Stella (Corno) Carlo Rossano

Attaccata dopo Giancugia, dopo il secondo tiro ci siamo calati, colava acqua da matti, ritorneremo per completarla. Calati in doppia, dal nevaio non ci sono ancora le corde fisse, a noi i ramponi e la picozza ci sono stati utili per scendere in sicurezza

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: OK
Bellissima combinazione.
Roccia da urlo, peccato solo che la parte alta scoli ancora... alla sosta 3 doccia incredibile... pazienza, passerà.
La parte alta è più impegnativa della prima parte, non ci sono dubbi.

Col Pol, alla grande.
Foto e report:
dani-climb2.blogspot.com/2019/06/corno-stella-m-3050-carlo-rossano.html


[visualizza gita completa con 3 foto]
Gran bella via, la parte superiore una roccia da favola con movimenti molto belli. Sicuramente da consigliare.

[visualizza gita completa]
Una delle combinazioni piu' belle e lunghe del Corno con la parte superiore semplicemente superlativa e per nulla inferiore a "opinioni"..in giornata da pinerolo con Rufo. Un carissimo abbraccio a Guido C che non vedevo da almeno 20 anni..sempre grosso.. ma sempre forte come un tempo (marco c.)

[visualizza gita completa con 4 foto]
Saliti in giornata abbiamo fatto solo la parte superiore desiderando andare sul Corno. Bella via, ben protetta e con roccia stupenda. Per l'attacco, occorre leggere la scritta sbiadita alla base di "Opinioni di un clown" (la Rossano parte subito dopo; la freccia incisa sulla roccia di cui si parla nella guida noi proprio non l'abbiamo vista). Doppie velocissime su Esprit libre (con tre - eventualmente quattro - si arriva alla cengia!). Con Manu.
PS. Doveroso sottolineare, anche se non è cosa nuova qui, l'accoglienza e l'attenzione dello staff del Rif. Bozano, purtroppo sempre più rara anche nei rifugi piccoli. Super anche la cucina! Complimenti!

[visualizza gita completa]
Ha già spiegato tutto Daniele con cui ho condiviso questa bellissima esperienza
Ringrazio il mio compagno di cordata che mi ha spronato negli ultimi tiri quando affiorava la stanchezza e tutti gli amici dei Geki che ci hanno accompagnati sino alla cengia mediana.


[visualizza gita completa]
Via molto bella la parte inferiore più easy sia tecnicamente che per le protezioni più vicine anche più semplice l'integrazione con friends medio piccoli la parte superiore... Un altro gioco la roccia molto compatta richiede una buona tecnica arrampicatoria le protezioni sono distanziate e dove necessitano non si riesce ad integrare come nella parte bassa il primo spit del primo tiro della parte superiore ha il dato allentato
Grazie a Giacomo che con me ha diviso questa bella avventura
E al gruppo dei geki di arenzano che ci hanno accompagnato nella parte inferiore bravi tutti


[visualizza gita completa]
una bella gita per riempire la giornata,di gran soddisfazione, consigliata!
ramponi non necessari per qualsiasi via dello zoccolo, nome della via scritto alla base..
dopo i primi due tiri di verdura è sempre bella e continua, stupendi terzo e penultimo tiro..
nella parte alta la difficoltà aumenta un poco, come anche la bellezza della roccia, sempre fantastica qui...e direi che dalla cengia i tiri sono uno più bello dell altro...
bastano solo i rinvii, utili friend piccoli per star sicuri se si incontra il tiro con partenza in comune della campia bagnato come nel nostro caso.(soste con spit da collegare)
fatta con il buon Gole!
P.S. forse la prossima volta è meglio non andare a dormire alle sue e mezza la sera prima.. sono tornato in modalità simil zoombie


[visualizza gita completa]
Via molto bella su roccia ottima.La combinazione delle due vie permette di salire sul Corno con uno sviluppo di 450 mt.Noi abbiamo usato solo i rinvii,volendo si può integrare.Scesi sulle doppie all'uscita di Esprite libre,molto veloci(con 3 si è sulla cengia)
Con Tony


[visualizza gita completa con 1 foto]
Bella via che abbinata alla Carlo Rossano inferiore permette di salire una bella combinazione di 450m. Roccia super lavorata, bastano solo i rinvii.
Bella via con il super Luca!!!


[visualizza gita completa]
Bella e facile combinazione della parte inferiore e superiore per arrivare in cima al Corno.
La roccia è molto bella e alcuni tiri sono davvero stupendi.

