Cruvin (Punta) o Cruin da Prarotto

senza neve fino a Patanua. Oltre il colle, versanti exp N con neve continua quasi fino in cima. Qualche accumulo da vento nel primo tratto verso il colle curvin ( si sprofonda fino alla coscia). Ramponi nello zaino non usati (gita fatta a fine mattinata). Punta Lunella fattibile.

[visualizza gita completa con 3 foto]
Ci siamo limitati a salire il Cruvin e non la Lunella in quanto c'erano nuvole che minacciavano di coprire definitivamente la cima e con scarpe da ginnastica il nevaio fra la Punta e la Lunella non era invitante ( si deve ancora aggirare un po' di neve anche sotto).
Un mare di nubi sotto di noi, ma pranzo al sole e riparati dal vento.
Con Pino.


[visualizza gita completa con 3 foto]
note su accesso stradale :: macchina alla chiesetta
Senteiro ben evidente. Neve trovata dopo il bivio della rocca patanua. Iol versante è tutto all ombra. Fare attenziuone alla neve ghiacciata. Dopo la parte in discesa esposizione al sole.
Al bivio della fontatna ( grotta con sorgente) prendere a destra e puntare alla punta senza sentiero per il pendio erboso

Tempo ottimo con qualche volata di vento. In lontananza nuvole da neve zona di rocciamelone e chaberton. in2.15 h in cima e discesa in 1 h. Molte persone versone le 12 a salire la patanua. Silenzio assoluto in cima. Pochissima neve.
presenza di cacciatori e di camosci.
Ringrazio Roberto


[visualizza gita completa]
Continuando le giornate terse e troppo calde si continua a godere di splendidi panorami. Oggi la salita è stata rinfrescata da un po' di venticello. Il tratto successivo alla Rocca Patanua esposto a Nord è naturalmente innevato ma con buone tracce. Per evitare la neve la salita alla Punta Cruvin va fatta lasciando il sentiero per la Lunella subito dopo il pianoro, ci sono tracce di sentiero che poi scompaiono ma è un pendio privo di difficoltà. Il dislivello che si perde dopo la Rocca Patanua è di 50 metri . Ottimo il panorama dalla cima. Con Bruno, incontrati altri 5 escursionisti tutti diretti alla Lunella.

[visualizza gita completa con 5 foto]
Percorso molto bello e piacevole, specialmente in una mattinata limpida e fresca come oggi, in una zona che mi piace particolarmente...non sono salito alla Patanua, ma al colletto perdendo circa 50 mt di dsl ho seguito il buon sentiero che porta alla Lunella, poi sull'ultimo colletto su seguito un facile canalino sulla sx e su tracce sono arrivato in pochi minuti in vetta. In quest'estate povera di montagna...almeno per me...è stata una gita molto appagante che volevo fare da parecchio tempo!!! Panorama molto bello dalla Barre des Ecrins fino alla pianura...e tutte le più alte cime delle valli di Lanzo!!! Discesa effettuata dal ripido pendio su tracce di sentiero seguendo qualche ometto fino a raggiungere il sentiero principale. Ottimo allenamento di oltre 1300 mt di dsl!!!

[visualizza gita completa con 4 foto]
Molto umido. Oggi in completa solitudine. Visto alcuni camosci. Al ritorno passato per la Patanua; ottimo allenamento, oltre 1400 metri di dislivello.

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: regolare
Data la vicinanza e la comodità dopo la Lunella siamo saliti anche su questa simpatica punta. Molto bella la prospettiva sulla Lunella, che appare ancora più imponente. Nel valloncello sotto il colletto tra le due punte c'è ancora molta neve, mentre dalla cresta verso la Patanua si scende senza pestarne. Con Fausto e Michele.

