamente assenti oggi! Avvicinamento il maniche corte, e via in maglia.. la neve è sparita e si arriva alla parete in scarpe leggere. Bal do sabre è sempre molto bella, forse [...]
    16/02/20 - Ponte Brolla (Speroni di) Zombi Vai Dove Vuoi - alef16
    Bella e divertente via di placca. Secondo la guida Versante Sud tutti i sette tiri sono gradati 4c anche se in alcuni passaggi la via, a nostro parere, non è stata così banale. Discesa in corda doppia con tre calate con due mezze da 60m.
    16/02/20 - Machaby (Corma di) Tike saab - ttttt
    tutte le piastrine in loco. via tipica di machaby con un paio di passaggi particolari. il sesto tiro è bello e molto lungo.
    15/02/20 - Castello (Rocca) Spigolo Maria Grazia - pier155
    Confermo e sottoscrivo quanto detto da Andreino...accesso stradale senza problemi come anche l'avvicinamento all'attacco dello spigolo. Via splendida super divertente; sembra che la natura l'abbia sc [...]