Ponteranica Centrale (Monte) da Pescegallo

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
note su accesso stradale :: Ok PesceGallo strada pulita
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Affollamento di scialp a PesceGallo, molti lungo pista, meno sull'itinerario, traccia dura, coltelli dopo la casera, mi sono fermato alla sella non avevo i ramponi x percorrere la cresta all vetta, altri l'hanno percorsa con gli scarponi, ma considerata la neve molto dura ho preferito così.
In discesa crosta portante segnata dai passaggi, tagli della sterrata, nel bosco con neve + morbida, ma sempre crostosa, assenza di vento




arrivo alla sella
La cresta
Pendio

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
Classico itinerario da Pescegallo. Siamo saliti lungo la stradina che inizia a fianco della pista in quanto non era presente traccia nel bosco.
Lungo la stradina fino alla casa dei guardiani, e poi fino al colle della Cima Centrale seguendo una traccia già esistente. Ci siamo fermati al colletto a causa della molta neve non assestata lungo la cresta. Sulla vera cima sono saliti invece, alcuni dal lato bergamasco. Presenti cornici sul lato nord.
Ottimo innevamento sin dalla partenza. Dopo il lago, la neve non solo è abbondante ma anche completamente polverosa e non toccata dal vento. Sciata super su dossi e cuscini. Siamo scesi fino al lago per poi ripellare verso il Munt de Sura.

Con Demis


[visualizza gita completa con 5 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Sci da subito seguendo le piste. Coltelli utili per il traverso. Neve trasformata su tutto il percorso. Arrivato al colle a 2340 invece di andare verso il centrale ho fatto qualche roccetta verso l’orientale ma mi sono fermato dopo venti metri. Ottima discesa fino a 2000 poi ripellato verso il Salmurano. Con Arki.

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
In quest'angolo della Valgerola pare che i pendii abbinoe preso leggermente meno vento che nelle restanti parti. Infatti la neve dalla metà in giù è ancora polverosa.

Si parte da Pescegallo con ottima traccia e ottimo innevamento. Raggiungo in breve il lago da dove con una leggera discesa entro nel vallone sotto le cime Ponteranica. Qui i pendii risultano rimaneggiati dal vento. L' uscita in cresta avviene coi rampanti, e da qui a piedi lungo la cresta fino alla vetta del Ponteranica centrale.

Scendo fino al lago da dove ripello e prendo la traccia che sale al Munt de Sura. Anche qui rampanti quasi obbligatori. Gli ultimi metri fino alla cresta li faccio a piedi su neve così dura da richiedere quasi l'uso dei ramponi. Arrivo in cima alle 16, dove mi fermo per mezz'ora senza fretta.

In discesa, alla prima curva decollo su una placca di ghiaccio e scivolo per una decina di metri. Per fortuna gli sci non si sono staccati e riesco a fermarmi contro un'onda da vento.
Non seguo la traccia di salita ma scendo vicino ai paravalanghe (tracce evidenti) in un canale un pò ripido e poi nel bosco su bellissima polvere. Arrivo alla macchina quasi al buio.

Bella gita. La discesa diretta dal Munt de Sura vicino ai paravalanghe merita. Peccato per la neve monto rimaneggiata.


[visualizza gita completa con 7 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: Parcheggio ampio ,strada pulita
quota neve m :: 500
attrezzatura :: scialpinistica
Condizioni splendide ......raggiunta la cresta come itinerario qui descritto anche su tracce GPS. ..poinon sicuri su quale fosse la punta effettiva siamo andati prima a destra ad una quota nevosa ..poi a sinistra su una non facile elevazione rocciosa. ( non c'erano tracce, picca e ramponi)
Parecchia gente alla quota nevosa.
Discesa fantastica e rivelata verso la cima orientale ancora vergine.
Con super Tiziana.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
splendida neve farina asciutta su tutto il tragitto - malgrado i numerosi scialpinisti la discesa è puro piacere.
abbinata al Salmurano con 45 min di tranquillo ripellaggio: qui le folle oceaniche hanno arato l'arabile-se si scende però direttamente sotto la cima c'è ancora spazio per piacevoli sciate

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
PASQUA - Bella giornata trascorsa in montagna con Super Cri la formica rossa: cielo velato, sole tiepido, venticello fastidioso da sud sulla cima, traccia di salita buona, discesa su neve di tutti i tipi, stradina sufficientemente innevata, pista, come sempre, in ottime condizioni.

