Rossa (Cimetta) da Chardonney

osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
simpatica passeggiata domenicale cercando un angolo in cui non piovesse.
Saliti a cimetta rossa seguendo la mulattiera reale e le strade di servizio delle piste.
Discesa al rifugio e rientro per il sentiero 2

Molte nuvole, qualche goccia, un po' di vento in alto
Tornerò con la neve.
Luoghi incantevoli

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Facile gita seguendo i tracciati delle piste da sci, giornata di sole sensazionale con brutto tempo previsto in arrivo alle 13.

Sci ai piedi dal parcheggio. Partiti alle 9 su neve in basso ancora dura ma non ghiacciata, rampanti non necessari. Un gava e buta su una rampa di pietre della strada, altrimenti copertura continua e sufficiente a non toccare niente neanche in discesa. Arrivati in cima alle 12 su neve ormai granita, una breve pausa e si riscende per anticipare il brutto tempo in arrivo. Temperature alte ma sopportabili.

I primi 3-400m dalla cima discesa a cannone su una delle nevi migliori della stagione, poi purtroppo e prevedibilmente si appesantisce molto scendendo, fino a diventare un orribile mappazzone. Piombiamo nelle nuvole per gli ultimi 20 minuti di discesa, visibilità poco nulla ma arriviamo sci ai piedi alla macchina.
Niente male per metà aprile. Partendo un'ora prima avremmo penato probabilmente di meno negli ultimi 400m di discesa.

Con Cri, Chiara e Eddie (u236instabile).

Relazione inserita per completezza anche se molto tardi.


[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Hanno chiuso gli impianti e..... in due giorni è caduta più neve che in tutto l'inverno. Male per loro, bene per noi.
Tantissima neve, sui 40 cm a Chardonney, che diventano ben più di 1 m al Laris. Neve sugli alberi, tutto bianco, il 07 aprile il panorama più invernale di tutta la stagione scialpinistica.
Discesa. In alto sarebbe stata molto bella, ma la visibilità era precaria. Sulla pista del rientro neve un po' pesante, ma sciabilissima. Non si tocca niente.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti risalendo la pista chiusa (sotto i bastoncini si sente spesso il terreno duro), deviato a destra fino al ponte e poi saliti per l’Alpe Pendente fino ad incrociare la traccia che arriva da Dondena. Ottima traccia fino all’impianto poi il traccione girava sul ponte in direzione Dondena, noi seguito la traccia di un solitario papesco ricoperta da neve di riporto. Dall’Alpe il vento ha fatto disastri creando grossi cumuli e scoprendo grandi lastroni di neve ghiacciata vecchia. Vento forte in vetta, riparati nella garitta e poi giù lungo la pista perché di più non si vedeva, appena potuto usciti e proseguito per pendii con buona neve anche se già tracciatissima, da Pian del Laris pista di rientro che si è rivelata molto migliore di quanto ci aspettassimo: non abbiamo quasi mai toccato se non nel taglio ripido (che sconsiglio) fino all’arrivo. Meteo e vento peggiori delle previsioni, peccato. Un po’ di persone lungo il percorso ma l’affollamento è un’altra cosa...
Con Bubbola malaticcia e Annalisa che non si ferma mai... meno male!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza da Laris con 166 m. discesa poi si montano le pelli e si prende a salire; percorso per scialp palinato sino all' arrivo degli impianti facendo il giro dal rifugio Dondena (chiuso); salito ancora una cinquantina di m. sopra i tralicci poi giù in discesa a fianco delle piste in una trentina di cm. di bella farina sino all' arrivo della telecabina, utilizzata per la discesa a Chardonney ad evitare di lasciare troppo materiale delle solette sullo stradone di rientro.
Giornata partita con sole poi l' arrivo di nuvolaglia ha intristito l' ambiente ma la visibilità è sempre stata sufficientemente buona;
in compagnia del Dovio's group.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok fino a Chardonney
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
In una giornata incerta, rischio valanghe 3, quantità neve non chiara (30cm-100cm??) decidiamo di tentare la sorte a Champorcher. Versiamo l'obolo di 10€ alle casse del Monterosa ski che ci permettono una salita e una discesa fino a Laris. A Laris partenza in discesa e c'è il sole.
Dopo aver attraversato un tranquillo boschetto che porta ad affacciarsi sulla pista gare, si costeggia il tracciato fino a raggiungere i due ponti in legno che si attraversano per risalire verso il vallone di Dondena, arriviamo sulla strada e di qui a Dondena. Tocchiamo il rifugio Dondena e seguendo le paline verdi giungiamo, ora nella nebbia, alla Cimetta Rossa dove l'impianto continua a sfornare sciatori assatanati. Saliamo ancora una cinquantina di metri su uno spuntone al di sopra dei tralicci. Discesa con visibilità scarsa per 2-300m, poi migliora e un pò in pista un pò fuori raggiungiamo Laris. Fuori la neve è bella (20cm di polvere). A Laris quelli con gli sci più da pietre scendono fino a Chardonnay lungo la pista (bella) con qualche pietrolina nella parte bassa. I più prudenti scendono in funivia.

