Santa maria (Parete di) Via delle meteore

note su accesso stradale :: Conviene lasciare l'auto sulla provinciale in quanto la strada che porta al guado ha un primo tratto impraticabile
Torno con Fabrizio Manoni (Manetta) su questo itinerario dopo molti anni in un pomeriggio ventoso e freddo e mi sento di rivalutarlo in senso positivo. Se è pur vero che in alcuni tratti la roccia non è "perfetta", in ogni caso si scala sempre bene e con stili molto vari; ribadisco che la chiodatura è sufficiente (non ascellare!!!!!!) ma ben integrabile li dove necessario.

[visualizza gita completa]
Bella linea e gran varietà di stili di arrampicata. Parete completamente all'ombra a parte il tiro iniziale sulla placca. Quattro stelle per la bellezza complessiva della via, nonostante la presenza di troppa roba instabile, anche di dimensioni veramente ragguardevoli, per cui prestare molta attenzione. Portare serie completa di friend fino al 3. Liberare la mente sul primo tiro, chiodato in stile mellico.
Con Elio e Cajo, tre tiri a testa. Piacevolissima giornata.


[visualizza gita completa]
...ad essere sincero quando siamo arrivati sotto alla parete non ne siamo rimasti molto entusiasti...anzi!...In realtà la via man mano che si sale non è male e presenta alcuni bei tiri; la roccia è tratti è da maneggiare con cautela e bisogna stare attenti a quel che si tira e a come ci si muove. Nel complesso 2 stelle e mezzo per questa via! Portare friends come da relazione. Doppie sulla via.
Bravi ad Elena e Luca per questa via!


[visualizza gita completa con 1 foto]
Piacevole arrampicata di fine estate. La via comprende arrampicata di placca, fessura e tecnica con difficolta media ed un ultimo tiro abbastanza fisico. Tutta attrezzata con soste a fix 10mm non collegati tra loro ma con maillon di calata. I primi 2 tiri di placca risultano un po' muschiati ma data la non particolare difficolta' (5a) si superano abbastanza bene. Alcuni tiri sono stati secondo me volutamente non protetti a fix poiché in fessura e quindi proteggibili con friend. La roccia e' mediamente buona ma bisogna comunque prestare attenzione a piccoli blocchi che trazionati possono staccarsi o risultare mobili come mi e' capitato durante la salita. L'ultimo tiro 6b di fessura e' il top della salita. Calate estenuanti anche se con due mezze corde da 60mt si possono raccordare le calate L7-L5 (attenzione a non saltarla) L5-L3, L2-terra dove bisogna tenersi a dx poiché la corda arriva al limite. Tempo di salita per noi 3h circa e 2h per la calata.
Un saluto a Renzo compagno di scalata.

[visualizza gita completa]
bella via,varia e abbordabile, a parte l'ultimo tiro.
chiodatura sicura e doppie comode. occorre portare qualche friend, fino al 3 camalot,per integrare in alcuni tiri ( nut non necessari).
la via è stata , credo recentemente, molto ripulita e disgaggiata ( lavoro davvero encomiabile).Adesso sembra abbastanza sicura anche se è meglio fare attenzione ad alcuni blocchi: casco utile.

[visualizza gita completa]
Abbiamo perso un po' di tempo per cercare l'attacco della via ma poi è stata una bella salita. Fisico l'ultimo tiro in fessura. Attenzione a qualcosa che si muove e portare qualche friends per integrare.
Con Maguno.


[visualizza gita completa]
nel complesso ci siamo divertiti, i licheni danno un qualche fastidio nei primi tiri, nella parte alta la via si deve pulire,(occhio con cautela)però le fessure valgono di essere salite compresa quella del tiro finale belle.




[visualizza gita completa con 2 foto]
A differenza di quanto scritto in altri commenti, posso dire che la via non è male; sicuramente meno bella di altre nuove realizzazzioni in ossola ma tutto sommato gratificante.
La roccia purtroppo non è delle migliori, e a tratti risulta instabile (attenzione a cosa si tiene) però resta sempre ben scalabile con buoni appigli in ogni situazione; si alternano tratti di placca a bellissime fessure. In generale la gradazione non mi è sembrata severa e la vie è di media difficoltà tranne l'ultimo tiro che è + duro di tutto il resto della via ma altrettanto bello.
Oggi tempo fresco, e qualche goccia di pioggia che non ha infastidito però la salita. Chiodatutra a spit sempre buona ma da integrare con frend. Soste a due spip da collegare e maillont di calata. Con corde da 60m abbiamo fatto 5 doppie.
In compagnia del solito Gegè.


[visualizza gita completa]
Via che nella seconda parte presenta troppi tratti instabili, mentre nella prima risulta un po' scivolosa; dalla base prometteva di più.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: 6b :: 6a obbl ::
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1200
sviluppo arrampicata (m): 300
dislivello avvicinamento (m): 50

Ultime gite di arrampicata

10/03/20 - Tre Denti di Cumiana Pression Wall - poldo
08/03/20 - Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - Funghi Sacri - riccardobubbio
prima via lunga seria dopo lungo stop ... spittatura datata, ma ancora buona (speriamo) I tiro la parte alta e' stata soggetta a crollo.. la sosta rimane sopra la zona crollata ma e' da fare "app [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) - Torrione Grigio Motti-Grassi - dinoru
bella via varia e ingaggiosa, incrocia altre vie ma è abbastanza evidente seguendo le relazioni. Serve qualche friend alla partenza del primo tiro. Sosta a sinistra, serve un rosso sul 6b+ sul traver [...]
08/03/20 - Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco - dinoru
I quinti di una volta ...... bello il primo ma soprattutto l'ultimo tiro da salire in dulfer. Tiro di scaldo....si fa per dire... con Enrica, prima della motti
08/03/20 - Machaby (Corma di) Nulla al Caso o Strapiombi rotondi - enrico camatel
Oggi non è andata, al 5° tiro non sono riuscito a passare, e dopo un po' di tentativi e la testa che non c'era ho disarrampicato fino in sosta e ci siamo calati in doppia. Ci riproveremo. NOTA: L' [...]
08/03/20 - San Martino (Monte) l'orologio senza tempo - mimi
Via dal sapore alpinistico ben attrezzata con spit alle soste e sui tiri. Qualche sezione sporca; sul 5° tiro un po di attenzione per roccia non eccezionale.
07/03/20 - Pianarella (Bric) L'Antro Vergognoso - castel
Fatto primo e ultimo tiro su Fivy. Via purtroppo breve, ma con un paio di tiri valevoli. Non servono protezioni veloci.