Grané (Monte) da Pian della Regina

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Strada perfetta
quota neve m :: 700
Con la condizione di innevamento (circa 50-60 cm)durante la mia gita nessuna difficoltà né pericoli particolari, salvo la mancanza di una traccia già battuta e gli ultimi 300mt di dislivello siano con pendenza rilevante. 7,13km-633mt dislivello
Bellissima gita in un ambiente grandioso, si è praticamente sempre al cospetto del Monviso, che appaga sicuramente della fatica necessaria, durante i week forse è meglio evitare visto, una volta arrivati in cima, la presenza di impianti di risalita.

Dal granè Vista verso il pian del re
Vista sul Tivoli e Paesana
Da sx Viso mozzo, Monviso, Visolotto
La mia compagna è mooolto curiosa!

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nn
quota neve m :: 1700
Bella giornata con cielo sereno. Freddina all'inizio per esposizione nord ed un leggero venticello.
In alto tepore primaverile.
Una dozzina di persone ma nessuno con gli sci.
All'inizio stradina ghiacciata ma si può evitare salendo per prati non innevati. Poi indossate le ciaspole per tutta la salita e tutto il ritorno.
Sempre con lo spettacolo del Monviso e delle cime che gli fanno corona.
La pista di Crissolo è aperta e lo skilift funzionante.

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1200
Risalita alla cima del Granè, dopo il rientro dalla cima Ghingia Pastour - Bellissima cimetta sormontata da un altarino con Madonna, in considerazione della sua posizione centrale la visuale può spaziare a 360° su tutte le cime del comprensorio - Dal colle Sea delle Tampe in poco tempo si raggiunge il rifugio Ghingia Pastour ed in breve la vicina cima del Granè

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1700
Neve buona dura e asciutta per quasi tutto il percorso, quasi assente negli ultimi 50m. Probabile combinazione di sole e vento, infatti sul lato Crissolo è presente solo sulle piste e skilift.
Giornata quasi senza sole, peggiorata parecchio dal pomeriggio.
Prima uscita dell' anno per me, vittima di influenza e numerose ricadute.
In compagnia di Vittolo, Luciolo e Danolo, saluti a tutti quelli che non hanno potuto partecipare per diversi motivi.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1700
Seguito le tracce dei salitori che ci hanno preceduto. A volte sono evidentissime altre volte si vedono appena, infatti in discesa, pur non essendoci pericolo di smarrirsi si possono perdere con l'unico inconveniente di sprofondare in neve fresca. Tenere presente che in questa stagione se si parte abbastanza presto la salita è tutta in ombra.
Salita condivisa con Franca in una giornata bellissima dal punto di vista meteo


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1300
Che dire un primo maggio con neve freddo e tormenta...
Partito con 20 cm di fresca sotto una fitta nevicata sono arrivato all'arrivo della seggiovia con un vento freddissimo che ti spostava... le tracce di salita dopo pochi minuti diventavano invisibili...
Al colletto almeno 30cm di fresca e in alcuni punti anche 40-45.
Non sono nemmeno riuscito a bermi il termos di te tanto faceva vento, giusto una foto scattata con i guanti in cui non si vede un accidente.
Scendendo appariva un pò di sole, sempre ventaccio, e arrivato alla macchina il Viso si è concesso a un paio di foto.
Ovviamente nessuno in giro su nessun itinerario.
Con i miei due cani

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1900
Si parte senza ciaspole che si possono calzare dopo 10 min.
Spessore neve decente solo nella seconda metà della gita.
Sono partito nella speranza di prendere la nevicata prevista ed in effetti la discesa l'ho fatta sotto la neve; quando sono arrivato alla macchina nevicava bagnato ma fitto.
Incrociato qualche ski alp e un ciaspolaro.
Oggi senza cani


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 1800
Ancora discreto lo spessore neve, ma ben calpestabile solo in mattinata, già all' una è diventata molto cedevole, poltigliosa persino negli ultimi cento metri.
Giornata meravigliosa, splendido panorama in faccia al Monviso, in compagnia di Danolo, Vittolo ed Edolo (tre dei nani oggi in attività).