[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Speravamo almeno nel sole, visto che la qualità della neve non poteva che essere mediocre. E invece giornata grigia, poi anche mezz'ora di neve. Il platau in alto era letteralmente insciabile: un crostone gessoso cedevole su fondo incosistente. Era difficile restare in piedi anche andando dritto in traverso. Curve vietate. Sotto il platau, per fortuna, il caldo aveva ammorbidito la crosta, rendendola sciabile, ma non divertente. Nella parte bassa, anche collosa.
Il sole e il caldo aggiusteranno le cose in pochi giorni.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Sci da auto lungo la pista. Da metà in su molta neve e caldo quindi non una discesa entusiasmante ma con ampi spazi intonso. Attenzione ai piantamenti, se si è soli risulta difficile uscirne. Ottimo meteo per un 1000mt di allenamento in attesa della primaverile. Con dovio e c.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Ok fino a Chardonney
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
La prima cosa positiva è stato il bel tempo, la seconda è che c'era una traccia, e le note positive finiscono qui.
In salita molto caldo; in cima sicuramente 1m di neve fresca, in discesa un bel pappone più o meno sfondoso. Sotto l'alpe Larissa ancora peggio a causa delle varie tracce di ciaspole che facevano affondare, quando si incrociavano.
L'ultima cosa buona è che siamo arrivati al fondo tutti sani, nonostante qualche piantamento nella neve, in varie situazioni.
Non consigliabile fino a quando non rigelerà più o meno seriamente.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti.
Saliti sulle piste chiuse, deviando per Dondena. Superato il ponticello abbiamo trovato la strada fresata dal gatto, su fino all'arrivo alla Cimetta Rossa. Bella sorpresa, cosi abbiamo evitato la neve marcia che si trova in questi giorni. Volendo quindi si può scendere su neve fresata dalla parte di Dondena. Noi siamo scesi sulle piste tradizionali per la scarsa visibilità, trovando bella neve compatta.
Buone gite.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: in discesa termiche, ultile 4x4 fino Pontboset
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Traccia presente sull'itinerario sci alpinistico.
Dopo lo skilift Madeleine ho attraversato il ponte a dx, incoraggiata da uno skialper che mi ha detto di aver battuto la traccia fino a Dondena, 2114m e di rinunciare perche' in alto nebbia e vento.
Ma alle baite Creton, 1900m, ho trovato tutto intonso...
Fatto dietrofront, ho riguadagnato le piste tramite lo skilift.
A 2150m stoppata dalle Guardie Forestali... poco male, da li' in su visibilita' nulla!
Dal 2017/2018 introdotto nel Monterosa Ski a 45 euro lo skipass per gli sci alpinisti.
Anche stavolta 3bmeteo e meteoblue troppo ottimisti; ha quasi sempre nevicato abbondantemente!

[visualizza gita completa con 9 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: in salita dopo Pontboset termiche+ 4x4; al ritorno pulita
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Paesaggio da favola, neve farinosa asciutta, traccia presente.
Per fare le cose in regola gli skialpers dovrebbero salire con la cabinovia e poi scendere fino al bivio 1900m; in realta' sono molto tolleranti...
Avevo altri programmi, ma a dispetto delle rosee previsioni di nimbus e del 3bmeteo alle h 7.45 nevischio e nebbione all'autogrill ed il minaccioso avvertimento: "Neve da Aosta Ovest"; cosi' stavo per tornare a casa...
Ma scendendo in auto e' sbucato il sole, cosi' ho deciso di ripetere questa gita per l'ennesima volta che si e' rivelata un valido ripiego.
Grazie ai due addetti agli impianti che hanno deciso gentilmente di accompagnarmi fino all'auto!
In compagnia di Radio Monte Carlo

[visualizza gita completa con 10 foto]
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Ottimo
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo meteo fino verso le 14 poi si è coperto un po.In teoria vietato risalire le piste con tanto di cartello pero alcune incongruenze perche poi a 1880m cartello deviazione a destra x sci alpinisti con palinatura verde pisello che fa passare da Dondena sula pista ma poco frequentata all'inizio seguire la stradina di servizio e chiaramente non i muri della pista nera qualche pezzetto in pista chiaramente sui bordi a 1880 seguire cartello sci alpinisti paline verdi che con un lungo traverso e un po di risalite porta a Dondena seguire la pistina fino a Cimetta Rossa.Locale x cambio assetto nella parte bassa dell'arrivo seggiovia.Buona discesa su pista rossa e poi la nera .Mi sembra siano molto tolleranti con ski alper usare solo un po di buonsenso.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti seguendo due scialpinisti in direzione Mont Blanc siamo poi dovuti tornare indietro perché la traccia si perdeva, risaliti sul solito itinerario passando per l’alpe pendente. Neve crostosa alternata a tratti di neve umida e pesante, un po’ di zoccolo in salita nella parte finale. Discesa per le piste vedendo la pessima qualità della neve. Nebbia e nevischio fino a trenta metri dalla cima dove le nuvole lasciavano spazio a sprazzi di sole.
Con Bubbola, nessuno lungo l’itinerario.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: auto a Chardoney
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Salito per il sentiero dell'alta via n2 ricollegandomi alla strada per Dondena poco dopo Il Bel Raty..Una piacevole, anche se più lunga traccia lontano dal caos delle piste la cui risalita è vietata. In zona possibili vari itinerari, innevamento discreto dell'ordine di 60 cm complessivi e strato superficiale sciolto e piacevole da sciare nonostante gli evidenti segni lasciati dal vento su creste e dorsali.
Parte alta degli impianti chiusa. Discesa su neve incoerente o croste morbide facili da sciare
Un modo più scialo di salire alla Cimetta, classica escursione di questi tempi. Sull'itinerario una decina di umani, tra Skialp e ciaspolanti, saliti perlopiù da Grand Mont Blanc.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: auto al parcheggio delle piste
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
l'itinerario percorso è un po' più complesso:Lungo giro ad anello Chardonney-Dondena-Cimetta Rossa-Colle Larissa-Chardonney.
Innevamento buono in tutta la conca di Dondena, lunghi tratti di neve sciolta, facile e divertente da sciare, a tratti intonsa, sino a raccordarsi sulle piste , poco prima della stazione dell'ovovia. Pista di rientro ben innevata, spelacchiata solo negli ultimi 100 metri
Bel giretto, consigliabile

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Giro ad anello della Cimetta Rossa, 2500m da Chardonney, 1200m di dislivello contando i saliscendi e 24 km di sviluppo.
Partita alle h 13.45 con cielo azzurrissimo e +10°.
Chiusa ai pistaioli la nera iniziale causa qualche pietra e lastra di ghiaccio i primi 100m.
A 1880m bivio a dx per Dondena; bell'ambiente nel Vallone dei Banchi deserto.
Traccia autostradale, anche di ciaspole; coltelli non necessari.
In cima alle h 17.45.
Neve non troppo dura in pista, facile da scendere fuoripista.
Sopraggiunto il buio ho scroccato un passaggio ai gatti delle nevi in azione.
Lo snowcatman Roberto mi ha prestato la sua frontale per l'ultimissimo tratto che ho fatto a piedi con sci a spalle; mi ha dato il suo numero per avvisarlo se ero arrivata all'auto sana e salva!
Grazie ai colleghi superstiti ieri ho potuto usufruire di una mezza giornata di ferie, peccato in condizioni ottimali non aver avuto piu' tempo a disposizione!

