Vallanta (Rifugio) da Castello

Fino a 2100 metri di altitudine circa il sentiero è praticamente sgombero da neve e si sale con gli scarponi, se non per qualche tratto ghiacciato un po' antipatico. L'ultima mezz'ora invece l'abbiamo fatta con ramponcini per via della neve dura e ghiacciata.
IL lago
disegni nella neve

[visualizza gita completa con 9 foto]
Bella e facile passeggiata, sosta rilassante e pranzo dal lago molta gente in zona , rifugio chiuso con Monica e amici.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Gita tra le nuvole con rari scorci di Viso con le prime spruzzate di neve
Tratto franato chiuso dal comune.
Complimenti al comune o chi per esso che praticamente son partiti da castello con un mini e hanno fatto/rifatto la strada fino al rifugio!! percorribilità ottima anche x i bikers!
Nota per i camminatori un po' più tranquilli: lo sviluppo è di circa 14km andata/ritorno.
rifugio accogliente e personale gentilissimo! bravi!!

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
Attenzione: sentiero franato a circa 20-25 minuti da inizio escursione, ma si riesce a passare in fila indiana sulla parte rimanente o sopra il muretto a secco.
Più in su neve continua solo a 100 m dal rifugio, consigliati i ramponi per il traverso finale

[visualizza gita completa]
Qualche crosta di neve negli ultimi 100m.
Giornata coperta con vento freddo e tormenta al rifugio.
Lago parzialmente ghiacciato.
Visti parecchi stambecchi e camosci pascolare tranquilli (oggi non è giorno di caccia...)
Nessuno sul percorso, nessuno al parcheggio totale e splendida solitaria.
con i miei due amici a quattro zampe .


[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: nessun problema
salita senza neve, giornata magnifica!

[visualizza gita completa]
Ho incontrato neve solo per arrivare al passo, una volta superato il rifugio Vallanta; ma il freddo direi che stasera è finalmente arrivato.

[visualizza gita completa con 2 foto]
note su accesso stradale :: nessun problema
giornata caldissima.
niente neve lungo il tracciato

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare ,tutto in ordine.
Gita turistica con Giovanna in una giornata bellissima con meteo e clima spaziali.Quasi impossibile trovare parcheggio.Tempo di salita più che decoroso,mezzo mondo nel vallone di Vallanta,vista stupenda su tutte le cime circostanti.Alla prox.

[visualizza gita completa]
Confermo quanto scritto l'amico Franco ,al quale vanno i miei ringraziamenti per aver guidato piu' di sei ore.

[visualizza gita completa]
Abbiamo preso il sentiero dal parcheggio prima del paese. Sentiero molto evidente, trovata solo una lingua di neve prima del rifugio che è aperto. Posto incantevole con la parte nord del Monviso che incombe. Siamo andati anche al Rifugio Gagliardone con 10 m. di cammino. Parecchia gente sul percorso. Giornata variabile con ampi spazi di sereno. Bellissima gita. Valeva la pena fare 400 Km! Al ritorno siamo andati anche a visitare il Rifugio Savigliano che si raggiunge con l'auto. (-8 rifugi alla fine!!!)
In compagnia di Giorgio e Sergio.


[visualizza gita completa con 7 foto]
partiti da Castello. sentiero pulito tranne pochi metri prima del rifugio dove si cammina su neve portante.
il rifugio è aperto.

[visualizza gita completa]
Sentiero pulito e ben agibile salvo ultimi 20 m. con lingue di neve in scioglimento. Nel vallone verso il Gagliardone ancora consistenti accumuli. Molte marmotte e qualche camoscio. Partito da Castello alle 8,30 al rifugio alle 11,00.

[visualizza gita completa]
Non ci tornavo da tempo ed oggi era la giornata adatta, bel solettino e temperatura tiepida.
Il sentiero è stato completamente spianato da un trattorino ed è pronto per l'apertura del rifugio, il bello di questo periodo è che gli animali, visto il pochissimo traffico umano, si fanno vedere, per cui marmotte e camosci a volontà, ho anche visto una volpe.
Neve solo nell'ultimissimo tratto prima del rifugio, oggi sfondosa e marcia.
In solitaria con il mio cane.


[visualizza gita completa]
Salito fino al colle, nessuna traccia di neve. Qualche scorcio sulla Ovest del Viso, innevata dai 3000 in su, per il resto nebbie vaganti. Pochisima gente in giro, qualche cacciatore, stambecchi e marmotte.

[visualizza gita completa con 3 foto]
una gita che vale un 4000, avevo tutti i miei seguaci insieme ,ed alberto con sua figlia alice, siamo saliti sabato pom in 3 ore abbondanti ,per farci una serata alternativa comprensiva di una buona cena e ottima accoglienza,rif non strapieno, notte ok ,luigi ha strillato un pò,ma nulla di che,poi il mattino seguente colazione (presto ore8) (volevamo dormire),poi 4 passi fino al gagliardone a pestare la neve rigelata 5°,poi con calma giù a tappe,grandi le mie elena , irene ,mara ed il piccolo lù dentro lo zaino.alberto ed alice ottimi compagni di gita. NB in valle la perturba (POPPEA)a fatto strage di mucche causa piene improvvise dovute a delle precipitazioni prima nevose fin 2000m poi alzatosi lo zero 2500 la fatta sciogliere e cosi i torrenti sono impazziti ,effettivamente il sentiero era molto distrutto e si vedevano le tracce di dove era passata l'acqua(queste notizie non vengono neanche menzionate ,ma qualcuno Piange)ciao.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Neve marcia già dal mattino dai 2000 in su, ciaspole inutili, utile il ricambio alla macchina, ci sis bagna.
Giornata splendida,temperatura quasi estiva, poca gente sul percorso, poco altro da dire.
Con Bianca Fausto ed il fedele 4 zampe.