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: pulito
quota neve m :: 1700
Ciaspole non indispensabili più utili invece i ramponcini.
Alle 8,30 al Pian della Regina -12° salita ovviamente tutta all'ombra quindi in quota ancora più freddo,cielo blu cobalto e assenza di vento hanno reso la salita piacevole in panorami stupendi con il Re sempre in primo piano.Dietro front poco oltre metà percorso per problemi al ginocchio di un'amica.Giovanna impeccabile in salita e un pò titubante sulle rampe in discesa,ma alla fine ci siamo divertiti non poco.Alla prox.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
Partenza da ponte Riondino ( Crissolo), con dislivello circa 800 mt. Salita iniziale su strada di servizio, nel bosco, poi lungo le piste sino al Granè. Discesa sul versante opposto in un ambiente spettacolare e con neve farinosa e ideale per le ciaspole, nel primo tratto, poi gessata nel tratto finale all'altezza di Pian della Regina. Ultimo tratto lungo il torrente sino a chiudere l'anello. Come sempre bipedi e quadrupedi in allegria. PS: io sono quello nel buco più profondo!

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Nulla da rilevare.
quota neve m :: 1400
Giornata splendida e Granè al completo. Neve fresca e farinosa, causa il vento delle ultime 48 h alcune zone scoperte e con massi affioranti, ma solo per brevi tratti. Allego traccia gps con la vera punta del Granè (almeno come riportato sulle carte topografiche).
Oggi con Daniela.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: un po di neve ghiacciata fra Crissolo e Pian Regina (stop)
quota neve m :: 1500
caduti 20 cm max venerdi 16/1, poco vento per ora quindi neve fresca e poca crosta
gruppone Cai Uget Torino Commissione Gite. Un grazie ai gentili gestori del Bar-Rifugio Ghincia Pastour! Inizio freddino poi sole e panorama a go-go!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Ghiaccio al parcheggio di Pian della Regina
quota neve m :: 1700
Salitina al Granè, oggi particolarmente affollato, forse anche per l’apertura e la nuova gestione del Bar-Rifugio “Ghincia Pastour” all’arrivo della seggiovia da Crissolo. Neve ghiacciata e polverosa nel tratto intermedio.
Un imbocca al lupo al tizio soccorso dall’elicottero del 118 infortunatosi alle pendici del Viso Mozzo.

Oggi con Daniela.


[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: ok fino pian regina poi ghiaccio
quota neve m :: 1700
in alto la neve e' ventata e la traccia saliva diretta sotto l'anticima su pendio non del tutto consigliabile (piu corretto andare a destra vs il colle e gli impianti).
Bau!: di nuovo in pista dopo l'intervento alla bocca e gli antibiotici, in cima con il mio padroncione Silviotos. Dianette quasi 11 anni, da non credere!


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Nessun problema fino al parcheggio di Pian Melzè
quota neve m :: 1300
Giorno di ferie speso veramente bene per sopperire al bisogno montano! Saliti da Pian Melzè per la pista battuta dal gatto fino a quota 2000 circa...da li in su c'è una leggera traccia che tira dritto al colle tra il pendio quasi completamente fresato da scialpinisti! La neve a mio parere è fantastica (almeno per le ciaspole), non si affonda e si galleggia bene sia in salita che in discesa! Versanti a nord in ombra quota neve continua da 1300 in su circa, versanti sud sono molto pelati...continua da 2000 circa! Bellissima gita con panorama che spazia su tutte le Alpi in queste giornate fantastiche! Speriamo di poter salire ancora con un tempo così!

Incontrate tante persone per essere mercoledì! 2 gruppi di scialpinisti e un simpatico signore di origini tedesche salito con gli sci (credo si tratti dell'utente "bavarese"!) con cui abbiamo scambiato volentieri belle parole sui nostri monti, gite future e passate possibili in zona! L'amore per le montagne non ha età!