[visualizza gita completa con 18 foto]
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Itinerario consigliabile solo per muovere le gambe. neve a 1800 metri, cingolata, ma non fresata dai gatti lungo le piste, crosta terribile assolutamente non portante fuori. Andare fuori pista sotto i 2000 di quota significa spaccare gli sci perchè a queste quote lo spessore è dell'ordine dei 20 cm. Io sono sceso lungo la pista di rientro. Neve appena decente oltre i 2200 di quota dove non ci sono tracce di ruscellamenti superficiali dovuti alla pioggia, ma la crosta resta dominante.
Conca di condena ben innevata, ma la strada rimane pericolosa perché non ho notato scarichi dai pendii superiori che dovranno necessariamente scaricare a valle la neve caduta. L'apporto di neve oltre i 2000 metri e minimo un metro. Ad oggi nevicata utile per il futuro quando le condizioni miglioreranno, non per andarci sopra ora.
Un saluto ai due simpatici Skialp di Abbiategrasso con i quali ho condiviso l'avventura di oggi. Viste le condizioni domani però mi darò alla MTB


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti.
Partiti sotto una leggerissima pioggia che poi, a quota 2000 circa, si è tramutata in neve.
Saliti facendo il giro largo, passando da Dondena, su neve abbondante ma sfondosa.
Scesi poi sulle piste, deserte, trovando neve ben fresata con due dita di fresca; quindi sciata divertente.
Buone gite.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Finalmente la neve in bassa valle! Caduti 55 cm (misurati) nella notte, il paesaggio è subito cambiato. Ho risalito la pista del rientro (battuta e aperta) e poi mi sono tenuto sulle piste di destra. Gli impianti al Laris erano tutti chiusi meno il baby. Una figata!! Le piste erano battute, ma con 15 cm di polvere sopra. Purtroppo, al fondo del corridoio con le reti arancioni sulla destra, il gatto si era fermato. E non era certo il caso di andare oltre, visto i distacchi spontanei ovunque, anche su pendii poco ripidi. Comunque, bello, bello, bello.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK
attrezzatura :: scialpinistica
I primi tornanti della pista del rientro si fanno con gli sci a spalle. Poi si possono mettere gli sci su lingue di neve sempre più esigue, con due interruzioni di una 30ina di metri ciascuna. Oggi tempo grigio, assenza di vento e temperatura alta. Assenza di rigelo, ma sulle piste non è un gran problema. Ci siamo fermati al corridoio con le reti che porta al plateau superiore, perché sopra c'era la nebbia e la visibilità era nulla. Discesa discreta.... come in pista.
Oggi la Cris, dopo lo sci estremo di ieri al Carro, è riuscita a fare le inversioni a destra quasi bene. A sinistra invece... continua a salire a cavallo.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Fermati prima della cimetta, vento e neve ghiacciata, discesa comunque accettabile fino a Chardonney con attenzione e togliendo gli sci per soli 10 m. Nessuno in giro
con Germana


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Neve morbida in pista godibile con sci da skialp, ampie schiarite, sosta pranzo sull'assolata terrazza del bar. Impianti aperti. La stradina e' ancora percorribile.
In salita, invece, nebbia e nevischio.
2 skirunners, gia' al 2' giro, ci hanno sconsigliato l'anello da Dondena x scarsa visibilita' fuori dal bosco.
Fuori pista neve sfondosa.
Grazie ai soci Luca e Mauro

[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 8, tempo perturbato, nevicata in corso, effettuato giro da Dondena, visibilità nulla o quasi, seguito la traccia di 50 sci alpinisti partiti dal rif. Dondena, meno male! Discesa con visibilità altrettanto nulla sino a quasi al Laris, poi un po' meglio
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
attrezzatura :: scialpinistica
neve e meteo spettacolari. 35 cm. di pura farina .... fuori dalle piste ovviamente ...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: strada pulita fino a Chardonney
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
in salita sci ai piedi da Chardonney su 10 cm di neve fresca, in discesa neve sciabile fino a 1900 m, dai 1700 in giù letteralmente impossibile, anche volendo tritare gli sci, come mi sono ostinato a fare io per quattro curve nel bosco :(
Con Germana, uscita pomeridiana fino a monte della Madeleine, temperatura molto rigida


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: auto a chardonney
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
neve sciabile da 1800 metri, 50 cm a 2000 e quasi due metri oltre.
Sino a 2200 metri manto in rapida umidificazione, metre è più asciutto in alto, dove l'azione del vento dei giorni scorsi ha già creato lastroni che in caso di distacco interessano tutta l'altezza del manto.
Neve superficiale sempre bella da sciare, sciolta a tutte le quote ed esposizioni. Sulla strada per Dondena, ormai innevata non sono ancora cadute le note slavine
Bella sciata. In giro solo altri due Skialp e qualche ciaspolante al pian Laris. Prima uscita della stagione, funziona quasi tutto.
tre stelle solo perchè non si arriva in basso con gli sci. La parte sciabile è da cinque