Ci sono alcuni spit sui tiri e in generale i passi un po' più duri mi son sembrati ben protetti, comunque se ci si sente un po' giusti si può integrare con qualche friend medio piccolo.

Il nevaio che è ancora presente per arrivare all'attacco della parte inferiore non dà nessun problema, si va bene con scarpe da trekking.
Bellissima giornata con Manu.


[visualizza gita completa]
Bella via mai banale ma neppure troppo impegnativa. si integra bene a friends e nuts fatta sia nella parte inferiore che superiore, bello sviluppo direi che è nel complesso un bell'itinerario per salire sul corno.
salita in compagnia di Marzia


[visualizza gita completa con 1 foto]
Via poco protetta, da cercare; frammisti tratti erbosi. Fatta solo la parte inferiore. Proseguito sulla Campia.

[visualizza gita completa]
Percorsa dopo la Giacugia per una bella combinazione e un discreto sviluppo.
Il terzo tiro è proprio bello.
Usato un friend nel canale ed un frendino nel diedro di quarzo per proteggere il secondo.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Via poco protetta e di ricerca; proseguito nella parte alta sopra la cengia sulla via Campia.

[visualizza gita completa]
Bella salita molto ingaggiosa, spesso bisogna andare un po a "muzzo" dove sembra più logico perchè le protezioni sono lontaneee.....comunque i gradi non sono elevati o continui e nei passaggi più impegnativi c'è uno spit. Molto belli il 3°, 4° e 6° tiro. Ambiente super!!
Salita solo la parte inferiore poi concatenata con la parte alta della Campia in compagnia del buon socio Ivo! Morale: bel vione da 400m di dislivello...con una giornata così non si poteve fare altrimenti.


[visualizza gita completa]
Via molto da "cercare" per il fatto che è poco protetta e poche volte da un chiodo o spit si riesce a vedere il successivo.
Arrampicata molto bella per lo più su placconate con roccia quasi sempre buona.

Noi abbiam fatto solo la prima parte (250m) e abbiam proseguito con la seconda della Campia, bel concatenamento.
Col grande socio Liviell


[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 02/08/18 - estelo93
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 6a :: 6a obbl ::
    esposizione arrampicata: Sud-Ovest
    quota base arrampicata (m): 2700
    sviluppo arrampicata (m): 250

    Ultime gite di arrampicata

    22/02/20 - Oriana (Placche di) - Settore Destro Via degli scialpinisti - bagee
    Dopo ''Paomar'' siamo su questa, con i primi tiri facili e gli ultimi due qualche passo un po' più impegnativo; materiale in ordine, calata con un paio di doppie; bella giornata con Paolo.
    22/02/20 - Oriana (Placche di) - Settore Destro via Paomar - bagee
    Facile vietta con un passo un po' più impegnativo nell' ultimo tiro; materiale in ordine, con una dozzina di rinvii i primi due tiri si possono tranquillamente mettere assieme; passati poi sulla vicina e simile ''Scialpinisti''
    22/02/20 - Sbarua (Rocca) Scuola Paolo Giordano - monviso71
    Avvicinamento: da casa Canada, sentiero ripulito e segnato con bolli blu. Materiale in posto: datato ma apparentemente solido, qualche spit arrugginito. Sulla guida della Sbarua sono indicati spit r [...]
    22/02/20 - Rociruta (Bec di) Una Favola per Dinda vs. 2017 - marco64
    Concatenati i primi due tiri di una favola con il finale di il paradiso. I primi due tiri sono belli, scalabili, ma con due passi (1 tiro il tettino, il 2 lo spigolo) difficilissimi da interpretare e [...]
    22/02/20 - Catteissard il Risveglio - roby candela
    Ottimo grip ovunque, S1 e S2 che risentono degli anni, noi abbiamo sostato sui nostri cordoni, più in alto invece materiale perfetto. Occhio ai tanti sassi mobili!!
    22/02/20 - Perti (Rocca di) Mariangela - charlie49
    Chiodatura non ascellare, golfaretti ad espansione che ricordano vecchi tempi, qualche resinato inox e un paio di soste rifatte. Nel complesso con un pò di impegno ci si sente sicuri. Qualche passo p [...]
    22/02/20 - Coudrey (Monte) Albard Alta - Gary and Erik - mountainscaper
    Così così... Primo tiro in comune con Fragile. Abbiamo poi concatenato secondo e terzo tiro (circa 35m con ottima sosta ad anello). Il secondo tiro è un po’ più facile del 5C segnalato, chiod [...]