[visualizza gita completa con 2 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: buone
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Breve sgambata mattutina sotto un cielo smorto al Ponteranica. Neve dura, gelata, scolpita dalle precedenti tracce, crostosa e che può creare qualche problema sia in salita che in discesa. In cresta vento gelido da sud, che mi ha costretto a ridiscendere velocemente. La strada di servizio è praticamente un toboga, mentre la pista è, come sempre, favolosa. Nonostante tutto, un buon inizio 2013.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella giornata di sole senza vento e con temperature gradevoli. Alle ore 9.45, alla partenza, la temperatura era intorno allo zero. SALITA - Siamo saliti agevolmente fino in fondo al vallone (Vallun di Fereri), da qui in poi abbiamo trovato neve molto dura e tracce di vetrato, in parte nascoste da un leggero strato di polvere. Abbiamo così raggiunto a piedi la spelacchiata quota 2353 mt. che spesso è una meta alternativa al Ponternica Centrale (2372 mt.). DISCESA – Con un po’ di attenzione, visto lo scarso innevamento, siamo riusciti ad evitare i numerosi massi affioranti e non, e più che una sciata è stato un ritornare a valle con gli sci ai piedi, utilizzando, come ha scritto qualcuno, la poco elegante tecnica del "taglione": neve con crosta non portante della peggiore specie, a tratti portante e ghiacciata, alternata a neve inconsistente senza fondo. Finalmente, con le gambe dure come sassi, siamo arrivati sulla pista della Scala di Pescegallo che era in condizioni perfette e ci ha regalato una bellissima sciata. A parte tre simpatici bergamaschi, non abbiamo incontrato nessuno lungo tutto il percorso e con il senno del poi, abbiamo capito il perchè. COMMENTO – Gita consigliata a sciatori alpinisti in crisi d’astinenza, un po' masochisti e fortemente motivati; sconsigliata a tutti gli altri. P.S. La quota 2353 mt. si trova tra il Ponteranica Orientale e quello Occidentale e la si raggiunge per cresta in direzione ovest.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Il lungo periodo siccitoso comincia a farsi sentire.
Tuttavia si trova ancora qualche scampolo di farina, specialmente sopra il lago di pescegallo.
pendii ormai completamente arati, la parte superiore è in pratica un pistone battuto.
Temperatura assurdamente alta (+4 alle ore 7 a pescegallo)

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
note su accesso stradale :: Strade ben transitabili, nessun problema.
quota neve m :: 1000
Nel complesso buona neve e in quantità ottima.
Gran freddo, alle ore 8.40 alla partenza -15°C.

Con Alessandro.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: Nessun problema
quota neve m :: 1200
Partiti da Fenile, sci ai piedi.
Neve ghiacciata sulle stradine, crostata dove non ancora battuta e infima sulle vecchie tracce. Si salva un po' solo nel bosco subito sopra gli impianti. 2 stelle solo perchè l'ambiente è sempre molto bello e non si toccano i sassi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: no problem
quota neve m :: 1400
Partiti alle 8:00, neve dura, costante dalla partenza alla cima. In discesa neve dura fino a circa 1600 m., gli ultimi 200 m. cominciava a smollare. Sui pendii leggermente esposti a S-E invece neve un po' più morbida.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Accoppiata Ponteranica-Salmurano con discesa lungo la cresta ovest in direzione del passo del Salmurano. Giornata bella ma fredda con un vento fastidioso da nord. Il vento dei giorni passati mi ha costretto a ritracciare le piste di risalita. Discesa su neve con crosta non portante e polvere. Splendida la pista di Pescegallo.

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1000
il vento ha disturbato molto: percorso il traverso alto, a metà del quale mi sono accorto che non era il caso, dati gli accumuli che crescevano a vista d'occhio, all'imbocco del vallone finale in un turbine di neve alzata dal vento abbiamo deciso di fermarci e scendere.
scesi diretti verso la diga, apprezzando comunque la buona sciabilità della neve.

[visualizza gita completa]
Neve abbondante su tutto l'itinerario. Gita abbinata alla salita sul Monte Salmurano. Parecchie tracce un po' ovunque.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1300
Bellissima neve su fondo duro e con 4/5 cm di polvere. Bella anche la salita nel vallone e sopratutto la discesa nel canale sotto il traverso dopo il bivio per il Salmurano.
Altre informazioni (stasera) su


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1400
Bella gita con neve ormai trasformata, in alto dal vento, in basso dal caldo dei giorni scorsi; rimane un po' di farina nei tratti in ombra. Abbinata al Salmurano.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: ottimo
quota neve m :: 1400
fantastico...in alto ci saranno stati un 40cm di fresco...
Salita dopo il Salmurano e discesa su pendio vicino al costone di destra orografica su manto completamete vergine....
X essere martedi cavolo quanta gente....almeno 18 pers.!!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
note su accesso stradale :: buone
attrezzatura :: scialpinistica
accoppiata Salmurano Ponteranica Centrale.
Bellissima giornata anche se la neve è poca e per niente bella.
La stradicciola che porta sulle piste da sci è una lastra di ghiaccio.