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Visto il meteo infame, mattina relax, pranzo, riposino e poi, con comodo, risalgo gli impianti. Inizio discesa alle 18!!
Confermo 150 m di dislivello e 20' da fare sci a spalle, poi continua con due brevi interruzioni (ma in basso inizia davvero a scarseggiare). Fino a 2.100 m pochissima neve fresca, deve aver prevalentemente piovuto; oltre i 2.100 m molta neve fresca, molto lavorata dal vento: accumuli, placche, croste da vento.... insomma, meno male che ero in pista... Discesa più divertente del previsto: la crosta era morbida e, saltando un po', ho fatto delle belle curve. Nessun problema sotto i 2.100 m, era anche abbastanza scorrevole.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Tanto per muovere un po’ le gambe, in totale relax, in una mattinata con un cielo spaziale. Primi 150 m di dislivello sci in spalle, poi si sale sci ai piedi, salvo per una trentina di metri ad un certo punto dove il bosco si apre. Buon rigelo notturno. Sceso alle 10.30, con parte alta da 5*****, pendii perfetti, lisci come un biliardo, che attendevano solo di essere firmati. Poi scendendo diventa più molle, ma ottimamente sciabile. Peccato solo che in basso sia una gita ormai alla frutta, anzi al dessert. Quasi nessuno in giro e tante marmotte appena risvegliate.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: nessuna nota
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Salito al pomeriggio alle 16, tempo nuvoloso, no precipitazioni, nebbia fitta, sci ai piedi dal piazzale, seguito ottima traccia sino in punta (meno male!!) discesa con visibilità doppio zero, seguendo la traccia di salita, ultimo tratto a piedi per non demolire i Trab.
... per smaltire i bagordi pasquali!
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Doppia salita: sabato in condizioni super-invernali, con fitta nevicata e bufera in alto, domenica mattina presto sotto un cielo terso e con un ambiente da favola.
Salita di sabato suggestiva, ma sciata annullata dalla visibilità nulla in alto e mediocre in basso.
Domenica. Da 20 a 40 cm di neve fresca sul percorso. I 3 o 4 punti senza neve nella parte bassa della pista del rientro ben coperti (per poco, temo) dalla nevicata di sabato. Ambiente bellissimo, incantato, come solo una salita in montagna in una giornata di sole dopo un'abbondante nevicata può regalare. Sciata nella parte alta (da Cimetta al Laris) bellissima, cinque stelle senza Grillo o Casaleggio, neve polverosa e scorrevolissima. Senza contare la goduria di sciare su un immenso pianoro in cui l'unica traccia è la tua di salita. Dal Laris in giù, sulla pista del rientro, brutta, pesante, non scorrevole, una stella. Alla macchina alle 11 (pranzo di Pasqua o diseredato), ma meglio così: la giornata si stava rapidamente guastando.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: parcheggio della stazione sciistica a Chardonney
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
salita sulla destra idrografica dell'Ayasse, per Pian de Roche, rientro lungo le piste, allego traccia.
Con Germana ed Alessia, ormai scatenata!


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: nessuna nota
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salito a Cimetta passando dall'alpeggio Pendente, tempo sereno, assenza di vento, -2 alla partenza, primo tratto sul pistone, poi traccia dura (veramente), discesa in pista buona, ultimo tratto al limite.

Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella la salita sotto una debole nevicata, non freddo. Ben tracciata, gita ideale per giro mattutino veloce. Discesa dalle piste, da fare attenzione l'ultimo tratto di discesa per un pò di pietre fuori. Diversi scialpinisti incontrati
Con Nicolò


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: -
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Se si rimane leggermente fuori dalle piste si riesce a sciare in "fresca" praticamente dall'inizio alla fine, ad eslusione del primo tratto sotto l'arrivo della seggiovia. La parte centrale conviene passare nel bosco, è splendido.
La stradina finale ha qualche pietra che emerge, bisogna stare attenti. Non fossi stato da solo avrei optato per la discesa su Dondena, sembra interessante.
temperatura alla partenza: -9°C

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Prima uscita della stagione.....non ci siamo fatti mancare nulla! Bella farina, un pò di boschina, un pizzico di sano "ravanamento"...giusto per non perdere l'abitudine e anche una ripellata per chiudere un bell'anello, essendo scesi sul versante quasi intonso di Dondena.

oggi solo in nove! un saluto ai vari amici assenti....che si son persi il mezzo metro di prosciutto di San Marcel!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Libero
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
Salito partendo dagli impianti e facendo il giro lungo da Dondena. Battuta traccia da Dondena fino a 100mt dalla cima. Sceso tutto a destra evitando l'aratura di scialp e gatti. Sceso nel canale in neve ottima e vergine (solo un gruppetto sceso qui appena prima di me).
Bella giornata di sole, ottima temperatura, tanta bella neve.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessun problema, strada e parcheggio puliti
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata soleggiata e tanta neve a Champorcher. Oggi la salita alla Cimetta Rossa è stata gettonatissima, con tanti scialpinisti lungo tutto il percorso di salita, sempre molto ben innevato e ovviamente già tracciato. Giunti all’arrivo dell’ultimo impianto anziché scendere sulla pista non battuta ma già molto arata dai ripetuti passaggi, abbiamo deciso di sciare sul versante opposto per poi ricongiungerci - facendo un percorso ad anello - con la pista di rientro dopo lo skilift del bosco (e dopo aver ripellato per affrontare il tratto in leggera salita). Da cima a fondo abbiamo trovato neve farinosa e molto divertente, con qualche pietra sporadicamente toccata per la mancanza di fondo.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 800
attrezzatura :: scialpinistica
Prima uscita della stagione sulle piste chiuse di champorchere...ottimo innevamento 50/ 70 di fresca..giornata coperta ma con visibilità buona!
Io Eddy Fulvio e la Super Camilla!!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: nessuna
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Innevamento continuo dalla partenza, anche se appena sufficiente a non toccare il fondo nella parte iniziale (soprattutto in discesa). Saliti dalle piste, pistone già tracciato, battuta traccia da Laris fino ad incrociare le prime piste battute in parte dal gatto.
In discesa fuoripista su neve farinosa, un po' più pesante nella parte bassa ma in alto spettacolo.
Con Oriana, Gio, Vi e Sandro.



