Ru (Torrione del) Se son rose.....fioriranno

Abbiamo messo quattro stelle perchè oggi si è cominciato a fare sul serio!Con una bellissima giornata di sole ci siamo portati al di sopra del primo tiro aggirandolo sulla sinistra e percorrendo una cengia erbosa ascendente a destra, siamo così arrivati alla sosta che abbiamo attrezzato sabato.Da quì ci siamo diretti verso una paretina abbattuta (10 m.)alla cui sommità abbiamo messo uno spit con majol per avere un minimo di sicurezza nella discesa.Adesso si vede il torrione in tutta la sua maestosità e verticalità.Procedendo dritti si arriva all'attacco di una via, bella tosta, di cui non conosciamo nè il nome nè chi l'abbia attrezzata nè fino dove arrivi,insomma ci crea non poca curiosità.
A questo punto però noi abbiamo piegato a sinistra percorrendo il canale ripido alla base del paretone e dopo circa 200 metri abbiamo attaccato il nostro secondo tiro (50 m.)sulla destra.
Difficoltà 4+ ,5 - ,4 spit e sosta con catena.
Il terzo tiro (40 m.) inizia con difficoltà solo apparentemente più facili fino a giungere nel trato chiave che noi abbiamo valutato 5+, vedremo in seguito quando lo ripercorreremo con gli spit in loco se sarà il caso di correggere il "tiro".
Difficoltà 4,5+,5 spit, sosta con catena.
A malincuore abbiamo dovuto riporre l'attrezzatura perchè il sole stava calando e non volevamo assolutamente scendere con il buio.Un bravissimo ad Ale ed un bravo anche a noi tutti che , ormai affiatati, funzioniamo come un ingranaggio ben oliato.
Si consigliano friends e camalot medio piccoli per integrare le protezioni.
Ale all'attacco del secondo tiro

[visualizza gita completa con 1 foto]
I un mattino grigio e nebbioso con Ale ed Irina abbiamo iniziato questo sogno che abbiamo chiamato "se son rose.....fioriranno" proprio perchè siamo completamente all' oscuro di ciò che troveremo.Abbiamo salito dal basso il primo tiro (50 m.) che consta di una placca appoggiata (3) che ci porta su una cengia erbosa scendente sulla destra, subito dopo si attacca un bel muretto (4)che ci porta su placche più abbattute dove abbiamo attrezzato una sosta con catena.Durante la calata,sotto la pioggia, abbiamo piantato quattro spit nei punti più critici


[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5+ :: 3 obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 1850
dislivello avvicinamento (m): 150

Ultime gite di arrampicata

10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
07/03/20 - Cucco (Monte) Aspettando il sole - baley93
Via magnifica che non ha deluso le aspettative! Da qualche parte ho letto che è patinata o addirittura rovinata da altre vie limitrofe.. assolutamente no! Qualche presa lievemente saponosa sul primo [...]