Verdon (Gorges du) Ula

ULA è un must delle gorge. E' completamente schiodata, portarsi una serie di BD fino al 4 (consigliato anche il 5 che nel 2° tiro può venire utile, ma non obbligatorio) raddoppiando le misure intermedie.
Consigliabile fare ULA integrale (molti fanno solo la seconda parte, quella della caratteristica fessurona).
Con Manu e Nico.


[visualizza gita completa]
una volta reperite le calate dal Jardin des Ecureuils, conviene saltare la prima sosta che si incontra, 15 mt più in basso a sx (faccia a monte) c'è quella della grotta. Da li con un' altra calata da 55 mt nel vuoto si è a terra.

quanto alla via, occhio su l1, primi tre moschettonaggi lunghi su roccia veramente unta (meglio non cadere), l2 molto bello, l3 e l4 son tiri di collegamento su roccia decisamente "scary".
Da l5 in su si parte, tiri lunghissimi e max 4 spit per lunghezza, con tutte le tecniche conosciute si combatte contro questa fessura che fino alla fine non molla.
Un bel viaggio, con andrea.

[visualizza gita completa con 2 foto]
Ieri strapazzati dal vento nonostante esposizione Sud, ma parete troppo in testa al canion, oggi ancora Escales.
ULA...bellissima, classica, in un ambiente eccezzionale! L'unto tanto decantato infastidisce solo sul primo tiro...in fessura si va praticamente ad incastro come in Valle Orco. Eccetto L2 (molto bello ed aereo) sui tiri bassi occorre fare un pò di attenzione alla roccia (uno o due punti), poi solo fessura, si incastra, si striscia, si lotta per un viggio indimenticabile. L'ultimo tiro conviene spezzarlo collegando due resinati vicino all'alberello, poi uscita a sx non facile da proteggere e traverso in placca (i tiri diventano 11). I tiri sono molto lunghi, sono presenti pochi spit ma si protegge bene con BD (meglio qualche doppio) fino al 4. Una via che non ha deluso le aspettative, con Lucio sognando Josephine!.

[visualizza gita completa con 7 foto]
Magnifica via alpinistica in stile verdon, abbastanza fisica e molto continua, arrampicata in fessure e diedri. Utili ma non indispensabili friend da 2 a 4 BD, corde da 60 mt. Roccia un pò friabile in alcuni tiri.
Alternato in cordata con Joséphine di Briançon, a seguire Claudio e Yannick. Brava Joséphine gran maestra in fessura.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Bellissima via molto impegnativa sia di braccia (quasi tutta fessura) che di testa (spittata molto molto lunga).

Fatta col gran socio Liviell e a seguito Migliu Dadu e Pol


[visualizza gita completa]
Scalata fisica ed in fessura, sostenuta
Ho trovato la via dura, ci si protegge abbastanza bene ma si è sempre sulle braccia e le protezioni in loco sono poche!! Comunque bellissima ed indimenticabile. Via fatta con Paolo ed Emilio dietro ad Ivo e Livio. Segue serata con ciucca annessa per festeggiare la giornata...


[visualizza gita completa]
Noi siamo partiti dal sentiero Martel, abbastanza comodo se si hanno 2 macchine.
Via splendida, primo tiro piuttosto ostico, poi i tiri in fessura non sono durissimi ma richiedono molta resistenza, l'arrampicata e' molto fisica, e bisogna sapersi proteggere.
Noi abbiamo usati friends dal medio fino al 4 BD (nel tiro di 6b), quindi meglio partire con un bell'assortimento.
In alcuni tratti la roccia e' da saggiare con criterio prima di tirare con troppa veemenza... le cordate sopra di noi hanno staccato un paio di meteoriti che per 1-2 metri non hanno causato disastri.
In particolare segnalo sull'ultimo tiro, subito dopo la sosta su pianta, a sinistra l'enorme blocco da tirare sembra MOLTO instabile, meglio tenere la destra, secondo me tirano anche meno le corde.
Su tutta la via i tratti di roccia patinata a mio avviso non creano alcun fastidio, certo la via ha i suoi anni ma non si va in crisi per quello.
Via nel complesso stupenda, praticamente un'unica fessura di 200m, impegnativa sia fisicamente che psicologicamente, certamente piu' per "alpinisti" che per "climbers"....

Saluti agli amici sulle altre 2 cordate e complimenti a Gege' e Luigi, mica male come debutto in Verdon....


[visualizza gita completa]
Bella via, direi alpinistica! Purtroppo la roccia è molto consumata dai numerosi passaggi. I pochi spit fanno di questa via un bel "viaggio", si protegge comunque bene, in alcuni punti anche con lo 0.75 BD.
Prima volta in Verdon! Un sogno, ambiente spettacolare, verticalità assicurata e su questa via emozioni fortissime! Fatta con il Chaz, prima vera via assieme, non potevo sperar in un compagno migliore! Le difficoltà sono continue ma quello che stanca di più e la concentrazione che non molla mai! Primo di tre bellissimi giorni di puro divertimento in questo paradiso dell'arrampicata!


[visualizza gita completa]
Davvero una via splendida, una classicissima non durissima come grado ma stancante dal punto di vista mentale. Vuoto e protezioni lontane ne fanno un bel koktel.
sempre grandi il capellone e il maestro

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6b :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
sviluppo arrampicata (m): 280

Ultime gite di arrampicata

19/01/38 - Ciavazes (Piz) Rossi Tomasi - manty57
Ripetizione della via fatta in gioventù
23/09/18 - Tognazza Power Flowers - faregiro
Scalare sul porfido è stata una bella esperienza. Abbastanza simile al granito come stile di arrampicata. La via è ben chiodata ma non sempre in modo ravvicinato: primo spit del primo tiro eccessiv [...]
23/09/18 - Meja (Rocca la) Piccola Peste - bianconiglio
La giornata con meteo estivo ci ha permesso di godere appieno dell'ambiente spettacolare della Meja. La roccia in via è tutto sommato buona con diverse placche compatte e divertenti anche se c'è qu [...]
23/09/18 - Chatelet (Aiguille de) Velociraptor - giuliof
Una facile via di montagna con chiodatura da falesia, ottima per chi vuole iniziare a tirare da primo e buona per riprendere dopo un periodo di stop su roccia. Tutto asciutto e pulito, cielo limpido e [...]
23/09/18 - Neri-Camilla (Pilastro) Neri-Camilla - zia58
Bella scalata su ottima roccia. Ben protetta anche se ti obbliga a scalare tra le protezioni. A meno di non essere alti 1,90 con panic da 30 cm. L'obbligatorio di V + é un po' una bufala come i 40/ [...]
23/09/18 - Parete Nid des Hirondelles Calimero - lorenzomountain
Proprio una bella via che se fosse sul Bianco sarebbe una grande classica... Molto belli il secondo, terzo e quarto tiro ma anche i tre di placca finali sono carini( da non sottovalutare l'ultimo che [...]
23/09/18 - Campanili (Rocca dei) Canzone dell'acqua - Lup
Roccia super (sembra cartavetro), chiodatura ravvicinata ottima. Sentiero d'accesso un po' per prati ripidi e faticosi. Noi siamo scesi con quattro doppie, altrimenti a piedi a sinistra faccia a monte.