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Non saprei le stelle da dare, tra il 2 e il 3,non è stato male pero!!!! Hanno già relazionato C.M.S. FYPLOM CAMOL, io metto delle foto, speriamo che il tempo si stabilizzi, un saluto PIERO CARLIN FYPLOM RODO MARIO ILARIA CAMOL OSVALDO CIAO

[visualizza gita completa con 8 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi il meteo non è stato clemente, gita con qualche sprazzo di sole ma in punta si è chiuso rendendo la discesa poco esaltante per via della visibilità che comunque è rimasta accettabile. Siamo arrivati alla cima oltre l'arrivo della seggiovia a quota 2565m. Discesa di oltre 3/4 di gita con neve farinosa un po umida ma ben sciabile poi in basso meno neve recente ma più collosa. Sugli ultimi 100 m un tratto di circa 50 m lineari tutto spelacchiato. Come diceva Piero gita al di sopra delle nostre aspettative. Salendo lungo le piste (chiuse) per i pendii meno ripidi si ha uno sviluppo di oltre 6 chilometri.
Con Piero (C.M.S.), Ilaria, Carlin, Osvi,Sepp, Bruno,Mario e Rudi. Ottimo picnic, peccato senza il sole.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Già detto ottimamente da Piero(C.M.S).
Nonostante la giornata un pò grigetta, ottima sciata su farina nella parte alta (quasi invernale).

Vedi foto.
Un saluto a tutta l'allegra combricola del Mucchio selvaggio con gran bella merenda finale.


[visualizza gita completa con 8 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Gita di ripiego viste le condizioni generali di neve e meteo.
Decisamente sopra le aspettative, ovviamente con gli impianti già chiusi. Salita per piste che si intuiscono ma , causa
le ultime nevicate non si vedono neanche soprattutto nella parte alta, peccato per impianti e linea ad alta tensione.
Discesa su 20 cm. di farina praticamente intonsa e ben
sciabile. Ultimi metri di pista con poca neve.

Mucchio selvaggio ben rappresentato da Osvi the President,
fratello Carlin, Iletta, Sepp 57, Rodo, Fyplom, Camol,
Mario. Grandiosa ma freddina merenda all'area picnic di Champorcher.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Idem come sotto.
Con Stefano(bubbolotto)a cui le salite non bastano mai!!


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Prolungato le vacanze di un giorno... Impianti chiusi però fatto giro lungo verso Dondena senza toccare il rifugio e scesi lungo le piste per fare l'anello. La neve sul versante Dondena è un'alternanza di crosta portante e non, per ora questa esposizione è ancora da evitare. Piste fresate e perfette fino al Laris poi giù lungo la pista di rientro su divertente neve primaverile fino al parcheggio. Un unico tratto di pochi metri senza neve. Oggi parecchio caldo e qualche persona che risaliva le piste. A giudicare dall'esposizione sembrano in condizioni e ancora raccordate la Gran Rossa e il Bocon Damon. Nessuno verso la Rasciassa.
Salita fatta con &franco di lory&franco che in discesa non si ferma mai!


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Traccia sparita dopo l'ultima nevicata, ribattutta un pezzetto da me e per il resto da Luigi. Scesi in pista, il pistone in fondo è mal ridotto ma con molta attenzione si arriva ancora alla macchina sci ai piedi.
Un caro saluto a Luigi e Roberto che hanno condiviso con me un pezzo di salita e la discesa, merci!


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Salita in semi solitaria a Cimetta, dove sono stata raggiunta (e superata) da Claudia, che si è battuta la traccia dai pendent a Cimetta. Scesi circa una ventina di cm di fresca, finalmente. Da Cimetta siamo poi andate insieme al colle a sx del col Laris. Da qui fuoripista da urlo su 20 cm di fresca su fondo duro, uno spettacolo! La sciata più bella della stagione.
Il pistone è finalmente coperto anche nella parte bassa, fare cmq attenzione in discesa che qualche pietra affiora.
Un grazie a Claudia che ha tracciato e che mi ha poi fatto compagnia in questa bellissima giornata di sole, neve spaziale e (purtroppo) tosse! ;)



[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Tanto per fare un giro e prendere un caffè a Dondena, visto che la vallata non è per niente in buone condizioni; sopra i 2000, pendii ventati e spelacchiati.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Ottima gita di allenamento visto il meteo di oggi. Attenzione ai primi 100m un po pelati soprattutto al rientro. Questa mattina c era il sole e quando siamo arrivati all auto si stava chiudendo tutto. Oggi con Riccardo. Alla prox ciao...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti.
Gita mancata. Volevamo andare al Col Larissa, ma le tante placche di neve ventata, posata su lastre di ghiacco, ci hanno fatto ripiegare alla Cimetta Rossa. Vento freddo in quota.
Buone gite.


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Salito a Cimetta passando dall'alpeggio Pendente, tempo sereno, assenza di vento, -4 alla partenza, primo tratto sul pistone molto ghiacciato, poi traccia dura, discesa in pista buona poi sul pistone per gli amanti del "trovalungo", ultimo tratto a piedi nel bosco per troppo ghiaccio.
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Il primo pezzo di pistone è ridotto a ghiaccio e pietre, in salita si passa ancora ma in discesa bisogna togliere gli sci. Nel resto della salita l'innevamente è invece sufficiente. Quando si sbuca nella conca di Dondenda i pendii sono caratterizzati da neve ventata durissima, la situazione intorno è abbastanza desolante dal punto di vista dell'innevamento.
Piste con neve primaverile, cmq per ora ce n'è ancora.
Con me stessa, da soli una palla °_°


