Lucendro (Pizzo) dal Passo del San Gottardo

osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
Primo giorno di apertura del Gottardo e solita gita al Lucendro e Fibbia. Ovviamente tanta gente, tanto caldo e neve che in basso era già molle alla partenza. Discesa dalla vallettina, invece, su neve dura: meglio tenere la dx invece che infilarsi a sx. Risalita alla Fibbia senza togliere gli sci. Diversi distacchi sia sotto il Lucendro e dalla Fibbia.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok passo aperto
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti ore 5.45 sci ai piedi dalla macchina, coltelli poco dopo x buon rigelo, salita senza problemi. Discesa dal passo della Valletta con pelli sugli sci, ma in effetti senza si risparmia tempo. Cresta finale facile e tracciata, no ramponi.
In discesa dalla vetta ore 9.15.............la neve oggi non ha mollato, il manto è solcato da numerose rigole, sciata un pò faticosa, scendendo la situazione neve migliora e si incontra trasformata facile facile.
Abbiamo fatto la traversata verso la Fibbia, cresta libera da neve, per prendere i bei pendii che riportano verso la partenza, il lungo traverso non presenta problemi, oggi neve portante.
Gps segnato 1390 mt conplessivi


[visualizza gita completa con 5 foto]
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Lucendro fatto però con bella variante da Sud Est, così trovi solo marmotte e fai una discesa continua di 900m senza dover ripellare, unico neo 20 minuti di camminata su mulattiera quasi pianeggiante che si vede bene nella prima parte del VIDEO
Insieme a Fabio e Claudio


[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Assenza di rigelo, anzi bagnata già dal mattino, e ancora neve continua in salita. Al pizzo Lucendro si sale senza problemi, mentre per la risalita alla Fibbia si tolgono solo il minimo indispensabile. In discesa conviene tenersi sui canaloni di destra, molto belli da sciare, e poi proseguire fino alla strada asfaltata.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada aperta
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dal passo e si sale con buona traccia fino al passo della Valletta.
Buona discesa su pendii in ombra ben rigelati e poi di nuovo ottima traccia fino in vetta.
La cima si raggiunge comodamente senza ramponi.
Discesa su neve scorrevole ma già bagnata alle 8.30.
Arrivati al colle lucendro si sale prima con gli sci ai piedi poi portando gli sci in spalla per un tratto più lungo dell'usuale. Neve continua fino in vetta al Fibbia e discesa piacevole.

La neve comincia a scarseggiare anche al Gottardo: il caldo ha abbassatto lo spessore del manto e si vedono molti affioramenti rocciosi. Tuttavia la gita è in buona condizioni ma la neve era già molle alla partenza (ore 6)

con Roby e Alfio

[visualizza gita completa]
note su accesso stradale :: Ok al passo
attrezzatura :: scialpinistica
Sci dalla macchina. Non un gran rigelo ma sufficiente per non affondare. Neve molto dura in discesa dal colle alle 8.30. Salita alla vetta senza problemi ( tanta neve molle rende inutili i ramponi) Ritorno passando dalla bella cresta fino al Monte Fibbia (anche qui niente ramponi). Discesa ottima su firn smollato mai sfondoso. Tanta gente in zona. Giornata calda.

[visualizza gita completa con 10 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada aperta
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte sci ai piedi dal passo del gottardo (alte muraglie di neve) e si sale su bella traccia fino al colle della valletta.
Il colle presenta una cornice che deve essere aggirata. Discesa su neve molto dura ma grippante poi salita costante fino al deposito sci e pochi passi per la vetta. Bella neve ind iscesa dal lucendro, ripellata al colle Lucendro per risalire la cresta del Fibbia. Al colletto nei pressi della madonnina sono sceso di circa 300 metri fino a quota 2400 per poi riconnetermi con la traccia di salita ed arrotondare il dislivello.
Un po' di gente in giro, bella giornata.
Un po' di brezza, qualche nuvola sulle cime

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: pulite
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
rigelo nullo comunque buona sciata. salita anche la Fibbia
Dina ed Andrea Ferretti


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: nessun problema
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Ottime condizioni lungo tutto il percorso. In cima e in traversata verso la Fibbia senza utilizzare i ramponi.

Io e Franco e Marta


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: regolare
attrezzatura :: scialpinistica
partenza dal passo con gli sci,manto nevoso ormai di fusione su tutto il percorso,arrivati al colle giù dritti abbassandosi fino alla vista del lungo traverso a sx che porta al pianoro. Discreta discesa su manto ondulato"classiche conchette",nei canali manto liscio e bella discesa.La risalita alla fibbia è quasi priva di neve si cammina su roccette facili. Oggi tolti gli sci una sola volta, ma non durerà ancora per molto.


