Nera (Punta), anticima sud Canale ad angolo

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: OK
quota neve m. :: 1300
La gita è splendida. Speravamo nella stessa farina che abbiamo trovato ieri ma qui il vento ha lavorato di più e la neve, seppur sciabilissima ,era di qualità inferiore. Probabilmente anche la quota più bassa ha influito. Le tre stelle sono comunque parecchio strette , la discesa è stata ottima. Dovrebbero essere 3,5... Detto questo, è stata ancora una giornata dal meteo splendido e su un itinerario che, come tutti quelli escogitati dal principe di questa zona, Federico Negri, è di una valenza estetica assoluta. Lo guardavamo da tempo, ma non pensavo che fosse così lungo, continuo, scenografico. Come ho aggiunto all'itinerario di Federico, attenzione al superamento del salti artificiali prima della strada! Noi abbiamo preferito uscire a sinistra in corrispondenza del primo salto, risalendo per un centinaio di metri. Il terreno nel canyon, sopra la prima briglia, è veramente merdoso. Grande soddisfazione e veloce rientro sulla stradina che, con neve fredda, fila via con solo qualche spinta.
Oggi gran gruppo alla partenza : il mitico Lanciaspolatore, Andrea e i suoi cani alpinisti, la forte Sara, Atti grande tracciatore e Guido che, attirato dai nostri schiamazzi al parcheggio, si è unito alla nostra banda anzichè andar solo e ramingo. Con loro abbiamo festeggiato a Malvasia e panettone al culmine della costiera della Blave, da dove il forte Fabricino e Amber, dalle indiavolate treccine rosso fuoco, mi hanno costretto a proseguire, brontolando, per raggiungere il nostro canale. Grazie!
Un'altra bella idea di Fabricino, va detto!
Anche se la valutazione 4.1 pare corretta , non va preso sottogamba.

L'itinerario con zoom dalla Melmise, qualche giorno prima
I bei pendii sopra la Rho
Atti centra con precisione millimetrica il baraccamento militare
Amber arriva in cima alla Blave
Voilà la prima curva
La leggiadra danza di Amber
Sopra la congiunzione con il canale SE di P. Nera
Ambient 1
Ambient 2
La poco invitante sezione bassa del canyon (evitata da noi) dal ponte della strada.

[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Neve sulla strada che porta al bivio con val frejus
Gran bella giornata in compagnia di atromba e fede
Siamo saliti troppo dalle grange della rho, cosa che, con i pendii che salgono diretti alle Blave molto carichi, ci ha costretto a un eterno traverso per andare a prendere la dorsale molto piu sicura e facile da salire.
comunque salita molto culosa con un sacco di neve da battere nella parte inferiore, ma panorama fantastico e un bel sole di febbraio e decine e decine di camosci giocherelloni a tenere largo il sorriso.
Il canale che guardavamo gia da qualche giorno non ha cornici, tuttavia presenta un grosso accumulo all ingresso che dopo le prime due curve obbligate si puo lasciare spostandosi sul lato sinistro del canale.
Ambiente spettacolare dall inizio alla fine tra guglioni e pareti, sembra di essere nel grembo della montagna.
Parte alta davvero tanta neve, a tratti molto bella, a tratti difficile da sciare, parte bassa presenta nel centro valanghe vecchie, ma sui lati sciabilissima, molto divertente; quindi gincana tra le dighe nella gorgia e poi l eterno rientro su stradina non battuta di val frejus.
Finale da fede per una amatriciana coi fiocchi.
Averne di giornate cosi!