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Abbiamo optato per una discesa sulle piste perche' le
condizioni di questi giorni non preannunciavano niente di
buono, visto le alte temperature e quasi tutte le cime delle
montagne pelate dal vento, speriamo che arrivi presto altra neve. Parte alta con bellissima neve.
Con Enrica, Francesca, Giorgio, Massimo ed io con l'influenza.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Salita mattutina, passato dal Pendente, buona traccia, solo un pò dura prima di arrivare ai tornanti finali, tempo sereno, nuovamente un pò caldo, assenza di vento, discesa in pista ottima.
Dopo la salitella di ieri un pò di relax.
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Doppia salita a Cimetta, passato dal Pendente, tempo sereno, fresco, assenza di vento, traccia un pò gelata, discesa in pista, ottima.
Buon anno a tutti e naturalmente anche oggi: Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Terzo giorno del tradizionale capodanno con gli amici del Cai con soggiorno all'accogliente Albergo Mologna di Gaby.
In salita qualche tratto un po' delicato e ghiacciato.
Prima parte discesa su piste con innavamento perfetto; ultimo tratto con ghiaccio e pietre.
Un saluto ai compagni di gita Paolo & Valeria, Giorgio, Lucia & Stefano

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Come da descrizione di Huckleberry FIRN. Impensabile scendere fuori pista divertendosi quindi ripiegato su pista perfetta fino all'intermedio, accettabile fino al fondo facendo molta attenzione.
Gita fatta con Bubbola, Giorgio Huckleberry FIRN, Laura, Valeria e Paolo.


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Seguito parte della pista di rientro (chiusa)da Chardonney, poi seguito nel bosco la traccia verso rifugio Dondena e saliti lungo la dx orografica del torrente, senza passare dal rifugio. Utili i rampant in un paio di traversi. Scesi lungo le piste. Ultimissimo tratto prima di Chardonney un pò critico per ghiaccio e pietre, ma fatto tutti con gli sci ai piedi.
Ultima gita 2012 con Bubbolotti & friends


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Salito da Chardonney,con giro da Dondena, tempo sereno, decisamente un pò caldo, vento in punta, discesa in pista con ultimo tratto del pistone a piedi per salvare le solette.
Da segnalare lo scivolamento di neve sulla strada poco prima di Dondena.
Bella gitarella...


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Breve gita natalizia nella cornice un po’ umida e nebbiosa di Champorcher. Discreto l’innevamento della pista di rientro, chiusa nel primo tratto per la presenza di numerose pietre comunque facilmente evitabili salendo con le pelli. Buona la visibilità nel bosco. Raggiunto l’arrivo della telecabina Chardonney-Laris ci siamo fermati al bar degli impianti per il “pranzo di natale” a base di hamburger e hot dog. Completamente deserte le piste. Per “motivi familiari” è stato impossibile proseguire verso la Cimetta Rossa, avvolta comunque da una fitta nebbia. Non male la pur breve discesa sulla pista di rientro, ben battuta e recentemente allargata in alcuni tratti. Soltanto negli ultimi cento metri di dislivello è stato necessario togliere gli sci in una circostanza per la mancanza di neve. Con Barbara.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Strada pulita
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Gelo polare alla partenza, meglio all'arrivo del sole verso i 2000mt, anche se insieme al sole e' giunto pure il vento.
Fermato a quota 2100 xche' i gatti lavoravano in ogni dove e xche' uno dei gattisti, anziche' urlare in malo modo , con mia grossa sorpresa si e' fermato ed in maniera estremamente civile mi ha chiesto di non proseguire per non intralciare il lavoro .
Quantita' neve : 1/5 alla partenza , ma 4/5 a 2000mt
Qualita' neve :2/5

Nb : vedi nota su M. Grosso


[visualizza gita completa]
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Prima volta con ski alp in questa valle, non male la gita almeno fino a che gli impianti saranno chiusi; oggi molto vento e molta gente sul percorso. Discesa al di sotto delle aspettative, neve già un po' compattata dal vento, difficile trovare tratti di vera powder.
Con Cecco, Johnny, Paul e Irene, bel giretto di allenamento in vista di prede più appetibili


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi prima gita in compagnia del socio di molte scorribande tra i monti, Marmotta. Mi associo a lui nella descrizione dell'itinerario seguito. Anche se non siamo riusciti a raggiungere il Laris, va cmq bene, ci siamo allenati a battere traccia su neve abbondante. Peccato la bufera appena arrivati a cimetta rossa ma meglio così, se ci avesse colto sull'ultimo pendio mentre stavamo tracciando faticosamente, sarebbe stato peggio. Discesa da dimenticare per i primi due terzi causa scarsa visibilità e fondo non eccezionale, poi meglio nella pista di rientro lavorata dai numerosi passaggi. Oggi salita al "giusto" passo senza forzare, non sempre c'è bisogno di correre.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: auto a ChaRDONNEY
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti per il vallone del laris con l'intenzione di arrivare al colle, ma la troppa neve ci ha consigliato un percorso a semicerchio verso destra con ritorno verso la cimetta. Discesa nella bufera con scarsa visibilità. Comunque bella sgambata. Con Diego, quasi normale, non so se per stanchezza o cortesia...

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salita in velocità, almeno per i miei ritmi, alla Cimetta Rossa. Buon innevamento fin dalla partenza degli impianti di Champorcher. La pista di rientro di sale e si scende senza alcun problema e le rarissime pietre sono ben visibili e facilmente evitabili. Salendo il manto si fa sempre più abbondante, anche se un po’ pesante a causa dell’umidità e delle temperature non particolarmente basse. Discesa senza problemi seguendo le piste, in parte fresate ma non ancora battute dai gatti. Spettacolare la discesa lungo lo skilift della Madeleine, con neve molto abbondante e farinosa. Questa variante ci ha poi costretti a ripellare pee quasi 300 metri per ritornare alla fine della sciovia (anche se si poteva tagliare molto prima e ridurre il dislivello) ma qualcuno doveva allenarsi…Non male neppure la pista di rientro, battuta dai ripetuti passaggi. Molti gli scialpinisti incontrati. Con la squadra gare: Paolo, Alberto, Carlo e Lorenzo.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi dal parcheggio, poi tanta neve da metà bosco in su: all'arrivo della cabinovia anche 1 m e mezzo!
Neve fuori pista un po' pesante (o forse semplicemente tanta!): per riposare un po' le gambe le piste sono ottime (semi battute).

