Valrossa (Punta Est) da Riale

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Tutto ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata spettacolare, molto calda, senza un filo di vento. Partenza da Riale ore 8:30,il tratto iniziale fino allo scollinamento prima del rifugio ancora ghiacciato dove bisognava cercare l'aderenza delle pelli fuori dalla traccia, poi neve in trasformazione con salita agevole fino alla cima senza problemi. Discesa ore 11.30 su firn primaverile, con bella sciata fino al rifugio. Ripartenza alle 14:30 con discesa a Riale rimanendo sempre fuori dalla strada con sciata leggera su neve in fusione, ma sempre ben sciabile. In compagnia di Fulvio.
N.B. La quota della cima non è 2769 m, misurata sulla carta e verificata con il gps risulta essere 2800 m. Allego estratto carta con traccia gps.
Alpe Toggia
Rifugio Maria Luisa
Valrossa
Tratto finale
Traccia per la q. 2800 (a sin. della q. 2769 dell'itin.)

[visualizza gita completa con 6 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
quota neve m :: 1600
A cento metri dalla meta abbiamo rinunciato per il vento gelido; sino a 2500 mt circa è stata una gita godibilissima per il sole e per la, tutto sommato, poca aria; discesa tutt'altro che facile con neve crostata dal vento e non portante, da gente "decisa".
Sempre molto professionale il compagno Manetta, prodigo di buoni consigli sia in salita che in discesa.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
Giornata spettacolare, condizioni meteo ottimali, grazie all'inversione termica. Attenzione a qualche tratto ghiacciato se si tagliano i tornanti della strada che sale da Riale.
Nel complesso buono l'innevamento e anche la qualità della neve, quasi sempre crosta portante alternata a tratti di puro marmo grazie al lavoro del vento. La traccia di salita sembra un'autostrada, in gran parte rovinata dai ciaspolatori, ma oggi quasi nessuno al Colle.
NB anche se la gita recita come titolo la Punta Est di Valrossa in realtà tutti si fermano al Colle (spalla) dell'Elgio. La Punta Est non è attualmente praticabile per mancanza di neve...

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: ok fino riale
quota neve m :: 1700
bella prima stagionale con Japle
sempre fascinosa la valrossa e salita al colle senza problemi
meteo ok con velature e minaccia di neve a sud
nel complesso bella sciata specialmente nel bel canale che parte dal colle

[visualizza gita completa con 1 foto]
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Vento forte e neve trasportata ci hanno accompagnato per tutta la salita, dal Rifugio Maria Luisa nessuna traccia per Valrossa. Abbiamo pestato neve fino a 150 metri dalla vetta, ma data l'ora tarda e i troppi accumuli siamo tornati indietro; nessuno nel vallone, in piena e fantastica solitudine!


Foto su




[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: si arriva fino a Riale
quota neve m :: 1600
Ci sono 40-70 cm di neve fresca, abbastanza pesante. Visti gli accumuli, abbiamo scelto questo intinerario relativamente sicuro.
Una valanga a pera, con fronte finale di ca. 200 m, si è staccata sotto i contrafforti sud della Punta di Valrossa ed è giunta fino all'itinerario del Corno Gries a quota 2450 m.
Gita fatta con il club AVALCO TRAVEL di Milano.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii convessi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud
quota partenza (m): 1728
quota vetta/quota massima (m): 2769
dislivello totale (m): 1090

Ultime gite di sci alpinismo

29/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - lakota
Ieri è finita una stagione scialpinistica unica; con una discesa da sogno dalla vetta della Parrot. Tanta neve, che ricorda gli anni che furono...quando il ghiacciaio non aveva le code di alpinisti i [...]
22/07/18 - Grande Motte (la) da Tignes - lakota
Salita in cima alla grande motte. Con gli impianti poca soddisfazione in salita...ma sciare con un dito di polvere a luglio è una gran cosa. Tentata la nord, ma troppo dura sotto il dito di farina.
22/07/18 - Pers (Aiguille) da Pont de la Neige - g.bona
Piste chiuse all'Iseran, ma tutto ben collegato. Non si tolgono mai gli sci ad eccezione degli ultimi 50mt di dislivello prima della cima. Discesa fino al traverso su neve alveolare, praticamente ins [...]
18/07/18 - Zumstein (Punta) da Indren - sanet
Partiti con le frontali dal Rif. Mantova con freddo polare almeno fino al colle del Lys. Giornata galattica con cielo blu cobalto fredda ma senza vento. Solo noi in sci. Poi scendendo incontrati un pa [...]
14/07/18 - Parrot (Punta) da Indren - giogalimba
oggi vento fortissimo gelido in cresta-la neve si è conservata magnificamente almeno fino alla seraccata della Vincent, dove l'enorme traccione di salita e profonde rigole disturbano la sciata, consi [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - everest
Condizioni ancora piu' che buone ,qualche crepaccio ancora mezzo coperto ma ben visibile ...raro vedere il ghiacciaio a luglio in questa situazione.Saliti dal canale con buona traccia al Gnifetti ,ott [...]
11/07/18 - Gnifetti (Punta) - Capanna Regina Margherita da Indren - dovio
Gran finale di stagione alla Capanna Margherita. Saliti dal canale martedì alla Gnifetti, piena come al solito. Certo che con 73€ di mezza pensione uno pensa che almeno una bottiglietta d'acqua gli [...]