[visualizza gita completa con 2 foto]
E son tre le volte con questa che poso piede su questa attraente Rocca. Parlo della Patanua si intende, li a fungere da lasciapassare per la vetta del Cruin. Modesta cima a ovest della piu'imponente Lunella. Dopo un'occhiata verso la Val di Viu', ridiscendo nel Vallone dell'Alpe Praburet salendo la Rocca del Prete con breve e facile arrampicata. Non resta che rassegnarsi ora al lungho rientro, con arrivo a Prarotto in lieve salita da Grange. Trovato neve dai 2000mt in su'.

[visualizza gita completa]
Arrivati dalla rocca Patanua, ancora presente qualche piccolo nevaio. Cima poco frequentata, nella mia cartina non era nemmeno segnata. Ottima vista sulla Lunella.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Gita dopo il rientro dal mare, in completa solitudine. Giornata stupenda e abbastanza fresca, molto vento in valle. Ottimo punto panoramico, c'è solo la Lunella che copre le Alpi Lombarde. Al ritorno salito a Rocca Patanua. Il dislivello tra andata e ritorno è di 1400 metri, (ci sono i saliscendi) e lo sviluppo totale sono oltre 13 km. Tenerne presente.

[visualizza gita completa con 1 foto]
Saliti al Cruin dopo aver raggiunto precendetemente la vicina Punta Lunella. Bella visuale sulla Lunella stessa, che da qui appare davvero ardita, e sulla valle di Viù. Non ci fosse stata neve ancora presente lungo la cresta verso Rocca del Forno avremmo provato a percorrerla. Peccato le nuvole che hanno un po' limitato il paesaggio. Nessuna difficoltà nel salire questa poco frequentata cima.

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1437
quota vetta/quota massima (m): 2698
dislivello salita totale (m): 1261

Ultime gite di escursionismo

19/05/19 - Rosazza (Selle di) da Piedicavallo, traversata a Rosazza - Garaca
Previsioni pessime ma grande voglia di una sana passeggiata. Facciamo questo giro partendo da Rosazza e rientrando passando da Piedicavallo. Giunti alla Sella risparmiati dalla pioggia decidiamo di [...]
19/05/19 - Sella (Rocca) da Celle, sentieri vari di Rocca Sella - Dragar
Nonostante il we bagnato abbiamo deciso di fare una veloce salita per respirare un po' d'aria. Saliti da Tramontana sotto la pioggia battente, di più non si riusciva a fare. Scesi dalla normale. Tutto in ordine. Con Ele
19/05/19 - Belice (Cappella di) da Cuorgnè per la vecchia mulattiera di Chiesanuova - laika58
Oggi continua a piovere quindi inutile cercare percorsi diversi e tornare a casa fradici, quindi partenza con l'ombrello lungo il mio percorso ormai consueto al monte Belice e rientro per pranzo - Par [...]
19/05/19 - Roussa (Colle della) da Forno di Coazze - Melbury
La pioggia non ci ha fermato, pioggia fino al rifugio poi neve fino al col della Roussa (quasi 30cm). Bella gita con Manu, simo, Ale e Sanna
18/05/19 - Calanques Traversata delle creste - gambalesta
Ogni tanto si incontrano tratti in cui bisogna essere prudenti e usare anche gli arti superiori , ma nel complesso tutto il tracciato è ben bollato e definibile escursionistico. Molte le varianti e [...]
18/05/19 - Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia - laika58
Oggi con previsioni pessime di pioggia non c'erano molte alternative, ma la voglia di fare una passeggiata ha avuto il sopravvento - Partito da casa con l'ombrello sotto una pioggia incessante che ha [...]
18/05/19 - Civrari (Monte, Punta della Croce) da Comba per Monte Sapei, Punta Costafiorita e la Cresta Sud - HHEB
Fino a costa fiorita sentiero senza neve poi pian piano aumente e a circa 1900 ci sono 15-20 cm. Mi sono fermato li, ma volendo si può continuare. Si scivola un po solratutto in discesa. Consigliati [...]