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
portato gli sci per 15 minuti. giornata discreta e polvere goduriosa in alto dove non sono passati i gatti. sempre un bel posto.

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Salito a piedi per 10 minuti, tempo perturbato con nebbia a tratti fitta, temperatura un pò alta, in cima qualche timido raggio di sole, discesa su neve molto umida e decisamente diminuita da giovedì scorso
Ho perso i guanti!!!!!!!!
342 ore...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
sci ai piedi dalla partenza su neve scarsa ed erba, salendo condizioni migliorano ed infine una bella polvere.In discesa, il pendio sotto i 2 piloni che sovrastano arrivo seggiovia è molto bello per il resto si scia bene senza toccare troppe pietre, su neve lavorata dai passaggi (in ogni caso consiglio sci da sassi)da Laris si segue la strada e con qualche attenzione si rientra

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Un po' di sassi per i primi 150mt. Neve un po' pesante e inumidita. La caviglia ha tenuto in salita molto meno in discesa ma la tentazione di ricominciare e stata troppo forte. E nonostante il dolore ne e valsa la pena. Una decina di persone in giro, un tempo bellissimo e soprattutto finalmente la neve. Chiusura con un novello a chardonnays.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Come resistere alla prima nevicata? Impossibile... La cimetta rossa non ha tradito la prima sciata! Divertente fino agli ultimi tornanti: poi le pietre affiorano.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Si ricomincia! Partito presto, tempo sereno, assenza di vento, sci ai piedi,seguito fedelmete pista, primo tratto sino al Laris già tracciato poi sino in cima tutto immacolato, discesa buona, solo un pò di attenzione negli ultimi tornarnti ai sassi.
Conosciuto il gulliveriano Bonf che saluto e ringrazio della traccia sino al Laris e soprattutto del buonissimo the caldo!!!!
342 ore...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: auto a Chardoney
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Buona la prima. Iniziato la stagione con una bella sciata. le nevicate di domenica scorsa e di ieri hanno lasciato 20 cm in paese e 50 in alto. Solo un centinaio di metri appena sopra il paese sono poco sciabili con neve molto umida, per il resto neve a sufficienza per non grattare e divertirsi un po'. Scelto attrezzatura da pietra (altirail + megaride)ma anche con quella Top sarei andato senza problemi. Almeno per oggi è così, da domani non saprei. Circa una dozzina di skialp
Salito solo soletto con calma, pausa snack e foto. Saluti a tutti


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
la quantità di neve non cambia molto, da 30 - 40 alla partenza ai 40 - 50 in alto. all'ombra è bella polverosa ma al sole si sta appesantendo molto velocemente. in discesa al sole zoccolava decisamente. logicamente non avendo fondo bisogna scendere leggeri e ogni tanto si gratta.
Ambiente però favoloso.

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Ottime condizioni, buona traccia, assenza di vento, ma decisamente freddo, salito passando dall'alpeggio Pendente, discesa in pista, pistone in discrete condizioni.
342 ore...


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Effettuato salita passando da Dondena, trovato per fortuna già tracciato (grazie), nevischio, nebbia, assenza di vento, ultimo tratto visibilità praticamente nulla, discesa su piste deserte decisamente non male.
342 ore...


[visualizza gita completa]
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
attrezzatura :: scialpinistica
Gita effettuata dopo le 12, “approfittando” della chiusura degli impianti per vento. Nel bosco si era ben protetti dal vento, invece, appena sopra l’arrivo della funivia del Laris, vento molto forte e mulinelli di neve a go go dritti in faccia. Ho rinunciato a procedere fino in cima e, fatta una prima discesa, ho ripetuto la salita del bosco. Circa 10 cm di fresca, un po’ gessosa, su fondo duro/erba/qualche pietra… ma tutto sommato, persino divertente.
Incontrato 3 skialp e nessun altro.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti.Saliti dalla mulattiera che da Champorcher sale a Dondena, tra il torrente e la strada tradizionale, con assenza di vento. Contrariamente, sui pendii della Cimetta rossa e versante piste da cui siamo scesi, sole e bufera. Prestare attenzione al pistone di rientro non molto innevato. Buone gite

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Viste le previsioni del tempo abbiamo optato per tornare in zona, in realtà il vento e la bufera sono stati molto, molto più forti del previsto come testimonia la foto... Solita risalita della pista fino al bivio, traverso per oltrepassare lo skilift poi, avendo intravisto qualche traccia sulla dx orografica del vallone, ribattuto traccia con vento e raffiche che si facevano via via più forti. Alle baite di Pian Pelui (2218m), la visibilità (già scarsa) si è azzerata per colpa della bufera e abbiamo fatto dietrofront. Tornati al bivio siamo saliti fino alle baite del Laris. Rientro su pista chiusa che, nonostante i 10-15cm di neve fresca della notte, è stata ampiamente arata dagli sciatori che si sono trovati tutti gli impianti alti chiusi per vento. Visto grandi accumuli.
Gita sofferta con Bubbola.


[visualizza gita completa con 1 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti da Chardonney, imboccato la pista di rientro fino al bivio, attraversato lo skilift e seguito la traccia che fa un giro spropositato fino ad andare a prendere la strada che arriva dalla frazione Petit Mont Blanc e prosegue fino a raggiungere il parcheggio di Dondena, quindi il rifugio. Di qui si sale finalmente alla Cimetta Rossa. Discesa su pista ottima (un po' dura nei tratti in ombra) fino all'intermedio poi su pista chiusa con molte pietre affioranti ma facilmente evitabili fino al parcheggio. Fuori dalla pista: disastro! Lato Dondena neve ventata che alterna tratti duri come il marmo a crosta non portante a sastrugi; lato Chardonney simile ma con molta meno neve. La salita, in queste condizioni, è più fondoescursionistica che scialpinistica...
Gita fatta in compagnia di Valeria


[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
Salita molto mattutina, giro Dondena, buona traccia, tempo buono, Loris ha aperto i battenti (rif. Dondena)discesa per piste ben fresate, dal Laris in poi speriamo che arrivi un pò di neve. Auguri a tutti.
342 ore...