[visualizza gita completa con 2 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1400
30 cm di neve alla partenza, circa 1 m alla diga; tempo in rapido deterioramento e temperatura in aumento: neve umida e tendente a formare zoccolo da quota 1900 in giù
nel complesso una buona sciata

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
Gita di backcountry non troppo impegnativa per divertirsi con Elenoir neofita... Neve bellissima sopra i paravalanghe, bisogna solo impegnarsi per trovarne qualche cm ancora vergine! \/\/ le marmotte biricchine e /\/\ il thè degli snowboarder broccolatori... Se avessi il cavo metterei una foto!!!

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: OK
gita molto frequentata,i pendii sopre la diga hanno ancora un po' di farina,il pendio ripido che porta in cresta puo' richiedere i coltelli,cresta finale senza verglas,ottima soluzione in abbinamento a pomeriggio sciistico-famigliare in val gerola

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
note su accesso stradale :: strada pulita
nessun problema per quanto riguarda la salita. un poco merdosa la discesa su neve ventata. nel traverso a meta' gita parecchie pietre nascoste. cond. di sicurezza buone. saluti

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
quota neve m :: 1000
saliti poi al Salmurano

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 2
neve (parte superiore gita) :: polverosa
Grandi condizioni della neve inattese. Già transitati molti scialpinisti. Poca neve vergine ancora intatta.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: OTTIME
neve (parte superiore gita) :: compatta
classica gita sci/alpinistica con misto tra sci in spalla e belliassime serpentine su sponde e canaloni immacolati

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 1
neve (parte superiore gita) :: ghiacciata
Breve gita ma con ancora molta neve. Abbinabile con la salita al Monte Salmurano.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 24/02/08 - sillylamb
  • 18/01/04 - il.bruno
  • 24/02/02 - iscia
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: MS :: [scala difficoltà]
    esposizione preval. in discesa: Nord
    quota partenza (m): 1454
    quota vetta/quota massima (m): 2372
    dislivello totale (m): 918

    Ultime gite di sci alpinismo

    28/02/20 - Banchetta (Monte) o Monte Motta da Sestriere Borgata - mbourcet213
    Veloce gita pre-lavoro, tanto per muoversi un po', siccome in basso manca neve un po' ovunque in zona (ovviamente senza inoltrarsi in val troncea per questioni di tempo) mi affido alle piste battute, [...]
    27/02/20 - Pepino (Cima di, o Cime de Pepin) da San Giovanni - teddy
    Si arriva in auto alla presa dell'acquedotto altre S. Giovanni lungo la sterrata del vallone. Qui ampio spazio per auto e neve subito sulla strada che si segue con un bel taglio poco dopo. Tutto sci a [...]
    27/02/20 - Becco (Cima del) da San Giovanni - rok1976
    Partenza sci ai piedi dall impianto Severino Bottero, a quota 1066 m. Gli sci si tolgono per soli 5 minuti a quota 1230 m per entrare nel vallone di San Giovanni (si gira a sinistra abbandonando la pi [...]
    27/02/20 - Ciarm (Monte) da Tornetti - mv56
    Con Mauro, prima salita al passo Miette, e poi ripellata verso il Ciarm. Neve che non ha mai mollato ma comunque ci ha permesso una dignitosa sciata. Meteo che man mano si è coperto e arrivati all' a [...]
    27/02/20 - Fallére (Mont) spalla 2973 - albert61
    partito molto presto ma non è stato sufficiente. il cielo si è via via coperto e per non scendere al buio non ho salito gli ultimi ripidi 100 metri neve farinosa fino a Vetan con alcuni tratti di leggera crosta
    26/02/20 - Durand (Cima) da Artesina - carloc80
    Gita di ripiego, volevo andare al Mondolè, ma vento fortissimo, una volta arrivato al Colle Bauzano mi ha fatto desistere, o optato per Cima Durand, solo per tutto itineraio. Oggi piste chiuse ad Art [...]
    26/02/20 - Pepino (Cima di, o Cime de Pepin) da San Giovanni - rok1976
    Partito dalla partenza della seggiovia "Severino Bottero", quota 1066 m, si sale senza portage (!) su stradina /pista chiusa. Ghiacciata, ma si sale... Quando si sbuca sul pianoro quota 1500 circa si [...]