Ailefroide - Paroi de la Draye Chaud Biz

bella via firmata Cambon con accesso veloce: in questa stagione in ombra fino alle 11
alcuni commenti sui tiri
L1 parte con un passo di boulder che a freddo e' un po ostico.. il primo passo lo darei 5C o anche 6a se non si tira il rinvio, poi prosegue tranquilla
L2 5b va prima tutto a sinistra, poi tutto a destra per aggirare un passo strapiombante
L3 - 4 qua se c'era del 5c non me ne sono accorto... tiri tranquilli
L5 4c saltate la sosta intermedia e andate direttamente fin sotto il muro leggermente strapiombante... c'e' una cengia e 2 spit da collegare...meglio fare sosta li (saranno 40 m dalla sosta prec tutti facili) cosi' almeno sul passo duro di L6 avete il compagno che assicura proprio sotto che vi vede bene
L6 5c+ e' un eufemismo... e un 6a di continuità per 15 m ... protetto benissimo...ma non lo definirei azzerabile ... più semplice utilizzare gli appigli che tirare.. occorre pero' moschettonare con precisione e velocità.....
L7 proprio quando sembra tutto finito... dopo aver fatto anche qualche passo su ciengetta erbosa c'e' un ultimo salto di 3 metri con un passo ostico...azzerabile ma ostico... ( forse io non l ho capito..ma facile non e').
con Stefania ottima seconda che mi segue sempre senza lamentarsi troppo


[visualizza gita completa]
Linea un po' ricercata e arrampicata poco interessante a parte L3 e poi L6 e L7, più belle.
S5 è possibile farla anche oltre la cengia, ai piedi dello strapiombino.
Discesa veloce a piedi.
A tiri alterni con Bea, che è stata bravissima.


[visualizza gita completa]
Carina con alcuni passaggi interessanti.
Con Paolo


[visualizza gita completa]
Bella via, mai esposta e dopo la sapiente richiodatura, sempre ben protetta. ( L'ottimo Cambon, invecchiando, se possibile migliora...)
Alcuni passaggi sono un po' coriacei.. per fortuna, sono brevi!
Percorsa in serata con il giovane Massi, compresi i due tiri finali, l'ultimo a mio avviso riserva il passo più rognoso, proprio per uscire! E dire che sarà un paio di metri...col buio incombente ho munto senza alcun ritegno! Ahhh Ailefroide!


[visualizza gita completa]
Graziosa, ben spittata e varia. Discesa lungo il sentiero che porta alla Cima della Draye.
Con Alessio


[visualizza gita completa]
Primo di tre giorni di vacanza ad Ailefroide, arriviamo con molta calma e dopo aver montato il campo base partiamo per la via alle 17.30. Ravaniamo un po' per trovare l'attacco e il sole ci lascia quando siamo a metà via. La via di per se è carina, ben spittata e abbastanza varia, non solo placche ma anche qualche passaggio più atletico, come lo strapiombino del penultimo tiro (superspittato). Usciamo in cima alle 9, mentre cala lentamente il buio, si leva una stupenda luna e il campeggio sotto di noi si accende di decine di falò. Un'immagine che mi ha davvero colpito.. Ritorno sul sentiero con le frontali accese e tanta fame, solo noi potevamo tornare a quell'ora da una via, quando la maggior parte della gente dormiva già..vacanza!

[visualizza gita completa]
direi didattica con dei traversi un po' ricercati dalla spittatura ma in fondo poco logici rispetto alla roccia.. ad ogni modo divertente.. se vi viene voglia di evitare lo strapiombino finale ( o se siete molte cordate ) è possibile già dal 4 tiro collegarsi con la via a sinistra e fare sosta più in alto verso sx.. poi con altro tiro su placca più continua di chaud biz ragiungere la cengia.. Li si può salire sulla via classica per strapiombo o 10 m a sinistra seguire gli spit su placca aerea e uscita faticosa su fessure... 5c/6a. Ultimo tiro molto breve e facile vi porta al sentiero..

[visualizza gita completa con 4 foto]
Posto e vista stupendi in una giornata splendida!
Bè ha già detto tutto Rampiu, che era con noi anche oggi, nella precedente relazione.. In cordata con Terry e Rampiu, a cui va un ringraziamento speciale, e con Davide e Bacco, i quali non dovrebbero in teoria essere nominati in questa relazione... LORO sanno il perchè... :)

[visualizza gita completa con 9 foto]
La via non è lunghissima, i gradi sono giusti, ben spittata e protetta, soprattutto nei passaggi un po' più ostici. Soste a spit da collegare. La via è essenzialmente di placca, a volte discontinua per intervalli di erba e per la cengia che attraversa la parete sul penultimo tiro. il quarto tiro di 4c giunge al di sotto della cengia, la descrizione dice di far sosta li e partire per il tiro di 5c+, ma la sosta all'uscito dello strapiombino è davvero esigua e tre persone non ci stanno. Conviene uscire sulla cengia, tenersi sulla destra e reperire una sosta appena sotto lo strapiombino. Da li partire e concatenare lo strapiombino con il tiro finale, occorrono 14 rinvii e corde da 60 metri, meglio averne 16 per allungare alcuni rinvii e avere meno attriti. L'uscita porta direttamente sul sentiero di discesa che riporta al parcheggio del paese vicino all'alberghetto. L'obbligatorio di 5b ci sta tutto, il passaggio più impegnativo però non è così facile azzerarlo.
Giornata bella, con Giulio e Giacomo,due persone con cui si può dialogare in silenzio con lo sguardo. Un grazie per avermi sopportato


[visualizza gita completa]
primo tiro si puo' fare oppure aggirare partendo da dx incrociando il secondo alla fine del traversino. L'ultimo tiro non e' solo 5c!
sempre bella. Con Davide V. e Felice S. Carla con me.


[visualizza gita completa]
Via corta, ben protetta che non mi è piaciuta molto.
In compenso un bel panorama dal sentiero di discesa.
Con Cris.

[visualizza gita completa]
Bella via di placca su roccia ottima. I due passaggi verticali e un pò strapiombanti sono ben protetti e con buoni appigli. Comodissimo il sentiero di discesa che riporta alla base.

[visualizza gita completa]
via carina, più impegnativo lo strapiombino finale

discesa x sentiero

con federica

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 5c :: 5b obbl ::
esposizione arrampicata: Varie
quota base arrampicata (m): 1510
sviluppo arrampicata (m): 180

Ultime gite di arrampicata

10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
07/03/20 - Cucco (Monte) Aspettando il sole - baley93
Via magnifica che non ha deluso le aspettative! Da qualche parte ho letto che è patinata o addirittura rovinata da altre vie limitrofe.. assolutamente no! Qualche presa lievemente saponosa sul primo [...]