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: ok
attrezzatura :: scialpinistica
A Chardonney alle 8.45; in pochi minuti il parcheggio si riempie.
Non redarguiti, ne' multati per aver risalito le piste nonostante il divieto.
Al cartello giallo girato a dx per Dondena, traccia battuta.
Dopo lo skilift attraversato il ponte a dx dove si ricongiunge la strada innevata e battuta proveniente da Mont Blanc affollata da ski-runner.
Da qui in poi traccia battuta prima dalla motoslitta, poi dal gatto fino in punta.
Itinerario con molto sviluppo in cui si perde quota, in totale 1200 m di dislivello.
Sosta al rifugio Dondena aperto, dove si fermano Vittorio e Mauro con ciaspole.
Io in cima alle 12.25.
Tutto limpido senza nuvole; bel panorama sulla Rosa dei Banchi, Cervino, Rosa, ecc.
Discesa su bella neve, qualche pietra alla fine sulla stradina.
Grazie a Vittorio, Mauro e soprattutto al bel Davide che oggi ha sfoderato con i compagni di gita, me compresa, una insospettabile dose di pazienza!

[visualizza gita completa]
attrezzatura :: scialpinistica
saliti da Chardonney lungo le piste scarsamente innevate fino al bivio per Dondena.Strada battuta fino al Rifugio (aperto).Lunga pausa al sole per ricompattare il gruppetto.Quindi su strada battuta dal gatto fino in cima.Sole tiepido e assenza di vento ma poca tranquillità!!!Beh,siamo in pista!Discesa divertente su neve perfettamente fresata fino al bar per il lunch.Ultimo tratto di pista sotto la cabinovia con qualche pietra evitabile facendo attenzione.Tanta gente in giro,sia pistaioli che ski alp.Bel giro ad anello turistico.Idea di Laura,azzeccata.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Impianti chiusi. 20' circa con sci a spalle poi in alto ce ancora molto da sciare. Panorama un pò rovinato da qualche nube e dai tralicci della luce.
Ciao


[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da chardonney, cento metri con sci a spalle, temperatura mite, tempo sereno, assenza di vento, allungato sino al rifugio Miserin, discesa ottima sino a Dondena, risalita sino a Cimetta e discesa per piste ancora in buono stato.
342 ore...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: pulita
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
si parte ancora con gli sci anche se la neve manca per un piccolo tratto lungo la pista. neve dura con un dito di marcia sopra, ben sciabile anche se a tratti un pò lenta.
oggi impianti chiusi.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Visto il rischio quattro previsto abbiamo optato per una gita collaudata, slavine tutto intorno, inizialmente ci siamo indirizzati verso cima Rascias ma visto che la crosta non era portante ci siamo fermati a quota 2450, puntato il rifugio Dondena (chiuso) la crosta non permetteva nemmeno di curvare, ripellato e risaliti quindi verso la Cimetta rossa, scesi poi per le piste, compreso il rientro.
Aldo, Enrica, Giorgio, Massimo e Marco.


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
Salita molto mattutina,giro da Dondena, temperatura fresca, assenza di vento, sereno, discesa su piste deserte, ottima neve.
342 ore...


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1300
Gita lunga ma tranquilla aspettando le prossime nevicate previste per questa settimana.
La sciabilita' l'ho valutata in base al fuoripista ma visto le condizioni non molto favorevoli abbiamo optato per la pista.
Neve in pista, molto bella nella parte alta, nel riento qualche pietra e qualche tratto ghiacciato.
In compagnia di Enrica, Giorgio, Aldo e Massimo.


[visualizza gita completa con 4 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: ski area
difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 2500
dislivello totale (m): 1050

Ultime gite di sci alpinismo

11/08/19 - Rossa (Cimetta) da Chardonney - dutur
simpatica passeggiata domenicale cercando un angolo in cui non piovesse. Saliti a cimetta rossa seguendo la mulattiera reale e le strade di servizio delle piste. Discesa al rifugio e rientro per il [...]
06/07/19 - Fletschhorn versante NO per il Grubengletscher - pmarvi
NOTA SULLA VIABILITA: Attualmente la strada è percorribile a pagamento (10 CHF solo in moneta al parchimetro del parcheggio di fronte all'inizio della strada) fino a 2300 m dove la sbarra (quella che [...]
06/07/19 - Coronet Peak versante sud - Matteo Bosco
Sgambata mattutina motivata dalla spolverata di neve caduta in nottata. In realtà le piste sono ancora in condizioni di inizio stagione, con lastre di ghiaccio e diverse pietre. Bello il panorama dalla cima.
06/07/19 - Naso (Punta del) dal Passo dello Stelvio - joevaltellina
Sci ai piedi dal passo dello Stelvio: cielo azzurro, temperature estive, niente vento. Saliti prima sulla Punta del Naso, poi a piedi, per mancanza di neve, sul Monte Scorluzzo.
06/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - p_dusio
Ottimo rigelo neve molto dura. Traverso molto duro coltelli necessari Trincea scavata sul traverso , per l’arrivo in vetta di una ultra maratona di corsa di 110 km di sviluppo ! Discesa su piste praticamente perfette fino alla macchina
01/07/19 - Marmolada, Punta Rocca dal Lago Fedaia - bomber
Incredibile sci alpinistica ad inizio luglio in Marmolada!! Ovviamente in pantaloncini corti. Salito dai Fiacconi a Rocca su neve sempre bagnata ma mai sfondosa (17gradi al Fedaia alle 8 di mattina). [...]
01/07/19 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - bagee
Rigelo ovviamente assente ma neve portante ormai ben assestata anche se molle; toccato prima la vicina Pointe e poi all'Aiguille lasciando gli sci a 30 m. dalla cima; discesa iniziale piuttosto sfondo [...]