Camulà (Bric) via dei Geki

Concordo con Gigia, ambiente interessante e selvaggio. Tecnicamente tolti pochi passaggi poco remunerativa. In posto pochi chiodi, utili i friend e fettucce.

[visualizza gita completa]
Via divertente e soprattutto didattica, perché si presta bene ad usare friends e protezioni veloci. Noi abbiamo concatenato parecchi tiri, e dopo la crestina finale in piano ci siamo slegati e per Rocchette fino in cima. Giro interessante per la particolarità del posto, molto selvaggio e poco frequentato e perché, di fatto, è una classica del posto.
Belle vedute sul mare, peccato la giornata un po' uggiosa e l'aria decisamente fredda!!

[visualizza gita completa con 2 foto]
La via di fatto termina al decimo (bellissimo) tiro. Dopo la crestina di L11 abbiamo messo via corde e scarpette e siamo per lo più saliti a piedi sul fianco delle roccette finali, evitando gli unici due muretti di III grado.
Io consiglio le scarpette... chiodi al minimo, vero trad, per mia fortuna poca esposizione. L2+L3 e L4+L5 concatenabili, in pratica abbiamo fatto 8 tiri legati e L7 di conserva.
Molto belli L8-9-10, fetente L6.
Con Sara, ci siamo divertiti molto, per noi quasi un exploit...


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: solito fino allle case nei pressi del Golf S. Anna
salita piacevole in linea alle altre della zona, roccia bella anche se sinceramente pensavo un pochino più continua,
didattica, per l'assenza di soste , e stranamente neanche di alberi per farle veloci, e con i pochi chiodi che ci sono, ( in effetti dove servono ci sono ), ti costringe ad essere sempre concentrati e magari ad integrare un po'.
giornata non eccezionale dal punto di vista del meteo, nuvolaglia con un po' di umidità e qualche goccia ogni tanto ma alla fine niente di che...
Con Pietro, comunque alla fine ci siamo divertiti

[visualizza gita completa]
Bella via una delle più continue !Fatta tutta in scarponi.Ostico il primo tiro di V che si incontra.Bravissima Letizia alla sua prima esperienza su roccia . Con Aidin e Luca

[visualizza gita completa]
Classica della zona, molto simile alla vicina Cresta dei Guarani cui poi si unisce. Facile e ben proteggibile, offre un singolo di V per superare un torrione nella parte bassa ed altri due più in alto (paretina verticale e spigolo da aggirare); i pochi chiodi ( 5-6 in tutto)sono proprio dove servono. Ci si può assicurare su tre/quattro passaggi, per il resto tutta in conserva e fattibile senza scarpette.
Della serie...per chi piace vincere facile.
Giornata tiepida in compagnia di Riccardo

[visualizza gita completa]
Bella via, lunga e molto didattica, quasi tutta proteggibile con cordini e friends medio-piccoli. Qualche sporadico chiodo in alcuni passaggi piu' ostici. Fatta tutta in scarponi.
Giornata segnata dal meteo: appena arrivati all'attacco della via inizia a piovere, ma non ci scoraggiamo. Ben presto spiove, e dopo un po' arriva un vento gelido e impetuoso ad asciugare la roccia e spazzare via le nubi. Finale con il sole in procinto di tramontare. Grande ritorno nei nostril monti con Luca O. del CAI Ligure!


[visualizza gita completa]
Giornata non troppo calda e ambiente spettacolare, molto isolato.
Partiti presto e usciti sul bric Camulà siamo andati a fare mediterranea. Per concatenarle ci vuole una camminata di circa 30 min andando a prendere il sentiero del rama, poco dopo la sorgente risalire il bosco 50 mt fino all'attacco.


Compagnia stupenda con Alle e Pavo.


[visualizza gita completa]
Bella salita, molto discontinua e in ambiente selvaggio. I tiri in cui si arrampica in modo abbastanza continuo sono 6/7, per il resto conviene andare in conserva, per andar via piu rapidi. Dopo il tiro indicato come 11) abbiam messo via le corde, indossato le scarpe e saliti in vetta. Giornata perfetta senza una nuvola. Caldo ma non eccessivo.
Salita in due cordate con Lorenzo Luca e SAra (solo 3 cadute durante la discesa). Finita la via siamo andati a fare la mediterranea.


[visualizza gita completa]
Via piacevole, parecchio discontinua (tanta conserva), con qualche bel tiro. Impegnativo il passo descritto come V atletico, molto bello il diedro finale. Utili friends medio-piccoli.

[visualizza gita completa]
Bell'itinerario divertente anche se un po' discontinuo. Ultimi tiri fatti in conserva protetta.
Salita con gli anormali Lollo, Ale, Fausto e Sciandro in una domenica triste ma soleggiata. Dedica speciale sul libro di vetta a Damiano.


