Corno Piccolo - 2° Spalla Aquilotti 72

Percorso non obbligato su i primi tre tiri che ci ha permesso di superare tutte le altre cordate.
Roccia meravigliosa, temperature alte ma non torride, ambiente suggestivo.

[visualizza gita completa]
Posto stupendo e roccia commovente, da 6 stelle...
Noi abbiamo fatto 8 tiri (corti) in totale, ne è venuto uno in più nella parte iniziale, che è anche la meno entusiasmante della via (ma comunque su roccia molto buona, anche considerato che si sale dentro un diedro-canale). Non è proprio tutto II/III, già prima della nostra terza sosta nel canale (su fix, ma poco più alta e a sinistra di una vecchia sosta a clessidre e cordone) ho incontrato un passaggetto che minimo IV+ lo era, ma magari ho sbagliato io.
Successivamente la via diventa molto bella e sempre logica, con incredibili placche a buchetti; duretto l'ultimo tiro con i pressione, il socio dice 5c in libera, a me pareva anche un filino di più.
Unico problema l'affollamento sia su questa che sulle vie vicine (come il Vecchiaccio), con conseguenti code e lunghe attese proprio alle soste più scomode... pensavamo di fare anche una via alla Prima Spalla ma siamo usciti che era ormai pomeriggio e la stanchezza e qualche nuvolone ci hanno convinti a scendere.
Noi siamo andati giù a piedi nel canale Bonacossa; tuttavia arrivati a un saltino più liscio e verticale circa a metà, una breve doppia non ci siamo sentiti di evitarla (cordone già in posto; ci sono anche altre soste sopra).
Bella uscita con Gianluca, certo in giornata dall'Emilia è luuuunga... anche se il Gran Sasso la faticaccia la merita.


[visualizza gita completa con 3 foto]
Simpatica, dall'orientamento blindato, ben protetta e con soste a spit a prova di bomba. L'ultimo tiro, il famoso artif con chiodi a pressione, rimane sempre bello arioso... Frequenti code in sosta, segno che la via merita.
Con Tony e AXL, ma sarà stata almeno la seconda volta su questa via.


[visualizza gita completa con 1 foto]

Ci sono anche stati ...

  • 26/08/03 - annibale
  • Caratteristica itinerario

    difficoltà: 5b ::
    esposizione arrampicata: Varie
    sviluppo arrampicata (m): 235

    Ultime gite di arrampicata

    20/01/19 - Monte Cordespino Il Leone di Nemea - Manuel87
    Interessante itinerario sportivo che parte dalla fascia basale delle bastionate di Tessari e sbuca sul crinale superiore del Cordespino attraverso un bel diedro estetico e longilineo.
    20/01/19 - Coudrey (Monte) Sgrunt - pinin
    Luogo solare (almeno in alto), con scorci panoramici sull’abitato di Albard di Bard (ma anche su Albard di Donnas) e sulle placche di arrampicata dei settori alti. Il settore e la placca sono quell [...]
    20/01/19 - Coudrey (Monte) Bloody Mary - Mautoz
    Fredda giornata ma microclima in parete piacevolmente mite.. Primo tiro: si sta ripulendo a dovere (dovevate vedere cosa c'era in apertura) Secondo tiro: attenzione ad un masso instabile (andrebbe d [...]
    20/01/19 - Coudrey (Monte) Bloody Mary - one_giac
    Se si pulirà dalla terra, non potrà che migliorare. Confermiamo le gradazioni, provato a disgaggiare la pietra nella fessura, ma non esce, secondo me si può caricare, comunque s dx c’è posto per [...]
    19/01/19 - Perti (Rocca di) Simonetta - jackbonatti
    Dal parcheggio salire la sterrata e svoltare a sx verso la falesia dei tre porcellini, proseguire verso la base della parete dove si trova l'attacco della via con evidente scritta. L3 e L7 le più be [...]
    18/01/19 - Albard Rolling Stones - charlie49
    Chiodatura sicura, anche se l'attrezzatura delle vie aperte dal basso richiede sempre l'obbligatorio allineato alle difficoltà, roccia delicata in alcuni punti comunque ben riconoscibile. Bella arrampicata varia da non sottovalutare.
    16/01/19 - Bracco (Monte) Scudo Striato - Acchiappafantasmi - Chisio89
    Arrampicata facile su placca ottima. Temperature ottime si scala bene fin dal mattino. Su un altra relazione L2 è graduata 5b, in effetti ha un passaggio un po più difficile rispetto alle difficoltà del resto della via.