[visualizza gita completa con 2 foto]
attrezzatura :: scialpinistica
Nebbie e nubi fino a 2400 in dissoluzione, poi bello e caldo con leggera brezza da nord. Difficoltà di parcheggio alle 6 al passo. Rigelo assente o scarso, neve sciabile.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 2100
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 6 dal passo, si calzano gli sci da subito.
Giornata serena e calda.Sciata discreta su neve a tratti trasformata ma molto infida perchè a tratti sfondosa.
Col Piccio


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: pulita
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Ottimo rigelo; scelto l'itinerario che passa dalla diga : sci in spalla andata e ritorno dalla diga alla fine del lago, in compenso gita in compagnia solo delle marmotte in una giornata in cui almeno metà della popolazione alpina si è data appuntamento al passo del Gottardo

[visualizza gita completa]
Meteo bello e caldo, ottimo rigelo notturno. Alle 5,30 6 gradi al passo. Neve molto lavorata dalla pioggia e dal caldo. Si arriva a pochi metri dall'auto.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 1800
Dall'osipzio si sale per il vallone di san gottardo fino al colle della fibbia. Spellato, si scende di circa 150 metri per poi ripellare e salire lungo una spalla fino al ghiacciaoo del Lucendro. Ultimi 200 metri piuttosto ripidi ma neve sicura.
Sceso lungo la cresta sud-est, al colle del lucendor ho ripellato e salito la Fibbia (sci spalla circa 100metri). Salite tutte le cime della fibbia (sono 3).
Discesa su neve marcia ma piacevole fino al passo
solo con altir gitanti


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 1800
ottimo innevamento, sci dall'auto, neve continua.
siamo arrivati al colle e poi ridiscesi e saliti alla Fibbia, ma la salita finale al lucendro è perfettamente innevata, e a dire di chi vi è salito molto bella.
siamo scesi alle 10.30 con neve che teneva ancora bene.
visto ancora molta neve anche in val bedretto

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
sfruttando le lingue di neve si mettono gli sci a 10 minuti dal parcheggio e in discesa con 3 o 4 toglie emettis i arriva quasi alle macchine, ultimissimi giorni! incredibile, con il caldi di questi giorni che si riesca a sciare così bene. Cresta della fibbia quasi completamente pelata, ottimi i vari canali.
Bellissima gita di inizio estate con Stefano (grazie x l'idea!), Giovanna, Paolo, Marcello, Franco e Vanni. Tendine al Passo per partire presto anche se un po' ritardati dal tempo incerto. Bellissima gita con divertentissime discese dai vari canalini! (grazie anche all aneve in condizioni più che favorevoli!)


[visualizza gita completa con 1 foto]
Meteo buona, zero termico molto alto ma buon rigelo. Incredibilmente con 3 togli/metti si parte e si arriva praticamente all'auto con gli sci. La cresta di risalita verso la fibbia e' praticamente pulita. Inizio discesa dalla cima del Lucendro poco dopo le 9, dalla quota 2758 verso le 10,45. La neve ha tenuto bene senza alcun sfondamento.

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2100
cinque stelle sono forse esagerate, ma vuoi mettere la soddisfazione di una bella sciata infrasettimanale ?
si calzano gli sci a pochi metri dal posteggio, innevamento ok, mancanza totale di rigelo, ma neve perfettamente sciabile, anche se, con tutta la sabbia superficiale presente, come attrezzatura sarebbero da portare paletta, secchiello e formine ...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2100
ore 6.30 al passo 1°C, vento e nuvole da Sud, poi sempre ventoso ma piu' sereno, caldo; neve primaverile parzialmente rigelata e rapidamente smollata da sole; si calzano gli sci a 5 metri dal parcheggio in corrispondenza del colmo del passo, salito fino al Passo della Valletta poi ridisceso e salito solo fino alla Fibbia.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 2100
neve dall'auto; molta gente sull'itinerario.
la neve caduta durante la settimana non è ancora trasformata e non è diventata portante, soprattutto se come ieri mattina il rigelo notturno è stato incompleto causa nuvolaglia da sud, quindi neve marciotta un po' dappertutto.
in alto conviene stare sulle zone di neve "marroncina", più portante (il fondo più vecchio riemerso causa vento), più sotto ci sono 30 cm di neve pesante, a tratti anche divertente.
giunti al pianoro sui 2400 m, abbiamo sceso il vallone verso nord fino al lago lucendro, ancora vergine, visto che di là della Fibbia si prospettava un marciotto tutto tritato. Dal lago 40 minuti sci in spalla su stradina e 20 minuti di sci di fondo ci hanno riportato all'auto.
Con efficace rigelo notturno sicuramente molto bella.

Forse avremmo trovato neve migliore andando verso il Furka, ma comunque bella gita.
Ultima stagionale per me.


[visualizza gita completa]
Alle 6 al passo del Gottardo con pioviggine, nuvole basse e nebbia. Assenza di rigelo notturno. Dopo la discesa verso il passo Lucendro le prime schiarite e, come da previsioni svizzere, abbastanza soleggiato. Discesa fino al passo Lucendro alle 11 con neve che ancora teneva in alto ma gia' abbastanza marciona sotto. Risalita verso la Fibbia (noi abbiamo raggiunto la quota 2758 a sud della sella di salita e discesa al passo su marcione.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
quota neve m :: 2100
confermo quanto scritto da homer gio. Gita semplice e con un bel panorama. La parte di discesa dal passo della valletta la mattina presto presenta neve molto dura. Nonostante ciò consigliabile partire presto perchè la neve tiene, di questi tempi, fino le 10,30-11


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Passo S.Gottardo aperto
quota neve m :: 2100
Bella gita ancora sci ai piedi dalla macchina (incredibile!) in compagnia di Dario. Buon innevamento su tutto il percorso, neve primaverile tranne l'ultimo tratto (crostosa e di riporto). Consigliabile.

[visualizza gita completa]