Gran Miol (Punta del) dalla Valle Argentera per il versante NO

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: Obbligatorio 4x4 meglio se con termiche o catene!
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Se avessi dovuto valutare la gita nel complesso avrei dato 4 stelle, purtroppo valutando la neve (poca) devo darne solo due! Primo tratto sulla strada verso le Berg. Gran Miol infinito, ma fortunatamente battuto, poi in prossimità del primo tornante sotto la bergeria (a circa 6 km dal ponte quota 1909 m.) tirato su dritto per il pendio verso Nord-Est stando a tratti in cresta fino all'Anticima (2910m.) La parte alta a parte i primi metri è da goduria vera, peccato solo che ogni due curve si prenda una pietra vista la poca neve! In basso obbligati a cercare linee che sembrano più coperte per non demolire gli sci, con molta attenzione si riesce comunque a raggiungere la stradina senza grossi danni!

Con BrunoMonta e Beppe! Splendida gita (almeno per i panorami!!)

Inserisco traccia gps


[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: necessita 4x4 ben gommato
attrezzatura :: scialpinistica
Gita interessante ma purtroppo la bella neve della parte alta nasconde pietre insidiose aiaiai ! Scendendo la neve diminuisce, marcisce e si continua a toccare riaiaiai !

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: Strada percorribile fino a quota 2.000 circa (bivio per il rifugio)
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Le 3 stelle sono dovute soprattutto al paesaggio oltre che ai primi 3/400 metri di dislivello in discesa, dove la neve era ancora piuttosto bella. Spettacolare anche la vista panoramica dall'anticima. Siamo saliti lungo il lato destro guardando la montagna, tagliando poi a sinistra in prossimità dell'anticima. Non abbiamo scalato il monte Gran Miol propriamente detto causa ora tarda.
Scendendo ci siamo tenuti in costa alla nostra destra, evitando quindi buona parte della stradina di fondo valle e attraversando pratoni molto belli e ben innevati (neve trasformata). Ci siamo quindi ritrovati al pianoro a quota 2.100.
Complimenti a Piero "Bussola", che per una volta ha azzeccato la rotta.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Strada della Valle Argentera aperta fino a circa 400 m oltre Argentera
quota neve m :: 2300
Itinerario interessante, forse il più consigliabile per il Gran Miol. Purtroppo neve scarsa (oltre un'ora di portage da dove si tolgono gli sci fino all'auto): la stagione, almeno in certe zone, non ha più nulla di eccezionale come quantità di neve, anzi, è forse al di sotto della media.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: ok fino al ponte 1909, oltre solo con mezzi adatti
quota neve m :: 2300
dal ponte a 2100 ho raggiunto la prima lingua di neve evidente a q. 2250 dove ho messo gli sci (40 min. a piedi) che non ho più tolto fino all'anticima passando per l'ampia dorsale di destra. Poi bel tratto di cresta fino alla cima.
Discesa perfetta su pendii ampi, peccato sia corta.
Salendo dalle baite del Gran Miol credo si possa tranquillamente raggiungere la punta con gli sci ma c'e' più spostamento sotto.
Mi sembrano in condizioni tutte le cime vicine (Pic Charbonnel,Gran Queyron,Frappier,Roudel,Apare,Acuta e Capra) ma il portage aumenta inesorabilmente giorno dopo giorno.

[visualizza gita completa con 1 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo riusciti a spingerci dentro nella valle fino ad Argentiera. Ed e' di li' che abbiamo intrapreso la gita in spazi aperti su per un pendio finale con neve dura ben bandato. L'arrivo in vetta le foto lo spuntino (per nostra fortuna non tirava vento), agganciare gli sci e giu' curve su curve, ma son durate poco poiche' gia' ancora prima di arrivare alla Bergeria Graviere iniziava ad esserci il paciocco. E cosi' addio bella sciata. Con Michele e Franco.

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1909
quota vetta/quota massima (m): 2995
dislivello totale (m): 1086

Ultime gite di sci alpinismo

16/01/19 - Altstafelhorn da Unterbach - casale
Risaliamo le piste di Unterbach fino all'arrivo dell'ultimo impianto poi da li per facili pendii andiamo in cima al Altstafelhorn. Giornata bella con vento da 2000 ai 2500 (moderato) poi scomparso!Nev [...]
16/01/19 - Fumaiolo (Monte) o Glaitner HochJoch - manty57
Saliti nel bosco tagliando la forestale fino alla vetta. Tolte le pelli e bella discesa a sud verso la val Passiria. Arrivati alle ultime malghe prima del bosco e risaliti in vetta per stupenda sciata fino all auto
16/01/19 - Angeli al Morion (Rifugio degli), ex Scavarda da Bonne - dovio
Un pò timorosi per il rischio di valanghe 3 in val Grisanche tentiamo la gita, pronti a modificare eventualmente la meta. Ben ce ne incolse. Neve 5-10cm nella parte bassa (fino all'Arp Vieille), poi [...]
16/01/19 - Fontaines (Col des) o di Croux da Cheneil - roberto.maucci
Buona sera a tutti. Chenei è veramente un bel comprensorio scialpinistico. Offre di tutto in materia di gite, dalla semplice e corta alla impegnativa e lunga. Noi oggi siamo saliti al col Fontaine. [...]
15/01/19 - Fontana Fredda (Punta) da Cheneil - filbozz
Oggi non era facile trovare una gita sicura, viste le previsioni catastrofistiche, e abbiamo per fortuna tentato la sorte a Cheneil. Appena arrivati un pulmino ha scaricato un tot di eliskisti e l'eli [...]
13/01/19 - Bresses (Testa Sud di) da Terme di Valdieri, giro per Passo di Prefouns, Colletto Bresses, Colletto del Valasco - gambalesta
Sì può dire che la strada è innevata da subito , ma in molti tratti affiorano pietre e ghiaccio. La situazione è sciistica da dopo il pian del valasco . Consiglio salendo di superare la gorgia st [...]
13/01/19 - Dorlier (Cima) da Thures - Nordend4612
Lasciate le auto a Thures e percorsa a piedi la stradina che porta a Rhuilles (tratti di ghiaccio vivo sulla strada, occorre fare attenzione), dove si possono calzare gli sci dal ponte. Neve ce n'è p [...]