[visualizza gita completa]
Itinerario frequentatissimo e storico della Val Varaita che si fa almeno una volta all'anno per chi frequenta la Valle.
Era la "gita fino al Rifugio Gagliardone", oggi sostituito dal nuovo Rifugio Vallanta.


[visualizza gita completa con 1 foto]
gita effettuata con cielo coperto, vento freddissimo all'altezza del rifugio. le recenti alluvioni hanno fatto disastri: il sentiero è franato in più parti, il secondo ponte sul rio vallanta è sparito per metà (si riesce ugualmente a guadare nello stesso punto), sparito anche il ponte al bivio per il bivacco bertoglio, ed il torrente è andato a spasso per quasi tutto il fondovalle

[visualizza gita completa]
Neve continua da 2100 m circa.
Bella gita, non ero mai stata al Vallanta in veste invernale.
Camosci sparsi incontrati già dagli ultimi pini in su. Cielo blu profondo. In compagnia di Marco.
Le foto, le ultime fatte con la mia mitica :(, sono sempre del 16 aprile, ma la gita era rimasta nella "penna".


[visualizza gita completa con 2 foto]
Lasciata l'auto al parcheggio segnalato in relazione ci siamo incamminati lungo la mulattiera alle 10 del mattino (un po' tardi vista la quota relativamente bassa e il relativo caldo).
Il vallone è veramente bello, in particolare lo scorcio sulla Caprera e sulle Rocce di Viso.
Viste le frequenti piogge degli ultimi giorni e il disgelo primaverile abbiamo dovuto guadare svariati torrenti... e alle 12.15 abbiamo raggiunto il rifugio (purtroppo ancora chiuso). Il tempo non ha molto "accompagnato" celando il viso e in parte visolotto e gastaldi. La pioggia invece ci ha "accompagnato" per gran parte della discesa.
Giornata cmq molto bella e colma di amenita' grazie a duz, erika, dany, ely, corrado e sere! ...conclusa alla casa delle libertà di Sampeyre!


[visualizza gita completa con 1 foto]
cielo un po coperto e freddo ma veramente un bell'ambiente...
arrivati al rifugio abbiamo mangiato nel locale invernale, abbastanza accogliente...

[visualizza gita completa]
Splendida giornata. Saliti fino al colle senza difficoltà: la neve era abbastanza portante.

[visualizza gita completa]
Una gita che per la sua bellezza merita più di una ripetizione. Con Angelo e Alessandro

[visualizza gita completa]
salita rilassante con qualche nevaio presente vicino al rifugio, nessuno in giro oggi da solo.

[visualizza gita completa]
una bella gita in uno degli angoli più belli del piemonte montano al cospetto del Viso. I piacevolissima compagnia di Daniela e Roberto e altri amici.

[visualizza gita completa]

Ci sono anche stati ...

  • 10/09/16 - Gus54
  • 30/07/11 - grylluscampestris
  • 06/08/10 - Giada
  • 19/07/09 - grylluscampestris
  • 30/06/09 - grylluscampestris
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: E :: [scala difficoltà]
    esposizione prevalente: Sud
    quota partenza (m): 1600
    quota vetta/quota massima (m): 2450
    dislivello salita totale (m): 850

    Ultime gite di escursionismo

    19/04/19 - Cavurgo (Alpi) e Cima Selvetto da Boccioleto - giuliano
    Giornata con nuvolosità alta e sporadici momenti di sole. Traccia spesso incerta ma segnaletica impeccabile. In 1h 30' all'Alpe Cavurgo Superiore, poi breve deviazione al ritorno alla boscosa e insig [...]
    18/04/19 - Antola (Monte) da Crocefieschi per il Monte Buio - LuCiastrek
    Piccola divagazione, trovato ancora delle chiazze di neve fuori sentiero sul versante nord dell'Antola, se non l'avessi vista e pestata non ci avrei creduto, gita fatta più volte in passato e rispett [...]
    18/04/19 - Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone - bus
    Se si sale in vetta per lìitnerario più breve si incontra un cartello con l'indicazione Alassio. Seguendolo con una ripida discesa si incrocia il sentiero dell'onda dove vi è un cartello con indica [...]
    18/04/19 - Bagnour (Rifugio e Lago) da Alboin - rudolph
    Gita all'ultimo momento visto il tempo non bellissimo. un pò di neve dai 1900 al rifugio, facendo il giro se ne trova in qualche punto anche 20cm. Ovviamente nessuno in giro e rifugio che credo apra per Pasqua. Oggi senza cani
    18/04/19 - Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella - Tom57
    Velocissimo giro serale . Salito e sceso dal Canalone. Nessuno in giro.. sentiero pulito.
    18/04/19 - Baisse Pierre (Frazione) da la Ravoire e l'oasi naturale di Lolair - C. NORD
    Bella escursione primaverile su ottima mulattiera fino a Baisse Pierre. Continuando verso Baulin si incontra un albero abbattuto che si scavalca facilmente e un pezzo di sentiero un po' rovinato da al [...]
    18/04/19 - Pietraborga (Monte) da Sangano - giuliof
    Giro notturno con salita lato borgata e discesa dalla dorsale opposta un pelo più laboriosa ma sempre con buone indicazioni. Possibile anche tagliare nel bosco grazie ai vari sentieri quasi paralleli [...]