Buone gite a tutti...sempre più in alto!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: strada percorribile fino al Pian della Regina
Bellissimo ambiente, giornata meravigliosa, sole forte, bei pendii completamente innevati, a tratti piuttosto ripidi e data l'esposizione ancora molta neve.
Nessuno sul nostro percorso. Un paio di solitari in vetta che provenivano dall'altro versante (Crissolo). Con Daniela


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1800
bella salita semplice e sicura, con ottimo innevamento al mattino ma che al pome sopratutto da metà in giù era un continuo affondare fino alle ginocchia.In cima diverse raffiche di vento forte.Come sempre bellissimo panorama.Con leo e katia

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1700
ragazzi che giornata!! partiti abbastanza tardi, stamane calziamo le ciaspole da pian della regina alle ore 11,30...
il fondo è ottimo e ben battuto dal gatto; oggi niente vento ed un sole da tornare a casa abbronzati, temperatura freddina nelle zone in ombra ma al sole c'è da sudare anche x le rampe da affrontare lungo il percorso; arrivati in cima in circa 1,30 come da descrizione. In cima diverse persone anche se in settimana tra ciaspolatori e scialpinisti; giornata senza nuvole e calda ,roba da stare solo in maglietta.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 800
Gitarella facile facile, con l'intenzione, arrivati in cima, di crogiolarsi al sole. Invece abbiamo trovato un vento fastidioso, tollerato solo per le alte temperature.
Occhio ai lastroni da vento fuori dalla pista del gatto.
Finalmente un buon innevamento in Val Po, anche se ampie zone sono già state rovinate dal vento.
Con Anna.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 1700
Veloce passeggiata mattutina in una giornata favolosa e con temperature elevate. innevato quasi tutto il percorso ma ormai c'è solo più una spanna di spessore: si tocca spesso sotto, soprattutto in discesa. Desolanti i pendii a sud della valle completamente spogli di neve. Raggiunta anche la vicina sommità del Monte Ghincia Pastour.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 10/02/19 - muncamapa
  • 23/03/18 - muncamapa
  • 17/03/17 - muncamapa
  • 03/02/08 - gypaet
  • Caratteristica itinerario

    tipo itinerario: pendii ampi
    difficoltà: MR :: [scala difficoltà]
    esposizione: Nord-Ovest
    quota partenza (m): 1716
    quota vetta/quota massima (m): 2314
    dislivello totale (m): 628

    Ultime gite di racchette neve

    21/03/19 - Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao - AndreaBornese
    Giornata dal meteo eccezionale. Uno spettacolo. Salito dalla strada per il forte Varisello, attraversando quindi Gran Croix. La neve nella parte bassa è molto scarsa, ma se si intende seguire la stra [...]
    21/03/19 - Bellagarda (Laghi di) da Ghiarai - gian.casalegno
    Partenza gelida con -2 gradi, ritorno accaldato in maglietta... forse +10 gradi. Il sentiero ha molti tratti ghiacciati che occorre percorrere con prudenza... i ramponcini vanno benissimo dove lo str [...]
    19/03/19 - Pebrun (Monte) e Monte Aiga da Grange per la cresta di confine - luciano66
    Partenza alle 7.40 con -6° e brezza gelida presente per tutta la gita a/r e di conseguenza neve sempre bella dura. Gita fatta tutta in racchette ravanando un po’ nel passaggio di Passo Gorgia Gross [...]
    19/03/19 - Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra - massimo66
    Parto da Chianale, la strada è pulita ma chiusa, tutto pulito fino a quota 2300 mt...dove calzo le racchette e procedo verso il passo Losetta su neve durissima . Gran freddo nel vallone di Soustra fi [...]
    17/03/19 - Viraysse (Monte) o Cime de la Coste du Col da Saretto - titty79
    se si sale per la mulattiera della Sorgente del Maira si trova piu' innevamento... io invece sono salita per il sentiero normale spallandomi le racchette fino a poco prima del piccolo alpeggio, quind [...]
    17/03/19 - Aigle (Pitre de l') da Villardamond - madox
    Giornata straordinaria in alta valle. Vento solo in cresta. Messo le racchette dalla fontana Gravier in su (2.070 m circa), la pista forestale è quasi tutta asciutta e molto fangosa. Percorso ben tra [...]
    17/03/19 - Malinvern (Monte) da Terme di Valdieri - frapic
    Lo scarso innevamento consente di arrivare in macchina fino alle Terme di Valdieri. Di qua, fino al Rifugio Valasco, la neve è ghiacciata il primo mattino e acquosa con continui buchi al ritorno. Mol [...]