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: La strada che va al bivio per valle Frejus è innevata.
quota neve m. :: 1100
Saliti in boucle dalla Valle della Rho, stando attenti durante i lunghi traversi. Abbiamo battuto traccia fin dall'inizio, la neve nella parte alta iniziava ad essere ventata e pesante.
In discesa un po' di accumulo all'entrata del canale. Neve fresca abbondantissima lungo tutto la discesa, nella parte inferiore invece la parete sud aveva già svalangato.
Voto 4 stelle, non possono essere 5 a causa della neve nella parte inferiore del canale.
In compagnia di Gully92 e A.Tromba, gran bella giornata.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
note su accesso stradale :: strada accessibile fino alla partenza
quota neve m. :: 1400
Ritrovo ufficiale ore 7 al bar della stazione a Bardonecchia. Questa volta con mia somma gioia è Walter ad aver dimenticato gli scarponi (non mi sento più solo) e con Max e Giulio arrivano all'alba delle 8. Enzo Cardonatti è caldo come un toro, ha già ripassato mentalmente tutte le discese della zona, Enrico, Andrea Bumbum ed il Guru cercano di tranquillizzarlo discendogli che fuori intanto è ancora buio.
Finito l'appello, parte il tormentone: dove si va? Walter vorrebbe andare in valle Rho per osservare un po' di roba interessante, Enzo Cardonatti è tutta la settimana che ha posizionato la foto del canale sud delle 4 Sorelle sullo sgabello del bagno, per me va bene tutto, Andrea ed il Guru mirano sornioni ad una delle poche discese quasi sicure, il canale della Blave.
Morale: Enzo Cardonatti ed Enrico Scagliotti verso le 4 Sorelle, noi altri verso la Blave.
Oltre le grande Rho la salita non è particolarmente bella, il motivo principale consiste nello studio di Max e Walter delle prelibatezze circostanti. L'ultima pietraia per arrivare alla Blave rende la salita ancora meno interessante, il cielo è ormai grigio pesante, speriamo tenga ancora un po'...
In cresta si mette anche il vento, alla selletta sulla costiera sotto la punta nera subito sci ai piedi e via. Primo tratto un po' più dritto e neve bella, farina non 00 ma sempre farina. Poi il canale volta lievemente e sia allarga, goduria di farina lievemente pressata fino al collegamento col canale della parete sud della punta nera. Poi nuova svolta a sud est, e neve pressata, crosta portante ogni tanto sfondosetta. Ma non male.
Eccoci nella forra. A Walter l'ambiente non piace molto, poco rassicurante con tutte quelle cascate e quei pendii sospesi sulla testa. io sono tranquillo, il posto lo conosco bene, difficile che oggi cada qualcosa.
Bella sciata nel canyon, poi qualche trigo per superare i salti di cemento (attenzione, sono belli alti!), e alla fine eccoci all'auto!
Merendina sinoira al Ciulin, nel frattempo arrivano anche Enzo ed Enrico dalle 4 Sorelle, anzi, no, dalla Gasparre, ma io devo fuggire a casa, per merenda sinoira, anzi, cena, con amici e bimbi vari.
Bella gita, la consiglio se l'innevamento rimane così e la temperatura resta bassa.

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
Federico ha detto tutto, canale lungo in ambiente severo (...da basse temperature) mai difficile ma elaborato. Oggi neve bella, buone condizioni e gran compagnia.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: canale
difficoltà: 4.1 :: E2 :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1440
quota vetta/quota massima (m): 2750
dislivello totale (m): 1310

Ultime gite di sci ripido

26/01/20 - Boshorn/Rauthorn canale SE - gambalesta
La salita si svolge sempre al cospetto del Fletshorn e si insinua in canali soggetti a grandi valanghe (non oggi per fortuna). Nel primo tratto si deve risalire pendii ripidi e se si segue la strada [...]
26/01/20 - Boshorn/Rauthorn canale SE - matalp
Gitone stupendo che abbiamo azzeccato in una giornata con meteo ballerino un po' ovunque! Siamo partiti con l'idea di fare il griessernuhorn ma arrivati al pianoro dove si svolta a destra abbiamo valu [...]
26/01/20 - Furgon (Monte) Canale SO - llcassardo
Canale in ottime condizioni, anche se ormai le tracce sono molte e danno un po' fastidio. La strettoia si supera in salita togliendo gli sci (non necessari i ramponi), in discesa si riesce a passare d [...]
25/01/20 - Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave Canale NE - giorgiobi
Salita in ambiente splendido e vario...prima pendio e canale aperto poi man mano percorso incassato tra quinte rocciose magnifiche...ultimi 80 metri belli dritti su pendio in lieve contro pendenza e n [...]
25/01/20 - Plastres de Sainte-Anne Parete Ovest - jonny_bravo
Bella parete, anche se l'avvicinamento e' veramente lungo, persino per me che amo le gite con lunghi spostamenti, ci sono 3km iniziali di spostamento, poi boschetto simpatico, e dopo di nuovo altri 2 [...]
25/01/20 - Fascia (Cima della) Canalino Nord - test95
saliti per gli impianti del cros su itinerario già tracciato...15cm di farina su fondo duro, soprattutto nella salita ai paravalanghe si sentiva decisamente, non necessari però i coltelli...in disce [...]
23/01/20 - Bussaia (Monte) da Palanfrè e discesa su Roaschia dal canale Nord - luca.allamando
Partito verso le 8.30 da Palanfrè alla testa di una trentina di skialper (effetto Gulliver.it) su ottima traccia autostradale. Tracciato dal Pianard su ottima farina (30/50 cm ) prima sulla Rocca d [...]