[visualizza gita completa]
Ripetuta dopo 5 anni dalla prima volta,non molto da aggiungere
salvo che trovammo lungo allora sul passaggio che porta sul torrione del nono tiro e altrettanto questa volta - è un passaggio bastardo che non sai come affrontare - eppure non è poi così difficile.
Dopo questo passaggio e la relativa crestina orizzontale abbiamo preferito slegarci e proseguire ognun x sè in quanto ormai eravamo dentro nuvole bassissime cariche di umidità che rendevano ogni passaggio scivolossimo.
Data la nebbia siamo saliti alla cieca fino sul Camulà x individuare il sentierino di discesa (interminabile).
Al solito in compagnia del socio LO.

[visualizza gita completa]
Purtroppo abbiamo salito solo 10 tiri in tutto, causa il poco tempo a disposizione.
La via è molto divertente difficile il giusto, con spuntoni e fessure che si prestano a fettucce e protezioni volanti. Inoltre il panorama con neve e mare era impagabile. Noi abbiamo fatto in conserva i tiri dal III in giù dato che l’esposizione è sempre minima.
L’ottavo tiro è senza dubbio il più ostico e devo dire che l’uscita in piena esposizione mi ha fatto sudare parecchio, tra l’altro nel passaggio più duro c’è rimasto un mio nuts che non siamo riusciti a togliere.

In compagnia di Luca che è stato veramente bravo.


[visualizza gita completa con 2 foto]
Dimenticata relazione a casa, ma seguendo la cresta è difficile sbagliare.
Gita in scarponi con l'immancabile Davide. Dalla vetta del Bric Camulà siamo poi scesi al Monte Rama e lì attaccato un'altra via (a spit, a monte della fonte sul sentiero) ma scesi in doppia (anelli di calata presenti) per il tempo che si è guastato. Può essere un bel concatenamento.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Via riuscita al secondo tentativo in quanto la settimana scorsa abbiamo preso la prima pietraia con ometti che abbiamo incontrato e quando siamo arrivati alla scritta dell 'attacco era ormai troppo tardi (quella giusta è la seconda).
La via è decisamente + ingaggiosa rispetto ad altre della zona tipo ILritorno dei matti,Miramare o la Zunino.In ogni caso quel poco che c'è è nei posti giusti e per il resto è facilmente integrabile con cordini e nuts.
X finire via consigliata a chi, come noi,passeggia sul IV,si diverte sul V e comincia a sudare freddo quando compare il numerino sei (6) seguito da simpatiche lettere minuscole dell'alfabeto.
Un ringraziamento a A.PARODI e soci x l'ottimo lavoro svolto in loco e al mio socio LO cui toccano tutti i tiri duri.


[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 26/10/19 - skeno
  • 22/10/07 - andreaparodi
  • 22/10/07 - andreaparodi
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 5a ::
    esposizione arrampicata: Nord-Est
    quota base arrampicata (m): 540
    sviluppo arrampicata (m): 400
    dislivello avvicinamento (m): 350

    Ultime gite di arrampicata

    18/02/20 - Coudrey (Monte) Dottor Jimmy - Variante Luna - mikyrosso
    Via carina su roccia sempre gripposa e non consumata (nonostante le innumerevoli ripetizioni)... Peccato per i trasferimenti e i traversi nella vegetazione che ne spezzano un po' la continuità. La v [...]
    17/02/20 - Castelluzzo (Punta) Via del trapezio - davide bonansea
    Dopo parecchie giornate passate in parete a pulire, disboscare e disgaggiare, siamo finalmente riusciti a finire e ripetere questa via che, nonostante l’aspetto non molto invitante della parete, ris [...]
    16/02/20 - Campanili (Rocca dei) Bal do Sabre - baley93
    Inverno e freddo assolutamente assenti oggi! Avvicinamento il maniche corte, e via in maglia.. la neve è sparita e si arriva alla parete in scarpe leggere. Bal do sabre è sempre molto bella, forse [...]
    16/02/20 - Ponte Brolla (Speroni di) Zombi Vai Dove Vuoi - alef16
    Bella e divertente via di placca. Secondo la guida Versante Sud tutti i sette tiri sono gradati 4c anche se in alcuni passaggi la via, a nostro parere, non è stata così banale. Discesa in corda doppia con tre calate con due mezze da 60m.
    16/02/20 - Machaby (Corma di) Tike saab - ttttt
    tutte le piastrine in loco. via tipica di machaby con un paio di passaggi particolari. il sesto tiro è bello e molto lungo.
    15/02/20 - Precipizio degli Asteroidi Oceano irrazionale - gregped
    15/02/20 - Oriana (Placche di) - Settore Sinistro Terraine d'Adventure - maigol
    Prima volta per me a Oriana. Bella linea che solca una miracolosa striscia di roccia sana caratterizzata da curiose erosioni, grossi buchi, con arrampicata molto divertente. Temperature gradevoli anch [...]