Genevris (Monte) da Grand Puy, anello versanti SO-NE

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: nulla
quota neve m :: 1800
gita ancora fattibile con ciascpole nella parte in ombra, solo per evitare gli accumuli di neve
siamo partiti da Allevè anzichè da GranPuy, direi dislivello praticamente identico. in discesa, dall'alpeggio abbiamo preso il sentiero del Trial e siamo arrivati alla borgata Rif


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Strada per la borgata in parte coperta da neve e ghiaccio. Necessarie le termiche.
quota neve m :: 1700
Salito seguendo la descrizione del percorso. 10-15 cm alla partenza, e 40 cm lungo il tracciato fino in cresta. Parte alta, con tratti ventati, altri polverosi, ma anche con molte zone scoperte e fondo terroso ben visibile. Vento freddo e fastidioso in quota.
Oggi con Daniela.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: regolare
quota neve m :: 1800
Escursione effettuata così come descritta e, con queste condizioni, da non sottovalutare. Nella parte bassa, o almeno fin quasi al Colle, la crosta cedeva quasi costantemente. Il traverso dall'Alpe è stato il tratto più disagevole e delicato. Neve invece molto buona e ben portante nella parte alta. Al ritorno la situazione, tolti i primi 250 - 300 metri di dislivello, è ulteriormente peggiorata. Viste due grosse valanghe (una delle quali si passa proprio alla base) a lastroni e udito anche qualche assestamento. Innevamento molto consistente, come raramente si vede in questo periodo. Giornata calda ma non troppo e visibilità perfetta. Avvistati alcuni giovani cervi. Con Fausto.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: ghiaccio sulla strada per il Gran Puy
quota neve m :: 1200
Giro rapido in mattinata e in solitaria.
Tanto per gradire la perturba di sabato notte ha aggiunto 20 cm di farina su un fondo che cominciava solo adesso a trasformare sulle espo a sud. Adesso ce n'è veramente tanta, a parte le creste e i versanti esposti al vento. E oggi ovviamente tutta da battere, come piace a me...
Per abbreviare il giro, rispetto alla descrizione, non sono andato in direzione del colle di costapiana, ma superato il vallone del col blegier, sono salito sul dorsalone SE diretto alle tre croci e alla croce di vetta (primo tratto molto ripido ma abbastanza sicuro per la presenza di pini, larici e sottobosco arbustivo).
Discesa lungo la cresta NE e giù nel vallone del blegier in abbondante farina solo un po' troppo pesante...
Il manto non è comunque ancora assestato, ho provocato infatti molti assestamenti, soprattutto in zone semipianeggianti.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Sulle orme di Marcog72...mi sono fermato al Giarasson perchè senza ciaspole era veramente un'impresa....poi ormai era tardi e inoltre il traverso verso Costapiana non ispirava molta fiducia. 20 - 30 cm di neve fresca e tutta da battere dal Gran Puy fino al Giarasson..senza ciaspole mi sono proprio divertito!! bellissimo il tratto in bosco con le piante ancora cariche della nevicata dei giorni precedenti. Scendendo ho incontrato quattro con le ciaspole che salivano...quindi fino alla prossima nevicata la traccia fino al Giarasson c'è.
La prossima volta sarà Genevris... e poi Blegier e GranCosta!!
Tutto solo con i miei pensieri... e il rumore delle auto sulla pista di Pragelato e lo speacker di Racchetteinvalle...che bel :-D !!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: qualche tratto ghiacciato sulla strada per il Gran Puy
quota neve m :: 1700
Nonostante l'innevamento ormai discontinuo su questi versanti, si pesta neve sul percorso appena fuori dal Gran Puy. Neve sempre abbastanza portante e giornata spettacolare con bellissimo panorama dalla cima (dove ad attenderci c'era naturalmente il solito vento...) . Oggi compagnia numerosa: Anna, Enrico, Marco, Roberta e Silvia.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1831
quota vetta/quota massima (m): 2545
dislivello totale (m): 714